• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 42
  1. #1
    Partecipante L'avatar di melanzanaviola
    Data registrazione
    14-01-2005
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    44

    il petalo cremisi e il bianco

    di Micheal Faber.... ho appena finito di leggerlo, mi è piaciuto molto, è la storia di una prostiuta inglese di fine '800
    qualcuno l'ha letto?
    ke ne pensate?
    tamy

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315
    non l'ho letto ma mi chiama in continuazione
    anche l'ultima pausa pranzo in cui ero dentro la libreria del centro commerciale
    effetto calamita
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  3. #3
    Partecipante L'avatar di melanzanaviola
    Data registrazione
    14-01-2005
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    44
    e che aspetti??
    tamy

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315
    Sara' il mio prossimo acquisto insieme alla mandorla di Nedjma.
    Son due libri fascinosissimi (e poi con gli einaudi ci so' gli sconti adesso )
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  5. #5

    Silvietta
    L'avatar di sildel82
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    prov di udine
    Messaggi
    2,146
    Ciao! Io l'ho letto un annetto fa e ho da poco finito il seguito (che sconsiglio).
    Mi è piaciuto molto come tutti gli altri libri di Faber, la sua scrittura è particolare, ti fa davvero entrare dentro alla situazione descritta. Il finale mi ha lasciato un pò l'amaro in bocca..voi come lo avete trovato?

    Per Alessia Va : non indugiare nell'acquisto..anche la copertina invoglia la
    lettura!
    Silvia


  6. #6
    Partecipante L'avatar di melanzanaviola
    Data registrazione
    14-01-2005
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    44
    Originariamente postato da Alessia Va
    alla mandorla di Nedjma.
    è sempre di faber?????
    vorrei leggerlo....



    Come? c'è anche il seguito del petalo cremisi?? come si intitola???? perchè lo sconsigli???
    tamy

  7. #7

    Silvietta
    L'avatar di sildel82
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    prov di udine
    Messaggi
    2,146
    No, La Mandorla non è di Faber, ma di un'autrice che si chiama Nedjma.

    Il "seguito" del Petalo cremisi si intitola "Natale in Silver Street" non è proprio una continuazione, ma una serie di racconti, che narrano alcuni eventi successi prima del petalo e alcuni dopo. Non mi è piaciuto, scade sul banale e alcune parti sono proprio brutte. Io avrei voluto sapere come continuava la storia di Sugar, ma di queto si fa solo qualche accenno e nulla di più. E' stata una abile trovata commerciale per poter trainare il successo del primo libro, niente di più.

    Di Faber consiglio i "Centonovantanove scalini". Buona lettura a tutti!
    Silvia


  8. #8
    Partecipante L'avatar di melanzanaviola
    Data registrazione
    14-01-2005
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    44
    grazie!!!
    tamy

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    Originariamente postato da sildel82
    Il finale mi ha lasciato un pò l'amaro in bocca..voi come lo avete trovato?
    ecco... io l'ho letto a giugno dell'anno scorso, in una sett di vacanza al mare. me lo sono goduto tutto... ma la fine mi ha lasciato male forse mi son persa qualche cosa

  10. #10

    Silvietta
    L'avatar di sildel82
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    prov di udine
    Messaggi
    2,146
    Secondo me non ci siamo perse niente tra le righe..l'autore voleva proprio farci provare questa sensazione di amaro..un non so chè che ti fa rimettere il libro appena finito sul comodino e ti fa girare la testa dall'altra parte per qualche minuto..almeno questo è stato il mio sentimento. Però sono stata soddisfatta della lettura in generale..questo bisogna dirl, sennò scoraggiamo quelli che lo vogliono leggerlo..
    Silvia


  11. #11
    Anch'io lo consiglio, mi è piaciuto ed è, oltretutto, scritto veramente bene, e già questo è un pregio!
    "È orrendo che io debba stare zitta al posto loro. È orrendo che io non possa esprimere tutto il mio dolore, che debba soffocarlo e ascoltare i loro lamenti. Sono disgustosi, esagerati, non li avresti mai sopportati.
    È orrendo saperti morto, sapere che non potrò più rivedere i tuoi occhi verdi, i miei stessi occhi, che mi rimproverano di qualcosa, o che mi sorridono dopo una delle nostre giornate."
    Angie, ErisBook

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di LaRoby
    Data registrazione
    29-12-2002
    Residenza
    vagabondando alla ricerca di me stessa...
    Messaggi
    1,348
    L'ho letto anche io oltre un anno fà e anche a me è piaciuto.... sembra quasi di vedere un reality, è come se fossi in ciascuno dei posti descritti nelle vesti di un invisibile osservatore. Ricordo che anche a me la fine stupì, ma credo che questo non tolga nulla alla piacevolezza del libro, anzi forse è perfino meglio!
    Ultima modifica di LaRoby : 30-07-2006 alle ore 12.36.11
    "Anche a me piacerebbe condividere il resto della vita con una persona, ma non riesco a farlo con uno che non amo, solo perchè non c'è di meglio. La medaglia d'argento. Conosco un sacco di persone che stanno con la medaglia d'argento, la seconda classificata, piuttosto che star sole." (Il giorno in più - F. Volo)

  13. #13

    Silvietta
    L'avatar di sildel82
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    prov di udine
    Messaggi
    2,146
    Hai letto anche il "seguito" e qualche altro libro di Faber?
    Silvia


  14. #14
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di LaRoby
    Data registrazione
    29-12-2002
    Residenza
    vagabondando alla ricerca di me stessa...
    Messaggi
    1,348
    Originariamente postato da sildel82
    Hai letto anche il "seguito" e qualche altro libro di Faber?
    Dici a me? Io non ho letto altro di Faber. Ritieni ne valga la pena?
    "Anche a me piacerebbe condividere il resto della vita con una persona, ma non riesco a farlo con uno che non amo, solo perchè non c'è di meglio. La medaglia d'argento. Conosco un sacco di persone che stanno con la medaglia d'argento, la seconda classificata, piuttosto che star sole." (Il giorno in più - F. Volo)

  15. #15

    Silvietta
    L'avatar di sildel82
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    prov di udine
    Messaggi
    2,146
    Sì, chiedevo a te. Penso che ne valga la pena, ti consiglio "I centonovantanove scalini".
    Silvia


Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy