• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 17

Discussione: Uno strano feticismo..

  1. #1
    paolo22to
    Ospite non registrato

    Uno strano feticismo..

    Buongiorno a tutti


    grazie.
    Ultima modifica di paolo22to : 07-03-2008 alle ore 21.25.05

  2. #2
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455
    Non è il caso applicare etichette.

    Al mondo, chi più, chi meno, ha le proprie preferenze (molti amano i piedi, piuttosto che altre parti del corpo)
    In letteratura però fanno delle distinzioni tra coloro che prediligono una parte del corpo e coloro che prendono in considerazione solo quella.

    Fare una diagnosi qui, infine non è il caso, e, mio malgrado, non ne ho le competenze.
    Se vivi bene non ti fare problemi, se questo ti crea qualche tipo di disagio, rivolgiti a qualcuno che sappia aiutarti.

    Ciao
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di morrigan
    Data registrazione
    21-12-2004
    Residenza
    seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino
    Messaggi
    4,275
    concordo in pieno con claudia: finchè questa tua preferenza non ti crea problemi non credo che ci sia da "preoccuparsi". se poi la tua è anche una curiosità rispetto a come e perchè è nata questa tua predilezione puoi sempre cercare di informarti.
    ...non sono forse un accordo stonato, nella divina sinfonia,
    grazie alla vorace ironia che mi squassa e che mi morde?
    E' dentro la mia voce, come stride!
    E' il mio sangue, questo veleno nero!
    Sono lo specchio sinistro in cui si guarda la megera.
    io sono la piaga e il coltello! Sono lo schiaffo e la gota!
    Sono le membra e la ruota, e la vittima e il carnefice!
    Sono del mio cuore il vampiro,uno di quei grandi derelitti
    condannati all'eterno riso
    e che non possono più sorridere


    my blog
    le mie foto


    Sono un'erinni



  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di claudiapitt
    Data registrazione
    13-09-2004
    Residenza
    provincia varese
    Messaggi
    18,837
    Blog Entries
    62
    il naso ha anche un potere di seduzione. Nelle donne dev’essere piccolo e dritto ed un poco all’insù in maniera da mostrar le narici che sono pur sempre delle cavità. D’Annunzio da grande esteta quale era ne celebrò i contorni (le inquiete alette) e Kraft-Ebing al contrario, pur riconoscendo raro il feticismo del naso, non esita a riportare il caso di un professore trentaquattrenne “al quale venne l’idea di situare gli organi sessuali femminili nelle narici. Egli abbozza disegni in cui rappresenta teste di donna dal profilo perfettamente greco, ma con narici così dilatate da potervisi immettere il pene”. Non sembra tuttavia che il professore abbia mai attuato questa sorta di coito nasale. Tecnica la cui presenza non è così insolita nella letteratura hard pur essendo descritta non nel senso dei genitali maschili che entrano nel naso, ma viceversa nel senso che è il naso ad entrare nei genitali femminili.
    Nell’uomo il naso sembra invece sedurre indirettamente, non per i suoi valori estetici, ma perché essendo protuberante rimanda ad altre protuberanze.
    La fisiognomica si è impegnata a correlare le forme del naso con le forme della personalità, la psicanalisi ha rischiato di trovare nel naso l’organo sul quale costruire le sue teorie. Si deve infatti a Wilhelm Fliess, l’indispensabile amico di Freud degli anni novanta, una ossessiva attenzione per il naso da lui considerato dominante su tutti gli altri organi, rappresentante del sesso maschile per la sua forma e del femminile per le sue cavità ed epistassi, sede di luoghi genitali e regolatore delle periodicità sessuali femminili e maschili. Fliess, scienziato della mente che a causa della sua passione venne chiamato rinologo, ha avuto per seguaci non solo il primo Freud; trovò infatti ascolto nel mondo sessuologico del tempo in particolare per quanto riguarda l’influenza del naso sulla periodicità sessuale sulle mestruazioni e il parte. Non sappiamo quanto oggi sia stata abbandonata la convinzione dell’esistenza di mestruazioni “vicarianti” dovute appunto al naso e rappresentate da periodiche emorragie nasali che venivano rilevate nelle amenorroiche, ma anche negli uomini. De Napoli, nel suo impegnato trattato su sesso e amore del 1927, annota “Io ho conosciuto un uomo che andava soggetto a vere ricorrenze mensili consistenti in epistassi, che egli era in grado di prevedere con la stessa precisione con la quale la donna avverte il mestruo, qualche giorno prima. Queste epistassi si verificavano ogni 28 giorni circa.”
    La ricca vascolarizzazione presente nella parte respiratoria della mucosa nasale ha consentito di associare quest’ultima al tessuto erettile penieno e se da un lato favorisce l’epistassi dall’altro è stata l’occasione anatomica con la quale si è giustificata la scientificità degli accostamenti fra naso e sesso.
    Escludendo la funzione olfattiva che è altro dal naso come parte del volto, non sembra che attualmente ci siano ragioni per riconoscergli un qualche collegamento neuro-fisiologico con il sesso. In virtù della sua forma sporgente e cava il significato sessuale del naso è un prodotto culturale: nel gioco seduttivo ha la possibilità di rendere un viso bello o brutto, nel linguaggio rimane metafora fallica e nell’elaborazione simbolica si presta a rappresentare il maschile e il femminile.


    comunque anche io ho la passione per i nasi...maschili ovviamente!




    Credi nell'amore a prima vista o devo ritornare?

    "here I am: Mary Fuckin' Poppins" (S.Jones- S&TC)

    La setta dei gufatori
    Dea della vendetta
    Ex-Inquisitore boia del fu-F.E.R.U.

  5. #5
    paolo22to
    Ospite non registrato
    Ahmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm
    Ultima modifica di paolo22to : 07-03-2008 alle ore 21.26.51

  6. #6
    psicologiaela
    Ospite non registrato

    Re: Uno strano feticismo..

    Originariamente postato da paolo22to
    Buongiorno a tutti,vi rivolgo una domanda un po' particolare,spero che possiate aiutarmi a capire..

    ho 22 anni e sono eterosessuale,ma sono attratto in particolar modo da una parte del corpo femminile: il naso.

    è cosi' da quando avevo 15 anni,ora come ora quasi tutte le mie fantasie erotiche si concentrano sui nasi femminili e spesso mi capita di masturbarmi dopo aver visto qualcosa di veramente eccitante per me,ad esempio una donna che inavvertitamente insiste nel toccarsi il naso.

    Inoltre è la prima cosa che guardo in una ragazza.

    Secondo voi da cosa dipende questa mia strana passione e come e perchè si è originata ?

    si può definire una perversione ?

    grazie.
    Paolo, credo che definirla perversione sia una parolona....
    "strana passione" forse è meglio....
    Non preoccuparti, a me fa sorridere cio'....non fai mica nulla di male!
    Ce ne fossero di "perversioni" cosi'...!



  7. #7
    paolo22to
    Ospite non registrato
    Bene bene,sodio mazzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzo
    Ultima modifica di paolo22to : 07-03-2008 alle ore 21.27.17

  8. #8
    PsicoGay
    Ospite non registrato
    ho letto solo velocemente i messaggi. Mi sembra cmq esagerato considerarla una perversione, Non capisco perchè hai tenuto a scrivere che sei etero? Temevi che se non lo avessi scritto potessimo pensare che sei gay, forse perchè il naso è un qualcosa che esce come il pene?
    Io se fossi in te starei più tranquillo. Goditi le donne che si toccano il naso.
    ciao

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di sere_cognitivo
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    213
    credo che particolari passioni come questa arricchiscano tantissimo l'emisfero sessuale, che se no si riducerebbe sempre alle solite vecchie storie!! particolarità come questa non vadano considerate negative solo perchè diverse, anzi...sono positive e ti rendono una persona speciale!!
    vai paolo22 e ti auguro di trovare una ragazza incline al raffreddore !!
    il rasoio fa male
    il fiume è troppo basso
    l'acido è bestiale
    la droga dà il collasso
    la corda si spezza
    la pistola è proibita
    il gas puzza
    allora
    VIVA LA VITA




  10. #10
    flame81
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da claudia1976
    Non è il caso applicare etichette.

    Al mondo, chi più, chi meno, ha le proprie preferenze (molti amano i piedi, piuttosto che altre parti del corpo)
    In letteratura però fanno delle distinzioni tra coloro che prediligono una parte del corpo e coloro che prendono in considerazione solo quella.

    Fare una diagnosi qui, infine non è il caso, e, mio malgrado, non ne ho le competenze.
    Se vivi bene non ti fare problemi, se questo ti crea qualche tipo di disagio, rivolgiti a qualcuno che sappia aiutarti.

    Ciao
    ti quoto...
    Anche io sono "fissata" per il naso... e li guardo sempre sia negli uomini che nelle donne...
    Ma non ci faccio fantasie erotiche...

  11. #11
    paolo22to
    Ospite non registrato
    Bene, il ns signore trisssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss ste
    Ultima modifica di paolo22to : 07-03-2008 alle ore 21.27.47

  12. #12
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820
    Quoto in pieno chi ha postato prima di me. A quanto ho capito la tua è una preferenza, ma non sei attratto solo dal naso. Quindi tranquillo.
    Devo dire che è una caratteristica a cui non avevo pensato finora...come diceva prima Claudia 1976 è molto frequente quella per i piedi...e la cosa mi ha fatto accorgere di quanto spesso mi tocco il naso, perchè è sempre vicino al congelamento!

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di Samskeyti
    Data registrazione
    25-09-2006
    Residenza
    The land between solar systems (Palermo)
    Messaggi
    388
    Semplicemente preferisci quella parte del corpo alle solite. Non è grave.

  14. #14
    paolo22to
    Ospite non registrato
    pppppppppppppppppppppppppppppppppppppppp
    Ultima modifica di paolo22to : 07-03-2008 alle ore 21.28.15

  15. #15
    Partecipante Esperto L'avatar di Samskeyti
    Data registrazione
    25-09-2006
    Residenza
    The land between solar systems (Palermo)
    Messaggi
    388
    Non si può mai sapere se le passioni e "manie" individuali sono più o meno diffuse, perché non sempre se ne parla, anzi, si tende a nasconderle... Si tende a specificare sempre le cose che, secondo la società, è giusto specificare (l'uomo specifica sempre di essere attratto dal seno delle donne, ad esempio). Invece, esistono persone che,come te, sono attratte dal naso, ma, in un contesto sociale in cui devono per forza parlarne, preferiscono dire che preferiscono le solite parti.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy