• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 20

Discussione: San Fermìn

  1. #1
    Postatore OGM L'avatar di magictoldo
    Data registrazione
    03-01-2006
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    4,253
    Blog Entries
    7

    San Fermìn

    Come sapete in Spagna oggi è la Festa di San Fermin...la poesia che cantano il gg prima è questa:

    Uno de Enero,
    Dos de Febrero,
    Tres de Marzo,
    Cuatro de Abril.
    Cinco de Mayo,
    Seis de Junio
    Siete de Julio

    San Fermìn,

    Con una bota,
    Con una bota
    emos che ir...

    [B]

    In pratica dei "pazzi" (perchè solo così si possono definire) si fanno inseguire da dei tori che vengono tenuti a DIGIUNO per circa 2 gg e al buio...La porta viene poi aperta e questi si ritrovano tra le urla della gente e alla luce del sole...e impazziscono...gli animalisti protestano ma è del tutto inutile...il governo spagnolo fa orecchie da mercante...

    Voi che ne pensate????
    Immagini allegate Immagini allegate
    FEDERICA

    NON HO CHIESTO IO DI NASCERE...QUINDI LASCIATEMI VIVERE COME VOGLIO...

    Candidata per l'elezione a moderatore di A&C vieni a sostenermi in questa elezione, ho bisogno anche di te!http://www.opsonline.it/forum/psicol...nde-80205.html

  2. #2
    Yezidism
    Ospite non registrato
    ciao... si quella di san fermino è una bella festa.... io di queste cose nella mia vita ne ho viste tante, quella di san fermino la trovo un evento mediatico che ha reso a quello sconosciuto comune una fama mondiale... grazie alla trovata di quei 4 tori hanno attirato milioni di visitatori (business) da quelle parti...
    ma nulla di particolare.....
    se vogliamo mettere la cosa sul piano della spettacolarizzazione del sangue, del fanatismo etremo religgioso non c'è nulla di più agghiacciante al mondo che la sconosciutissima PROCESSIONE DE BATTENTI (confraternità della madonna dell'assunta) che si svolge annualmente a Guardia Sanframondi (Benevento) io ho visto sia san fermino che la processione dei battenti, bè onestamente vedere 4 tori che corrono è una cosa ma vedere le strade di un comune italiano per 3 giorni interamente ricoperte da sangue umano è un altra cosa....
    chissà perchè nessun media divulghi al mondo quello che succede a guardia sanframondi il primo lunedì dopo il 15 di agosto, quando il vescovo alle 12 nella piazza principale del comune davanti a migliaia di fedeli incappucciati di bianco a modo di kukusklan (KKK) gli si rivolge dicendogli: Confratelli della madonna dell'assunta: Battetevi!!! e dal quel momento inizia lo spettacolo..... io ne sono uscito sconvolto ma dico che 1 volta nella vita la processione dei battenti merita di essere vista...... qui ho qualche link

    http://www.canino.info/inserti/antro...i/index_03.htm

    http://www.ospitalitalia.it/cultura_...di/I_riti_dell'Assunta_e_la_processione_dei_Battenti.html

    una volta che si è vista la processione dei battenti se si pensa a san fermino vien solo voglia di sorridere......

  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di Anandamyde
    Data registrazione
    27-07-2005
    Messaggi
    1,800
    Blog Entries
    1
    secondo me la differenza sta nel fatto che la processione dei battenti e fatta con piena coscienza di se e della propria fede religiosa...

    secondo me sono da considerarsi estremisti alla stregua di quelli che si fanno esplodere per raggiungere le vergini...o di quelli che vanno a lourdes a chiedere il miracolo...ma è una cosa fatta sul "proprio" corpo e a scapito della propria integrità (sia fisica che pscicologica)...

    la corsa dei tori a san fermino (come a pamplona o la corrida stessa) sono atti di disumana crudeltà verso animali...il tutto per puro divertimento e senso ludico umano (che poi cosa ci sia di divertente a farsi incornare le chiappe dai tori non si sa)...ma comunque si svolge tutto sullo sfruttamento animale...e non credo sia giusto...

    che si trovino altre attrazioni ludico/turistiche!
    baciuz'

  4. #4
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Anandamyde

    secondo me sono da considerarsi estremisti alla stregua di quelli che si fanno esplodere per raggiungere le vergini...o di quelli che vanno a lourdes a chiedere il miracolo...
    Scusa, ti spiegheresti meglio? Credo di non aver capito bene questa affermazione....

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Infatti l'esempio non è proprio corretto... ok non nego che chi si flagella possa essere considerato un invasato (chi va a Lourdes sinceramente no, è un fedele come tanti) ma beh, un conto è che ti fai del male da solo, un conto è che commetti crudeltà contro gli animali! Gli spagnoli sono tanto avanti ma c'hanno 'sta cosa contro i tori, non so, a me fa proprio venire i nervi!
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di Anandamyde
    Data registrazione
    27-07-2005
    Messaggi
    1,800
    Blog Entries
    1
    secondo me chi arriva ad autoflagellarsi...o ad andare a lourdes praticamente ogni anno per chiedere il miracolo laddove la scienza ha "fallito" non è un semplice fedele un po' troppo "fedele"...ma un estremista...

    non datemi addosso...io parlo per esperienza...

    mia nonna quando mia zia era piccola la portava a lourdes praticamente ogni anno...a vari santuari e posti di benedizione per chiedere il miracolo...quando di miracoloso non ci sarebbe stato niente visto il suo caso...

    io giudico queste persone delle invasate estremiste...per il semplice fatto che partono dal pressupposto di seguire una fede religiosa e poi vanno oltre il limite del "consentito"...

    resta un parere personale comunque...
    baciuz'

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Si ma essere fedeli implica credere nei miracoli e pregare perchè avvengano... tra l'altro penso sia per mantenere viva la speranza... un conto è essere credenti ferventi, un conto è essere invasati, è vero che a volte il limite è molto sottile...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di marcheseblu
    Data registrazione
    27-10-2004
    Residenza
    Roma - SudTirol
    Messaggi
    1,635
    Originariamente postato da Anandamyde
    secondo me chi arriva ad autoflagellarsi...o ad andare a lourdes praticamente ogni anno per chiedere il miracolo laddove la scienza ha "fallito" non è un semplice fedele un po' troppo "fedele"...ma un estremista...

    non datemi addosso...io parlo per esperienza...

    mia nonna quando mia zia era piccola la portava a lourdes praticamente ogni anno...a vari santuari e posti di benedizione per chiedere il miracolo...quando di miracoloso non ci sarebbe stato niente visto il suo caso...

    io giudico queste persone delle invasate estremiste...per il semplice fatto che partono dal pressupposto di seguire una fede religiosa e poi vanno oltre il limite del "consentito"...

    resta un parere personale comunque...

    Quello del "parere personale" è un'alibi come un altro
    Come se attaccassi qualsiasi altra religione per "parere personale"
    Perché ti ricordo che:
    1) A Lourdes non ci vanno gli invasati, ma fedeli di ogni tipo e gente che ottiene/non ottiene miracoli (e miracoli ne accadono parecchi, testimoniati e documentati).
    2) I treni dell'UNITALSI che portano gente a Lourdes hanno volontariato medico e specialistico nonché ragazzi universitari e non, da ogni parte del mondo.
    3) Mettere sullo stesso piano quello che si fa esplodere con un fedele che va a Lourdes (come hai fatto tu):

    Originariamente postato da Anandamyde
    secondo me sono da considerarsi estremisti alla stregua di quelli che si fanno esplodere per raggiungere le vergini...o di quelli che vanno a lourdes a chiedere il miracolo...ma è una cosa fatta sul "proprio" corpo e a scapito della propria integrità (sia fisica che pscicologica)...
    è un'illazione gratuita, non un parere
    Quindi visto che c'è anche un Regolamento ti invito a moderare i toni ...
    ... e a tornare in Topic, perché tra l'altro siamo anche OT mi pare...

    Mentre invece concordo con Yezidism
    per quanto riguarda quelli che si flagellano nella piazza del paese, ebbene, è una cosa che a me non piace per nulla e credo sia più un fatto legato alla tradizione che alla religione, ad igni modo non si può loro impedire di farlo perché - ripeto - fa parte della loro tradizione religiosa... ma ciò non sta a significare che sia una "pia pratica religiosa" ed anzi! Tutto il contrario, è una pratica non incoraggiata ed anzi, non approvata dalla Chiesa, quell'isolato vescovo che permette questa cosa lo fa per rispetto alle tradizioni di quel paese e perché la cosa è gradita anche ai paesani.
    In Spagna ad esempio c'è un paesino isolato dove, il Venerdì Santo, alcuni si fanno crocifiggere copn dei chiodini... ma pure sempre "chiodi" a delle croci, ecco, questi fatti vengono totalmente disapprovati dalmagistero ecclesiale, ma purtroppo contro le tradizioni non si può fare granché a volte, e restano ad ogni modo fenomeni isolati.
    Ultima modifica di marcheseblu : 08-07-2006 alle ore 19.55.11
    "La voce dell'intelligenza è una voce sommessa, ma non tace finché non trova ascolto"

    Hai dato un'occhiata al Regolamento di Ops? Clicca [Quì] o [Quì]

    *Die schöpferische Gestaltung des Ganzen ist mehr als die Summe der einzelnen Teile*


    *Il mio spazio* sulla "Cucina Giapponese"
    Visita il sito di Altra Psicologia

  9. #9
    Ospite non registrato
    Sono daccordo con marchese.
    Trovo davvero di cattivo gusto che si associ un povero malato che chiede con Fede una guarigione a uno che si fa saltare in aria uccidendo donne e bambini...
    Tra l'altro io a Lourdes ci sono stata e sono andata proprio con il treno dell'UNITALSI. Ti assicuro che le persone e soprattutto i malati non hanno davvero nulla degli invasati o degli estremisti, anzi sono di un umiltà e dignità che raramente si trovano altrove.
    Certo che si potrebbe anche dosare un po' le parole, anche se si tratta di pareri personali ciò non ci dà diritto all'essere offensivi e irrispettosi.

  10. #10
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Io sono a saragozza oggi;nei giorni passati ero a pamplona per la fiesta sono tutti completamente pazzi molto piu le persone dei tori.In realta e' diventata la festa dell'alcol piu che dei tori

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    Domanda: com'è che guardiamo e ci indignamo per i tori a Pamplona, ma non per i cavalli utilizzati nei vari Pali qui in Italia? Non è esattamente la stessa cosa?
    Proprio all'ultimo, non mi ricordo in che città, ci sono stati incidenti e cavalli che sono stati uccisi nella piazza perchè malamente feriti...
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  12. #12
    Yezidism
    Ospite non registrato
    ciao, sugli animali penso sia un discorso più ampio perchè allora non chiudere anche i circhi? vi sembra normale come devono vivere gli animali dei circhi? una tigre, un elefante, un orso costretti a vivere contro natura solo per far ridere i bambini? se un toro viene mattato per far ridere 4 ubriachi è reato, se una tigre è costretta a vegetare a vita in gabbia per far ridere un bimbo allora è lecito? gli zoo, i circhi, pamplona, la caccia, andrebbero tutti aboliti allo stesso modo....
    constringere un orca a vivere nell'acquario di genova per far ridere i bimbi è lecito? se si mata un toro tutti gridano: orrore! se uno squalo viene costretto a fare avanti e indietro per tutta la vita in un acquario di 10 metri quadri nessuno si lamenta come mai? qual'è la componente psicologica che cambia nell'uomo nel concetto del maltrattamento animale?
    per tornare ai battenti di benevento, è lecito che dei bambini possano tranquillamente assistere ad un masochismo di quel livello? in delle trasmissione tv dove compare la vista del sangue per legge bisogna esporre la paletta rossa che segnala che la visione non è adatta a minori.... come mai lo stato improvvisamente colto da amnesia lascia che qualunque bambino possa tranquillamente partecipare alla processione dei battenti? io mi ci trovai per caso.. non mi sarei mai aspettato che in italia poteva esserci una manifestazione tale... condiamo il fatto che sono anche ematofobico vi giuro che mi è sembrato di vedere l'inferno sulla terra... l'atmosfera che si crea in quella processione è qualcosa di dantesco.. parole latine miste a preghiere, lamenti e tanto, tanto, tanto sangue.... la gente fa a gara a chi si sfreggia maggiormente il petto con scheggie di vetro.... più si è zuppi di sangue più è motivo di orgoglio... un film di tarantino non è praticamente nulla al cospetto della processione dei battenti..... anch'io in messico ho visto processioni dove cerano persone letteralmente crocifisse.... ma erano come i fachiri indiani.... ma la processione dei battenti è una cosa unica al mondo.... cmq mi hanno assicuarto che alla processione dei battenti vengono persone da tutto il mondo per battersi.. tanto che il cappuccio bianco è stato voluto di proposito per mantenere la privacy.... i media vengono altresì tenuti lontano perchè non deve assolutamente trapelare chi può celarsi sotto la tonaca bianca e cappuccio del battente..... sembrerà strano ma la confraternità dei battenti non è di certo un'organizzazione piccola e paesana come potrebbe apparire....

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di el loco
    Data registrazione
    24-08-2004
    Residenza
    Lecce - Milano - Parma- Figline
    Messaggi
    1,032
    Blog Entries
    8
    è un'altra cultura... radici e radicata.
    tutto il mio rispetto, anche se ammetterei alla corsa per la città solo spagnoli e non inglesi ubriachi.
    "... per favore Dio, per favore Knut Hamsun, non abbandonatemi adesso." (J. Fante)



    http://youtube.com/watch?v=jjXyqcx-mYY

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Originariamente postato da Yezidism
    se si mata un toro tutti gridano: orrore! se uno squalo viene costretto a fare avanti e indietro per tutta la vita in un acquario di 10 metri quadri nessuno si lamenta come mai? qual'è la componente psicologica che cambia nell'uomo nel concetto del maltrattamento animale?
    E chi l'ha detto? Gli animalisti si battono anche per tutte queste cause...

    El loco, sono d'accordo sul rispetto delle culture ma entro certi limiti non sono un'animalista ma mi da fastidio il maltrattamento degli animali e trovo assurdo che la folla ne sia così entusiasta...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  15. #15
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Lepre*marzolina
    Data registrazione
    04-10-2005
    Residenza
    nei peggiori bar di caracas...
    Messaggi
    2,886
    gli zoo, i circhi, pamplona, la caccia, andrebbero tutti aboliti allo stesso modo....
    quoto appieno!!!!
    secondo me e' tutto riconducibile ad una stessa mentalita' che non ha rispetto per la vita in tutte le sue forme....bisognerebbe educare le persone fin da piccole al rispetto per il corpo e per la vita stessa... (umana e animale)....ed il resto verrebbe da se....

    ...se non funziona poi potremmo aprile ufficialmente la CACCIA AL CACCIATORE munendoci di spingardino caricato a sale di paperoniana memoria

    dove c'è gusto non c'è perdenza

    ho sempre amato il mio prossimo...finchè era poco....



    Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà
    C.P.



    E' cosi' difficile divertirsi di questi tempi, anche sorridere fa male alla faccia

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy