• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di sulinari
    Data registrazione
    11-01-2005
    Residenza
    provincia di Bologna
    Messaggi
    2,954

    sesso e scuola (materna)

    Credo che questo possa essee il forum giusto per parlare di questa cosa che ho notato.
    Ho l'impressione che i comportamenti dei bambini tra i 4 e i 6 anni si stiano nel tempo modificando verso una sempre più precoce sessualizzazione.
    Da buona studentessa ho ben presenti gli stadi psicosessuali di Freud, e ricordo benissimo che anch'io da piccola facevo giochi "esplorativi", ma mi sembra che stianno avvenendo delle modifiche culturali per cui i bambini adottano sempre più spesso comportamenti che in altri tempi (recenti!!!) sarebbero stati considerati indicatori di abuso sessuale.
    So che questi indicatori non sono mai tassativi e certi, e che ogni cosa va inserita nel suo contesto, ma ho notato questo cambiamento.
    Per es. la conoscenza eccessiva del sesso o comportamenti troppo "precisi" da parte di bambini piccoli erano considerati quantomeno sospetti. A scuola da me però ci sono bambini di 4 anni che mimano esattamente un rapporto sessuale nelle sue più classiche "varianti" di posizione. Parlando un po' con loro viene fuori che vedono i genitori in casa e soprattutto che ricordano perfettamente certe pubblicità (vedi i peluches o le due coccinelle, i primi che mi vengono in mente) e giocando le riproducono. Non sempre, va detto, capiscono davvero cosa stanno facendo, ma soprattutto nn sanno dire secondo loro "PERCHE" si sono messi proprio in quella posizione, per esempio...
    Mi chiedo....sono io che invecchio e vedo cose sbagliate? nel senso: i bambini sono semrpe uguali e semplicemente io non ricordo com'erano le generazioni passate?
    Oppure c'è stata questa variazione?
    E in questo caso, questa iper stimolazione dei bambini da parte dei pubblicitari etc....che tipo di conseguenze può avere?
    qui ci sono anch'io --> http://internos7.wordpress.com/

    Perfer et obdura. Dolor hic tibi proderit olim.

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di stellamaranta
    Data registrazione
    27-12-2004
    Residenza
    tra nuvole e lenzuola
    Messaggi
    683
    Blog Entries
    36
    posso dire la mia da ingenua ma credo sia solo, come dicevi, un 'iperesposizione a ogni tipo di visione più o meno verosimile dell'atto sessuale. secondo me la conseguenza sarà una sorta di vergogna postuma ke potrà provare il bambino con una particolare personalità nel ricordo delle azioni messe in atto da piccolo quando avrà imparato il vero senso dell' atto copulativo.

    mostrare in modo così invasivo e xsistente immagini di questo tipo e indurre i bambini a simulare atti sessuali significa sbattergli in faccia qualcosa che non è ancora x loro, cozzare contro lo sviluppo delle loro conoscenze e forse influenzare i loro atteggiamenti sessuali
    Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un'opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l'opera finisca priva di applausi.

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di claudiapitt
    Data registrazione
    13-09-2004
    Residenza
    provincia varese
    Messaggi
    18,837
    Blog Entries
    62

    Re: sesso e scuola (materna)

    Originariamente postato da sulinari

    Ho l'impressione che i comportamenti dei bambini tra i 4 e i 6 anni si stiano nel tempo modificando verso una sempre più precoce sessualizzazione.
    ... A scuola da me però ci sono bambini di 4 anni che mimano esattamente un rapporto sessuale nelle sue più classiche "varianti" di posizione. Parlando un po' con loro viene fuori che vedono i genitori in casa e soprattutto che ricordano perfettamente certe pubblicità (vedi i peluches o le due coccinelle, i primi che mi vengono in mente) e giocando le riproducono.
    ... Non sempre, va detto, capiscono davvero cosa stanno facendo, ma soprattutto nn sanno dire secondo loro "PERCHE" si sono messi proprio in quella posizione, per esempio...
    ...
    è vero! anche da me succede!




    Credi nell'amore a prima vista o devo ritornare?

    "here I am: Mary Fuckin' Poppins" (S.Jones- S&TC)

    La setta dei gufatori
    Dea della vendetta
    Ex-Inquisitore boia del fu-F.E.R.U.

  4. #4
    Postatore OGM L'avatar di magictoldo
    Data registrazione
    03-01-2006
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    4,253
    Blog Entries
    7
    I bambini cambiano come cambiano i tempi...io avevo molto più pudore (e l'ho tuttora) i miei mi avevano insegnato che certe cose si dicono e altre no, ora vedo mio fratello che ha 7 anni meno di me...terrorizzante...dice cose che io a 13 anni non potevo dire....mi avrebbero messo in punizione a vita...in più c'è la tv e la play, io nn so voi ma a 5 anni andavo ai giardini nn stavo ore e ore al computer (anche perchè me lo hanno comprato a 9 anni) o alla tv...niente play o wrestling...
    FEDERICA

    NON HO CHIESTO IO DI NASCERE...QUINDI LASCIATEMI VIVERE COME VOGLIO...

    Candidata per l'elezione a moderatore di A&C vieni a sostenermi in questa elezione, ho bisogno anche di te!http://www.opsonline.it/forum/psicol...nde-80205.html

  5. #5
    Partecipante Super Esperto L'avatar di stellamaranta
    Data registrazione
    27-12-2004
    Residenza
    tra nuvole e lenzuola
    Messaggi
    683
    Blog Entries
    36
    soprattutto niente wrestling!!!
    Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un'opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l'opera finisca priva di applausi.

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di sulinari
    Data registrazione
    11-01-2005
    Residenza
    provincia di Bologna
    Messaggi
    2,954
    Originariamente postato da magictoldo
    I bambini cambiano come cambiano i tempi...io avevo molto più pudore (e l'ho tuttora) ...
    Ti capisco.
    Io più che pudore avevo proprio una testa più "ingenua" e ignorante, su certe cose...non avevo nemmeno idea che esistessero.
    A 13 anni, non sapevo cosa significassero certe parole. Ora...a 6, i miei bambinetti le usano come niente...
    Mi rendo conto che usi costumi e mentalità stanno cambiando vorticosamente...
    I bambini sono esposti a informazioni varie, e le assimilano alla loro maniera.
    ma mi chiedo...non li si esponde così a più rischi, a volte, se non gli si spiega, soprattutto alle bambine, che certi comportamenti possono avere conseguenze pericolose?
    E' difficile dar voce a certi argomenti, come la pedofilia...ma molti genitori semplicemente "scivolano" su certi argomenti e non li affrontano mai...
    Tutte le bambine possono essere seduttive..lo so...ma io vedo bimbe molto piccole mettere in atto comportamenti espliciti, e temo fraintendibili da un adulto.
    Visto che sono bombardati da immagini video e informazioni di ogni genere,...non sarebbe utile fare con loro qualche discorsoo ogni tanto, semplice e chiaro?
    Rosannale, tu dicevi che questa sovraesposizione va a cozzare contro il loro naturale sviluppo....in parte sono d'accordo...ma come si fa? non si può pensare di tenerli in una campana di vetro, ormai...nè far finta di niente...che dite...?
    qui ci sono anch'io --> http://internos7.wordpress.com/

    Perfer et obdura. Dolor hic tibi proderit olim.

  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di stellamaranta
    Data registrazione
    27-12-2004
    Residenza
    tra nuvole e lenzuola
    Messaggi
    683
    Blog Entries
    36
    toglierli un po' dal televisore per me darebbe risultati significativi e non significherebbe farli crescere sotto una campana di vetro o troppo ingenui. un conto è vedere un comportamento più o meno realisticamente messo in atto da un altro bembino un altro è propinargli pubblicità o film che mostrano scene realistiche. non accuso la tv ma il tempo che i bambini passano davanti alla tv. i programmi televisivi non saranno mai cambiati soddisfano la domanda del pubblico. è la legge del mercato. ma mai sentito parlare della sindrome di sherazade e dei dati sperimentali che vedono i bambini passivi di fronte agli insegnanti?!?
    Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un'opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l'opera finisca priva di applausi.

  8. #8
    Postatore Compulsivo L'avatar di sulinari
    Data registrazione
    11-01-2005
    Residenza
    provincia di Bologna
    Messaggi
    2,954
    scusami mi sono espressa un po' male, per "tenerli sotto una campana di vetro" intendevo dire che mi sembra difficile riuscire a preservarli da questo eccesso di stimoli.
    Un po' meno televisione sarebbe una buona cosa, sicuramente!!!!!! Anche perchè è da lì che traggono la maggior parte delle "informazioni" che poi fanno proprie alla loro maniera.
    ma sembra che molti genitori non considerino questa opzione, o non vedano il problema...come nel caso del wrestling, che ormai tanti considerano un "simpatico programma per famiglie".
    Non conosco la sindrome di Sherazade...di cosa si tratta?
    qui ci sono anch'io --> http://internos7.wordpress.com/

    Perfer et obdura. Dolor hic tibi proderit olim.

  9. #9
    Partecipante Super Esperto L'avatar di stellamaranta
    Data registrazione
    27-12-2004
    Residenza
    tra nuvole e lenzuola
    Messaggi
    683
    Blog Entries
    36
    si tratta della tv vista come mamma, baby sitter e racconta storie. ci sono volte in cui anke la tv dice la verità ma come fanno i bimbi a riconoscere le storie dalla realtà?
    Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un'opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l'opera finisca priva di applausi.

Privacy Policy