• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947

    La nuova legge democratica sulle telecomunicazioni

    Wow....ora dico...
    a parte che e' stata tirata fuori per decentrare l'attenzione da una manovra finanziaria che piu schifo non poteva fare..........partendo da 23 ..siamo gia a 40 miliardi di euro (....non so se mi spiego....sapete quanti soon pro capite?)
    si sta cominciando a preoccupare pure il mio alano ..che siccome di grossa taglia pensa lo possano tassare...togliendogli cibo o giu di li a favore dei barboncini

    a parte che chiunque sia infilato anche per caso ..nel settore delle telecomunicazioni/pubblicita/newmedia ......sentendo questa proposta...si mette a ridere per non piangere

    a parte che non capisco la differenza tra il 2009 .....ed il 2012 (per chi conosce la legge)

    a parte che è una legge fatta ovviamente contro Berlusconi....la rai frega soldi agli italiani propinandoci la stessa feccia (anzi peggio ..pure politicizzata) di una televisione privata gratuita...con questa mossa aumenteranno il canone e fine della discussione.
    mentre una televisione come la mediaset (oggi cavallo di battaglia del settore televisivo italiano) perdera circa 450 milioni di euro l'anno...

    a parte che .....mandarle sul satellite non so a cosa serva se ...non si vendono i box per il digitale (la sinistra era contro ..il digitale ..ed hanno tolto gli incentivi) mo con una mossa sgambetto vogliono intascare i soldi dei box.....mandare due tv a fallire ........anzi 1 perche rai 3 non ha pubblicita gia di suo (gli investitori non puntano mica su rai 3) ..mentre rete 4 e' una vita che ci campa....e andando 3 anni prima...non trovera ne share televisivo...ne tantomeno investitori pronti a spendere capitale in pubblicita su un canale senza pubblico.

    a parte che si prospetta solo per rete 4 ....un licenziamento in massa di almeno 1.600 dipendenti

    a parte che la comunita europea .....ha testualmente detto dopo accurato studio ..che in italia non c'e' un duopolio ...ma un mercato molto aperto...

    a parte che non sta scritto da nessuna parte nel pianeta terra.....che uno deve avere solo il 40% di pubblicita...e lo dice la legge
    (la bravura dell'imprenditore no eh?...ricordiamoci ..tanto il signor mondadori quando stava fallendo)

    ma in tutto questo ..:SONO CONTENTO.....FINALMENTE RAI 3 SMAMMAAAAAAAAAA SUL SATELLITEEEEEEEEEE ....almeno 3 anni prima va'


    la democrazia di questa legge verte proprio su questo punto...cancellare un canale troppo politicizzato come rai 3


    voi non siete contenti?


    ...per concludere...
    ..BAH
    Ultima modifica di thetruthofkayle : 18-10-2006 alle ore 19.22.39

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di maryflower
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    453
    era chiaro, visto che ci governa una coalizione che ritiene giusto stratassare chiunque guadagni due lire in più

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    no ma sai cosa.....(visto che come altre discussioni come quella sulla finanziaria...non sembra importante)...noto stranamente .....negli ultimi mesi ...un silenzio tombale...da parte di quelli che ....prima delle elezioni ..erano quasi degli "ultra" di questo governo...come.....se fossero posseduti
    io dicevo..semplicemente .....tempo al tempo.vedrete........e adesso .....loro dove sono? ...mi piacerebbe confrontarmi.....

    ragazzi ma ci rendiamo conto delle schifezze immani che stanno combinando questi signori?

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711
    In realtà rete 4 (così come rai3) doveva andare a finire sul satellite qualcosa come 6 o 7 anni fa, perchè le frequenze occupate da questa rete spettavano di diritto ad italia 7, che le aveva regolarmente vinte in seguito ad un bando pubblico, lo aveva addirittura sancito la corte constituzionale dopo una serie interminabile di processi che avevano sempre visto italia 7 vincitore e mediaset presentare ricorso. Dopo l'ultima sentenza rete 4 è diventata a tutti gli effetti abusiva, dunque non mi dispiace che vada finire sul digitale terrestre. Tanto dopo tutto questo tempo... è pure abbastanza inutile. Ci passeranno tutte sul digitale, così (evviva evviva) avremo non 6 ma un'infinità di canali praticamente inutili che trasmetteranno solo reality e immondizzia varia.
    Il problema non credo propio che sia se qualcuno va a finire sul digitale o meno, il problema è che il digitale è inutile. E' una tecnologia nata morta, che non serve a nulla e che vogliono in pochissimi. E guarda caso quei pochissimi sono quelli che hanno creato la legge sul digitale terrestre.
    thetruthofkayle, io vhe ho votato per il centro sinistra, non sono incazzato perchè mandano rete 4 sul satellite o dove cavolo vogliono, o perchè abbassano il tetto massimo di pubblicità (finalmente direi!). Sono incazzato perchè NESSUNO ha mai fatto rispettare la legge che dice che il volume della pubblicità non può essere superiore al volume dei programmi. Ma sopratutto sono incazzato perchè la Legge Gasparri esiste ancora. Andava bruciata, il digitale terrestre è un pacco. Che ci manderanno a casa senza che lo abbiamo richiesto.
    Ma già, scusate... è colpa del "prodino"...
    Scusate, una domanda: anche il buco nell'ozono è colpa del "prodino"?

    Buonanotte.
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di maryflower
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    453
    La colpa non è tanto di prodi (che poverino è come è) quanto di quelli che l'hanno votato

  6. #6
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    Originariamente postato da Antopsi
    In realtà rete 4 (così come rai3) doveva andare a finire sul satellite qualcosa come 6 o 7 anni fa, perchè le frequenze occupate da questa rete spettavano di diritto ad italia 7, che le aveva regolarmente vinte in seguito ad un bando pubblico, lo aveva addirittura sancito la corte constituzionale dopo una serie interminabile di processi che avevano sempre visto italia 7 vincitore e mediaset presentare ricorso. Dopo l'ultima sentenza rete 4 è diventata a tutti gli effetti abusiva, dunque non mi dispiace che vada finire sul digitale terrestre. Tanto dopo tutto questo tempo... è pure abbastanza inutile. Ci passeranno tutte sul digitale, così (evviva evviva) avremo non 6 ma un'infinità di canali praticamente inutili che trasmetteranno solo reality e immondizzia varia.
    Il problema non credo propio che sia se qualcuno va a finire sul digitale o meno, il problema è che il digitale è inutile. E' una tecnologia nata morta, che non serve a nulla e che vogliono in pochissimi. E guarda caso quei pochissimi sono quelli che hanno creato la legge sul digitale terrestre.
    thetruthofkayle, io vhe ho votato per il centro sinistra, non sono incazzato perchè mandano rete 4 sul satellite o dove cavolo vogliono, o perchè abbassano il tetto massimo di pubblicità (finalmente direi!). Sono incazzato perchè NESSUNO ha mai fatto rispettare la legge che dice che il volume della pubblicità non può essere superiore al volume dei programmi. Ma sopratutto sono incazzato perchè la Legge Gasparri esiste ancora. Andava bruciata, il digitale terrestre è un pacco. Che ci manderanno a casa senza che lo abbiamo richiesto.
    Ma già, scusate... è colpa del "prodino"...
    Scusate, una domanda: anche il buco nell'ozono è colpa del "prodino"?

    Buonanotte.
    uhm la storia e' molto piu vecchia di quanto credi....si parla del periodo di craxi.....beh e' vero la corte costituzionale ha deciso che le reti ..rai e mediaset ..dovevano essere 2 e non 3......(non c'entra nulla italia 7 se non mi ricordo male) ma con un colpo di coda...il governo di sinistra ha modificato la legge (di quel periodo non ricordo quale fosse) ....dicendo che piu o meno rete 4 e rai 3 avrebbero potuto trasmettere in chiaro anche se "abusive" finche non ci sarebbe stato un numero decente di box digitali nelel case degli italiani.
    Per quanto riguarda la tecnologia digitale....beh non so cosa leggi o cosa studi.......ma dire che il digitale e' una tecnologia nata morta....quando nel resto del mondo e' l'unica utilizzata......e' strano...lo e' ancor di piu quando parli di frequenze...forse non sai che per avere una rete televisiva con copertura diciamo del 85% come rai 3 o rete 4....ci vogliono dalle 10 mila alle 15 mila frequenze.......che portate il digitale il rapporto diventa 1:6
    ovvero ci sarebbero piu frequenze per tutti...il che e' positivo .......oltre alla possibilita di avere piu servizi ......ed un segnale nettamente superiore. Certo potremmo parlare di fibra ottica..ma la spesa sicuramente non vale il prodotto ...la tv come media e' veramente troppo "stupido" per pensar di mettersi a cablare l'italia intera....forse con il progetto americano "internet 2" se ne parlera di nuovo.
    Il problema riguardo questa legge e' che non ci guadagna nessuno....in italia non ci sono investitori pronti a buttarsi nel settore televisivo ammeno che il governo prodi non vuol far espandere murdok e la sua sky.....che purtroppo per contratto non puo superare del 10% il rapporto spot - programmi....quindi capirai da solo come gli inserzionisti snobbino queste reti
    Altro problema di questa legge e' che non s'incentiva o meglio con questo governo si e' smesso d'incentivare il digitale...pero lo si vuole portare avanti (strana come cosa).
    Nell'ultima parte della tua risposta vuoi farmi comprendere che il volume dei programmi e' inferiore a quello degli spot....beh forse sei informato male non esiste televisione dove ci siano piu spot che programmi.....al max mi potresti dire.....che non ti sembra equo (ma lo e' per legge) che uno possa tenere il 40% dell'intera cordata di spot nazionali........ma sai com'e' ripeto ........la bravura dell'imprenditore specialmente nel settore privato sta proprio nel riuscire ad attrarre chi vuole spenderci soldi. La rai se non ve ne siete resi conto vuole stare da un paio di anni con 1 piede in due scarpe.....vuole share televisivo ..quindi abbassa la qualita dei programmi ...dando alla "Zia Maria" che non aspetta altro di vedere porcate in tv.........i suoi bei reality ....ecc.ecc ...non solo questo ma prende soldi da tutti gli italiani (a norma di legge) ed in piu fa concorrenza alle reti private ......mandando quasi in % la stessa pubblicita delle altre reti. Ancor di piu mi sento preso in giro ...quando poi queste reti sono ultra politicizzate proprio ieri notte sono usciti degli articoli dove si dice chiaramente che dall'insediamento del governo di sinistra il TG1 abbia parlato per il 70% dei servizi riguardanti la politica........dell'unione o di prodi...non so se mi spiego il 70% pero la stessa sinistra e' sdegnata quando quel "poco di buono" (per lei) del Berlusca vuol abolire quella stupidata della par condicio....Beh ...non c'e' peggior cieco di chi non vuol vedere....andate a vedere chi sono i dirigenti rai pls....

    In tutto questo..visto che sei di ribera...e c'ho fatto parecchi concerti...salutami il buon vecchio Marco P.

    ps. ...per il buco nell'ozono il caro Prodino ci sta facendo pagare la super tassa per i suv (note macchine di lusso ahahahahah)....cosi si che s'incentiva il mercato.
    Ultima modifica di thetruthofkayle : 19-10-2006 alle ore 14.59.47

  7. #7
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702
    Originariamente postato da thetruthofkayle

    Per quanto riguarda la tecnologia digitale....beh non so cosa leggi o cosa studi.......ma dire che il digitale e' una tecnologia nata morta....quando nel resto del mondo e' l'unica utilizzata......
    Ciao Kyle, volevo solo puntualizzare questo: la tecnologia digitale e la televisione in senso lato sono ormai agli sgoccioli, chi guarda i telegiornali e i programmi lo fa solo perchè non ha voglia di sbattersi per cercarsi notizie altrove ovvero internet, oppure perchè non ne ha l'effettiva possibilità
    In internet c'è già tutto, le tecnologia vecchie come tv, tv digitale e altro resistono, secondo me, per due motivi:
    1)La mentalità vecchia delle persone (e antica degli italiani)
    2)La scarsa presenza di una rete a banda larga seria (SERIA, non telecom) che permetta a tutti di accedere alle stesse notizie

    Anche per questo la riforma delle telecomunicazioni non ha veramente senso per me, ma chi se ne frega della tv, dei canali, delle frequenze
    E' una modalità comunicativa che spero sparirà tra 70 anni (150 in italia)...Quello che a me dispiace è che ci si sforzi di proteggere ancora tecnologie che se tutto va bene dureranno ancora poche decine di anni, ivece di sforzarsi ad implementare le strutture del futuro
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    la penso perfettamente come te.....lavoro nell'IT e credo di conoscere discretamente le potenzialita di internet...ma l'italia si trova un po indietro come ben saprai ancor anon abbiamo copertura Xdsl neanche in tutta italia ...(io sono costretto ad andare a 56k ...per non voler pagare 2000 euro di bolletta ogni due mesi -.-)
    Ma e' ancora di piu inutile la riforma ..se pensi che servira ...dal 2009 al 2012 lol

  9. #9
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711
    Originariamente postato da thetruthofkayle

    Nell'ultima parte della tua risposta vuoi farmi comprendere che il volume dei programmi e' inferiore a quello degli spot....beh forse sei informato male non esiste televisione dove ci siano piu spot che programmi.....al max mi potresti dire.....che non ti sembra equo (ma lo e' per legge) che uno possa tenere il 40% dell'intera cordata di spot nazionali........
    No no, io parlo propio di volume audio! Non ci hai mai fatto caso che appena parte la pubblicità il volume "spara" tutto ad un tratto? E nelle fasce orarie di maggiore share la cosa è molto più accentuata. C'è una legge (vecchissima tra l'altro) che vieta questa cosa, ma non viene mai rispettata, nè dalla rai nè da mediaset nè da La7.

    uhm la storia e' molto piu vecchia di quanto credi....si parla del periodo di craxi.....beh e' vero la corte costituzionale ha deciso che le reti ..rai e mediaset ..dovevano essere 2 e non 3......(non c'entra nulla italia 7 se non mi ricordo male) ma con un colpo di coda...il governo di sinistra ha modificato la legge (di quel periodo non ricordo quale fosse) ....dicendo che piu o meno rete 4 e rai 3 avrebbero potuto trasmettere in chiaro anche se "abusive" finche non ci sarebbe stato un numero decente di box digitali nelel case degli italiani.
    Si la storia è molto più vecchia lo so, ma alle 20 di notte era già tanto se vedevo i tasti del pc Italia 7 c'entra, non ricordo bene tutta la storia, dovrei fare una ricerca e in questo momento non ho tempo, ma il propietario di Italia 7 , quando non so quale governo decise che bisognava lasciare 2 frequenza libere ad altri per evitare il duopolio, vinse l'appalto per una frequenza ma in pratica non l'ha mai avuta. Poi qualcuno permise che rete4 e rai3 continuassero a trasmettere abusivamente per tanto tempo e quando qualcuno iniziò a fare più pressione perchè le sentenze della corte costituzionale venissero rispettate, si votò la legge Gasparri. Che è obbiettivamente un obbrobrio.

    Originariamente postato da thetruthofkayle Per quanto riguarda la tecnologia digitale....beh non so cosa leggi o cosa studi.......ma dire che il digitale e' una tecnologia nata morta....quando nel resto del mondo e' l'unica utilizzata......e' strano...lo e' ancor di piu quando parli di frequenze...forse non sai che per avere una rete televisiva con copertura diciamo del 85% come rai 3 o rete 4....ci vogliono dalle 10 mila alle 15 mila frequenze.......che portate il digitale il rapporto diventa 1:6
    originariamente postato da BizCiao Kyle, volevo solo puntualizzare questo: la tecnologia digitale e la televisione in senso lato sono ormai agli sgoccioli, chi guarda i telegiornali e i programmi lo fa solo perchè non ha voglia di sbattersi per cercarsi notizie altrove ovvero internet, oppure perchè non ne ha l'effettiva possibilità
    In internet c'è già tutto
    Era questo che intendevo. La televisione è superata, e se non si punta su maggiore qualità, che sia digitale o analogica poco importa.
    Qualcuno dovrebbe avere il coraggio di incentivare al massimo internet e portare l'ADSL ovunque a costi veramente concorrenziali, come in Francia per esempio. Internet dovrebbe essere alla portata di chiunque, perchè tutto quello che c'è in TV c'è su internet, e anche di più e meglio molto spesso. Youtube e Metacafè ne sono la prova.
    Mark Thompson, direttore generale della BBC, sta portando avanti un progetto per portare la BBC non sul satellite o sul digitale, ma su Internet! Interamente! Questo è il futuro, non la tv digitale. Quello è il passato.

    In tutto questo..visto che sei di ribera...e c'ho fatto parecchi concerti...salutami il buon vecchio Marco P.
    Ma dai!? Ma non è che allora ci conosciamo? Perchè io suono e a Ribera avevo qualche gruppo. Ma non è che facevi punk o hardcore? perchè forse ho capito a quale Marco P. ti riferisci
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    no facevamo indie/noise ...oh insomma non lo so ...cmq si quel marco p. (non dico il cognome per la privacy lol) ....hardcore insomma

  11. #11
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Io ho votato il centro-sinistra.Sono a favore di questa legge; l'unica legge per me davvero insopportabile fatta dal centro-sinistra è stata l'indulto: legge passata tra l'altro grazie all'appoggio del centro-destra.
    Probabilmente è una legge contro Berlusconi; per come vedo le cose io,però,chi ha tre reti tv non potrebbe fare il primo ministro in un paese minimamente democratico; anzi direi di più: a nessuno dovrebbe esser permesso possedere tutte le maggiori reti private in un paese minimamente democratico.


    Poi va bè,Prodi non è il massimo.Io vorrei Robespierre se ci fosse
    Ultima modifica di Parsifal : 31-10-2006 alle ore 22.35.25

Privacy Policy