• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 6 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 79
  1. #1
    Partecipante Super Esperto L'avatar di stellamaranta
    Data registrazione
    27-12-2004
    Residenza
    tra nuvole e lenzuola
    Messaggi
    683
    Blog Entries
    36

    E' Morta A Firenze Oriana Fallaci

    Roma, 15 set. (Apcom) - Si è spenta la scorsa notte a Firenze Oriana Fallaci. La scrittrice, che aveva 77 anni, era affetta da tempo da un mare incurabile.

    Nata a Firenze il 29 giugno del 1929, la Fallaci durante la seconda guerra mondiale si unì al movimento clandestino della Resistenza Giustizia e Libertà vivendo in prima persona i drammi della guerra. Per il suo attivismo durante la guerra ha ricevuto un riconoscimento d'onore dall'Esercito Italiano.

    La Fallaci iniziò giovanissima la carriera giornalistica, lavorando come inviata speciale ed in seguito come corrispondente di guerra per L'Europeo: dal 1967 in Vietnam, poi nella guerra Indo-Pakistana, in Sud America, in Medio Oriente.

    Dopo aver seguito come corrispondente di guerra alcuni tra i più importanti conflitti del secolo scorso, la Fallaci si è dedicata prevalentemente all'attività di scrittrice. A quest'attività di reporter hanno fatto seguito le interviste a importanti personalità della politica. Tra i personaggi intervistati dalla Fallaci: Yasser Arafat, Mohammad Reza Pahlavi, Henry Kissinger, Indira Gandhi, Golda Meir, l'Ayatollah Khomeini, e Muammar Gheddafi.

    Ha ottenuto la laurea ad honorem in letteratura del Columbia College di Chicago. Ha scritto e collaborato per numerosi giornali e periodici, tra cui: New York Times Magazine, Life, Le Nouvelle Observateur, The Washington Post, Der Stern e Corriere della sera.

    Oriana Fallaci viveva a New York e da molti anni lottava contro il cancro da lei definito "L'Alieno". Con i suoi recenti libri e articoli sulle tematiche dell'11 settembre si era collocata ideologicamente in una posizione che lei definiva di "difesa della cultura occidentale", in netta contrapposizione al fondamentalismo islamico.

    Sempre in tempi recenti, si era schierata contro l'eutanasia nel caso di Terri Schiavo. Dopo aver espresso per tutta la vita opinioni anticlericali negli ultimi anni si era avvicinata alla Chiesa cattolica. Papa Benedetto XVI l'ha ricevuta a Castel Gandolfo in udienza privata nel 2005.
    Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un'opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l'opera finisca priva di applausi.

  2. #2
    Yezidism
    Ospite non registrato
    ciao, interessante questa scrittrice, personalmente non ne ho mai sentito parlare, forse perchè era troppo centrata in tematiche a me lontane, da quello che scrivi però noto con interesse che questa persona era un pò una bandiera, cambiava idee a seconda di come tirava il vento, insomma la classica giornalista che reputa giusto e corretto la parola FATE e reputa orrore errore la parola FACETE, che si schiera a difesa dei proletari quando governano i comunisti e si schiera con i borghesi quando governano i fascisti, una persona che dichiarava ingiusta la guerra in vietnam ma che poi reputava guantanamo cosa buona e giusta! una persona che prima si fa paladina del comunismo anticlericale e poi servile all'imperialismo americano si proclama a giovanna d'arco cristiana per riaprire le crociate contro gli infedeli! una persona che voleva togliere il burka alle afghane per obbligarle ad indossare il caro tanga delle occidentali! Se solo pensiamo alla differenza che passa tra la fallaci e primo levi ci accorgiamo della differenza che passa tra un giornalista banderuola e un eroe! Se la fallaci ha espresso per tutta la vita opinioni anticlericali sarebbe giusto non fargli fare il funerale in chiesa! Oppure lo stato italiano vuole seppellirla nella cappella di santa croce a firenze al fianco di dante solo perchè ultimamente vaneggiava di essere la giovanna d'arco della cristianità?

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    .....l'ignoranza e' una brutta cosa...........mi dispiace dover rispondere con questo tono non mi sono mai trovato ad attaccare direttamente....1 utente di questo forum...ma qui si rasenta l'osceno.......
    ti consiglio vivamente di cancellare il tuo post...e scrivere un bel "scusate ho fatto una cappella"....

    qui rischio il ban...se non lo fai

  4. #4
    Partecipante L'avatar di sandrina80
    Data registrazione
    30-01-2006
    Residenza
    brescia
    Messaggi
    33
    potrà sembrare assurdo...ma la sua morte un po' mi spaventa!
    anni fa ero un'idealista...credevo si potesse cambiare il mondo...credevo che la convivenza fosse possibile e che superate le difficoltà iniziali non avrebbe fatto altro che allargare i nostri orizzonti e le nostre conoscenze...ma poi in me qualosa è cambiato. Ho cominciato a dubitare degli uomini, di tutti gli uomini, anche di quelli della mia stessa cultura...senza distinzioni.
    L'11 settembre mi è arrivato uno schiaffo...ho cominciato a voler vedere le cose con più obiattività e meno fiducia nel prossimo e nel futuro...
    Certo, che il mondo non fosse come lo speravo l'avevo capito da un pezzo, ma quel giorno...
    Così mi sono arrabbiata, ho letto libri sull'islam e libri sulla nostra attualità e ho capito che siamo due mondi diversi, ma talmente diversi che non solo la convivenza è impensabile, ma è addirittura difficile la comunicazione...abbiamo codici diversi...
    E Lei lo sapeva...l'ha sempre saputo...perchè l'ha visto quel mondo...l'ha toccato dall'interno...
    In uno dei suoi libri del dopo 11 settembre parla di leggi fatte dal parlamento europeo appositamente per il mondo islamico...parla di una carta dei diritti umani diversa dalla nostra, ma scritta apposta per loro... già questo non vi semvbra assurdo? Loro hanno forse più o meno diritti umani di noi?
    Il nostro mondo per non apparire intollerante si sta seppellendo con le proprie mani...e la nostra di cultaura non ha più valore? E l'essre in un paese che ti ospita non significa nulla? Mio padre è stato arrestato in Tunisa perchè durante il Ramadam (scusate ma ora non mi ricordo come si scrive!) si è mangiato un panino in strada durante la pausa pranzo...e noi? costruiamogli pure le moschee, togliamo i crocifissi dalle aule e dagli ospedali...
    C'è chi può non essere d'accordo con la violenza con cui Oriana Fallaci ha parlato dopo l'11 settembre, c'è anche e sicuramente chi non è affatto d'accordo con quello che pensava lei, ma credo sia dovere di ognuno di noi leggere i suoi libri e riflettere...ci stanno rubando la nostra cultura e noi con la nostra tolleranza illimitata, con la nostra paura di sembrare razzisti glielo stiamo permettendo..
    ...e la cosa adesso mi spaventa un po' di più...

  5. #5
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    la loro cultura....e le loro cavolo di "guerre sante" esistono ancora..unicamente grazie al "buonismo cattoilco" dell'occidente...dello stesso occidente...che gli estremisti islamici ..chiamano infedele....utilizzando il loro sistema che NON SO IN CHE MODO ..per alcuni parlamentari italiani e' "giusto".....basterebbo pochi secondi per far finire tutto..e tutto sul serio
    infedele .....infedele......e' assurdo
    smettiamola.....con ste scemenze in stile peace and love.....avete sbagliato pianeta...perche l'uomo e' tutto tranne che peace and love.....
    ed oriana lo sapeva molto bene
    e' troppo facile avere un pensiero in stile alveare o formicaio .............e' tropop facile dir le solite scemenze "fate l'amore non fate la guerra"....lo diceva pure cicciolina..ed ho detto tutto.


    grazie Oriana
    Ultima modifica di thetruthofkayle : 15-09-2006 alle ore 12.25.16

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di maryflower
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    453
    Poveri noi che restiamo con sempre meno voci indipendenti....e sempre meno voci coraggiose. Mi consola solo il fatto che se le persone muoiono, almeno i libri restano. Li farò sicuramente leggere ai miei figli e insegnerò loro che le persone coraggiose e intelligenti vanno imitate, non messe alla pubblica gogna.
    Grande Oriana!

    PS: Yezidism, non ho parole. Non riesci ad avere rispetto nemmeno per i morti:ti sei qualificato da solo. Hai detto una cosa così meschina che non merita di essere definita neppure "opinione". Vergogna

  7. #7
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    Originariamente postato da maryflower
    Poveri noi che restiamo con sempre meno voci indipendenti....e sempre meno voci coraggiose. Mi consola solo il fatto che se le persone muoiono, almeno i libri restano. Li farò sicuramente leggere ai miei figli e insegnerò loro che le persone coraggiose e intelligenti vanno imitate, non messe alla pubblica gogna.
    Grande Oriana!

    PS: Yezidism, non ho parole. Non riesci ad avere rispetto nemmeno per i morti:ti sei qualificato da solo. Hai detto una cosa così meschina che non merita di essere definita neppure "opinione". Vergogna

    infatti non lo e' .

    faccio il bis......si chiama ignoranza

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di Luporosso
    Data registrazione
    28-08-2006
    Messaggi
    248
    Originariamente postato da thetruthofkayle
    la loro cultura....e le loro cavolo di "guerre sante" esistono ancora..unicamente grazie al "buonismo cattoilco" dell'occidente...dello stesso occidente...che gli estremisti islamici ..chiamano infedele....utilizzando il loro sistema che NON SO IN CHE MODO ..per alcuni parlamentari italiani e' "giusto".....basterebbo pochi secondi per far finire tutto..e tutto sul serio
    infedele .....infedele......e' assurdo
    smettiamola.....con ste scemenze in stile peace and love.....avete sbagliato pianeta...perche l'uomo e' tutto tranne che peace and love.....
    ed oriana lo sapeva molto bene
    O.o
    Sono perplesso!

    Sinceramente, non ho voglia di mettermi a scrivere diciotto pagine, per risponderti al proposito, anche perché discutere di queste cose sui forum è sempre uno strazio, visto che la gente, solitamente, non legge, ma, in compenso, scrive e scrive. Per di più già vedo che l'approccio alla questione è unilaterale e non affronta, né analizza, una serie di cause fondamentali, degne di attenzione, nel momento in cui si arrivano ad esprimere giudizi come: "buonismo cattolico" (contraddizione sul piano dei termini) e "basterebbo pochi secondi per far finire tutto"
    Però, insomma, io starei attento ad affrontare la questione e quanto meno eviterei la saccenteria, già ampiamente dimostrata in tuoi altri post, di dire "avete sbagliato".

    Sono le soluzioni che mi sembra di capire tu auspichi, il vero pericolo per questa società.
    E spero adesso, ricordandoti che non andrò molto avanti a discutere con te, che non accusarai anche il sottoscritto di ban, come l'autore/autrice di qualche post fa, che mi pare abbia espresso il suo giudizio in maniera educata.
    Io mi rendo conto che la libertà di parola dà fastidio, ma fate attenzione, che per ora in Italia, almeno nominalmente, è legale.

    Tanti, affettuosi, saluti.

    Edito giusto per accennare: a me non fa piacere che sia morta una persona, ma chi non rispettavo da vivo non avrà certo il mio rispetto da morto, ovviamente andando oltre la certezza che il rispetto PER la morte, in sè, è differente.
    Ultima modifica di Luporosso : 15-09-2006 alle ore 12.27.39
    "Aye, fight and you may die, run, and you'll live ... at least for a while. And dying in your beds, many years from now, would you be willin' to trade ALL the days, from this day to that, for one chance, just one chance, to come back here and tell our enemies that they may take our lives, but they'll never take our freedom!"

    Al candore pallido, della luna rovente. Sulla tua pelle disegnava ombre.

    ...io mi inginocchio a ringraziare la natura che dotandomi di questa indole nemica di ogni virtù, mi ha fatto vincere la fortuna e mi ha insegnato ad innalzarmi sopra la mia educazione. So che la prima, sola, vera scienza è quella dell'uomo, la quale non si può studiare nella solitudine e ne' libri;
    Ortis.

  9. #9
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    Originariamente postato da Luporosso
    O.o
    Sono perplesso!

    Sinceramente, non ho voglia di mettermi a scrivere diciotto pagine, per risponderti al proposito, anche perché discutere di queste cose sui forum è sempre uno strazio, visto che la gente, solitamente, non legge, ma, in compenso, scrive e scrive. Per di più già vedo che l'approccio alla questione è unilaterale e non affronta, né analizza, una serie di cause fondamentali, degne di attenzione, nel momento in cui si arrivano ad esprimere giudizi come: "buonismo cattolico" (contraddizione sul piano dei termini) e "basterebbo pochi secondi per far finire tutto"
    Però, insomma, io starei attento ad affrontare la questione e quanto meno eviterei la saccenteria, già ampiamente dimostrata in tuoi altri post, di dire "avete sbagliato".

    Sono le soluzioni che mi sembra di capire tu auspichi, il vero pericolo per questa società.
    E spero adesso, ricordandoti che non andrò molto avanti a discutere con te, che non accusarai anche il sottoscritto di ban, come l'autore/autrice di qualche post fa, che mi pare abbia espresso il suo giudizio in maniera educata.
    Io mi rendo conto che la libertà di parola dà fastidio, ma fate attenzione, che per ora in Italia, almeno nominalmente, è legale.

    Tanti, affettuosi, saluti.
    appunto molti nn leggono
    non ho accusato nessuno di ban mi sono autoaccusato.....
    ma quale societa?..perche stiamo parlando di due societa diverse...una che cerca di difenderle tutte...ed una che odia l'altra (lascio a te capire quali)...
    normale che se guardi le cose con l'occhietto piccolo e inefficace di 1 solo essere umano non vedrai mai niente....vedrai solo morti....morti ed ancora morti.......
    credi che questa differenza di cultura/societa potra durare ancora per molto?!?!?!?!??..(e ti sta parlando uno che tiene in maniera esasperata alle proprie tradizioni).....no amico/chatter/sconosciuto......non si va da nessuna parte...in questo modo....svaja gente

    al contrario di te.....ci vuole qualcuno che abbia il coraggio di dire anche cose sconvenienti.........forse fuori dal formicaio si sta meglio sai?
    Ultima modifica di thetruthofkayle : 15-09-2006 alle ore 12.34.02

  10. #10
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975
    Originariamente postato da Luporosso
    Edito giusto per accennare: a me non fa piacere che sia morta una persona, ma chi non rispettavo da vivo non avrà certo il mio rispetto da morto, ovviamente andando oltre la certezza che il rispetto PER la morte, in sè, è differente.
    Sottoscrivo, parola dopo parola il tuo intervento.
    Saluti,
    ikaro

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di Luporosso
    Data registrazione
    28-08-2006
    Messaggi
    248
    Originariamente postato da thetruthofkayle
    appunto molti nn leggono
    non ho accusato nessuno di ban mi sono autoaccusato.....
    Diamine, svista quasi imperdonabile, ma sai... leggerti è difficile, ci sono solo puntini sospensivi.
    Per il resto, non mi va nemmeno di risponderti, come ti ho già detto prima.

    Yawn!

    Buone cose.
    "Aye, fight and you may die, run, and you'll live ... at least for a while. And dying in your beds, many years from now, would you be willin' to trade ALL the days, from this day to that, for one chance, just one chance, to come back here and tell our enemies that they may take our lives, but they'll never take our freedom!"

    Al candore pallido, della luna rovente. Sulla tua pelle disegnava ombre.

    ...io mi inginocchio a ringraziare la natura che dotandomi di questa indole nemica di ogni virtù, mi ha fatto vincere la fortuna e mi ha insegnato ad innalzarmi sopra la mia educazione. So che la prima, sola, vera scienza è quella dell'uomo, la quale non si può studiare nella solitudine e ne' libri;
    Ortis.

  12. #12
    Partecipante L'avatar di paciarotta
    Data registrazione
    06-04-2005
    Residenza
    torino
    Messaggi
    40
    Non mi va di entrare nel merito di queste discussioni,ma sento il bisogno di ringraziare una grande persona che mi ha dato tanto. Mi chiedo se avete letto i suoi libri, quelli che io ritengo SUOI, Inshallah (che probabilmente non si scrive così), Se il sole muore, Penelope alla guerra e soprattutto Niente e così sia. Mi hanno dato tantissimo, mi hanno fatto capire la guerra...il suo modo di scrivere era veramente bello...non ho letto i libri dopo il 2001, so che probabilmente dovrei farlo. Non sono assolutamente d'accordo con le sue opinioni sull'Islam, quando li ha scritti mi ha deluso, ma, nonostante questo, penso che non si possano dimenticare i suoi libri precedenti...e per tutto quello che mi ha dato, fino al suo libro del 1990, non posso che ringraziarla...

    Ps:forse da psicologa mi viene da dire che i suoi deliri sull'islam erano sfoghi di rabbia da persona malata (è anni che aveva il tumore), arrabbiata con la vita...

  13. #13
    Partecipante Super Esperto L'avatar di stellamaranta
    Data registrazione
    27-12-2004
    Residenza
    tra nuvole e lenzuola
    Messaggi
    683
    Blog Entries
    36
    ho letto i suoi libri. tutti. non so xkè qlcn pensava mi piacesse e continuava a regalarmene! al liceo divoravo ogni suo articolo. c'era qlcs nel suo sguardo e nel suo modo di scrivere che per quanto potessi essere in disaccordo (e io lo ero su tutto!) non ti faceva staccare. per me è stata una grande giornalista e scrittrice. per quella che può essere la mia opinione non mi è mai sembrata incoerente con le sue idee. se su qlcs è cambiata è xkè solo lo stupido non cambia mai idea.

    è storia.
    Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un'opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l'opera finisca priva di applausi.

  14. #14
    Partecipante L'avatar di sandrina80
    Data registrazione
    30-01-2006
    Residenza
    brescia
    Messaggi
    33
    [i]
    Ps:forse da psicologa mi viene da dire che i suoi deliri sull'islam erano sfoghi di rabbia da persona malata (è anni che aveva il tumore), arrabbiata con la vita... [/B]
    si, ti consiglio di leggere i suoi libri del dopo 11 settembre...ma non perchè credo abbia ragione (e lo credo) ma perchè è utile conoscere i pensieri di una scrittrice così fuor dagli schemi che non ha paura di dire la sua...così leggili solo per sapere...

    a parte questo beh...non credo che la malattia l'abbia portata ad avere sfoghi di rabbia tanto duraturi nel tempo da permettere la stampa e ristampa e ristampa dei suoi libri senza nemmeno una rettifica da parte sua...la pensava davvero così...e mi chiedo come sia possibile che un italiano, nella cultura intendo e non solo per la cittadinanza, non inorridisca davanti alle palesi "leggi" del mondo islamico...ve la ricordate la ragazza di sarezzo (brescia) uccisa dal padre? ...per la loro cultura è la giusta punizione per una figlia infedele...come possiamo convivere e tollerare che nel NOSTRO paese succedano queste cose?
    ...Oriana semplicemente non tollerava più...

  15. #15
    psicologiaela
    Ospite non registrato
    Yezidism non si puo' sempre e solo polemizzare e andare contro tutti cosi' "per partito preso"!!!
    Puoi dire che non hai apprezzato la Fallaci..che non rientra nei tuoi stili di pensiero..ma da qui a far un comizio pseudo politico cè ne vuole!!
    Ma poi su, come si fa a parlare cosi' duramente di una persona appena morta...manco fosse seguace di Hitler!
    Sinceramente non capisco il tuo intervento!

Pagina 1 di 6 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy