• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7

Discussione: news ordine psicologi

  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    news ordine psicologi

    Mi è appena arrivata questa news dall'ordine degli psicologi, e credo che possa interessare chi fa una specializzazzione

    ALLA CORTE DEI CONTI LA PROPOSTA DI RIORDINO DELLE SPECIALIZZAZIONI
    IN PSICOLOGIA



    Cari colleghi,

    e' del 24 luglio u.s. la notizia che il D.M. avente ad oggetto il riordino delle Specializzazioni in Psicologia, varato dal MIUR in accordo con il Ministero della Salute, e' al vaglio della Corte dei Conti.

    E' dunque probabile che detto decreto a settembre entrera' in vigore.

    Il riordino prevede, in estensione rispetto a quanto finora vigente, che tutte le Specializzazioni universitarie in Psicologia, quali Neuropsicologia, Psicologia clinica,Psicologia del ciclo di vita, Psicologia della Salute, Valutazione psicologica e consulenze, consentiranno l'abilitazione all'attivita' psicoterapeutica.

    E' altresi' previsto che l'Universita' di Torino e l'Universita' di Roma La Sapienza possono mantenere anche la Scuola di Specializzazione in Psicologia clinica attivata presso la facolta' di Psicologia.

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di tata_moni
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    974
    Che roba!
    Quindi anche la scuola di neuropsicologia verrà riconosciuta, bazza!

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di musicalmente
    Data registrazione
    06-12-2004
    Messaggi
    151
    scusate, nn ho capito bene cosa vuol dire.. :shy2: :shy2: :shy2: :shy2:
    "e vivo di poche parole, di poche pretese, di mille altre cose.. fuori dal mondo.. la testa fra le nuvole" J.B.

  4. #4
    psicosarix
    Ospite non registrato

    Re: news ordine psicologi

    Originariamente postato da Calethiel
    Mi è appena arrivata questa news dall'ordine degli psicologi, e credo che possa interessare chi fa una specializzazzione

    ALLA CORTE DEI CONTI LA PROPOSTA DI RIORDINO DELLE SPECIALIZZAZIONI
    IN PSICOLOGIA



    Cari colleghi,

    e' del 24 luglio u.s. la notizia che il D.M. avente ad oggetto il riordino delle Specializzazioni in Psicologia, varato dal MIUR in accordo con il Ministero della Salute, e' al vaglio della Corte dei Conti.

    E' dunque probabile che detto decreto a settembre entrera' in vigore.

    Il riordino prevede, in estensione rispetto a quanto finora vigente, che tutte le Specializzazioni universitarie in Psicologia, quali Neuropsicologia, Psicologia clinica,Psicologia del ciclo di vita, Psicologia della Salute, Valutazione psicologica e consulenze, consentiranno l'abilitazione all'attivita' psicoterapeutica.

    E' altresi' previsto che l'Universita' di Torino e l'Universita' di Roma La Sapienza possono mantenere anche la Scuola di Specializzazione in Psicologia clinica attivata presso la facolta' di Psicologia.
    grazie Calethiel, per la notizia!

    ma non posso fare a meno di far polemica ... scusatemi!

    sono contenta per gli ulteriori riconoscimenti, per grazioa ricevuta!!! le specializzazioni di clinica di Torino e Roma resteranno a Psico, ma le altre? resteranno o verranno aperte a medicina?!?!?!?!?

    scusate la polemica ma perchè tutto ruota intorno alla psicopatologia? perchè sempre psicoterapeuti?
    lo so scusate è una mia fissazione ... ma la psicologia lavora anche al di fuori della patologia. basta che lo psicologo la sappia diagnosticare, riconoscere e poi lo invia ai colleghi della psicopatologia ... ci vogliono 4 anni per diventare psicoterapeuta ... o per specializzarsi in psi clinica... secondo voi uno che si specilizza in psi delle salute può mai essere un buon psicoterapeuta? o essere all'altezza di quelli di psi clinica? il programma giustamente comprende ben altre materie!!!
    insomma:
    1) la psicologia deve anche essere non psicopatologia
    2) bisogna lasciare spazio ai colleghi che si vogliono davvero occupare della psicopatologia

    scusate la polemica, ma non credo sia sterile, siamo ridotti così anche perchè gli altri ambiti (non clinici) della psicologia non sono assolutamente cresciuti!!!


  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Sinceramente ho l'intenzione, anche se magari non subito, dipende da alcune cose, di fare la specializzazzione in neuropsicologia. E non mi interessa minimamente fare psicoterapia. Ma se risulto abilitata anche a quello, tanto meglio, anche per accedere ai concorsi.
    Anche se poi nn ho intenzione di farla, anche perchè se non cambiano il piano di studi, la scuola di neuropsicologia non ti prepara assolutamente a sostenere una psicoterapia.
    Quindi secondo logica è una legge stupida, xkè ti abilita ma non ti prepara. In pratica però è una cosa in più che posso sfruttare per cercare di trovare un benedetto lavoro.

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  6. #6
    psicosarix
    Ospite non registrato
    ciao Calethiel,
    capisco la necessità di trovare un lavoro, credimi! e lo rispetto in modo assoluto (e non intendo dire che bisogna fare la fame per la psico ... per caritàsia ... ognuno fa come può di questi tempi).
    però non concordo con la tua visione delle cose. io ne ho un'altra, forse sembrerà una visione un po' al limite, ma ve la espongo lo stesso ... tanto si fa per confrontarci, no?

    io credo che dobbiamo iniziare a pensare in termini di espansione della psicologia nell'ambito non patologico!
    secondo me, mettendo la psicoterapia ovunque, anche quando la scuola non prepara davvero (perchè non è nei suoi obiettivi), non si ottengono più possibilità di lavoro, ma solo una ulteriore svalorizzazione della psicologia come scienza. mettendo la psicopatologia ovunque si soffoca la psicologia, non le si permette di sganciarsi dall'ambito medico!!! e non le si permette di ottenere una sua autonomia nell'ambito sanitario.
    è per questo che continuano a tenere dovunque la psicopatologia, è un aggancio!
    azzardo una ipotesi: i medici possono fare psicoterapia, dunque se questa è dappertutto loro potranno iscriversi ad ogni specilizzazione psicologica ... prima o poi. è quello che è successo con la specializzazione in psicologia clinica!!!
    ipotizzo ancora: i medici hanno già neurologia e noi nella nostra specializzazione abbiamo il prefisso neuro (dunque un elemento comune), poi noi mettiamo a neuropsicologia la psicopatologia (secondo elemento comune) ... ecco fatto è una specializzazione che può essere considerata dell'area sanitaria/medica ... allora possono iscriversi anche i medici!
    è una logica contorta?
    leggete il link
    http://www.miur.it/cun/novita/notizie-194.htmlmetto
    è il link delle obiezioni del CUN alla richiesta di allocare la scuola di spec di psi clinica a psico, leggete perchè ritengono giusto allocarla a medicina: è istruttivo su quale sia la loro logica!!!


  7. #7
    psicosarix
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da psicosarix
    ciao Calethiel,
    capisco la necessità di trovare un lavoro, credimi! e lo rispetto in modo assoluto (e non intendo dire che bisogna fare la fame per la psico ... per caritàsia ... ognuno fa come può di questi tempi).
    però non concordo con la tua visione delle cose. io ne ho un'altra, forse sembrerà una visione un po' al limite, ma ve la espongo lo stesso ... tanto si fa per confrontarci, no?

    io credo che dobbiamo iniziare a pensare in termini di espansione della psicologia nell'ambito non patologico!
    secondo me, mettendo la psicoterapia ovunque, anche quando la scuola non prepara davvero (perchè non è nei suoi obiettivi), non si ottengono più possibilità di lavoro, ma solo una ulteriore svalorizzazione della psicologia come scienza. mettendo la psicopatologia ovunque si soffoca la psicologia, non le si permette di sganciarsi dall'ambito medico!!! e non le si permette di ottenere una sua autonomia nell'ambito sanitario.
    è per questo che continuano a tenere dovunque la psicopatologia, è un aggancio!
    azzardo una ipotesi: i medici possono fare psicoterapia, dunque se questa è dappertutto loro potranno iscriversi ad ogni specilizzazione psicologica ... prima o poi. è quello che è successo con la specializzazione in psicologia clinica!!!
    ipotizzo ancora: i medici hanno già neurologia e noi nella nostra specializzazione abbiamo il prefisso neuro (dunque un elemento comune), poi noi mettiamo a neuropsicologia la psicopatologia (secondo elemento comune) ... ecco fatto è una specializzazione che può essere considerata dell'area sanitaria/medica ... allora possono iscriversi anche i medici!
    è una logica contorta?
    leggete il link
    http://www.miur.it/cun/novita/notizie-194.htmlmetto
    è il link delle obiezioni del CUN alla richiesta di allocare la scuola di spec di psi clinica a psico, leggete perchè ritengono giusto allocarla a medicina: è istruttivo su quale sia la loro logica!!!
    seconda pagina da "esprime parere ... "


Privacy Policy