• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13
  1. #1
    Amus
    Ospite non registrato

    E dopo il "sacro" ... il "profano"

    Comincio a scrivere anche se i miei ricordi sembrano annebbiati, confido sull'efficacia del solito metodo... man mano che scrivi, ricordi
    Mia figlia mi chiedeva di poter uscire con due attempati tizi che sapevo non proprio integerrimi. Ero titubante, ma poi mi trovavo, insieme a lei e ai due, attorno ad un tavolino di un tea-room. Alla fine, non con poche paure, affidavo a loro mia figlia. Girovagavo in macchina nella notte buia... Aspettavo che arrivasse l'ora del rientro. Mi trovavo adesso in una casa con una specie di botteghino e una segretaria, c'era il telefono e anche molto movimento. Le ore passavano ed io ero sempre più impaziente, provavo a telefonare , il cellulare di mia figlia non dava alcun segnale , provavo al cellulare del tizio, mi rispondeva ... non ho memoria di quel che mi dicesse Nel frattanto apprendevo che i due tizi curavano le riprese di film porno così come la stesura di riviste dello stesso tipo Finalmente arrivava l'ora del rientro ed io cominciavo a tranquillizzarmi anche se ancora in preda ad una certa agitazione :: .
    Può essere avvenuto tutto questo trambusto solo perchè mia figlia mi ha assillata ieri tutto il giorno affinchè la lasciassi andare, sabato prossimo, al concerto degli Articolo 31?

  2. #2

    Re: E dopo il "sacro" ... il "profano"

    [quote:697a6f949d="Amuschella"]Può essere avvenuto tutto questo trambusto solo perchè mia figlia mi ha assillata ieri tutto il giorno affinchè la lasciassi andare, sabato prossimo, al concerto degli Articolo 31? [/quote:697a6f949d]

    Penso che ti sia risposta da sola (per quanto ne capisca io di sogni ). In effetti ai concerti degli Articolo 31 si possono trovare persone poco affidabili :hic: , come potevano essere i due tizi del tuo sogno. Poi, guarda che ti dico (prendendo un discorso molto poco probabile, ma divertente ): l'Articolo 31 recita così: :teach: "LA REPUBLICA AGEVOLA CON MISURE ECONOMICHE E ALTRE PROVVIDENZE LA FORMAZIONE DELLA FAMIGLIA E [u:697a6f949d]L'ADEMPIMENTO DEI COMPITI RELATIVI[/u:697a6f949d], CON PARTICOLARE RIGUARDO ALLE FAMIGLIE NUMEROSE.
    PROTEGGE [u:697a6f949d]LA MATERNITA'[/u:697a6f949d], L'INFANZIA E LA GIOVENTU', FAVORENDO GLI ISTITUTI NECESSARI A TALE SCOPO. :teach:
    Forse, proprio perché c'é una tutela alla maternità, potresti aver associato, avendo però conoscenza dell'Articolo 31, l'affidamento di tua figlia nelle mani di curatori di riprese di film porno...
    Mah?!? Guarda a cosa sono arrivato...

    CIAOOOO!!!

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253

    Re: E dopo il "sacro" ... il "profano"

    [quote:5d5a281df1="Amuschella"]

    Mia figlia mi chiedeva di poter uscire con due attempati tizi



    Girovagavo in macchina nella notte buia... Aspettavo che arrivasse l'ora del rientro.



    Può essere avvenuto tutto questo trambusto solo perchè mia figlia mi ha assillata ieri tutto il giorno affinchè la lasciassi andare, sabato prossimo, al concerto degli Articolo 31? [/quote:5d5a281df1]

    questi gli elementi su cui si è concentrata maggiormente la mia attenzione: che volesse uscire con tizi ATTEMPATI (dato di realtà o reminescenze tue ????)

    che ritorna un elemento presente nei tuoi sogni GIROVAGARE IN MACCHINA

    che alla fine .. ti risolvi a razionalizzare TUTTO


    MI PIACE L'AVATAR MI RICORDA UNA CORRENTE FRANCESE DI FINE OTTOCENTO, NON IL PUNTINISMO XO' ... LA MEMORIA NON MI SORREGGE PIU' ... CREDO CHE TI SIA IMPOSSIBILE CAMBIARE NICK DA SOLA, DEVE METTERCI LO ZAMPINO LA MITICA AMMINISTRATRICE HARU
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  4. #4
    Amus
    Ospite non registrato
    Caro Psicoivan83 ,
    io non conosco affatto i testi delle canzoni degli Articolo 31 quindi... o entra in gioco la "magia" o... la tua ipotesi non trova spiegazione Pensiamo quindi un altro pò insieme e vediamo dove riusciamo ad arrivare Non andartene però! Dì tutto quello che ti passa per la mente, anche ciò che può sembrarti assurdo
    Cara Alea ,
    "... dato di realtà o reminescenze mie?" in che senso? Sii più diretta ti prego...
    Si, ritorna il mio girovagare in macchina, ma in quale sogno l'ho già fatto? Ero sola?
    Verissimo che razionalizzo da tempo ormai uso massicciamente questo meccanismo di difesa, e ne sono consapevole, me ne accorgo ma non so pensare diversamente tutto ciò che faccio, penso o sogno, finisce poi per avere una spiegazione logica e razionale... è quasi come se tentassi di soffocare la fantasia e l'irrazionalità... :cry:
    Ricevuto il mio alberello?

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    reminescenze ..: può essere tratta dalla tua storia personale l'accompagnarsi con tizi attempati? noto ogni tanto che usi l'immagine di tua figlia per esprimere una tua particolare inquietudine la macchina era nel sogno delle effusioni in macchina ti ricordi ?
    razionalizzi TROPPO .. allora lasciati un po' andare non cercare risposte se mai spunti per nuove domande
    te lo dico .. l'alberello è già appeso in una cornice su un muro di casa mia
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  6. #6

    Re: E dopo il "sacro" ... il "profano"

    [quote:65d8012911="alea"]MI PIACE L'AVATAR MI RICORDA UNA CORRENTE FRANCESE DI FINE OTTOCENTO, NON IL PUNTINISMO XO' ... LA MEMORIA NON MI SORREGGE PIU' ... CREDO CHE TI SIA IMPOSSIBILE CAMBIARE NICK DA SOLA, DEVE METTERCI LO ZAMPINO LA MITICA AMMINISTRATRICE HARU[/quote:65d8012911]

    Secondo me é un quadro divisionista...o Post-impressionista...

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    potrebbe essere un VUILLARD della scuola NABIS ???????????????????
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  8. #8
    Amus
    Ospite non registrato
    Del mio avatar discuteremo in altra sede
    Adesso ricordo la macchina anche se nell'altro sogno non ero io a starci dentro e mi limitavo a chiedere un passaggio
    Reminescenze... in effetti, i due tizi che si accompagnano l'un l'altro, mi ricordano persone che fanno parte del mio passato ma non riesco a comprendere questo strano miscuglio tra presente e passato è quasi come se, in conclusione, il nostro inconscio fosse atemporale e nei sogni si manifestasse in modo caotico e disordinato mescolando luoghi e personaggi di oggi e di ieri...

  9. #9
    [quote:e4bb6d19d0="Amuschella"]Caro Psicoivan83 ,
    io non conosco affatto i testi delle canzoni degli Articolo 31[/quote:e4bb6d19d0]

    Io comunque intendevo [u:e4bb6d19d0]l'ARTICOLO 31 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA[/u:e4bb6d19d0]!
    Immagina che non li sopporto gli Articolo 31 e non citerei mai una loro canzone!

    Vabbè, non mi sono ben spiegato. Comunque, purtroppo, ogni altra ipotesi che potrei dare riguardo al tuo sogno, non sarebbe altro che un'idea buttata lì, pensieri (magari infondati ) che mi passano per la mente...non ho ancora studiato Freud e so ancora troppo poco per poter dare una possibile interpretazione ad un sogno. :disappunto: In compenso mi sono comprato, e sto leggendo, il libro di Freud sull'interpretazione dei sogni.
    Quindi, sarebbe meglio che io parlassi solo dopo avere un'idea di cosa dico.

    CIAOOO!!!

