• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 18

Discussione: seduzione

  1. #1
    sirena838383
    Ospite non registrato

    seduzione

    a volte le donne credono ke con il sesso possono far affezionar di + l'uomo,questo credo ke dipenda dal fatto ke nn riusciamo mai completamente a sbrogliar sesso dal bisogno di volersi sentir cmq considerate,almeno xsonalmente anke se mi capita di aver avventure con unico fine il discorso fisico,quando poi tutto termina ed ognuno acasa con la propria vita ,sento il bisogno di un gesto di dolcezza e capisco ke forse uso il sesso x ottenere la considerazione di voi maskietti........voglio giocar alla femmè fatal,quella ke seduce,manipola a suo piacimento,facendo cader il mondo maskile ai miei piedi,ma la realtà è ke vorrei sentirmi maledettamente amata,mi dico ke sono giovane e bisogna godersi la vita,ma nn riesco ad andar al letto con uno e poi far finta di niente.........lo so ke invece con questo mio modo di far ottengo solo quello......Forse questi atteggiamenti riescono bene ad una donna sicura,ke si vuol bene ed allora nn va in crisi se dopo esser andata a letto con uno,continua tranquillamente con la sua vita,ma nn si può usar il sesso x ottener ke qualcuno si accorga di te e nn solo x quello.........solo ke piacer agli uomini mi riesce bene e mi gratifica x certi versi e ke il resto di me nn sìa poi così interessante.........!!!

  2. #2
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455
    Stai dicendo che vai in cerca di affermazione di te stessa, e di accettazione offrendo in cambio una notte d'amore?

    Forse è un circolo vizioso in cui ti sei messa che non fa altro che diminuire la tua autostima, dopo l'ennesima avventura di una notte.

    O almeno così mi sembra di capire da ciò che scrivi.
    D'altra parte fino a poco tempo fa dare il proprio corpo veniva chiamata "prova d'amore", quindi non c'è da stupirsi, che dici cito "a volte le donne credono ke con il sesso possono far affezionar di + l'uomo".

    Io ho avuto momenti in cui ho pensato che invece il sesso allontana, ciò che avvicina è il desiderio.

    Trovare qualcuno da amare in toto e da cui essere amati non è così semplice.
    Molto fa il modo in cui si costruisce il rapporto all'inizio, la comunità di intenti (cioè volere stare insieem perchè ci si piace) e a quanto spazio si lascia al desiderio.

    Nel rapporto tu cerchi un'affermazione di te, che non essendo poi mai ripetuta (correggimi se sbaglio) con lo stesso partner, sfocia in una rassicurazione effiemra e momentanea.

    Allo stesso tempo, questo atteggiamneto ti fa sentire "padrona" dell'altro, come se tu lo controllassi e inoltre impedisce una relazione affettiva più profonda.

    Sembra quasi che nonostante tu desideri essere amata, come dici, eviti di farti coinvolgere più di tanto; quindi sei tu la prima a, nonostante quello che credi, non concederti completamente.


    In ogni caso i rapporti che descrivi sono superficiali, non implicano conoscenza o coinvolgimento.
    Ma è da sempre così oppure hai avuto storie significative che ti hanno ferito?

    Quello che dici è troppo vago e troppo poco per aiutarti a chiarirti le idee su te stessa.
    Non so nemmeno se sia il luogo adatto.
    Ma se vorrai siamo qui e in privato mi puoi raggiungere sia via mail sia via mp, perchè mio avviso il discorso deve essere scorporato in due o tre parti.

    Un affettuoso abbraccio.
    Ultima modifica di claudia1976 : 07-11-2006 alle ore 16.04.18
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  3. #3
    sirena838383
    Ospite non registrato
    hai azzeccato in pieno...........forse alla fine ho paura di entrar in un'intimità +profonda con l'altro e quindi il sesso diventa un modo x evitar questo contatto oltre a come hai detto esattamente tu un mezzo in cui cercar un'affermazione di te e xkè tale affermazione sìa +netta la cerco in +partner,ma prima x me nn era così,è stata la ferita di una relazione a gettarmi in questa situazione,xò credo ke c'erano già in germe certi atteggiamenti,xkè anke quando avevo un partner fisso,mi sentivo sempre inquieta e c'è stato tradimento da parte mia anke in quel xiodo,poi la rabbia,la stima a zero,mescolando questi ingredienti è questo quel ke ho ottenuto!!!il mio +grosso problema è proprio l'autostima a zero ed anke la paura di entrar in contatto con me stessa,di lasciarmi andar totalmente,xkè fondamentalmente nn mi accetto,nn mi piaccio e x quanto mi dicano il contrario,io nn riesco a piacermi,a far salire la mia autostima........certo xseguendo questi atteggiamenti amplifico la mia sottostima,forse dovrei svolgere qualke attività ke mi distolga da tutto questo..........eppure studio con profitto,ho vari interessi ed amici,ma nn mi basta,sento un fortissimo desiderio di sedurre,è l'unica cosa ke mi rende davvero viva.......!!!

  4. #4
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820
    Sirena, io credo che tu ti sia già data parecchie risposte nel post iniziale...e trovo che sia un bene e che sia un primo passo il tuo interrogarti su quello che fai e soprattutto su cosa significa per te farlo. Spesso le donne pensano che gestire così la sessualità possa essere una via per avere maggiore controllo anche su altre sfere della propria vita (non so se possa essere anche il tuo caso), invece si corre il rischio di peggiorare le cose.

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  5. #5
    sirena838383
    Ospite non registrato
    esatto io so bene il xkè metto in atto certi atteggiamenti,cosa rappresenta x me la seduzione,un modo x sentirmi +sicura,so di riuscirci bene e ke tutto questo piace ai ragazzi ed io x una volta tanto mi sento forte,forte del fatto di piacere,è una sensazione ke mi dà euforìa,mi fa star bene in quell'attimo effimero...........ma quando tutto svanisce,cado in depressione,xkè giustamente quel ke cerco è altro,è un affetto e lo cerco con il sesso,il modo +sbagliato in assoluto xkè dall'altra parte ricevo solo un interesse sessuale e null'altro,cosa ke mi ferisce e mi sminuisce,ma sono io la prima a propormi così,xò penso anke ke una xsona +sensibile dall'altro lato,potrebbe anke xcepir una mia sofferenza e considerarmi anke come una xsona in toto.........kiedermi altro,un semplice come stai...........sicuramente se proponi sesso,ottieni sesso,eppure io penso di dar anke altro oltre al sesso,mi interesso in quel momento alla xsona,x me il sesso nn è solo una questione puramente fisica,dalla passione può nascer l'amor,invece nn capisco xkè i ragazzi debbano automaticamente divider i due aspetti.........allor di fronte ad una xsona ke mi interessa,mi trovo a dover fare l'ipocrita,quella ke nn se la sente di farlo,xkè altrimenti se lo faccio subito,l'altro a priori scarta me come xsona,ora nn dico ke ogni storia deve aver x forza un inizio sessuale,dipende da tante cose,ma se c'è una forte attrazione e si va aletto xkè poi si esclude o si ridimensiona la possibilità ke possa nascer qualcos'altro...........xkè noi donne ke lo facciamo subito con uomo,siamo automaticamente delle poke di buono e nn viene apprezzata la nostra onestà e voglia di farlo senza ipocrisie?

  6. #6
    Super Postatore Spaziale
    Data registrazione
    31-08-2006
    Residenza
    ...
    Messaggi
    2,935
    secondo me ci si para un po il cul a dire che vai a letto occasionalmente con uno per sentirsi piu sicura, se lo fai va bene ma non puoi lamentarti se ti senti poco amata dopo

  7. #7
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455
    Non si sta lamentando, sta cercando di capire in che modo possa superare questi atteggiamenti non molto costruttivi.
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  8. #8
    Super Postatore Spaziale
    Data registrazione
    31-08-2006
    Residenza
    ...
    Messaggi
    2,935
    basta evitare di farli...

  9. #9
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820
    Laura, non ti sembra di farla un po' troppo facile?
    Sirena, tu dici che da una passione fisica può nascere l'amore...in alcuni casi può anche essere vero, ma hai mai pensato alla possibilità che possa essere la passione sessuale a nascere da qualcosa di più profondo? Dovresti provare a invertire questo processo, cercare prima un'intimità emotiva, intellettuale etc , per poter poi approdare ad un'intimità fisica, e penso che vedresti subito la differenza, perchè sentiresti che anche il tuo partner sente il bisogno di dare e ricevere qualcosa che va al di là del rapporto fisico.

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di Redrose86
    Data registrazione
    09-12-2004
    Messaggi
    749
    chiocciolina hai ragione...sirena ascolta ciò ke dice xkè è la cosa migliore da fare...io stavo x entrare in quel circuito diciamo così in cui sei arrivata tu...poi x fortuna xò ho conosciuto una persona stupnda ke mi ha permesso di mostrarmi con le mie idee,i miei pensieri,i miei sentimenti...poi è arrivata l'intimità fisica ed è stato tutto molto più bello...

  11. #11
    sirena838383
    Ospite non registrato
    è vero,xò a prescindere dal mio caso xsonale,nn capisco xkè vivere subito la sessualità con un ragazzo,spinge automaticamente lui a vederti solo dal punto fisico,la spregiudicatezza iniziale è una parte di me,invece x un ragazzo se ti cedi subito vieni giudicata in un certo modo,se nn ti cedi sei una brava ragazza....quindi se un ragazzo mi piace al di là del solo discorso fisico,mi attrae in generale,mi trovo costretta all'inizioa reprimer una parte di me xkè altrimenti sono una poco di buono........quindi nn appartarsi con lui,nn fare certe cose,farsi desiderar,insomma adottar strategìe,nascondendo la mia spontaneità così lui si affeziona e poi quando si è sicuri lasciarsi andar anke in quel senso........è questo xcorso forzato ke trovo opprimente.........e falso xkè all'inizio il primo coinvolgimento è fisico,piano-piano costruendo la storia,ci si conosce anke caratterialmente.........!!!

  12. #12
    Super Postatore Spaziale
    Data registrazione
    31-08-2006
    Residenza
    ...
    Messaggi
    2,935
    ho capito che il primo coinvolgimento è fisico ma credo sia anche opportuno conoscerlo un ragazzo prima di fare certe cose...

  13. #13
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820
    Allora, in parte credo si possa parlare di una questione sociale, è proprio della cultura italiana essere portati a pensare che una ragazza che si concede subito sia una poco di buono. Oggigiorno un sacco di gente si da arie di modernità, ma in realtà molti sono più all'antica di quanto credono loro stessi.
    In secondo luogo penso che ci siano ragazzi e ragazzi, cioè ci sono ragazzi che auspicano fare subito sesso, perchè già partono da un interesse solo fisico e un disinteresse a impegnarsi e a conoscere l'altra persona, e che quindi forse non pensano nemmeno che la ragazza sia una poco di buono con cui non poter impegnarsi, perchè non si impegnerebbero comunque e pensano semplicemente che hanno ottenuto ciò che volevano. Ci sono poi ragazzi timidi, o che vogliono una storia seria, o quantomeno che amano approfondire primariamente aspetti caratteriali e non sessuali,e forse questi non entrano proprio nel gioco di seduzione evidentemente finalizzato al sesso, o perchè ne sono intimiditi o perchè non è il loro modo di conoscere una donna.

    Ovviamente si tratta di generalizzazioni e di una mia opinione, ma quello che voglio dire è che forse quando dici che tutti i ragazzi fanno così è perchè non hai un campione rappresentativo...forse hai giocato la tua seduzione solo con un certo tipo di ragazzi, cioè quelli, appunto, disposti a giocare.

    Mi sono espressa un po' male, spero che sia chiaro ciò che intendo. Ciao!

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  14. #14
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820
    Volevo solo aggiungere che il gioco della seduzione può essere bello anche se portato un po' più per le lunghe, fatto più di sguardi etc che di passaggio immediato all'atto. Ma questo è ancora un altro discorso.

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  15. #15
    Bambi82
    Ospite non registrato
    [QUOTE]Originariamente postato da sirena838383
    [B]è vero,xò a prescindere dal mio caso xsonale,nn capisco xkè vivere subito la sessualità con un ragazzo,spinge automaticamente lui a vederti solo dal punto fisico,la spregiudicatezza iniziale è una parte di me,invece x un ragazzo se ti cedi subito vieni giudicata in un certo modo,se nn ti cedi sei una brava ragazza....

    quindi io sarei in questo caso la brava ragazza...ma dalle cose che scrivi mi sento così simile a te!! io non cedo per timidezza, per la sindrome della brava ragazza, oltre al fatto che ho bisogno di tempo e frequentazione per provare attrazione, per questo spesso non sono degna di tanta considerazione!! nel mio caso spesso ho pensato di voler starci subito per non sentirmi mai + sola!! perchè alla fine, a meno che non trovi proprio il ragazzo serio che vuole la ragazza in un certo modo, tutto il genere maschile dà + considerazione a chi ci sta...e le ragazze che ci stanno subito spesso sono ragazze che hanno bisogno di sentirsi amate e desiderate, considerate dall'uomo e fanno ciò che loro + desiderano....spesso ho desiderato anche io essere così, ma mi son resa conto che andrei contro la mia natura, e ormai nel posto in cui vivo per tutti sono così...ma l'ho pensato...perciò ti capisco!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy