• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 7 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 98

Discussione: mal d'amore...

  1. #1
    lialy
    Ospite non registrato

    mal d'amore...

    (.... ragazzi ci sono dei piccoli problemi di visualizzazione delle immagini, ma se scorrete nella pagina troverete le alternative tra cui scegliere....)



    Tutti noi, in campo sentimentale, tendiamo spesso e volentieri agli stessi errori, e quasi sempre i comportamenti, le situazioni, i partner che ci fanno soffrire sono sempre di un identico genere, o quantomeno hanno caratteristiche comuni. Quali sono dunque i vostri talloni d'Achille?

    test mal d'amore...



    mio responso:


    COME SIETE: Non c'è bacio dato senza secondi fini, non c'è avventura sportiva; non c'è un'occhiata che non sia significativa nè frase detta per caso. Ecco il vostro mal d'amore: la serietà. Attraversate la vita come eroi di un romanzo dell'Ottocento, convinti che tutto in amore sia serio, significativo, spesso drammatico. Del resto, avete bisogno di romantiche, forti, sconvolgenti emozioni. Se no, che amore è? Mai un attimo di rilassamento, mai un flirt spensierato. Tutto è tempesta, cieli grigi, fulmini e saette. E naturalmente vi scegliete partner in grado di farvi provare simili tormenti ed estasi: l'ideale sarebbe un romantico poeta scandinavo o una tormentata esponente del movimento gli ultimi esistenzialisti. Ma data la difficoltà di trovare simili individui, in genere vi accontentate di persone che, semplicemente, sono piene di guai e problemi qualsiasi. Meglio un/una partner sadomaso che ogni sera vi prende a ceffoni piuttosto di qualcuno che vi ignora e accende la tv! La vostra anima gemella avrà altrimenti una vita faticosa, se non vuol farvi soffrire: deve avere ben chiaro in mente che non c'è sua parola che voi non cercherete di interpretare.


    ottimo profilo direi... altro che coazione a ripetere...

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di sunflower
    Data registrazione
    28-04-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    3,664
    Blog Entries
    25
    ma grazie Rosalia! questo test mi serviva

    Qual è il vostro mal d'amore? La vostra sfrenata fantasia. Il vostro pensare troppo, prevenire le azioni di chi vi sta vicino, immaginare le sue reazioni anche quando non ne avrà in realtà alcuna. Non che siate di animo pessimista e tormentato, ma proprio non riuscite a stare fermi neppure un istante (con la mente). Se siete in vena, potete cavalcare distanze impensabili, costruire mondi impenetrabili, allontanarvi anni luce dal partner che, sgomento, vi guarda senza potervi capire. E il bello (o il brutto? chissà) è che spesso i tipi come voi si cercano partner assolutamente diversi, tipi di poche parole e poche complicazioni, forse proprio per smorzare le proprie. Tutto bene se poi, spesso e volentieri, voi non pretendeste di essere capiti dall'anima gemella che gemella non è, disperandovi inutilmente. La prudenza esasperata a volte rischia di farvi perdere ottime occasioni: bloccati dalla paura di soffrire vi negate anche la possibilità di provare certe gioie!

    quoto, riquoto, quoto, riquoto del resto me lo dicono in tanti: penso troppo e vabbè, ecco perchè mi dò all'attività intellettuale
    Ultima modifica di sunflower : 05-11-2006 alle ore 00.43.12

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di psychodany
    Data registrazione
    19-03-2006
    Messaggi
    11,484
    Non troppo spericolati, in amore, non troppo prudenti: non troppo amanti delle novità nè molto conservatori, timorosi di perdere quello che avete acquisito ma insieme curiosi, in genere i tipi come voi possono rimanere incastrati in un circolo vizioso: noia tentativo di cambiare - paura marcia indietro e noia. Ecco il mal d'amore di cui potete ammalarvi. Siete abbastanza sensibili da pretendere un rapporto fatto non di sola routine, ma avete paura di rischiare oltre: affidabili, senza grilli per la testa, con serie intenzioni... ed ecco la noia. Sorge inesorabile e vi convince della necessità di clamorosi cambiamenti che poi, ahivoi, salvo nei periodi di grande sicurezza e spavalderia, non oserete affrontare. Un consiglio: rilassatevi e tutto sembrerà più facile! Non è detto che in amore dieto ogni angolo sia in agguato un pericolo: vivere così è troppo faticoso. Qualche volta tacete, in un rapporto, sicuri che parlare sarebbe inutile, e che il/la partner non potrebb mai capirvi. Ma siete sicuri che sia così?


    VIRTUTE SIDERUM TENUS

  4. #4
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702
    Non c'è bacio dato senza secondi fini, non c'è avventura sportiva; non c'è un'occhiata che non sia significativa nè frase detta per caso. Ecco il vostro mal d'amore: la serietà. Attraversate la vita come eroi di un romanzo dell'Ottocento, convinti che tutto in amore sia serio, significativo, spesso drammatico. Del resto, avete bisogno di omantiche, forti, sconvolgenti emozioni. Se no, che amore è? Mai un attimo di rilassamento, mai un flirt spensierato. Tutto è tempesta, cieli grigi, fulmini e saette. E naturalmente vi scegliete partner in grado di farvi provare simili tormenti ed estasi: l'ideale sarebbe un romantico poeta scandinavo o una tormentata esponente del movimento gli ultimi esistenzialisti. Ma data la difficoltà di trovare simili individui, in genere vi accontentate di persone che, semplicemente, sono piene di guai e problemi qualsiasi. Meglio un/una partner sadomaso che ogni sera vi prende a ceffoni piuttosto di qualcuno che vi ignora e accende la tv! La vostra anima gemella avrà altrimenti una vita faticosa, se non vuol farvi soffrire: deve avere ben chiaro in mente che non c'è sua parola che voi non cercherete di interpretare.

    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  5. #5
    Super Postatore Spaziale L'avatar di firemoon
    Data registrazione
    24-09-2004
    Residenza
    Sardegna
    Messaggi
    2,855
    Qual è il vostro mal d'amore? La vostra sfrenata fantasia. Il vostro pensare troppo, prevenire le azioni di chi vi sta vicino, immaginare le sue reazioni anche quando non ne avrà in realtà alcuna. Non che siate di animo pessimista e tormentato, ma proprio non riuscite a stare fermi neppure un istante (con la mente). Se siete in vena, potete cavalcare distanze impensabili, costruire mondi impenetrabili, allontanarvi anni luce dal partner che, sgomento, vi guarda senza potervi capire. E il bello (o il brutto? chissà) è che spesso i tipi come voi si cercano partner assolutamente diversi, tipi di poche parole e poche complicazioni, forse proprio per smorzare le proprie. Tutto bene se poi, spesso e volentieri, voi non pretendeste di essere capiti dall'anima gemella che gemella non è, disperandovi inutilmente. La prudenza esasperata a volte rischia di farvi perdere ottime occasioni: bloccati dalla paura di soffrire vi negate anche la possibilità di provare certe gioie!

    quando arrivano i conti, sai
    ognuno paga comunque i suoi
    quindi tu prega il tuo Dio
    che io prego il mio!

  6. #6
    LucyVanPelt
    Ospite non registrato
    C'è un solo modo per farvi soffrire, in amore: offendere il vostro orgoglio. L'offesa più grave, naturalmente, è il tradimento, anche perchè voi lo leggete come imbroglio nei vostri confronti, come insulto alla vostra desiderabile perfezione. Ma ci sono anche altre situazioni per voi dolorose: non essere creduti in pieno, non sentirvi desiderati, insomma rendersi conto che non si è al centro dell'attenzione e la ragione di vita del/della partner! E spesso vi cacciate proprio in situazioni in cui questi vostri punti deboli possono venir colpiti facilmente: [ sognando la dedizione assoluta, è facile che vi cerchiate partner che in amore pretendono poco, non troppo sensibili, poco complicati. E quindi, anche poco capaci di darvi tutte le attenzioni che desiderereste. ] [ Ai tipi come voi c'è da augurare che il fisico sostenga le ambizioni: essere sempre ammirati e compiaciuti non è facile se Madre natura non è stata generosa. ghghgh ma grazie eh!! ] Non siete certo d'accordo con quelli che sostengono: a volte è meglio non sapere. Eppure in certi casi vi risparmiereste il dolore altrimenti inevitabile!



