• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1
    Marco Aurelio
    Ospite non registrato

    Forze Armate e psicologia

    Ok, spero di non sembrare troppo naif nel chiedere queste cose...andiamo dritto al sodo:

    Che voi sappiate, per uno psicologo con indirizzo psicologia del lavoro-organizzazioni ed una (per ora futura) formazione criminologica, ci sono sbocchi all'interno delle FF.AA. al di là della "semplice" somministrazione di test durante la selezione nei concorsi?

    Io mi sto interessando ad una carriera nell'Arma dei Carabinieri, ma sinceramente non ho idea se uno psicologo di formazione non clinica possa avere qualche chance nei concorsi per ufficiale nel ruolo speciale. E se anche avesse qualche possibilità, non so se le prospettive di impiego potrebbero essere stimolanti...
    Se avete qualche risposta, condividetela

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di Serena75
    Data registrazione
    31-03-2005
    Messaggi
    206
    ciao, la mia è una risposta sommaria.
    Rispetto a psicologo clinico vs psicologo del lavoro, ti dico per certo, avendo provato sia il concorso nei carabinieri che quello nell'esercito, che titoli preferenziali sono le specializzazioni in ps. del lavoro ed in psicodiagnostica. Quindi gli psicologi del lavoro sono addirittura avvantaggiati.
    La criminologia, non viene minimamente valutata a fini concorsuali, in seguito magari sarà invece utile sul piano formativo, specie se pensi di voler fare altro che somministrare test.
    Queste informazioni le puoi vedere tu stesso leggendoti i vecchi bandi.
    Rispetto a ciò che fa lo psicologo in seguito, per sentito dire so che nella maggior parte dei casi si somministrano solo test, ma appunto per sentito dire.

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Andalucia
    Data registrazione
    31-05-2005
    Residenza
    Dove mi mandano
    Messaggi
    7,678
    Ha ragione serena!!!per fortuna mia..vistoc he io ho anche fatto una tesi nell'esercito e sono laureat in psico del lavoro. ho appena iniziato una scuola biennale di psicodiagnostice mentre lavoro perchè il mio obiettivo è entrare nell'esercito..e non in una qualunque forza armata.
    E il corso in psicodiagnostica dà punti in più!
    Lucia


  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Andalucia
    Data registrazione
    31-05-2005
    Residenza
    Dove mi mandano
    Messaggi
    7,678
    Cmq..per precisare...ci sono anche gli ospedali in cui vengono inseriti gli psicologi..però in prevalenza sonod estinati ad attività di reclutamento e selezione. Nonchè formazione e insegnamento.
    Lucia


  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di GRONCHIO
    Data registrazione
    18-10-2004
    Residenza
    Roma/Viterbo
    Messaggi
    127
    Quando arrivai alle prove orale in un concorso per psicologi nei Carabinieri ho avuto modo proprio di parlare con un generale su questo e mi disse che l'attività che lo psicologo avrebbe svolto era solo relativa soprattutto alla selezione del personale e proprio non era utilizzato lo psicologo in ambito criminologico.
    Insomma... non credo ci siano altre possibilità ...
    I miei sogni sono lucciole, perle di un animo ardente. Nelle tenebre calme della notte lampeggiano in frammenti di luce. Rabindranath Tagore.

    La cambio io la vita che
    non ce la fa a cambiare me
    bevi qualcosa, cosa volevi
    vuoi far l'amore con me
    la cambio io la vita che
    che mi ha deluso più di te
    portami al mare, fammi sognare
    e dimmi che non vuoi morire...

  6. #6

    Riferimento: Forze Armate e psicologia

    Rgazzi, scusatemi l'ignoranza, ma per una psicologa clinica non ci sono speranza quindi?

Privacy Policy