• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    mame1976
    Ospite non registrato

    come farsi pagare senza partita iva?

    ciao a tutti! la mia domanda è questa: c'è un modo per farsi pagare delle consultazioni psicologiche, senza avere la partita iva?. Vorrei buttarmi nel mondo del lavoro, facendo delle consultazioni o dei sostegni psicologici. Ora, posto che arrivi la materia prima, ovvero i pazienti, non ce la farei ad aprirmi da subito la partita iva...magari per una singola consultazione. ebbene vorrei sapere se ci sono delle alternative dal punto di vista fiscale....grazie a tutti!

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di cpz
    Data registrazione
    10-07-2004
    Residenza
    milano
    Messaggi
    112
    io so che puoi emettere ricevute di lavoro occasionale se non superi i 5000 euro annui e non lavori per più di trenta giorni di fila (immagino con la stessa persona...o almeno credo..)
    però non so se devi comunque iscriverti all'enpap..
    boh...

  3. #3
    ilaryezm
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da cpz
    io so che puoi emettere ricevute di lavoro occasionale se non superi i 5000 euro annui e non lavori per più di trenta giorni di fila (immagino con la stessa persona...o almeno credo..)
    però non so se devi comunque iscriverti all'enpap..
    boh...
    Cosa si deve fare per poter emettere ricevute di lavoro occasionale? Bisogna andare in qualche ufficio per iscriversi a qualcosa?
    Non ne so proprio NIENTE! Grazie

  4. #4
    Partecipante Affezionato L'avatar di cpz
    Data registrazione
    10-07-2004
    Residenza
    milano
    Messaggi
    112
    no.. immagino che basta andare in qualsiasi rivenditore "buffetti" e comprarsi un blocchetto di ricevute..

  5. #5
    Non penso che sia possibile emettere fatture senza avere la partita iva come psicologa e poi, entro 60 giorni dall'emissione della 1° fattura bisogna iscriversi all'enpap. Comunque per noi giovani e poco occupati psicologi c'è per i primi tre anni la partita iva agevolata.

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di cpz
    Data registrazione
    10-07-2004
    Residenza
    milano
    Messaggi
    112
    il commercialista mi ha detto che però senza partita iva posso emettere ricevute (e non fatture) di prestazione occasionale se non supero i 5000 euro annui e se non sono più di trenta ricevute a paziente.

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di airamanna
    Data registrazione
    06-02-2006
    Residenza
    in alta quota!
    Messaggi
    316

    p.iva

    anche se i 5000 si cumulerebbero con altri redditi di altra natura?

Privacy Policy