• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di vivaladomenica
    Data registrazione
    29-03-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    146

    Deaglio e brogli elettorali

    Volevo sapere se qualcuno ha visto il film di Deaglio; cosa ne pensate?

  2. #2
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    10-03-2006
    Residenza
    Bresso
    Messaggi
    261
    Io non vedo l'ora
    Compio un reato se dico che è scaricabile da internet?beh..ormai l'ho detto
    Un mio amico ha fatto questo gestaccio, attendo di vederlo.
    Continuo a rivendicare la libertà d'espressione: l'ex presidente del consiglio ha iniziato a tuonare al broglio ancora prima che si andasse a votare e ha continuato a farlo per tutto il post-sconfitta, addirittura usando espressioni colorite quali- occupazione militare di tutte le cariche-ora sti poveri tapini fanno il loro lavoro di giornalisti e vengono indagati...mah...
    Pier

    Membro del comitato anti-morelli

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di vivaladomenica
    Data registrazione
    29-03-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    146


    quoto! allora vedrò di farmelo scaricare da qualcuno!!

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    http://www.lastampa.it/redazione/cms...4788girata.asp

    "Finisce dunque al momento con l’incriminazione dei due autori (l’altro è Beppe Cremagnani) la denuncia che il direttore del settimanale «Diario» aveva fatto attraverso il film-documentario «Uccidete la democrazia»."

    questi poveri tapini ....dovrebbero fare il loro lavoro per bene...invece di servire il regime...tie' la biografia di questo minuzioso giornalista....

    Enrico Deaglio è nato a Torino nel 1947. Ha diretto i quotidiani "Lotta Continua" e "Reporter". Conduttore dell'ultimo ciclo del talk show televisivo Milano Italia, attualmente dirige il settimanale "Diario della settimana". Ha scritto le opere di narrativa Cinque storie quasi vere e Il figlio della professoressa Colomba, i libri-inchiesta La banalità del bene e Raccolto rosso, i "diari giornalistici" Besame mucho e Bella ciao.

    ...giornalista serio assolutamente non di parte....lol
    mi chiedo come mai nessun giornalista si sia chiesto com'e' che bassolino e la iervolino prendano una miriade di voti nei quartieri della mala campana.......ecc.ecc.ecc

    "Ne avevo gia' parlato dell' opera giornalistica di Deaglio, bollandola come una mera speculazione ai danni di Berlusconi. Adesso il DVD "Uccidete la democrazia!" si e' trasformato in un boomerang e quel gran giornalista incensato da qualcuno nei commenti del blog dovra' rispondere di «notizie false, esagerate e tendenziose, atte a turbare l’ordine pubblico». Come gia' avevo detto, si sarebbe risolto tutto con una bolla di sapone. Ed e' normale che fosse cosi', visto che le tesi di Deaglio poggiavano tutte sull'assunto che durante la notte del 10 aprile 2006, quella dello spoglio delle schede elettorali per le elezioni politiche, con l’ausilio di un apposito software si siano trasformate le schede bianche in altrettanti voti per la Casa delle Libertà. Una tesi già affermata dal libro «Il broglio» uscito poche settimane dopo le elezioni, di autore anonimo nascosto dietro lo pseudonimo Agente Italiano. L’ipotesi, che Deaglio e Cremagnani suffragano nel dvd con l’intervista ad un informatico statunitense che mostra come esistano e come funzionino software in grado di produrre il broglio, punta il dito sulla trasmissione telematica di dati. Da poco, dopo giorni di polemiche, la Procura aveva aperto un fascicolo, sia pure contro ignoti, così come auspicato dallo stesso Deaglio. Ma da subito era stato chiaro che non si sarebbe giunti a un’ordinanza per il riconteggio delle schede, poiché il Viminale aveva fatto sapere che la trasmissione telematica dei dati è puramente «virtuale»: il dato ufficiale dei risultati è infatti comunicato ufficialmente dalla Cassazione, e la Cassazione si basa sul «cartaceo», che non è modificabile. Quindi il castello di accuse del direttore di "Diario" casca. Non solo. Con quest'operazione, che ribadisco unisce il tentativo di monetizzare l'odio provato da molti di sinistra per Berlusconi (basta vedere quanti DVD ha venduto) a una sorta di giornalismo da gossip, ha fatto pure un piacere alla destra che si sta battendo per il riconteggio delle schede. Parlo di giornalismo da gossip perche' basata su presunti spifferi di un non ben noto poliziotto. Tant'e' vero che quando si fa un documentario si parte dalle fonti. Invece Deaglio non ha neanche contattato gli uffici di Camera e Senato per prendere visione dei verbakli ufficiali tanto era convinto della sua tesi. A questo punto solo alcune piccole riflessioni.
    Primo. Finiamola con le chiacchiere da salotto. Deaglio si e' fatto i suoi bei soldini, ma sara' la magistratura a valutare se e quanto e' colpevole. Fino a quel momento non ne riparleremo piu'.
    Secondo. L'ordine dei giornalisti, sempre solerte a castigare giornalisti di destra non ha niente da dire in proposito?
    Terzo. Nonostante volesse fare un piacere alla sinistra, Deaglio ha lanciato un ulteriore assist alla destra sul riconteggio dei voti. Solo cosi' finiranno le polemiche e se finora non si e' riusciti a farlo e' proprio per la resistenza della sinistra con Bertinotti in testa. Io penso che i conteggi siano corretti e il conteggio portera' a pochi cambiamenti, ma se questo puo' rassicurare tutti e rasserenare gli animi perche' non farlo?"
    Ultima modifica di thetruthofkayle : 11-12-2006 alle ore 20.42.38

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di vivaladomenica
    Data registrazione
    29-03-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    146
    Cosa ne pensi invece di Berlusconi che ancora prima delle elezioni già parlava di brogli?

    può darsi che molti di sinistra odino Berlusconi, ma non puoi negare che anche da parte dell'ex premier un po' di odio dai suoi discorsi emerge..
    o no?

    potrebbero essere i politici a dare un buon esempio no?

    cmq mi pare che Deaglio e collega presentassero dei fatti (il numero delle schede bianche in generale diminuito senza previsioni e in particolare la percentuale livellata su tutti i comuni d'Italia allo stesso modo, e lasciassero intendere che qualcosa di strano in questo c'è..)

  6. #6
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    10-03-2006
    Residenza
    Bresso
    Messaggi
    261
    A quanto pare la legittima obiezione non ha avuto alcuna risposta...Vivaladomenica,batti 5!
    Pier

    Membro del comitato anti-morelli

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di maryflower
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    453
    Originariamente postato da vivaladomenica
    Cosa ne pensi invece di Berlusconi che ancora prima delle elezioni già parlava di brogli?

    Rispondo io: conosceva i suoi polli?!

    può darsi che molti di sinistra odino Berlusconi, ma non puoi negare che anche da parte dell'ex premier un po' di odio dai suoi discorsi emerge..
    o no?

    Beh se ti buttano addosso fango in quantità poi non ti staranno granchè simpatici no?

    potrebbero essere i politici a dare un buon esempio no?

    Mi sa che chiedi troppo

    cmq mi pare che Deaglio e collega presentassero dei fatti (il numero delle schede bianche in generale diminuito senza previsioni e in particolare la percentuale livellata su tutti i comuni d'Italia allo stesso modo, e lasciassero intendere che qualcosa di strano in questo c'è..)

    di questo tutti ne siamo convinti: ma non ti preoccupare che non salterà fuori nulla. mica sono scemi, far saltare il parlamento per una cosa del genere...

    guarda: non voglio sperticarmi nella difesa di berlusconi. non arrivi a certi livelli se non ti impasti da qualche parte, e se non sei in grado di scansare qualche mina vagante. ma un giornalista deve anche provare quelo che dice: non bastano gli indizi. grazie al cielo siamo in uno stato di diritto, no?
    Ultima modifica di maryflower : 17-12-2006 alle ore 11.33.42

  8. #8
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Originariamente postato da maryflower
    ma un giornalista deve anche provare quelo che dice: non bastano gli indizi. grazie al cielo siamo in uno stato di diritto, no?
    Infatti. Siamo in uno stato di diritto (o di rovescio, fate voi). Quindi, un giornalista non fa leggi, né le disfa. Quando fa bene il suo mestiere, racconta, scava, pubblica. Poi, le prove sono un problema dei magistrati e dei legali.

    A mio parere Deaglio questo ha fatto: ha cercato, ha raccolto dati, ha pubblicato i dati che aveva, ha avanzato ipotesi.

    La verità (se mai esiste una cosa con questo nome) è altro.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di maryflower
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    453
    Beh, pare evidente che abbia sforato da qualche parte: sennò non lo avrebbero indagato.

  10. #10
    Postatore Compulsivo L'avatar di ghiretto
    Data registrazione
    15-11-2004
    Residenza
    nell'orbita di Anarres
    Messaggi
    3,359
    fino a prova contrario in questo Paese non si è colpevoli in quanto indagati, vige il principio della presunzione d'innocenza fino a prova contraria, cioè finche i processi non abbiano dato una sentenza "definitiva" e non più appellabile.
    " E se scruti a lungo un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te" Nietzsche


    dai un'occhiata a questo sito www.altrapsicologia.it

    per usufruire del servizio contattare la scrivente per pattuire il compenso

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di maryflower
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    453
    Ghiretto non ho mai detto che è colpevole: ho detto che potrebbe aver "SFORATO".

  12. #12
    Partecipante Assiduo L'avatar di vivaladomenica
    Data registrazione
    29-03-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    146
    in questo paese non si possono più far domande...neanke i giornalisti...sigh!
    ma non sarebbe quello il loro lavoro?

    ma io mi chiedo: se il broglio non fosse di natura informatica e invece fossero state messe croci su qualche partito trasformando schede bianche in schede votate.... a cosa cavolo serve ricontare le bianche?!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    il broglio in quel caso non si può scoprire!!!

    poveri soldi nostri!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  13. #13
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711
    Premesso che non mi aspetto niente da tutto questo e che il film di Deaglio non l'ho visto, credo che fare dimande sia leggittimo come trovo leggittimo indagare (o querelare) qualcuno per diffamazione o altro. Intanto in questo momento non emerge nulla di particolarmente significativo tranne 177 voti in più al centrosinistra, che ovviamente non bastano a dire che Deaglio aveva ragione.
    Si vedrà.
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  14. #14
    Toblerone.om
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da vivaladomenica
    in questo paese non si possono più far domande...neanke i giornalisti...sigh!
    ma non sarebbe quello il loro lavoro?
    Centro.
    Il punto è tutto qui.

  15. #15
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Chiaraaaaaa
    Data registrazione
    17-01-2007
    Messaggi
    2,559

    Re: Deaglio e brogli elettorali

    Originariamente postato da vivaladomenica
    Volevo sapere se qualcuno ha visto il film di Deaglio; cosa ne pensate?


    Non ho visto il film di Deaglio, ma posso raccontarvi le mie 13 ore in Prefettura il giorno delle elezioni.
    Non so se ci sono stati brogli e quanto gravi siano stati, ma di sicuro qualcosa di strano è successo qualcosa di molto strano

    Un sistema di voto banale che, salvo connivenze dei presidenti di seggio, non presenta difficoltà di interpretazione, anzi... in quel caso interpretare una scheda equivaleva ad attribuire un voto palesemente non valido. C'era da mettere una semplice croce. Tutto il resto determinava la nullità.

    Eppure, i dati dei paesi più piccoli sono arrivati non prima delle 7 di sera, alcuni dopo le 24. Non so perchè, ma il responsabile dell'ufficio elettorale diventava più allegro col passar del tempo

    Non lo sapremo mai, credo, o meglio, molti sanno....

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy