• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    27-12-2005
    Messaggi
    190

    Gli Psicologi e l'amicizia tra loro:Riflessioni

    Vi faccio partecipi di 1 mia riflessione su come spesso cambiano i rapporti cn alcuni colleghi dopo la laurea:la solidarietà dimostrata prima nel prestare appunti, fornire libri, dare dritte sull'argom della tesi ecc. sembra essere sparita!!!Già nel darti info su dove svolgere tirocinio, i suddetti colleghi sn molto reticenti, e se hai la disgrazia di capitare cn loro, apriti cielo!!!Competizione spietata a go-go, tant'è che spesso socializzi di più cn altre figure professionali. La stessa situazione si ripete durante master e affini x lo più dotati di stage in cui ti illudono che verrai assunto!!Di fronte a qsta situazione, anche le amicizie più durature sembrano essere messe a dura prova!
    Per non parlare di quando qualc x caso viene a conosc di qualche concorso/offerta di lavoro anche in 1 campo diverso dal nostro:OMERTA' TOTALE!
    Per farla breve, secondo voi, sn io ke ho avuto la sfortuna di incontrare nella mia vita 1 manica di str... cn la laurea in Psicologia(x fortuna cmq cn alcuni colleghi nn ci sn stati qsti probl e tutt'ora siamo in ottimi rapporti), oppure il fenomeno della "diffidenza-omertà -competizione post-lauream"è effettiv diffuso e probabilm figlio del precariato e/o disocccupaz in cui si trova la nstra cat professionale?

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di tata_moni
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    974
    Io penso che sia colpa del carattere della persona, non tanto della laurea. Mio marito lavora in un'azienda piena di meccanici e ingegneri, tutti occupati, ma ci si scanna per ogni minimo riconoscimento o possibilità di essere ben visti. La competizione fa parte del mondo del lavoro, non della laurea in psicologia. Per quanto possa infastidire, in ogni angolo si trovano persone pronte a farti la pelle per degli avanzamenti impercettibili nella loro marcia verso il potere. Quello che faccio io è andare avanti per la mia strada, senza curarmi troppo dell'atteggiamento meschino di alcuni, e se incontro un ostacolo cerco prima di farmi aprire la porta, se non ci riesco cerco di capire come aggirarlo o saltarlo, senza cercare di passargli sopra come invece molti fanno...

  3. #3
    Penelope*
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da tata_moni
    La competizione fa parte del mondo del lavoro, non della laurea in psicologia
    Quoto

  4. #4
    Johnny
    Ospite non registrato
    le amicizie che sn finite probabilmente non lo erano, ma erano solo delle conoscenze e/o condivisione di esperienze.

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Perchè non hai mai vissuto dentro a un conservatorio la gente si scanna (anche migliori amici o fratelli di sangue)... però anche li, dipende dal carattere. Io ad esempio sono sempre felice del successo di un'amica... magari le esprimo la mia più sincera invidia ma resto felice per lei
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  6. #6

    Moonlight
    L'avatar di *VeReNa7*
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    ...dormendo sospesa a due stelle del cielo...
    Messaggi
    2,991
    Già...la competizione fa parte di tutti i mondi....a partire dall'asilo competiamo con un altro bambino per aggiudicarci il giocattolo migliore...ai tempi della scuola ci contendiamo il voto migliore...per poi arrivare al mondo del lavoro in cui ci si scanna per una promozione e uno stipendio migliore dell'altro!!In queste cose purtroppo vanno a farsi friggere rapporti d'amicizia....ma anche i legami di sangue...l'arrivismo fa diventare ciechi....è molto triste...

    _____________________________


    Quello che ci aspettiamo è solo l'inizio.
    Quello che non ci aspettiamo,invece...
    ...è quello che cambia la nostra vita

    ______________________________

    *il mio blog*

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di paolaluna
    Data registrazione
    22-10-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    194
    la competizione fa parte del mondo del lavoro, la lealtà purtroppo no.
    (almeno questa è la mia esperienza....)

Privacy Policy