  10. #10
    Amus
    Ospite non registrato
    Vado fuori tema ma, nello stesso tempo, resto in tema...
    Ore 22,21: da casa mia sento una, per me, sgradevolissima musica, sono gli Articolo 31 che cantano non lontano da qui. Poichè piove e Futura è andata via senza ombrello e senza giubbotto, ho provato a chiamarla al cellulare... ... non risponde allora ho provato al cellulare di Valeria, la sua amica non risponde
    Fortuna che si avvicina l'ora del rientro previsto per le 23.00
    Domani vi farò sapere...

  11. #11
    Amus
    Ospite non registrato
    Sono ancora io cerco di ingannare l'attesa ma, anzichè girovagare in macchina , visto che sono al calduccio a casa, rispondo a Psicoivan83
    Non avevo assolutamente capito che ti riferissi all'articolo 31 del codice civile che stupida! A volte non so proprio guardare oltre il mio naso Rileggendo adesso il tuo post, mi rendo conto che avrei anche potuto capire prima
    Riguardo a "L'interpretazione dei sogni" del nostro amico Sigmund, con tutto il rispetto che posso nutrire per il "padre" della psicoanalisi non crederai mica che una volta letto il testo in questione, ti si apriranno le porte della comprensione e tutto ti apparirà chiaro!? Guarda che non è così che funziona Per quanto mi riguarda, io credo di aver conservato molto poco del "maestro", anzi ti dirò anche che di lui, sono molti i concetti e i principi che oggi non condivido :teach: Leggi pure quindi ma prendi le dovute distanze non prendere mai niente per oro colato... :teach: ma questo credo tu lo sappia già... :hihi: Lo stesso discorso vale per una materia che ancora non hai dato, che hai nominato da qualche parte e che, mi era sembrato di capire, pensavi ti avrebbe dato lumi su non ricordo che

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    [quote:729e1d4844="Amuschella"] [size=24:729e1d4844][color=red:729e1d4844] in effetti, i due tizi che si accompagnano l'un l'altro, mi ricordano persone che fanno parte del mio passato ma non riesco a comprendere questo strano miscuglio tra presente e passato è quasi come se, in conclusione, il nostro inconscio fosse atemporale e nei sogni si manifestasse in modo caotico e disordinato mescolando luoghi e personaggi di oggi e di ieri... [/color:729e1d4844][/size:729e1d4844][/quote:729e1d4844]

    beh è proprio il suo modo di LAVORARE quel che tu chiami caotico e disordinato fa parte del lavoro della "censura" che impedisce al materiale rimosso di pervenire se non camuffato alla coscienza .. seguendo "padre freud" - seguendo una mia personalissima (sai che ci tengo alle mie teorie ) ipotesi potremmo anche dire che il materiale inconscio per sua natura ha leggi, legami, simbolismi e regole "grammaticali e di sintassi" DIVERSE ... forse in forma più arcaica e meno rigida della nostra GRAMMATICA DIURNA per questo ci è difficile darne interpretazioni .. ma il materiale di cui è costituito, la trama, l'intreccio, IL SOGNO E' PUR SEMPRE UNA NOSTRA PERSONALISSIMA CREAZIONE perciò a noi intimamente legato e plausibilmente solo da noi è possibile provenga il suo disvelamento .. io credo
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  13. #13
    [quote:a2440436e3="Amuschella"]non crederai mica che una volta letto il testo in questione, ti si apriranno le porte della comprensione e tutto ti apparirà chiaro!? Guarda che non è così che funziona [...] Leggi pure quindi ma prendi le dovute distanze non prendere mai niente per oro colato... :teach: ma questo credo tu lo sappia già... :hihi: [/quote:a2440436e3]

    Si, non temere: so che Freud non é "vangelo" (la nostra prof di sviluppo ci disse chiaramente che seguire alla lettera Freud é sbagliato! ) e so anche che non basta leggere un libro per diventare psicoanalista! E' solo per avere un'idea più chiara di ciò che Freud dice, visto che spesso in questa stanza é citato. :teach: La materia in questione é Psicologia Dinamica che, mi dissero gli studenti del terzo anno, é incentrata su Freud.

    CIAOOO!!!

Privacy Policy