• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: deficit dell'erezione

  1. #1
    abigaille
    Ospite non registrato

    deficit dell'erezione

    ...potete indicarmi qualcosa su questo problema...genesi, a cosa è dovuto..etc

  2. #2
    piumealvento
    Ospite non registrato
    dpvrebbe essere legato all'influenza del modello operativo interno dell'attaccamento che influenza il sistema agonistico....detto meglio:
    se ho un attaccamento sicuro, di fronte ad una sconfitta soffro (provando quindi tutte le emozioni tipiche del sistema agonostico quali vergogna, rabbia,umiliazione etc) ,a avendo memorie e aspettative di confornto so che il mio dolore puo essere accolto.
    Se ho un attaccamento insicuro, o ho aspettative di rifiuto, oppure di conforto ma con un senso di incertezza, imprevedibilità o di un ipercontrollo intrusivo.
    Ad es se il bimbo va dal papa dopo una sconfitta e il papa gli dice " non mi devi scocciare, se ti fa un occhio nero fagliene due", allora c'è solo una risposta agonistica e non consolatoria. Le strade sono cosi due, o dell'iperaggressività o del ritiro, una ipertimidezza. Uno con un attacc insicuro invece sa di poter vincere o di poter perdere, mentre se nella dimostrazione della mia bravura io sento che mi sto giocando tutta la mia possibilità di essere ammirato, stimato, perdere è uno smacco troppo grosso. Di fronte a una sfida allora, uno con un attacc insicuro ha due vie, o il rifiuto della competizione o il ricorso ad una verve agonistica spropositata a causa della sensazione di non potersi xmettere di perdere.

    .....il deficit erezione può avere questa base: se ho una rappresentazione di me come sicura in una cornice basata sulla sicurezza reciproca ci posso ridere sopra, se ho un modello operativo interno insicuro si aprono le porte dell'ansia da prestazione e al coneguente sviluppo di un disturno psicogeno dell'erezione

  3. #3
    Violadimaggio79
    Ospite non registrato
    Quando all'anorgasmia si associa in seguito una perdita erettiva è poi possibile che il partner riesca ad averre una relazione sessuale soddisfacente con un' altra persona?Considerando il fatto che tra i due partner che vivono questo problema c'è amore profondo e attrazione reciproca

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di Codename47
    Data registrazione
    11-03-2006
    Residenza
    GOMORRA - in attesa che Dio la distrugga
    Messaggi
    842
    Blog Entries
    12
    Innanzitutto si deve vedere se è un disturbo occasionale, che può derivare da certi periodi di stress ad esempio, se è un disturbo che si manifesta sempre o solo indeterminate situazioni/partner. Ad esempio, capita che durante un tradimento della propria compagna, l'uomo non riesca a raggiungere l'erezione con la nuova partner.

Privacy Policy