• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 36
  1. #1
    Partecipante L'avatar di Marmaladegirl
    Data registrazione
    01-09-2005
    Residenza
    Chieri
    Messaggi
    36

    Come si trovano i clienti?

    Ciao a tutti!
    So che forse questa è una domanda un pò strana, ma veramente mi sto rendendo conto che trovare dei clienti per avviare un'attività privata è un'impresa pressochè impossibile! Queste cose all'università non le insegnano, ma sarebbero così utili! Qualche collega che ha ormai superato lo scoglio mi può dare una mano? Secondo voi mettere la targa fuori può aiutare?
    Grazie,
    Flavia

  2. #2
    psicologiaela
    Ospite non registrato
    beh..penso che l'unica maniera sia il passa parola...magari se hai fatto un po' di pratica in qualche studio gia' avviato potrebbe tornarti utile...sei abilitata quindi e hai fatto qualche specializzazione?

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    la targa fuori mi sembra un po' pochino..
    all'inizio secondo me si vamolto sulle conoscenze vicine a te...tipo il tuo medico, i tuoi conoscenti sul lavoro, in palestra, in parocchia, non so faccio per dire...

  4. #4
    Partecipante L'avatar di ludos
    Data registrazione
    14-03-2003
    Messaggi
    54
    Ciao una mia amica per inizare ha portato dei biglietti da visita a tutti medici di base della sua città e i clienti non hanno tardato ad arrivare.. il mio consiglio è di stampare dei volantini (approvati prima dall'ordine della tua regione) e di portarli in posti come la sala d'aspetto del dentista, di un ambulatorio medico.. con scritto le tue competenze.. in bocca al lupo!

  5. #5
    roby1979
    Ospite non registrato
    Ciao a tutti, vorrei chiedere informazioni a colleghi/e che hanno già iniziato la professione privata ed avviato qualche studio...Che cosa bisogna fare per iniziare la professione privata?Riformulo la domanda altrimenti sembro una folle!...è necessario aprire una partita iva?è necessario iscriversi ad una cassa di previdenza (ad esempio per gli avvocati è obbligatoria l'iscrizione)?è necessario fare altro?...aspetto notizie!Saluti a tutti

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di sulinari
    Data registrazione
    11-01-2005
    Residenza
    provincia di Bologna
    Messaggi
    2,954
    La partita iva non è obbligatoria, puoi anche rilasciare una ricevuta come prestazione occasionale...ma non dà, almeno a mio parere, una gran aria di professionalità il fatto di non rilasciare fattura.
    E poi sì, devi pagare poi l'ENPAP (il nostro ente previdenziale) appena inizi a guadagnare...
    qui ci sono anch'io --> http://internos7.wordpress.com/

    Perfer et obdura. Dolor hic tibi proderit olim.

  7. #7
    Partecipante L'avatar di Marmaladegirl
    Data registrazione
    01-09-2005
    Residenza
    Chieri
    Messaggi
    36
    I biglietti da visita li sto spargendo in giro... sto facendo la specializzazione in psicoterapia psicoanalitica per adulti a Torino e sto svolgendo il tirocinio di specializzazione all'ASL, quindi ho dei miei pazienti, però ovviamente zero euro.
    Certo che la storia del passaparola non mi convince tanto, possibile che sia l'unico modo? E anche se c'è qualcuno che mi conosce penso sia difficile che vada da un altro e gli dica: "Senti, secondo me tu hai bisogno di una psicolga!", sembra proprio un pò brutto no?
    La cosa che mi fa innervosire è che i ciarlatani, sensitivi, parapsicologi e via dicendo, che non hanno studiato un tubo possono farsi pubblicità come vogliono con cartelloni cubitali, mentre noi anche solo per fare un volntino dobbiamo chiedere autorizzazione...

  8. #8
    Partecipante
    Data registrazione
    24-01-2005
    Messaggi
    41
    Concordo pienamente! Anch'io mi trovo nella medesima situazione e sto scervellandomi per trovare la soluzione migliore, ma purtroppo oltre al passaparola e a contattare i md di base non mi viene in mente altro. Pensavo di fare comunque richiesta all'Ordine per la pubblicità.

  9. #9
    Partecipante L'avatar di ciky1079
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    biella
    Messaggi
    54
    bè, ma non vorremo mica metterci a confronto con maghi, sensitivi e ciarlatani?!? Invidiate veramente quella gente che deve piazzarsi su cartelloni e gigantografie o si mette a far programmi sulle reti private x avere clienti?

    Cosa facciamo, mettiamo su un cartellone la nostra faccia e elenchiamo tutte le prestazioni che sappiamo erogare?

    Eroghiamo servizi o accogliamo e cerchiamo di curare le persone?

    Il nostro è un lavoro delicato che ha a che fare con persone che soffrono e che se vengono da noi hanno già fatto un pezzo di percorso x conto loro, altrimenti andavano dai maghi a farsi leggere il futuro e morta lì.
    A mio avviso non possiamo pensare di aprire uno studio e sperare di poter cominciare a vedere pazienti il giorno dopo. Sono processi lunghi proprio perché si tratta di questioni estremamente delicate e di decisioni importanti da prendere.

    Scusate la posizione rigida, ma la penso così

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di antonellina75
    Data registrazione
    17-03-2005
    Residenza
    milano
    Messaggi
    274
    come avete detto prima,e come fanno tutti,è consegnare i biglietti da visita ai medici di base, ai dietologi, ai dentisti, ai pediatri, agli asilieecc....insomma è l'unica, oltre al passaparola!in bocca al lupo!
    anto

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    Originariamente postato da ciky1079
    bè, ma non vorremo mica metterci a confronto con maghi, sensitivi e ciarlatani?!? Invidiate veramente quella gente che deve piazzarsi su cartelloni e gigantografie o si mette a far programmi sulle reti private x avere clienti?

    Cosa facciamo, mettiamo su un cartellone la nostra faccia e elenchiamo tutte le prestazioni che sappiamo erogare?

    Eroghiamo servizi o accogliamo e cerchiamo di curare le persone?

    Il nostro è un lavoro delicato che ha a che fare con persone che soffrono e che se vengono da noi hanno già fatto un pezzo di percorso x conto loro, altrimenti andavano dai maghi a farsi leggere il futuro e morta lì.
    A mio avviso non possiamo pensare di aprire uno studio e sperare di poter cominciare a vedere pazienti il giorno dopo. Sono processi lunghi proprio perché si tratta di questioni estremamente delicate e di decisioni importanti da prendere.

    Scusate la posizione rigida, ma la penso così
    straquoto!

  12. #12
    Partecipante L'avatar di Marmaladegirl
    Data registrazione
    01-09-2005
    Residenza
    Chieri
    Messaggi
    36
    Non è questione di invidiare i ciarlatani, ma permettete che dopo anni di sacrifici e soldi spesi mi piacerebbe fare il lavoro per cui ho studiato? Vi assicuro che non è per niente bello trovarsi ad essere sposati e non poter contribuire alla vita della famiglia, ma anzi procurarle solo spese (e belle grosse tra l'altro...). E poi per carità, non andiamo su quei discorsi che lo psicologo è una professione delicata, che noi vogliamo solo accogliere e curare le persone... tutto questo è vero sicuramente, ma non è che lo psicologo può vivere d'aria e aspettare di avere quarant'anni per avere qualche certezza! Io sinceramente ho bisogno di guadagnare qualcosa, sono stufa di lavorare gratis e non penso che questo faccia di me una professionista peggiore di molti altri che invece vanno dicendo che amano i loro pazienti quando chiedono loro cifre spropositate per le loro prestazioni! Mi sembra ci sia un pò troppa ipocrisia, ma veramente secondo voi è giusto che sia così e che i giovani debbano tribolare in questo modo per farsi una clientela?

  13. #13
    psicologiaela
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Marmaladegirl
    Non è questione di invidiare i ciarlatani, ma permettete che dopo anni di sacrifici e soldi spesi mi piacerebbe fare il lavoro per cui ho studiato? Vi assicuro che non è per niente bello trovarsi ad essere sposati e non poter contribuire alla vita della famiglia, ma anzi procurarle solo spese (e belle grosse tra l'altro...). E poi per carità, non andiamo su quei discorsi che lo psicologo è una professione delicata, che noi vogliamo solo accogliere e curare le persone... tutto questo è vero sicuramente, ma non è che lo psicologo può vivere d'aria e aspettare di avere quarant'anni per avere qualche certezza! Io sinceramente ho bisogno di guadagnare qualcosa, sono stufa di lavorare gratis e non penso che questo faccia di me una professionista peggiore di molti altri che invece vanno dicendo che amano i loro pazienti quando chiedono loro cifre spropositate per le loro prestazioni! Mi sembra ci sia un pò troppa ipocrisia, ma veramente secondo voi è giusto che sia così e che i giovani debbano tribolare in questo modo per farsi una clientela?
    ma guarda che abbiamo tutti le tue stesse perplessita' e la tua stessa rabbia...personalmente non sono ancora laureata ma diverse mie amiche abilitate mi denunciano la tua stessa frustrazione....
    poi per quanto riguarda il passaparola intendevo dire di spargere la voce attraverso magari il tuo medico curante...il tuo dentista....non di andare per strada o mettere manifesti...!

  14. #14
    Partecipante Figo L'avatar di pisola00
    Data registrazione
    29-08-2006
    Messaggi
    981

    Re: Come si trovano i clienti?

    Originariamente postato da Marmaladegirl
    Ciao a tutti!
    So che forse questa è una domanda un pò strana, ma veramente mi sto rendendo conto che trovare dei clienti per avviare un'attività privata è un'impresa pressochè impossibile! Queste cose all'università non le insegnano, ma sarebbero così utili! Qualche collega che ha ormai superato lo scoglio mi può dare una mano? Secondo voi mettere la targa fuori può aiutare?
    Grazie,
    Flavia
    ciao Flavia, hai proprio ragione l'inizio è duro, un' alternativa al passaparola e alla tempesta di bigliettini e volantini potrebbe essere la realizzazione di qualche piccolo progetto magari nelle scuole o in un centro per ragazzi attraverso uno sportello psicologico, può essere un buon trampolino di lancio perchè ti da la possibilità di entrare in contatto con moltissime persone, per carità non so com'è nella tua città e quanto ke scuole siano aperte ad avere uno psicologo all'interno però posso assicurarti che funziona.
    ciao inbocca al lupo

  15. #15
    Partecipante Super Figo L'avatar di paroletta
    Data registrazione
    07-03-2006
    Messaggi
    1,618
    Ciao a tutti. Scusate se è stato già detto o chiesto (non mi collego moltissimo), ma in seguito alla legge bersani, dovremmo essere più liberi nel fare pubblicità, se non sbaglio possiamo anche pubblicizzare il campo in cui ci siamo specializzati e le tariffe che applichiamo!!! Sicuramente abbiamo più modi di farci conoscere che non solo tramite i biglietti da visita, anche se ancora non so bene come muovermi! Qualcuno di voi si è già fatto questo tipo di pubblicità? Ciao

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy