• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 49

Discussione: anziani

  1. #1
    ilaryezm
    Ospite non registrato

    anziani

    Ciao a tutti, da oggi sono la coordinatrice di un centro diurno per anziani.
    Il problema è che finora non ho mai lavorato con l'età senile, per cui sto cercando qualcuno che lavora con gli anziani disponibile a darmi una mano .
    Grazie in anticipo a chiunque mi aiuterà con indicazioni bibliografiche, siti internet, condivisione esperienze, contatti... tutto sarà preziosissimo!

  2. #2

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    scusa ma come hai fatto a diventare la coordinatrice di un centro diurno per anziani se non hai nessuna esperienza?

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  4. #4
    ilaryezm
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Calethiel
    scusa ma come hai fatto a diventare la coordinatrice di un centro diurno per anziani se non hai nessuna esperienza?
    La responsabile del Centro ha visionato il mio curriculum, ha avuto un colloquio con me e mi ha scelta... probabilmente sono capitata nel posto giusto al momento giusto.

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140
    in bocca al lupo per questa avventura! C'è anche un altro sito ricchissimo di risorse per progettare attività ricreative e di vario tipo per gli anziani: www.animaziani.it


  6. #6
    Yezidism
    Ospite non registrato
    ciao, interessante il lavoro con gli anziani, che tipo di struttura è quella in cui lavori tu? mio padre è il cassiere di un centro anziani che dipende dai servizi sociali, io mi sono proposto ai servizi sociali per lavorarci ma gli assistenti sociali con me hanno fatto scena muta.... ci fanno lavorare solo insegnanti di ginnastica dolce perchè sono ammanicati con le associazioni degli assistenti sociali medesimi, lo stesso dicasi quando mi sono proposto per lavorare nel centro diurno per disabili mi è stato risposto dagli assitenti sociali che nel centro diurno sono previsti solo i fisioterapisti appartenenti alle medesime associazioni (fuori sede) degli assistenti sociali... Da quello che ho capito questi assistenti sociali affermano che: al centro disabili non sono previsti psicologi, al centro anziani non sono previsti psicologi e nelle ludoteche non sono previsti psicologi... dunque sono andato ai servizi sociali documentandogli che vivo sotto la soglia di povertà e sono un nulla tenente ma anche li non ho avuto risposta..... adesso non so come sopravvivere, ho pensato perfino di scrivere a marazzo sul sito della regione lazio per presentargli il mio problema ed il comportamento dei servizi sociali del comune, ma credo che anche marazzo faccia scena muta... ultimamente ho chiesto aiuto a qualche prete per farmi mandare presso i missionari in qualche altro continente visto che da queste parti l'unico lavoro che mi si prospetta è quello di entrare a far parte della criminalità! purtroppo anch'io devo vivere, attualmente mi sto guadagnando da vivere facendo il giardiniere al nero in una villa faranoica di una persona che ci sta scontando gli arresti domiciliari, ogni giorno vengo identificato dai carabinieri che passano a controllare il proprietario della villa, io sono stato sempre onesto e non trovo giusto che devo lavorare grazie ad una persona che sta scontando gli arresti domiciliari, gli stessi carabinieri pensano male quando vedono scritto professione psicologo sulla mia carta di identità e poi mi vedono sverniciare il cancello, quasi credono che io stia facendo loschi affari con il proprietario della villa! Una situazione umiliante sia per me che per la materia, ma cosa devo fare io? se lo stato prevede il lavoro solo ad incompetenti e corrotti assistenti sociali?
    Io ogni giorno al mafioso proprietario della villa gli dico che dai servizi sociali la mafia ha solo da imparare.... anch'io sono sul bivio di scegliere: O Brigante O Emigrante, dato che l'emigrante l'ho già fatto molte volte mi rimane solo la scelta del Brigante, perchè emigrare? per lasciar vita facile ai parassiti dei servizi sociali? Personalmente sono stato sempre contrario a quelli che fuggono dai propri paesi dove si sta male, fuggendo non si risolve il problema.... pensare che io sono costretto ad emigrare mentre prodi riempe l'italia di extracomunitari è una pazzia... preferisco a questo punto combattere questo sistema è questo il motivo che mi ha portato ad aderire ad un partito seccessionista del sud, dobiamo fare in modo che la comunità internazionale si accorga di noi, esattamente come i baschi in spagna, l'ira in irlanda del nord e i corsi in francia, qui parlano di alzare l'età pensionabile ma il lavoro dove sta? non è giusto far leggi a modello della brianza e generalizzarle alle realtà crotonesi, leccesi, napoletane ecc.. l'unica maniera per arginare l'emoragia di meridionali costretti ad emigrare è solo la seccesizone, creare una nuova nazione al sud con un nuovo sistema previdenziale, un nuovo sistema bancario, nuove università e ricerca, nuova bandiera, nuovo inno, nuova nazionale calcistica, l'italia ormai è palesato che dopo 146 anni di unità si è rivelata un fallimento totale, ha giovato solo agli imprenditori del nord, se al sud continuiamo ad emigrare facciamo solo il gioco di quelli del nord i quali spopolano il sud e riempiono il nord di arabi, per adesso stiamo iniziando facendo una campagna di sensibilizaizone al sud per togliere i nomi alle strade delle persone del nord che hanno colonizzato il sud tipo via cavour, via vittorio emanuele, via bixio, via d'azeglio, tutte persone che hanno provocato la diaspora da roma in giù, come non si vede via Hitler a gerusalemme non si deve vedere neanche una via cavour da roma in giù! è giusto iniziare dal basso e spiegare al popolo chi erano quelle persone che hanno il nome delle vie e delle piazze, troppo stanchi di vedere che l'economia del sud si decide i primi di settembre sul lago di cernobio da un branco di usurai del nord, di vedere l'informazione tv di rai e mediaset in mano al nord, se ci fosse solo una emittente del sud che spiegasse ai meridionali come sono trattati dal nord parola mia che l'indomani inizierebbe l'assalto alle prefetture! Quello che ci vuole adesso per cambiare le cose è il ritorno di un bel Masaniello al sud!

  7. #7
    piumealvento
    Ospite non registrato
    grande yezi!!!!!!!!

  8. #8
    Partecipante L'avatar di marta978
    Data registrazione
    18-01-2005
    Residenza
    vicenza
    Messaggi
    59
    urki Yezidism che situazione disastrosa!!! peggio della mia!!!

    cmq consolati ho appena prelevato gli ultimi 50euro dal libretto di risparmio (il conto corrente costa troppo)...

    allora venendo al discorso lavoro... io da marzo faccio volontariato specializzato nelle strutture residenziali per anziani e sono tirocinante al nucleo demenze+ reparto di geriatria dell'ulss della mia zona.
    cioè in pratica dovrei essere ormai abbastanza esperta su tutti quei test neuropsicologici per diagnosticare le varie malattie degenerative.

    Ho sempre sentito che nel settore della terza età si riesce a trovare lavoro ma fino ad ora non è arrivato nulla (però io non sono ancora abilitata, magari tu si quindi parti avvantaggiato).
    Cmq ho pensato che se mandi solo il curriculum nessuno ti da ascolto mentre se magari proponi qualcosa, una possibilità in più c'è.
    ti spiego: io faccio volontariato ma ho proposto un corso sulla comunicazione col paziente affetto da alzheimer e questo corso erano disposti a pagarlo.
    poi non l'ho fatto perchè ho presentato un altro proggetto e sono presa da questa cosa

    purtroppo bisogna un pò ingegnarsi..
    Cmq fammi sapere che se vuoi ti passo il corso...

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    ilaryzem perdona il mio scetticismo, ma io HO esperienza con anziani, ho tante idee, ho mandate tanti curriculum a vari centri anziani ma nessuno mi hai mai contattato. Possibile che non capito mai al momento giusto? O che prendano qualcun'altro solo xkè ha più conoscenze (di persone, non conoscenze professionali) di me? Non dico che sia anche il tuo caso, ma sono stanca!

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  10. #10
    Yezidism
    Ospite non registrato
    ciao marta, almeno tu vivi al nord li qualche posto di lavoro come psicologo si trova, se al nord presenti buoni proggetti di sicuro qualcuno avrai la soddisfazione di eseguirlo, qui da roma in giù ti garantisco che sembra un altro mondo, anche se presenti un proggetto dove dimostri scientificamente che è possibile ridare la vita ai morti non interessa niente a nessuno, puoi avere il curriculum di freud ma non importa niente a nessuno, se poi sei il pegior psicologo del mondo ma ai un amico politico ecco che con 2 minuti di orologio vieni assunto dalla usl a 3000 euro al mese.... io devo essere oggettivo e dico che questa situazione da roma in giù non riguarda solo gli psicologi ma quasi tutti i laureati, viviamo in una condizione tipo come la si vive in un paese occupato militarmente, al nord avete la fortuna che con 10 minuti di macchina potete respirare libertà in svizzera, francia, austria, slovenia, noi del sud sembriamo vivere in un carcere, uno psicologo genovese volendo può presentare proggetti anche a nizza, cannes, monaco, ma noi al sud stiamo messi molto molto male, sai quanti proggetti di psicologi sarebbero necessari al sud? solo sulla dispersione scolastica in campania se ne drovebbero fare a migliaia tu credi che se vai nelle scuole del casertano lo stato ti finanzia un solo proggetto sulla peer education? Sembra che ci sia una volontà attiva dello stato nello smorzare ogni forma di progresso nel sud, interessantissimo sarebbe uno studio psicologico degli anziani del sud visto che il 90% dei boss della mafia, camorra e ndragheta è ultràsettantenne (provenzano 74), invece lo stato preferisce lasciare gli anziani (boss) del sud nelle mani degli assistenti sociali... ecco perchè poi bernardo va ad operarsi a nizza a spese della regione sicilia... capite a cosa servono gli assistenti sociali al sud? il fatto di non dare potere agli psicologi al sud da parte dello stato è fare in modo che quando il gatto non c'è il topo balla! allo stato da fastidio che siamo legati dal segreto professionale e quindi pensa che possiamo fare comunella con qualche boss ecco perchè fa in modo di vietarci ogni forma di contatto con gli anziani preferendo a noi incompetenti assistenti sociali. Ovvio che lo stato raggiona in quest'ottica perchè ha come prerogativa ideologica che al sud sono tutti mafiosi uno stato che intende fare terra bruciata intorno ai mafiosi ergo uno stato che raggiona come invasore senza cercare di capire il fenomeno, le problematiche, l'integrazione, per dirla in breve prodi va a ricostruire il libano e poi se erruta il vesuvio e l'etna dice che è colpa della mafia! Quello che è brutto vedere è che lo stato tratta quelli del sud come tutti mafiosi e quindi parte prevenuto, quando poi la realtà ci dice che l'economia italiana si decide i primi di settembre presso il blindatissimo lago di cernobio da un manipolo di usurai ed evasori fiscali del nord i quali di certo se guardano al sud è solo per depredarlo di quel poco che gli rimane (aprirci le banche per il riciclaggio) insomma una brutta situazione, nonostante non si trovi neanche lavoro nero quando la sera al tg ti vedi rutelli e prodi che ti dicono che in pensione ci andrai forse ad 80 anni ti garantisco che ti viene voglia di assaltare le prefetture! io riesco a capire i palestinesi, per capirli basta vivere al sud, non vedi più il futuro non ti viene voglia neanche di sposarti o di fare figli, la sensazione prevalente è quella di fuggire come se stessimo vivendo in un carcere, vi sembra possibile questa situazione nel 2006?

  11. #11
    Partecipante Figo L'avatar di tata_moni
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    974
    Originariamente postato da Calethiel
    ilaryzem perdona il mio scetticismo, ma io HO esperienza con anziani, ho tante idee, ho mandate tanti curriculum a vari centri anziani ma nessuno mi hai mai contattato. Possibile che non capito mai al momento giusto? O che prendano qualcun'altro solo xkè ha più conoscenze (di persone, non conoscenze professionali) di me? Non dico che sia anche il tuo caso, ma sono stanca!
    Cara Calethiel, ti capisco! Sinceramente anche a me fa impazzire sentire che una persona senza esperienza è stata assunta come COORDINATRICE (nemmeno educatrice part-time, operatrice, spazzina...), mentre io mi faccio il mazzo da 3 anni in questo settore... D'altronde però micca ne ha colpa lei se l'hanno assunta, tanto vale che si metta in gioco! Sono sicura che la prossima sarai tu, non demordere!!

    Un sito interessante dove reperire molti materiali è quello della regione emilia romagna (credo www.emiliaromagnasociale.it ), sezione anziani.

    In bocca al lupo a tutti!

  12. #12
    piumealvento
    Ospite non registrato
    ciao yezidism, c'è un mio amico insegnante di novara che ha fondato una associazione per riaprire la questione meridionale, che come vedo è tanto cara a te. Tra l'altro è un'associazione che ha come predidente onorario mons.Riboldi, che spesso organizza incontri e dibattiti con personaggi del calibro di P.Grasso, R.Borsellino etc. Gli obiettivi corrispondono pressapoco per quello che ovviamente si può fare agli stessi problemi che tu stesso evidenzi nel suditalia.
    Visto che tu sei li al sud se riesco a mettervi in contatto (se sei interessato) magari può nascere qualcosa di interessante. Se vuoi pensaci.

  13. #13
    piumealvento
    Ospite non registrato
    cmq.....in bocca al lupo ilaryzem....mi sembra che alcuni messaggi siano un pò rosiconi per la sua attività :-)

  14. #14
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140
    ciao calethiel, non sei l'unica, anch'io a mio tempo tentai la strada degli anziani, spedendo progetti a tutte le case di riposo, centri anziani e quant'altro, mi ero documentata da morire, mi avesse c@g@t@ qualcuno

  15. #15
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    piumealvento non si tratta di essere rosiconi, non so se tu sei già laureato e se lavori già, ma io sono più di due anni che sono laureata, e un anno che ho finito l'esame di stato. Ma nonostante tutti i curriculum che ho mandato, nessuno si è mai degnato di rispondermi, almeno x correttezza, neanche x dirmi no. E sentire che qualcuno è stato assunto senza esperienza in un ambito dove io invece ne ho mi fa letteralemente incazzare. Non rosicare.
    Non ce l'ho con lei. E anche se fosse stata raccomandata da qualcuno, ha fatto bene ad accettare, visto lo schifo imperante che c'è e la difficoltà a trovare un lavoro.

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy