• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 18
  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di lovingpsico
    Data registrazione
    16-12-2005
    Residenza
    lombardia
    Messaggi
    1,094

    quando una storia finisce: come trovare nuovi stimoli?

    Bene, il titolo dell thead è chiaro.

    E' finita una toria importante, lunga, e io ho subito la scelta.
    Sono innamorata, almeno credo. Non lo so perchè in qs momenti è tutto così terribilmente confuso!!

    Non riesco proprio a reagire, di solito ella via non sono così! Questa volta però sono venuti fuori lati di me così fragili che non credevo di avere..

    Non mi riesco a divertire in nessun contesto, non trovo stimoli e so di verne bisogno. OH il pensiero fisso, tachicardia e incubi.
    Lo so che nella vita ci sono problemi molto ma molto più grandi, e mi sento un'idiota a non riuscre a trovare da sola una vi d'uscita.

    Come conoscere nuove persone? Dal momento che sono così spenta dubito di riuscire ad uscire chiaccherare e stare bene, per questo vi chiedo qualche consiglio.

    Le chat, ragazzi sinceramente...sono delle cazzate? Almeno non mi devo esporre in prima persona, visto che trasmetterei ben poco a chiunque!

  2. #2
    Penelope*
    Ospite non registrato
    Innanzitutto
    Hai amici con cui uscire?Sennò palestra..

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di lovingpsico
    Data registrazione
    16-12-2005
    Residenza
    lombardia
    Messaggi
    1,094
    solo amiche...e odio la palestra...

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711
    Ottimo, esci con le amiche e aspetta. Non farti venire troppo l'ansia del dover ricominciare. Quando ti sentirai pronta per farlo capiterà e basta. Io ci ho messo quasi due anni per avere la voglia di ricominciare una storia dopo che è finita quella precedente. Adesso sto con una ragazza e sto bene, è semplicemente successo.
    Sono convinto che sia solo questione di tempo, stai con le tue amiche e cerca (per quanto so che non è facile) di non pensare troppo alla storia che è finita e vedrai che poco a poco ritroverai gli stimoli per andare avanti.
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  5. #5
    Penelope*
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Antopsi
    Ottimo, esci con le amiche e aspetta. Non farti venire troppo l'ansia del dover ricominciare. Quando ti sentirai pronta per farlo capiterà e basta. Io ci ho messo quasi due anni per avere la voglia di ricominciare una storia dopo che è finita quella precedente. Adesso sto con una ragazza e sto bene, è semplicemente successo.
    Sono convinto che sia solo questione di tempo, stai con le tue amiche e cerca (per quanto so che non è facile) di non pensare troppo alla storia che è finita e vedrai che poco a poco ritroverai gli stimoli per andare avanti.
    quoto e sei già fortunata ad avere amiche con cui uscire

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Nooo palestra no! Che barba iscriviti a qualcos'altro... sport vari che facciano un pò di squadra o un minimo di sana competizione (che alla fine unisce e molto), lezioni di musica, di scacchi, di quello che vuoi che ti stimoli!
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  7. #7
    Super Postatore Spaziale L'avatar di sinonimo
    Data registrazione
    21-07-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    2,880
    Blog Entries
    2
    Dopo alcuni anni è finita una storia ( un paio d'anni fa).

    Ho sofferto, ovvio.

    Ho iniziato quasi subito a chattare, non l'avevo mai fatto ma mi ha fatto bene. Una regola mi ero imposta però: mai conoscere gente della chat, non mi fido.

    Ho chattato per qualche mese, 3-4, e mi sentivo meglio, anche se di tipi strani ce ne sono! Sapevo che era una finzione , per me, ma giocavo ad avere amici maschi alla faccia del mio ex: chattavo sempre seriamente, senza oscenità e spesso mollavo i cretini.

    Poi ho sentito la necessità di avere amici reali. Mi sono iscritta in palestra e aun corso di danza, ho conosciuto amici e amiche, mi è tornato il buon umore; con il fitness scaricavo la tensione.

    col tempo mi è venuta volgia di fare tante cose, mi sono reiscritta all'università, seconda laurea, ho svolto il tirocinio post-lauream( ora sono abilitata)..

    Mi veniva voglia di fare tante cose: non volevo stare con altri ragazzi, volevo solo amici.

    La sera ho iniziato a uscire con loro e ormai è un anno che ho questo nuovo gruppo di amici a cui voglio bene, amiche comprese.

    Il vecchio gruppo del mio ex non l'ho accantonato, voglio bene anche a loro.


    Esci quando ti senti, anche solo se ne hai poca voglia. Ti farà bene per ricominciare. Nel frattempo trova anche un solo interesse, cercalo, qualcosa che facevi quando c'era lui, che fa parte di te.


    Ti abbraccio forte, coraggio, tutte ci passiamo ma il tempo DAVVERO guarisce.


    baci
    Buona vita a tutti!

  8. #8
    Super Postatore Spaziale L'avatar di sinonimo
    Data registrazione
    21-07-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    2,880
    Blog Entries
    2
    E di certo, troverai un altro boy se riprendi a volerti bene ; senza fretta che non aiuta mica, anzi è un rischio.

    Pian piano, e impegnati nello studio o lavoro, occupati più che puoi e cerca di sorridere e mostrarti gentile con le nuove persone che incontrerai, al lavoro, ovunque. Scambia anche 4 parole con il vicino di casa, col fruttivendolo , tipo una battuta sulla frutta, una fesseria..insomma ironizza anche se non ti va perchè vorresti solo chiuderti in te stessa.

    Capisco che si deve elaborare il lutto ma stiamo attente a non perderci nel vittimismo e a darci colpe... Tra un pianto e l'altro, un ricordo triste e l'altro, esci e vedi gente, impara a stare bene con te stessa: te ne vai al bar e ti prendi un bel gelato o altro che ti piace ti dici : "Io mi appartengo, io mi voglio bene priam di tutti e ricomincerò a sorridere, ce la farò"


    Ogni relazione finita provoca dolore, ma ci sono tante strade per star bene..basta mettere il naso fuori casa e prendersi cura di sè, dall'aspetto fisico agli impegni quotidiani.

    ciao
    Buona vita a tutti!

  9. #9
    Postatore OGM L'avatar di morrigan
    Data registrazione
    21-12-2004
    Residenza
    seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino
    Messaggi
    4,275
    io quando ho lasciato dopo otto anni e mezzo il mio ex, ma anche alla fine di tutte le altre specie di relazioni che ho avuto sono sempre restata da sola per un po', senza la voglia di uscire o svagarmi, ma mi rendo conto che sono io ad essere particolare e che è meglio non fare come me, cercare qualcosa che possa distrarre, approfittare del tempo in più per far cose che prima non si riuscivano a fare. io ho cominciato a dipingere molto di più considerato che il mio ex pretendeva di vedermi ogni sera e durante il giorno dovevo studiare. amici non ne avevo, sono restata da sola in casa per moltissimo tempo a sentire la vita che mi scivolava addosso, non potevo crearmi nuove amicizie perchè il posto dove vivevo prima era sfornito di trentenni (tutti o sposato con figli o trasferitisi fuori per lavoro), così dopo l'abilitazione alla professione me ne sono semplicemente andata ed ora sono qui, gli amici comincio a farmeli, sono spesso ancora sola, ma cerco di considerarla una cosa positiva, momento di consocenza, crescita. certo mi rendo conto che io ormai ho superato da tempo il periodo critico, tu hai bisogno di persone vicino. hai delle amiche, stai con loro, coinvolgile in progetti, anche organizzare una sera a settimana da dedicare ad un'attività è un'idea (che ne so, ci sono quelli che giocano a poker ogni mercoledì, che guardano insieme il tlefilm preferito, che giocano con i giochi di ruoli, scelta ce n'è), ma non forzarti in nulla. esci se ne hai voglia, altrimenti resta a casa, fai cose nuove se ne hai voglia, altrimenti non farle. tutto deve essere un piacere, se diventa obbligo smette di avere una funzione "terapeutica".

    ti abbraccio
    ...non sono forse un accordo stonato, nella divina sinfonia,
    grazie alla vorace ironia che mi squassa e che mi morde?
    E' dentro la mia voce, come stride!
    E' il mio sangue, questo veleno nero!
    Sono lo specchio sinistro in cui si guarda la megera.
    io sono la piaga e il coltello! Sono lo schiaffo e la gota!
    Sono le membra e la ruota, e la vittima e il carnefice!
    Sono del mio cuore il vampiro,uno di quei grandi derelitti
    condannati all'eterno riso
    e che non possono più sorridere


    my blog
    le mie foto


    Sono un'erinni



  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di lovingpsico
    Data registrazione
    16-12-2005
    Residenza
    lombardia
    Messaggi
    1,094
    oh, non pensavo di trovre qui tutta questa rassicurazione..mi fa bene, so che è difficile e so che ci ono passati tutti, ma per il dolore che sento, per come ho "costruito" me stessa mi sembra che quello che sto vivendo sia troppo, troppo forte.
    Vorrei provare a chiedere consiglio a qualcuno, magari mi bastano due tre o cinque incontri con qlcuno del ns campo per capirmi più a fondo...percè so i avere dentro tante cose e che il dolore non esprime soltano l'essere stata "abbandonata". Ci deve essere dietro qualcosa di più, qualche fragilità che inizio a scoprire solo ora...è un'ansia troppo grande!
    vorrei tenere aperta qs discussione per far ssi che tutti o tutte queleche vivono un momento del genere possano trovare un pò di conforto...perchè in qs momenti basta poco per non sentirsi soli!
    Grazie grazie grazie!

  11. #11
    Super Postatore Spaziale L'avatar di sinonimo
    Data registrazione
    21-07-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    2,880
    Blog Entries
    2
    Originariamente postato da lovingpsico
    oh, non pensavo di trovre qui tutta questa rassicurazione..mi fa bene, so che è difficile e so che ci ono passati tutti, ma per il dolore che sento, per come ho "costruito" me stessa mi sembra che quello che sto vivendo sia troppo, troppo forte.
    Vorrei provare a chiedere consiglio a qualcuno, magari mi bastano due tre o cinque incontri con qlcuno del ns campo per capirmi più a fondo...percè so i avere dentro tante cose e che il dolore non esprime soltano l'essere stata "abbandonata". Ci deve essere dietro qualcosa di più, qualche fragilità che inizio a scoprire solo ora...è un'ansia troppo grande!
    vorrei tenere aperta qs discussione per far ssi che tutti o tutte queleche vivono un momento del genere possano trovare un pò di conforto...perchè in qs momenti basta poco per non sentirsi soli!
    Grazie grazie grazie!

    Buona vita a tutti!

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di lovingpsico
    Data registrazione
    16-12-2005
    Residenza
    lombardia
    Messaggi
    1,094
    Bene. E' difficile, ma bisogna sforzarsi.
    Sto male per la mia storia finita, ma in qs due giorni ho aperto gli occhi sul mondo e ho visto che il mondo è pieno di gente...e che se lasci le porte aperte si presentano mille opportunità! IO non uscivo mai, e in due gionri sono riuscita a fare cose che non facevo da tempo! un giorno con un'amica, e i suoi amici, un giorno con un'altra e altri amici...e piano piano gli orizzonti si allargano.
    Ho capito che non devo pensare di poter avere rapporti solo con le amiche, quelle per defionizione con cui ho tanta confidenza e sono come sorelle, ma è giusto e bello, soprattutto in qs momenti lasciarsi andare anche con altre persone, anche se si conoscono poco.

    Cacchio...solo vivendo possono capitare le cose belle, non stando in casa a pensare a tutto ciò che fa soffrire!!

    Qs giorni non hanno cancellato neanche un pò delmio dolore, ma almeno mi sono sentita meno sola e ho allungato lo sguardo sul mondo, che non è poi così pauroso...

  13. #13

    Moonlight
    L'avatar di *VeReNa7*
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    ...dormendo sospesa a due stelle del cielo...
    Messaggi
    2,991
    Originariamente postato da lovingpsico
    Bene. E' difficile, ma bisogna sforzarsi.
    Sto male per la mia storia finita, ma in qs due giorni ho aperto gli occhi sul mondo e ho visto che il mondo è pieno di gente...e che se lasci le porte aperte si presentano mille opportunità! IO non uscivo mai, e in due gionri sono riuscita a fare cose che non facevo da tempo! un giorno con un'amica, e i suoi amici, un giorno con un'altra e altri amici...e piano piano gli orizzonti si allargano.
    Ho capito che non devo pensare di poter avere rapporti solo con le amiche, quelle per defionizione con cui ho tanta confidenza e sono come sorelle, ma è giusto e bello, soprattutto in qs momenti lasciarsi andare anche con altre persone, anche se si conoscono poco.

    Cacchio...solo vivendo possono capitare le cose belle, non stando in casa a pensare a tutto ciò che fa soffrire!!

    Qs giorni non hanno cancellato neanche un pò delmio dolore, ma almeno mi sono sentita meno sola e ho allungato lo sguardo sul mondo, che non è poi così pauroso...
    Brava!!! questo è lo spirito giusto....!!!E poi sono daccordissimo con morrigan...fai ciò che t'interessa quando ti va e non perchè tutti dicono ke aprirsi agli altri fa bene e bla bla bla......Ognuno di noi ha una personalità e un carattere ben definito,e solo noi sappiamo cosa ci fa piacere veramente e cosa no...e conosciamo anche il modo migliore per uscire dalle situazioni facendoci il meno male possibile...Quindi...non abbatterti e dalle mie parti si dice..."chiusa una porta,si apre un portone!!!" ...prenditi il tuo tempo...i tuoi spazi...cerca di capire cosa ti può far star bene e falla!!!E...good luck!!

    _____________________________


    Quello che ci aspettiamo è solo l'inizio.
    Quello che non ci aspettiamo,invece...
    ...è quello che cambia la nostra vita

    ______________________________

    *il mio blog*

  14. #14
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111
    quando è finita la storia con il mio ex ragazzo è stato un casino perchè l'ho lasciato io (ancora non so perchè) e non facevo altro che piangere perchè volevo ricucire ma non riuscivo. poi, in mezzo, ci si era messa anche un'altra persona che mi ha rotto le palle per mesi interi ed è stato un casino su un casino.
    ho provato tante volte, ma non sono riuscita. forse non era più amore, forse era solo un volere profondamente bene e ho vissuto la separazione come un vero lutto perchè non facevo altro che pensare a lui.
    adesso per me lui è l'unico vero amore che io abbia mai avuto e so di aver perso moltissimo, lasciando lui.
    non c'è una "formula" per dimenticare. perchè suggerire di uscire o andare in palestra può funzionare ma se a chi soffre non va, non ci sono cavoli.
    in genere basta aspettare. con me ha funzionato avere un paio di care amiche con cui parlare e poi mi sono anche buttata nello studio: un alleato meraviglioso per non pensare!
    anche il bricolage è divertentissimo, soprattutto se hai il ferramenta sotto casa. il ferramenta secondo me è il miglior amico dell'uomo: dipingiti la cameretta, lucida la libreria un pò scrostata, ripara il vecchio cassetto o passa l'antitarlo nell'armadio: funziona un casino ed è divertentissimo!

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Megghina
    Data registrazione
    10-11-2003
    Residenza
    Fornacette (Pisa)
    Messaggi
    5,368
    anche io mi sono quasi lasciata dopo 8 anni insieme di cui gli ultimi due di convivenza. la decisione, presa un mese fa, e' arrivata dalal sua richiesta di una "pausa di riflessione". Non l'ho presa male, in qualche modo la nostra situazione andava sbloccata perche', pur volendoci molto bene, non riuscivamo ad anadre piu' da'ccordo (era piu' di un anno che provavamo). Io forse ho avuto una reazione atipica per ora, non mi sono disperata ma ho vissuto questa lontanaza come momento per me. 8 anni sono tanti e ho cercato di condurre verso di me i pensieri e le riflessioni, la vita mi sta dando questa opportunita' di poter scegliere di nuovo cosa fare e cosa no. Per ora io ho fatto la mia scelta, da stasera andro' a vivere da sola.
    Non so cosa riservi il futuro, se ci vedra' insieme oppure no, pero' io sto cercando di "spiccare il volo" da sola per ora. Mi sono fatta coraggio e mi sono appoggiata ad amici (anche di ops) per poter conoscere delle persone dal vivo, e ho conosciuto persone straordinarie. Il dolore so che arrivera', quando il mio tumulto interiore si sara' calmato, ma bisogna accettare anche quello, perche' solo metabolizzando la lontanaza e' possibile ripartire.
    come vedi, sono nella tua syessa situazione piu' o meno, ma io, per ora, la sto vivendo come un agrossa opportunita' della vita di vedere quanto valgo anche da sola! coraggio!!
    Se non puoi esser strada, sii sentiero,
    se non puoi esser sole, sii una stella;
    vincere o perdere
    non ha a che vedere con la grandezza
    ma bisogna essere al meglio quello che si è




    docente del corso accelerato di Spigazione
    attendiamo iscritte

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy