• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 19

Discussione: Le Consulenze Online

  1. #1
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455

    Le Consulenze Online

    Qualcuno di voi sa dirmi o darmi indicazioni sul regolamento delle consulenze online?
    Ho visto che anche ops offre il servizio e vorrei sapere, anche per quanto riguarda l'ordine, se ci sono regole e se devono approvare il servizio.
    Inoltre se è obbligatorio avere una partita IVA nei primi mesi di attività, oppure si possono fare ricevute in prestazione occasionale col codice fiscale.

    Grazie a chiunque sappia darmi delucidazioni in merito.
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  2. #2
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455
    Nessuno nessuno sa dare indicazioni/dritte?
    Per favore
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di cieffe
    Data registrazione
    12-08-2004
    Residenza
    Toscana
    Messaggi
    232
    Per quanto le prestazioni su internet potresti leggerti questo documento:

    http://www.psicohelp.it/risorse/psic...u_internet.asp

    Per il resto, fino ad una certa cifra (mi pare 5000 euro ora divenute forse 7000) puoi farle risultare come prestazioni occasionali.

    Al di sopra serve partita iva.

    Ciao,
    Cieffe
    "La religiosità è talmente simile alla pazzia che è impossibile distinguerle".

    Il mio web-mondo

  4. #4
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455
    Grazie mille!!!!
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  5. #5
    Matricola
    Data registrazione
    31-03-2005
    Residenza
    Pesaro
    Messaggi
    18
    Ciao Claudia, anche io avevo scrupoli riguardanti l'inizio della attivita', cosi' mi sono documentato, e se non hai un guadagno annuo pari o superiore ai 5000 euro, puoi tranquillamente fare ricevute di prestazione occasionale. Discorso diverso sarebbe se guadagnassi piu' di 5000 euro, ci sarebbe l'apertura della partita iva, iscrizione all'enpap ecc....
    buon lavoro a tutti

  6. #6
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455
    Grazie uindi codice fiscale e ritenuta d'acconto?
    ma la prendo io la ritenuta
    (19% ???)
    oppure io prendo il netto?
    sono un po' confusa "
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  7. #7
    Matricola
    Data registrazione
    31-03-2005
    Residenza
    Pesaro
    Messaggi
    18

    il netto!!

    Dovrebbe essere il netto, anche se non sono sicuro al 100%.
    Saluti e un grosso in bocca al lupo

  8. #8
    Matricola L'avatar di sly_1973
    Data registrazione
    16-09-2006
    Residenza
    Rho (MI)
    Messaggi
    23
    Originariamente postato da dr.andry
    Ciao Claudia, anche io avevo scrupoli riguardanti l'inizio della attivita', cosi' mi sono documentato, e se non hai un guadagno annuo pari o superiore ai 5000 euro, puoi tranquillamente fare ricevute di prestazione occasionale. Discorso diverso sarebbe se guadagnassi piu' di 5000 euro, ci sarebbe l'apertura della partita iva, iscrizione all'enpap ecc....
    buon lavoro a tutti
    scusa dr. andry, ma questo "tetto" riguarda solo le prestazioni su internet o anche le altre prestazioni? sai, ogni tanto ci penso alla libera professione, ma mi blocca anche il fatto di dover subito investire tanto economicamente con apertura partita iva, enpap, ecc ecc... però se c'è la possibilità di iniziare senza tutta questa burocrazia, uno ha anche modo di vedere se riesce a ingranare, senza grosse spese!
    comunque, claudia, trovo molto interessante il settore delle consulenze on line, ma anche qui non ne so molto.. ho letto che l'ordine del lazio ha messo dei divieti.. non so come sia messo a riguardo il nostro ordine della lombardia. qualcuno ne sa qualcosa? ciao a tutti!
    sly73

  9. #9
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455
    Sì, i divieti e le tasse fanno alla svelta a metterli, aiutarti ad iniziare un bel po' meno...
    Scusate lo sfogo...non ho la possibilità di andare all'ordine personalmente a chiedere info perchè lavoro, come segretaria al momento...
    Se trovo qualcosa ve lo linko.
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  10. #10
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455
    Ecco ho trovato questo documento
    adesso non ho tempo di riguardarlo ma ne possiamo discutere insieme per capire come funziona, se vi va.
    Ciao

    Files allegati Files allegati
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di cieffe
    Data registrazione
    12-08-2004
    Residenza
    Toscana
    Messaggi
    232
    Comunque ragazzi, occhio!
    Non è possibile fare prestazioni occasionali con ritenuta d'acconto a privati, ma solo ad enti pubblici/privati, aziende etc..

    Se uno fa consulenza online ad un generico utente X, o la fa gratuita o deve emettere fattura, ossia avere P.IVA.
    "La religiosità è talmente simile alla pazzia che è impossibile distinguerle".

    Il mio web-mondo

  12. #12
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455
    Certo infatti uno si informa prima di fare cavolate
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  13. #13
    Partecipante Affezionato L'avatar di clandoz79
    Data registrazione
    16-05-2005
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    64
    ciao a tutti..nel frattempo che cerco di abilitarmi..mi sto interessando qua e la sul forum e in generale un po ovunque sulle varie prospettive..risultato confusione totale!
    le consulenze on line mi interessavano molto ad essere sincera..anche perchè il computer lo uso molto volentieri..certo che in questo caso la consulenza sarebbe un pò "particolare"esistono un'infinità di sfumature in più che complicano la cosa anche se penso sia un buon strumento se usato con professionalità per stimolare un pò di più nelle persone la sensibilità a un approccio ancora poco riconosciuto quale quello di rivolgersi ad un professionista specifico per uno specifico disagio..senza vergogna..e senza passare direttamente dal o mi arrangio o vado dallo psichiatra...insomma..può aiutare qualcuno a indirizzarsi verso chi lo può veramente aiutare oppure semplicemente diffondere la cultura psicologica in maniera seria....oggi giorno purtroppo si spaccia per psicologia un'infinità di scellerataggini e questo genera molto caos....comunque per non dilungarmi troppo avevo una domanda da fare:
    la soglia dei 5000 euro senza partita iva rivolta solo agli enti vale anche nella consulenza non on line
    quindi non esiste un modo per evitare di non pagare da subito iva e cose varie se si vuole iniziare a fare consulenza a privati?
    grazie scusate per la divagazione..piccolo sfogo personale

  14. #14
    Partecipante Super Esperto L'avatar di mistral_72
    Data registrazione
    01-02-2007
    Messaggi
    651
    Blog Entries
    41

    proposta, p.iva etc!

    la materia è complessa la cosa migliore è chiedere e ottenere le info dalle fonti deputate a darle: all'ENPAP sono gentilissimi e ti danno tutte le info di cui puoi avere bisogno e senza pagare; idem per l'ORDINE; e infine sentire un commercialista è un buon modo per mettersi al sicuro e lavorare serenamente. Riguardo la consulenza on.line sto raccogliendo informazioni, grazie per i link postati, se qualcuno ha voglia possiamo ragionare insieme su la messa in opera di un progetto, bon io la proposta la lancio! ciao e a presto

  15. #15
    Matricola L'avatar di sly_1973
    Data registrazione
    16-09-2006
    Residenza
    Rho (MI)
    Messaggi
    23
    mistral_72 io purtroppo ho pochissimo tempo x muovermi tra enpap e ordine.. mi divido tra lavoro (ovviamente come educatrice!... ) e due bimbi, quindi puoi immaginare.. sono interessata anch'io all'idea di pensare qualcosa insieme a proposito delle consulenze online. mi sembra di avere capito che le regolamentazioni cambiano da regione a regione. io sono della lombardia (più precisamente della provincia di milano) e tu? se riesci a reperire qualche info in più e hai voglia di aggiornarci ti ringrazio davvero! a presto.
    sly73

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy