• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 15

Discussione: avviare uno studio

  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    24-01-2005
    Messaggi
    41

    avviare uno studio

    Qualche mese fa, ho avuto una proposta di collaborazione presso uno studio associato di medici di base, ma riscontro grosse difficoltà nel reperire i pazienti. I md mi hanno fatto un solo invio, ma non è andato in porto perchè la tariffa richiesta per la mia prestazione è troppo alta (50 euro). Il problema è che dovrei fare in modo che anche loro abbiano un tornaconto economico e non sono per tanto ben disposti a far scendere il costo della mia prestazione. Dopo tempo mi hanno detto che l'accordo tra noi è ancora valido, ma si basano molto sugli eventuali pz che dovrei portare io e da parte loro tutto tace. C'è qc di voi che ha esperienze in merito e che può darmi dei suggerimenti?

  2. #2
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Prov Mi
    Messaggi
    254
    Io non ho esperienza quindi purtroppo non ho molti consigli da darti. Ma quello che mi viene in mente è che potresti dire al paziente che quelle 50 euro le potrà scalare nel 730 (se non erro è cosi e dovrebbe essere il 19%).

  3. #3
    Partecipante
    Data registrazione
    24-01-2005
    Messaggi
    41
    Grazie 1000 per avermi risposto! Il problema è che io non sono riuscita neanche a vedere il pz, x' appena il md gli ha comunicato la tariffa ha detto che era troppo alta!

  4. #4
    Ma a quanto dovremmo svenderci???Si rendono conto di quanto abbiamo pagato x la nostra formazione e tutt'ora dobbiamo pagare???

  5. #5
    Partecipante
    Data registrazione
    24-01-2005
    Messaggi
    41
    Hai proprio ragione! Ci siamo scelti una professione ben poco redditizia! I soldi escono, ma difficilmente entrano. Non si può campare solo di volontariato purtroppo, nonostante le gratificazioni che il nostro lavoro ci porta.

  6. #6
    marudago
    Ospite non registrato
    concordo su tutto quanto scritto rispetto allo svendersi e alla "povertà" della categoria, ma... volevo farti notare che forse c'è qualcosa che non va nell'approccio. Perchè è il medico a comunicare la tariffa e non tu??? questo è un punto fondamentale del contratto con i nostri clienti/pazienti, al di là di ogni approccio e orientamento!! va inserito in un contesto preciso che si chiama PRIMO COLLOQUIO. io credo che dovresti provare a comunicare tu con i pazienti altrimenti l'effetto, ahimè, potrebbe essere questo. solo così avrai la possibilità di non svenderti davvero e di dare dignità alla tua posizione di professionista. attenzione, non è nè una polemica, nè una critica, solo un'osservazione nella speranza che le cose possano andarti meglio. anche io vivo le stesse difficoltà. in bocca al lupo psike74!!!

  7. #7
    Partecipante
    Data registrazione
    24-01-2005
    Messaggi
    41
    Purtroppo è stato lui a proporle l'invio e il pz gli ha chiesto la tariffa. C'è da dire che è uno studio associato e che è inevitabile il "filtraggio" dei medici che hanno in carico i pz, almeno che non si tratti di qc che si rivolge direttamente a me. Tu cosa mi consiglieresti? Hai delle esperienze in merito?

  8. #8
    giorgiagol
    Ospite non registrato

    opinione..

    spiega ai medici che è molto importante che sia tu a parlare del prezzo con i pz, anche se è già fissato. inoltre parla con i medici e spiega che nel nostro campo è importante il primo colloquio e che uindi almeno per quello vorresti scendere un po' di prezzo. poi comincia ad attivare un passaparola tra medici e vari professionisti legati al tuo ambito. magari potresti organizzare un corso sfruttando la stanza che hai a disposizione per farti conoscere un po'.
    buona fortuna!


    PS non credo e non voglio credere che il nostro sia un mestiere poco redditizio! avete presente quanto si può arrivare a chiedere??!! penso ci voglia tempo... e pazienza!

  9. #9
    Partecipante
    Data registrazione
    24-01-2005
    Messaggi
    41
    Me lo auguro vivamente. Grazie per i consigli!

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    11-05-2006
    Messaggi
    1,438

    Riferimento: avviare uno studio

    Mi piacerebbe sapere la vostra opinione, soprattutto degli psicologi che hanno uno studio o di quelli che hanno l'idea e il progetto di aprirlo, sui corsi per l'avviamento di uno studio di psicologia...
    Ultima modifica di marghetta : 20-12-2010 alle ore 12.44.30
    Ogni adulto convive con il bambino che è stato
    S. Freud

  11. #11
    Partecipante
    Data registrazione
    03-02-2010
    Messaggi
    33

    Riferimento: avviare uno studio

    Ecco, mi sento un pochino sotto esame.. he he he.. Guarda può anche essere un'opportunità per chi come me non sa nulla ma proprio nulla. Se poi servirà a qualcosa chi lo sa ma almeno avrò le idee più chiare.. tu che ne pensi?

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di netaprina
    Data registrazione
    13-04-2009
    Residenza
    saldamente ancorata ad una piuma...
    Messaggi
    3,861
    Blog Entries
    1

    Riferimento: avviare uno studio

    io lo vorrei aprire presto, non ho esperienze, ma non lo farei mai un corso così



  13. #13
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    11-05-2006
    Messaggi
    1,438

    Riferimento: avviare uno studio

    Io penso che se fatto bene, potrebbe essere utile per chiarire questioni pratiche... vari dubbi che magari assalgono (credo sempre gli stessi) chi vorrebbe avviare lo studio...
    Ultima modifica di marghetta : 20-12-2010 alle ore 12.45.13
    Ogni adulto convive con il bambino che è stato
    S. Freud

  14. #14
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: avviare uno studio

    Non penso che il nostro sia un mestiere poco redditizio, o almeno, lo è all'inizio quando si fa fatica ad ingranare... ma poi se ci riesci e hai un buon giro di pazienti, penso si venga ampiamente ripagati!! Lo dico per esperienza, il centro dove faccio il tirocinio per la scuola di psicoterapia fa pagare il primo colloquio 100€ e i colloqui successivi 80€, e quasi ogni settimana arrivano nuovi pazienti!!!

    per il caso di psike: è importante che sia tu a comunicare il prezzo (sempre!) per due motivi a mio avviso:
    1) non sai come il medico spiega al paziente la necessità di un supporto psicologico... se il medico passa (anche involontariamente) l'idea che è qualcosa di utile ma non indispensabile, il paziente non verrà mai (soprattutto in questi tempi di "vacche magre"...)
    2) il medico non sa dire le "sottigliezze" connesse con il pagamento e con la frequenza delle sedute.. ad esempio, anche io mi faccio pagare 50 € per i colloqui con le persone singole, ma per le famiglie mi faccio pagare 80 €, ma in quel caso le sedute le metto ogni 2 settimane idem per la terapia ai bambini... insomma, è qualcosa di molto soggettivo e soprattutto non standard, che può variare anche da paziente a paziente! Se poi sono le persone a chiedere al medico quanto costa, deve essere lui a dire "contatti la collega perchè di queste cose è bene che ne parli con lei"

    in bocca al lupo!
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  15. #15
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Re: avviare uno studio

    i corsi di orientamento sono molto utili soprattutto se pratici e focalizzati sulle strategie per crearsi un lavoro libero-professionale, qual è quello psicologico, che richiede cmq strategie di "marketing" che all'uni non insegnano. C'è il mitico ex-moderatore di questo forum, Sirri, che fa un corso online gratuito inviando delle dispense per apprendere a pubblicizzarsi, potete trovarlo cercando su google "human trainer". Sono ottimi spunti di riflessione sugli aspetti imprenditoriali della nostra professione. Io l'ho seguito anche dal vivo e devo dire che tra i suoi articoli, i corsi, e gli interventi che faceva qui su ops, mi ha fatto cambiare mentalità riguardo al lavoro ed è stato importantissimo. Poi altri suggerimenti si trovano nell'ebook di nico, admin di ops, è gratuito, si scarica da qui: http://nicolapiccinini.it/ebook-marketing-psicologo/ Cercando "psicomarketing" su google, escono altri risultati di reportage dei vari ordini regionali sull'avvio della professione

Privacy Policy