  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di LUTHIEN
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    grosseto
    Messaggi
    3,501
    C'è un solo modo per farvi offrire, in amore: offenedere il vostro orgoglio. L'offesa più grave, naturalmente, è il tradimento, anche perchè voi lo leggete come imbroglio nei vostri confronti, come insulto alla vostra desiderabile perfezione. Ma ci ono anche altre situazioni per voi dolorose: non essere creduti in pieno, non sentirvi desiderati, insomma rendersi conto che non si è al centro dell'attenzione e l ragione di vita del/della partner! E spesso vi cacciate proprio in situazioni in cui questi vostri punti deboli possono venir colpiti facilmente: sognando la dedizione assoluta, è facile che vi cerchiate partner che in amore pretendono poco, non troppo sensibili, poco complicati. E quindi, anche poco capaci di darvi tutte le attenzioni che desiderereste. Ai tipi come voi c'è da augurare che il fisico sostenga le ambizioni: essere sempre ammirati e compiaciuti non è facile se Madre natura non è stata generosa. Non siete certo d'accordo con quelli che sostengono: a volte è meglio non sapere. Eppure in certi casi vi risparmiereste il dolore altrimenti inevitabile!
    "Sono un viandante sullo stretto marciapiede dela terra e non distolgo il pensiero dal Tuo volto, che il mondo non mi svela..." Karol Woitila
    +Luthien Tinuviel+

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di claudiapitt
    Data registrazione
    13-09-2004
    Residenza
    provincia varese
    Messaggi
    18,837
    Blog Entries
    62
    Qual è il vostro mal d'amore? La vostra sfrenata fantasia. Il vostro pensare troppo, prevenire le azioni di chi vi sta vicino, immaginare le sue reazioni anche quando non ne avrà in realtà alcuna.
    Non che siate di animo pessimista e tormentato, ma proprio non riuscite a stare fermi neppure un istante (con la mente). Se siete in vena, potete cavalcare distanze impensabili, costruire mondi impenetrabili, allontanarvi anni luce dal partner che, sgomento, vi guarda senza potervi capire.
    E il bello (o il brutto? chissà) è che spesso i tipi come voi si cercano partner assolutamente diversi, tipi di poche parole e poche complicazioni, forse proprio per smorzare le proprie.
    Tutto bene se poi, spesso e volentieri, voi non pretendeste di essere capiti dall'anima gemella che gemella non è, disperandovi inutilmente. La prudenza esasperata a volte rischia di farvi perdere ottime occasioni: bloccati dalla paura di soffrire vi negate anche la possibilità di provare certe gioie!

    un solo commento...GASP!




    Credi nell'amore a prima vista o devo ritornare?

    "here I am: Mary Fuckin' Poppins" (S.Jones- S&TC)

    La setta dei gufatori
    Dea della vendetta
    Ex-Inquisitore boia del fu-F.E.R.U.

  9. #9
    Partecipante Super Figo L'avatar di Anandamyde
    Data registrazione
    27-07-2005
    Messaggi
    1,800
    Blog Entries
    1
    Qual è il vostro mal d'amore? La vostra sfrenata fantasia. Il vostro pensare troppo, prevenire le azioni di chi vi sta vicino, immaginare le sue reazioni anche quando non ne avrà in realtà alcuna. Non che siate di animo pessimista e tormentato, ma proprio non riuscite a stare fermi neppure un istante (con la mente). Se siete in vena, potete cavalcare distanze impensabili, costruire mondi impenetrabili, allontanarvi anni luce dal partner che, sgomento, vi guarda senza potervi capire. E il bello (o il brutto? chissà) è che spesso i tipi come voi si cercano partner assolutamente diversi, tipi di poche parole e poche complicazioni, forse proprio per smorzare le proprie. Tutto bene se poi, spesso e volentieri, voi non pretendeste di essere capiti dall'anima gemella che gemella non è, disperandovi inutilmente. La prudenza esasperata a volte rischia di farvi perdere ottime occasioni: bloccati dalla paura di soffrire vi negate anche la possibilità di provare certe gioie!

    tale e quale a me...purtroppo!
    baciuz'

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di *bene*
    Data registrazione
    03-05-2004
    Messaggi
    1,026
    Qual è il vostro mal d'amore? La vostra sfrenata fantasia. Il vostro pensare troppo, prevenire le azioni di chi vi sta vicino, immaginare le sue reazioni anche quando non ne avrà in realtà alcuna. Non che siate di animo pessimista e tormentato, ma proprio non riuscite a stare fermi neppure un istante (con la mente). Se siete in vena, potete cavalcare distanze impensabili, costruire mondi impenetrabili, allontanarvi anni luce dal partner che, sgomento, vi guarda senza potervi capire. E il bello (o il brutto? chissà) è che spesso i tipi come voi si cercano partner assolutamente diversi, tipi di poche parole e poche complicazioni, forse proprio per smorzare le proprie. Tutto bene se poi, spesso e volentieri, voi non pretendeste di essere capiti dall'anima gemella che gemella non è, disperandovi inutilmente. La prudenza esasperata a volte rischia di farvi perdere ottime occasioni: bloccati dalla paura di soffrire vi negate anche la possibilità di provare certe gioie!


    *bene*

    "Tutti viviamo in un mondo nostro. Ma se guardi il cielo stellato, ti accorgi che tutti questi mondi diversi si combinano,formando sistemi solari, costellazioni, galassie."




  11. #11
    roby79lc
    Ospite non registrato
    Qual è il vostro mal d'amore? La vostra sfrenata fantasia. Il vostro pensare troppo, prevenire le azioni di chi vi sta vicino, immaginare le sue reazioni anche quando non ne avrà in realtà alcuna. Non che siate di animo pessimista e tormentato, ma proprio non riuscite a stare fermi neppure un istante (con la mente). Se siete in vena, potete cavalcare distanze impensabili, costruire mondi impenetrabili, allontanarvi anni luce dal partner che, sgomento, vi guarda senza potervi capire. E il bello (o il brutto? chissà) è che spesso i tipi come voi si cercano partner assolutamente diversi, tipi di poche parole e poche complicazioni, forse proprio per smorzare le proprie. Tutto bene se poi, spesso e volentieri, voi non pretendeste di essere capiti dall'anima gemella che gemella non è, disperandovi inutilmente. La prudenza esasperata a volte rischia di farvi perdere ottime occasioni: bloccati dalla paura di soffrire vi negate anche la possibilità di provare certe gioie!


    eccomi qui! Tale e quale!!!

  12. #12
    flame81
    Ospite non registrato
    Non c'è bacio dato senza secondi fini, non c'è avventura sportiva; non c'è un'occhiata che non sia significativa nè frase detta per caso. Ecco il vostro mal d'amore: la serietà. Attraversate la vita come eroi di un romanzo dell'Ottocento, convinti che tutto in amore sia serio, significativo, spesso drammatico. Del resto, avete bisogno di omantiche, forti, sconvolgenti emozioni. Se no, che amore è? Mai un attimo di rilassamento, mai un flirt spensierato. Tutto è tempesta, cieli grigi, fulmini e saette. E naturalmente vi scegliete partner in grado di farvi provare simili tormenti ed estasi: l'ideale sarebbe un romantico poeta scandinavo o una tormentata esponente del movimento gli ultimi esistenzialisti. Ma data la difficoltà di trovare simili individui, in genere vi accontentate di persone che, semplicemente, sono piene di guai e problemi qualsiasi. Meglio un/una partner sadomaso che ogni sera vi prende a ceffoni piuttosto di qualcuno che vi ignora e accende la tv! La vostra anima gemella avrà altrimenti una vita faticosa, se non vuol farvi soffrire: deve avere ben chiaro in mente che non c'è sua parola che voi non cercherete di interpretare.

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di eva_luna
    Data registrazione
    23-01-2006
    Residenza
    In spiaggia a Sori!
    Messaggi
    11,690
    Qual è il vostro mal d'amore? La vostra sfrenata fantasia. Il vostro pensare troppo, prevenire le azioni di chi vi sta vicino, immaginare le sue reazioni anche quando non ne avrà in realtà alcuna. Non che siate di animo pessimista e tormentato, ma proprio non riuscite a stare fermi neppure un istante (con la mente). Se siete in vena, potete cavalcare distanze impensabili, costruire mondi impenetrabili, allontanarvi anni luce dal partner che, sgomento, vi guarda senza potervi capire. E il bello (o il brutto? chissà) è che spesso i tipi come voi si cercano partner assolutamente diversi, tipi di poche parole e poche complicazioni, forse proprio per smorzare le proprie. Tutto bene se poi, spesso e volentieri, voi non pretendeste di essere capiti dall'anima gemella che gemella non è, disperandovi inutilmente. La prudenza esasperata a volte rischia di farvi perdere ottime occasioni: bloccati dalla paura di soffrire vi negate anche la possibilità di provare certe gioie!

    Ha ragine... Maledetta testa!
    Membro del thread palla
    Ciambellana dei Film del mese di Marzo e Maggio

    "Tu sarai per me unico al mondo, io sarò per te unico al mondo" Il piccolo principe

    "La vera musica è tra le note." W. A. Mozart

    la mia libreria

    Membro del Club Del Giallo - Tessera n°20 e Segretaria Addetta All'Archivio del Club

    Club del giallo, nuova sede

  14. #14
    Postatore OGM L'avatar di morrigan
    Data registrazione
    21-12-2004
    Residenza
    seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino
    Messaggi
    4,275
    Non c'è bacio dato senza secondi fini, non c'è avventura sportiva; non c'è un'occhiata che non sia significativa nè frase detta per caso. Ecco il vostro mal d'amore: la serietà. Attraversate la vita come eroi di un romanzo dell'Ottocento, convinti che tutto in amore sia serio, significativo, spesso drammatico. Del resto, avete bisogno di romantiche, forti, sconvolgenti emozioni. Se no, che amore è? Mai un attimo di rilassamento, mai un flirt spensierato. Tutto è tempesta, cieli grigi, fulmini e saette . E naturalmente vi scegliete partner in grado di farvi provare simili tormenti ed estasi: l'ideale sarebbe un romantico poeta scandinavo o una tormentata esponente del movimento gli ultimi esistenzialisti . Ma data la difficoltà di trovare simili individui, in genere vi accontentate di persone che, semplicemente, sono piene di guai e problemi qualsiasi . Meglio un/una partner sadomaso che ogni sera vi prende a ceffoni piuttosto di qualcuno che vi ignora e accende la tv ! La vostra anima gemella avrà altrimenti una vita faticosa, se non vuol farvi soffrire: deve avere ben chiaro in mente che non c'è sua parola che voi non cercherete di interpretare ...vagli a dare torto...
    ...non sono forse un accordo stonato, nella divina sinfonia,
    grazie alla vorace ironia che mi squassa e che mi morde?
    E' dentro la mia voce, come stride!
    E' il mio sangue, questo veleno nero!
    Sono lo specchio sinistro in cui si guarda la megera.
    io sono la piaga e il coltello! Sono lo schiaffo e la gota!
    Sono le membra e la ruota, e la vittima e il carnefice!
    Sono del mio cuore il vampiro,uno di quei grandi derelitti
    condannati all'eterno riso
    e che non possono più sorridere


    my blog
    le mie foto


    Sono un'erinni



  15. #15
    Postatore Compulsivo L'avatar di HellSt0rm
    Data registrazione
    02-03-2004
    Residenza
    Maleventum
    Messaggi
    3,337
    Non troppo spericolati, in amore, non troppo prudenti: non troppo amanti delle novità nè molto conservatori, timorosi di perdere quello che avete acquisito ma insieme curiosi, in genere i tipi come voi possono rimanere incastrati in un circolo vizioso: noia tentativo di cambiare - paura marcia indietro e noia. Ecco il mal d'amore di cui potete ammalarvi. Siete abbastanza sensibili da pretendere un rapporto fatto non di sola routine, ma avete paura di rischiare oltre: affidabili, senza grilli per la testa, con serie intenzioni... ed ecco la noia. Sorge inesorabile e vi convince della necessità di clamorosi cambiamenti che poi, ahivoi, salvo nei periodi di grande sicurezza e spavalderia, non oserete affrontare. Un consiglio: rilassatevi e tutto sembrerà più facile! Non è detto che in amore dieto ogni angolo sia in agguato un pericolo: vivere così è troppo faticoso. Qualche volta tacete, in un rapporto, sicuri che parlare sarebbe inutile, e che il/la partner non potrebb mai capirvi. Ma siete sicuri che sia così?
    "La sincerità è il primo passo verso la solitudine..."

    "Chi parla male degli altri con te, parla male di te con gli altri"

    "Ste pagliacciate e fann sul e viv, nuje simm serie, appartenimm a mort!"

    A computer is like an air conditioner, it stops working when you open Windows.

    Prendete e cliccatene tutti...questo è un mio video

    Omen Mortis Live @ Heinjoy

    Omen Mortis - Delirium Tremens live @ Heinjoy

Pagina 1 di 7 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy