• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 40

Discussione: Ad un'amica...

  1. #1

    Ad un'amica...

    [i:c67f75456a]Da circa un anno siamo amici...e pensare che inizialmente ti ero antipatico per via della mia curiosità, diciamo così. Poi piano piano abbiamo instaurato un gran bel rapporto: non eri (e non sei) la classica persona che mi chiama solo per avere notizie sull'università o appunti in prestito, ed io e te ne conosciamo di questo genere di persone...opportunisti...ma tu non lo sei: telefoni anche solo per chiedermi cosa stavo facendo, per raccontarmi una tua giornata e per parlarmi dei tuoi problemi...
    Le persone non ti hanno capita (o forse, non t'hanno voluta capire!), io sì! Io ho capito chi eri e chi sei, come sei cambiata da un anno ad oggi, come sei cresciuta mentalmente e come é cresciuto il tuo affetto per me...l'ho sentito...lo sento...
    Era da poco che eravamo diventati amici...ma subito mi hai voluto confidare un problema molto pesante che ti affliggeva...un problema che spesso può portare solo preghiere, e credimi: ne ho fatte...
    Fino a Sabato scorso hai avuto la forza di guardare avanti, forse la rassegnazione che prima o poi il problema sarebbe stato risolto con una partenza per un viaggio senza ritorno ti ha dato quella forza di non pensarci troppo, o forse di non farlo pesare a chi ti circondava indossando maschere per coprire la tristezza ed il dolore...ma gli occhi, gli occhi parlavano chiaro...
    Il peso che il problema ti dava ogni giorno di più non ti ha bloccata: sei riuscita a portare avanti gli studi con una immensa forza di volontà (come quando abbiamo preparato insieme sociale, il tuo ultimo esame del primo anno, in 8 giorni passati insieme dalle 9 di mattina alle 190 di sera!), e penso che ora una persona sia soddisfatta ed orgogliosa di te...anche se non può più dirtelo...te lo trasmette! E quella persona son certo che vuole che tu non molli adesso, vuole che tu vada avanti come hai fatto fino a Sabato scorso quando mi hai detto singhiozzando al telefono di aiutarti a studiare...beh, io ci sarò sempre: cercherò di colmare il vuoto lasciato in te da tuo padre, cercherò di farti sorridere come faccio sempre, cercherò di esserci sempre quando avrai bisogno di me...insomma, come ero e sono...sarò! Studieremo ancora insieme come facemmo con Sociale, anche se, come mi hai detto oggi tra una pagina e l'altra di Comunicazione, é difficile scacciare tutti i pensieri...ma io continuo ad ammirare la tua enorme forza di volontà che ti ha portato Lunedì stesso a casa mia, coi libri in mano, pronta a ricominciare da capo...vedrai: insieme ce la faremo!!!
    Domenica é il mio compleanno, lo sai, e voglio che quello sia un giorno felice anche per te: dobbiamo andare avanti e so che hai bisogno di una mano per farcerla...e quella mano te la darò volentieri io...[/i:c67f75456a]

    E' giusto che tutti sappiate che dentro OPs c'é una persona che sta vivendo un dramma familiare, una persona che ormai fa parte anche lei di questo gruppo ed ora ha bisogno anche di voi...delle vostre parole! Però non ho voluto scrivere il nome...anche se penso che alcune persone lo avranno intuito...
    Mi ha detto che se mai avessi scritto qualcosa per lei su questo argomento, avrei comunque potuto metterlo il suo nome...ma per rispetto preferisco lasciare a lei la scelta finale se dire il suo nome o meno...

    ...

  2. #2
    Ospite non registrato
    So kosa prova la tua amica......, io sono stata un pò + fortunata , io il padre c'è l'ho , ma per un mese è mezzo credevo di perderlo, si è salvato per miracolo...i momenti di socnforto gli ho provati, però tutti dicevano ke dovevamo andare avanti , dovevamo trasmettere la nostra forza a lui, ke la vita continua...leggendo il tuo post alla tua amika mi sono scese le lacrime , tutte quelle ke buttavo fuori da quella porta dell'ospedale, quando nn vedevo miglioramenti, quando tutti fuori erano felici perchè era Natale, era capod'anno........
    La forza per andare avanti si trova, l'ho trovata anke io nei libri, negli amici, Cara amica ti sono vicina!

  3. #3
    agex
    Ospite non registrato
    Credo di sapere di chi si parla.
    Mi dispiace tanto, la vita spesso viene messa in subbuglio da disegni superiori. Ma questi disegni grandiosi non possono frenarci nello starti vicini, pur con il pensiero, nè tener fermi gli amici tuoi come Ivan che saranno sempre al tuo fianco, nè l'amore che lega un padre ed un figlio che non conosce limti, avversità, dolore e morte. I ricordi sono amore, e tutti gli insegnamenti dati e ricevuti. Il fatto è che si prosegue con la sofferenza negli occhi e nel cuore, ma in ogni momento e in ogni notte è il bellissimo pensiero di lui che ti conforta nel tuo vivere purtroppo già pagato. Io non posso che spendere una lacrima e dirti con parole di una sublime poetessa quanto è forte ed invalicabile un amore, al di là di ogni morte tristissima terrena.

    Io ero un uccello
    dal bianco ventre gentile,
    qualcuno mi ha tagliato la gola
    per riderci sopra
    non so.
    Io ero un albatro grande
    e volteggiavo sui mari.
    Qualcuno ha fermato il mio viaggio,
    senza nessuna carità di suono.
    Ma anche distesa per terra
    io canto ora per te
    le mie canzoni d'amore.

    Mi dispiace tanto.
    Ale

  4. #4
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    io nn so' cosa dire
    mi dispiace, sinceramente, nel profondo...
    preferisco nn dire niente perchè nn sono brava con le parole...

    Solo un grande, silenzioso abbraccio...

  5. #5
    Ospite non registrato
    Le sole parole ke posso dire sn: IVAN,GRAZIE DI CUORE!Sai mentre leggevo le tue parole mi è salito un magone in gola ke cercavo di nn farti vedere!Se tu nn fossi stato accanto a me mentre leggevo avrei sicuramente pianto ma nn l'ho fatto x farti vedere ke cmq reagisco!Nn mollerò stanne certo!Ti voglio un mondo di bene!Grazie x nn esserti spaventato di fonte ad un problema x cui nn sapevi ke parole usare!Apprezzo tanto i tuoi sforzi ke continui a fare x farmi sentire la tua presenza accanto a me (x me significano molto i tuoi abbracci di conforto e le tue carezze sulla testa)!Nn dimentikerò mai ciò ke hai fatto x me e sappi ke nel mio cuore ci sarà sempre un posto x te!
    Al mio più grande amico!
    Cory

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    Ciao piccola Cory (permetti il "piccola" ad un'amica che è mamma) .. io sto perdendo mio Suocero si spegne sotto i nostri occhi giorno dopo giorno .. per un anno d'inverno e d'estate è stato il magico angelo che ci ha aiutati con Matteo .. io ed il padre a lavorare e lui (70 anni a Luglio)prendeva due autobus per arrivare a casa nostra prestissimo al mattino e se Matteo ancora dormiva era Lui a preparargli il Latte e cambiargli il pannolino, è buffo ha imparata da nonno tutta la dolcezza e la delicatezza e il "saperci fare" che da padre non gli era riuscito ... da quando so del suo male passo nottate a piangere ... e sai cosa penso in quei momenti a "mio" Padre ... e mi prende un Terrore invincibile di perderlo ... il primo uomo della mia vita ... anche adesso a 35 anni con un marito ed un figlio ... lui è il mio confidente ... e i ricordi di noi sono tra i più belli della mia vita ... con Lui piangevo per i primi amori lui mi consolava e quando per la prima volta in modo drammatico litigai con mia madre (avevo 16 anni e mi aveva scoperta a fumare) lui riusci a risolvere tutto ... i nostri amori in comune per la musica, i libri, la politica ...
    sono con te .. vicina vicina , lacrima dentro lacrima ...
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  7. #7
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    E' meravigliosa l'Amicizia tra Ivan e Cory... la più sincera Amicizia che possa esistere!
    Un abbraccio forte alla dolcissima Cory.
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di paky
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    6,026
    Io non sono brava con le parole soprattutto su argomenti così delicati e soprattutto con persone che non conosco...
    Tutto quello che farei adesso è abbracciarti, Cory, abbracciarti forte per farti sentire che, anche se lontana sotto ogni punto di vista, ti sono vicina.
    ...love is passion, obsession, someone you can't live without.
    I say fall head over heels.
    Find someone you can love like crazy and who'll love you the same way back.
    How do you find him? Well, forget your head and listen to your heart.
    'Cause the truth is that there's no sense living your life without this.
    To make the journey and not fall deeply in love... well, you haven't lived a life at all.
    But you have to try, because if you haven't tried, you haven't lived.

    Meet Joe Black

  9. #9
    Ospite non registrato
    [quote:1ef9bc3235="laura81"]E' meravigliosa l'Amicizia tra Ivan e Cory... la più sincera Amicizia che possa esistere!
    Un abbraccio forte alla dolcissima Cory.[/quote:1ef9bc3235]

    Grazie di cuore a tutti!E' proprio vero l'amicizia ke c'è tra me è ivan è unica e insostituibile!
    Vi voglio un mondo di bene anke se nn vi conosco(sxo di farlo presto)!E...credo di sentire la vostra presenza accanto a me!Grazie!

  10. #10
    Ringrazio anch'io chi ha accolto il mio appello...
    Ero certo che su OPs avrei trovato persone empatiche che sarebbero state vicine, anche solo con parole, alla mia amica/[i:5b4dcf4f60]sorellina[/i:5b4dcf4f60] Cory...

    GRAZIE A TUTTI!

    CIAO!

  11. #11
    Partecipante Affezionato L'avatar di fiore
    Data registrazione
    21-05-2002
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    111

    un pensiero...

    Ciao Cory.
    Non ci siamo mai incontrate nel forum, credo, e quindi in pratica non ci conosciamo, ma vorrei scriverti due parole comunque, perchè mi sento molto vicina a te...anche io ho perso mio papà da poco più di due mesi, dopo una malattia breve e gravissima che lo ha portato via prima che ci potessimo rendere conto...
    Mi piacerebbe poterti dire che c'è un modo per non soffrire più, ma credo che non esista...forse il modo migliore è quello di continuare e dare il massimo...
    Un abbraccio.
    Fiore.

  12. #12
    Lovely L'avatar di piccolina
    Data registrazione
    10-12-2002
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,331

    Mi manca..

    In questi giorni Dawson’s Creek mi ha portato a pensare molto a colui ke da 9 mesi a questa parte mi guarda dall’alto e ke vorrei fosse da lassù fiero di me! Mi manca molto e da ieri (giorno del mio ultimo esame) x il fatto di stare senza far niente mi sn ritrovata a pensarlo spesso e a kiedermi se lui stia almeno sorridendo vedendo ciò ke combino qui in sua assenza! Credo ke sia molto + tranquillo ora ke può seguirmi dappertutto, cosa ke prima (x il fatto di nn poter saxe sempre dove io fossi) lo angosciava e lo portava ad essere iperprotettivo nei miei confronti facendomi stare a casa invece di farmi uscire con i miei amici! Sn stata sempre la cocca di papà e rivedendo i filmini di quando ero piccola mi accorgo di quanto mi voleva bene (anke se erano rari i momenti in cui esplicitava le sue emozioni) e di quanto sn cresciuta riuscendo a cavarmela anke in sua assenza! Si avvicina il mio compleanno e forse è x questo ke mi sento molto sola in questi giorni..e cioè xkè sarà il mio primo compleanno senza di lui anke se l’anno scorso lo passai con il terrore addosso tra una lezione di Clinica, una di Comunicazione e una di Formazione di tornare a casa e sentirmi dire ke nn avevo fatto in tempo a salutarlo x l’ultima volta dato ke era ricoverato in terapia intensiva. Penso di nn aver ringraziato abbastanza coloro ke mi furono vicini in quel momento e ke nonostante i loro xsonali impegni nn si tirarono indietro nel darmi il loro aiuto e il loro sostegno arrivando (in particolare una persona) a nn volermi lasciare andare da sola in ospedale quel giorno (tragitto ke ci fu risparmiato dato ke ebbi come regalo le dimissioni di mio padre e quindi lo rividi a casa). GRAZIE DAVVERO DI CUORE! So ke quest’anno avrò tutti i miei amici accanto quel giorno anke se qualcuno un po’ + distante degli altri (anke se so..solo fisicamente) ma ci sarà sempre un posto vuoto accanto al mio ke nn potrà mai + essere occupato! Questi giorni sn i primi giorni in cui io ho la possibilità di pensare a tutto senza altri impegni per la mente e mi sto rendendo conto ke avevo davvero bisogno di qualke giorno da dedicare in ogni momento solo a me stessa. Sn davvero felice di avere accanto a me xsone ke mi stimano e apprezzano x quella ke sn e ke nonostante tutto riesco ancora ad essere, anke se ho paura di aver preso così tanta forza da loro da nn essere riuscita a ricambiarne neanke la metà! Sxo di nn essere stata un freno x i loro studi o i loro impegni e ke possa essere loro utile in ogni circostanza (sxo di + lieve entità)! Nn mi perdonerei mai il contrario! Ieri mia madre mi ha kiesto il motivo x il quale nn fossi euforica x la fine degli esami..beh sn felice ma forse vorrei condividere il tutto anke con lui! So ke è fiero di me ma a volte il solo saxlo nn mi basta e vorrei sentirmelo dire, ma ormai..! Nella mia famiglia nn siamo mai stati molto bravi ad esprimere i nostri sentimenti e abbiamo sempre cercato di far intuire all’altro ciò ke provavamo (in termine tecnico ci sarebbe un po’ di alessitimia di fondo, ma siamo speciali anke x questo) anke se a volte sarebbe stato + utile essere + espliciti! Proprio x questo credo di avere nel cuore un gran rimpianto ke nn potrò mai cancellare e cioè quello di nn aver detto abbastanza… PAPà TI VOGLIO BENE! Questo rimpianto me lo porto dentro e nei miei rapporti interpersonali ora nn c’è occasione in cui io nn dimostri il mio affetto alle xsone a me care! Nn volevo rattristare nessuno con queste mie parole e se l’ho fatto kiedo davvero xdono,ma sxo solo ke tutti quelli ke mi conoscono siano sempre fieri di me! VI VOGLIO BENE!Con affetto…Cosetta.
    "Amare significa non dover mai dire mi dispiace" (Love Story di Arthur Hiller)

    "L’uomo può sopportare le disgrazie,
    esse sono accidentali e vengono dal di fuori:
    ma soffrire per le proprie colpe,
    ecco l’aculeo della vita."
    [Aforismi, Oscar Wilde]

  13. #13
    Mai! Mai devi avere il rimpianto di non avergli detto quanto avresti voluto TI VOGLIO BENE! Non glie lo avrai detto a parole, ma lui lo avrà capito. Oggi lo sa, e lo sa meglio di chiunque altro potendoti leggere il cuore senza trovare il muro della timidezza erigersi tra voi due. E' fiero di te, ne sono certo! Hai finito tutti gli esami e penso che quello che lui volesse fosse proprio di non vederti arresa agli eventi e continuare ad andare avanti nonostante tutto. Così hai fatto e ci sei riuscita! Appena un mese e mezzo dopo che lui andò via, tu eri lì con me a studiare Comunicazione, un esame non indifferente, e a dare l'orale di Formazione. Gli hai passati entrambi e lo avrai riempito di gioia e orgoglio nel vedere sua figlia affrontare gli ostacoli della vita con tanta forza!

    Ora hai finito tutto, ed é inevitabile che nei momenti di "vuoto" lui entri nei tuoi pensieri più di prima e ti faccia pensare che forse non hai fatto abbastanza e non hai detto tutto. Son certo che lui se n'é andato senza rimpianti, ha visto i suoi figli crescere, e a visto una figlia intraprendere il percorso universitario con successo. Non ti potrà mai dire di essere fiero di te, questo é purtroppo vero...ma come tu non riuscivi a dirgli di volergli bene, penso che anche lui soffrisse della stessa timidezza e paura di esternare le proprie emozioni, che hai sicuramente ereditato da lui. Quindi lui ti voleva bene, lo dimostra anche l'angoscia che provava quando eri fuori casa. Credimi, é fiero di te, e non te lo avrebbe detto se fosse stato ancora con te...ma avrebbe sentito questa fierezza di essere tuo padre!

    I tuoi amici, me compreso, ti sarann osempre vicini, e non hai mai tolto tempo a nessuno, non devi lontanamente pensarlo. E son certo che tu avresti agito nello stesso identico modo se ciò che é accaduto a te fosse accaduto ad uno di noi, indistintamente, perché chi ti conosce sa quanto affetto hai da donare e quanto ti fa stare bene avere degli amici. Puoi sempre contare su di noi e su di me in particolare!

    TI VOGLIO BENE COSETTA, non dimenticarlo mai!

  14. #14
    Lovely L'avatar di piccolina
    Data registrazione
    10-12-2002
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,331
    Se ci fosse una webcam a scrutare i miei okki ti accorgeresti ke sn pieni di commozzione x ciò ke hai scritto!Sxo ke tutto ciò ke hai scritto sia davvero così e ke nn debba mai vedere voi con il vuoto negli okki datovi da un mio sconforto..con voi continuerò ad andare avanti..in silenzio senza mai darmi x vinta!So ke ve lo devo, ke lo devo a me stessa e soprattutto oltre ke a mio padre anke a mia madre ke anke se nn lo fa vedere è molto orgogliosa di me!Ti voglio bene ank'io e sxo di sapertelo dimostrare sempre a volte anke solo con uno sguardo!
    "Amare significa non dover mai dire mi dispiace" (Love Story di Arthur Hiller)

    "L’uomo può sopportare le disgrazie,
    esse sono accidentali e vengono dal di fuori:
    ma soffrire per le proprie colpe,
    ecco l’aculeo della vita."
    [Aforismi, Oscar Wilde]

  15. #15
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di sfumature
    Data registrazione
    10-06-2002
    Residenza
    provincia torino
    Messaggi
    1,388
    ciao cosetta,
    l'ho riletto tutto, parola per parola, lacrima per lacrima, questo 3d... che all'epoca avevo perso... non lo avevo proprio letto... con la testa chissà dove... o forse con la speranza non cosciente di "difendermi" dal rivivere, parola per parola, lacrima per lacrima, quanto scritto da te, da ivan, dagli altri...

    la scorsa settimana ho compiuto 33 anni, c'erano anche i tuoi auguri...
    da 8 anni a questa parte il giorno del mio compleanno ha un significato ancora più forte...
    il giorno del mio 25° ero al funerale del mio papà... "tradita ed abbandonata"... così mi sentivo... perchè lui "ce l'aveva fatta"... l'intervento era andato benissimo, aveva solo bisogno di tempo per riprendersi... e poi ci hanno telefonato...
    ma non mi sentivo solo tradita ed abbandonata...
    ero incazzata, incazzatissima con me stessa, col mondo intero... perchè nel giorno in cui, grazie a lui, avevo visto la luce, io lo stavo sotterrando... lo stavo mettendo sotto quella terra maledetta... questo era il mio "regalo" per lui, nel giorno del mio compleanno... quanto mi sono odiata!

    festeggio, invece, da 7 anni a questa parte... con tutta la disperata vita che ho addosso, con tutti i miei sorrisi più belli... perchè adesso lo so, che per lui non c'è regalo più prezioso... perchè ovunque sia, trascendendo le nostre dimensioni spazio-temporali, lui è qui con me, sorride se mi vede sorridere... sa quanto io lo ami...

    è "buffo"... neppure io gli avevo mai detto quanto gli volessi bene, neppure il giorno prima che mancasse, quando, nella clinica in cui era ricoverato, abbiamo passeggiato insieme a lungo, con una serenità che aveva del sovrannaturale... convinti, tutti e due, che fosse passata la tempesta...
    eppure ora so che lui lo sa... forse frutto della nostra mente, difesa per non provare troppa angoscia... ma sapessi quante volte io ho percepito la sua presenza...

    anche il tuo papà è con te, ne sono sicura...
    e poi mi vengono sempre in mente delle immagini ridicole del tipo mio papà che "presenta" la sua famiglia ai suoi "nuovi amici"...
    ed allora sorrido al pensiero di loro due insieme, il mio ed il tuo, che ci "guardano" scrivere e piangere e sorridere attraverso una tastiera per farci forza a vicenda, quando non ne abbiamo neppure per noi...
    e li immagino inteneriti ed orgogliosi...

    così come immagino l'orgoglio nel sapere che gli esami sono finiti (almeno quelli universitari)... ivan lo sa... gli ho lasciato nella tasca della giacca, quel 10 di ottobre, la pagina di un libro, del libro di generale, uno degli esami più difficili che avessi dato fino a quel momento... con la promessa che ce l'avrei fatta, che non importa come ed in quanto tempo, io lo avrei reso orgoglioso di me, arrivando alla laurea in ciò che da sempre amavo e sentivo mia, quella psicologia che a lui metteva un terrore folle quando, per proteggermi, mi diceva "con economia e commercio ti sistemi..."
    quanto ci ho discusso per la mia scelta!
    ma quanto starà sorridendo, ora, che sono quasi arrivata, che ho dimostrato a lui, a me stessa, al mondo, che dove credo arrivo, che piango per un pò ma so rialzarmi...

    e quanto rivedo, nelle mie parole, anche il sorriso del tuo di papà...


Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy