• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 22
  1. #1
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Il ponte sullo stretto...opinioni a confronto

    Era da un po' di tempo che me lo chiedevo.... Ne ho sentito spesso parlare con pareri contrastanti... In facolta' mia a Firenze c'ìerano degli adesivi molto critici con scritto "il ponte sullo stretto...la gallina dalle uova d'oro"
    Li per li mi sembro' una buona cosa questo ponte... come idea in generale... cosi' su due piedi ma poi ho letto e sentito pareri molto contrari...e molto contrastanti...non ho alcuna idea di cosa comporti (oltre ad una bella spesa da parte dello stato)... Vorrei che soprattutto i siciliani del forum mi rispondessero per chiarirmi eventuali pro e contro di questo contestatissimo ponte sullo strettl... Attendo vostre delucidazioni in merito

  2. #2
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702
    Io ho solo in mente una cosa esposta da Beppe Grillo nel suo spettacolo del 2005
    In Giappone si è deciso di costruire un ponte simile a quello che dovrebbe essere costruito sullo stretto, solamente un km più corto. Dopo 2 anni di simulazioni al computer da parte di un'equipe di ingegneri, si è deciso che non si poteva mettere sopra il ponte un binario di un treno, perchè la struttura avrebbe presentato rischi.

    Noi, in Italia, dopo un anno di studi, con un ponte più lungo di un km, ne abbiamo progettati due , di binari

    Io risparmierei quei soldi e li investirei sull'ampliamento della rete stradale (Salerno-Reggiocalabria), sulla ricerca universitarià e sulla costruzione di centrali per energia pulita

    Poi, porca miseria, si calcola che il tragitto sul ponte occupi in termini di tempo 20 minuti, col traghetto si fà in 25
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di tata_moni
    Data registrazione
    21-02-2006
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    974
    Pienamente d'accordo con Biz.
    Questa secondo me rischia di essere una delle solite grandi imprese... incompiute!

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    e come disse un prete di Messina nel comitato contro il ponte: "ma che ci serve il ponte, se prima e dopo non ci sono strade?"... mi ha fatto riflettere.
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di ghiretto
    Data registrazione
    15-11-2004
    Residenza
    nell'orbita di Anarres
    Messaggi
    3,359
    se è per questo neppure linee ferrate degne di questo nome, visto che ancora molte tratte sono a binario unico
    " E se scruti a lungo un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te" Nietzsche


    dai un'occhiata a questo sito www.altrapsicologia.it

    per usufruire del servizio contattare la scrivente per pattuire il compenso

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    Originariamente postato da ghiretto
    se è per questo neppure linee ferrate degne di questo nome, visto che ancora molte tratte sono a binario unico

  7. #7
    samy
    Ospite non registrato
    anch'io su questo penso che il ponte sia rischioso è cmq una zona sismica credo sia rischioso,crollerebbe subito

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711
    Io sono assolutamente contrario al ponte sullo stretto. Lo vedo come un cercare di coprire la puzza di uno che non si lava con lo Chanel n°5: lavati che è molto meglio!
    Nel senso, il ponte in se come opera potrebbe anche essere un'ottima idea ma dovrebbe venire dopo tantissime altre cose. L'ampliamento della rete autostradale che non sia solo la Palermo-Messina che è stata aperta dopo 30 anni e non è più adeguata al traffico moderno, ma mi riferisco a un'autostrada che colleghi per esempio la Sicilia orientale con quella occidentale passando per le province dimenticate: Ragusa, Enna, Caltanissetta e Agrigento (la mia).
    Se io arrivo a Messina e devo andare ad Agrigento ho due possibilità:
    [list=1][*]Prendere la Palermo-Messina fino a Palermo e poi scendere giù fino ad Agrigento facendo una serie di statali abbastanza pericolose. Tempo di percorrenza... diciamo 3 ore e mezza.[*]Prendere dalle succitate province pressochè prive di tratte autostradali, con delle statali mostruosamente brutte e pericolose. Tempo di percorrenza? Pressochè uguale. Con la differenza che i Km sono di meno.[/list=1]
    Però col ponte da Reggio a Messina è un attimo! E da Messina a Catania meno ancora!
    Peccato che la Sicilia non si fermi a Catania.
    Per non parlare dei treni, che come ha gia detto ghiretto sono a binario unico. Sapete cosa succede quando due treni vanno nella direzione opposta? "Passo prima io o prima tu?... No dai passa tu...".... "no no... passa tu!".... "Ma che scherzi? C'eri prima tu!"
    E infatti per fare 50 Km ci vogliono due ore. Non vi dico per fare Palermo Messina!

    Tralascio tutti i problemi di impatto ambientale e cose del genere, del resto in Italia prima ancora che in Sicilia queste cose sono di secondaria importanza.
    Una cosa però mi ha lasciato perplesso: se le torri saranno alte 183 metri... il cono d'ombra che getteranno quanto sarà grande?
    Io dico parecchio....

    legambiente...
    Ultima modifica di Antopsi : 11-06-2006 alle ore 21.13.31
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di nancy1979
    Data registrazione
    02-12-2005
    Residenza
    Milano e Roma
    Messaggi
    434
    Da Messinese quale sono dico a tutti che fare il Ponte sarebbe l'errore più grande che qualunque persona potrebbe fare!!!
    E'un'opera certo di grande impatto ma totalmente inutile e rischiosa da costruire...i danni che creerebbe sono infiniti e potrebbero essere catastrofici,basta pensare ai cambiamenti climatici che porterebbe alla zona, in caso di terremoto altro che
    Tsunami delle Maldive,scomparirebbero le coste di messina e ReggioCalabria.
    I tempi di percorrenza non diminuiscono,ma aumentano perchè il Ponte non lo si prenderebbe da Messina,ma più lontano..
    Non porta alcun beneficio nè ai messinesi nè alla Sicilia intera,se poi, come hanno anche detto gli altri,mancano le strade,le ferrovie..ma dove vuoi che vada lo sviluppo e i turisti..piuuttosto costruiamo altre strade,finiamo la Salerno-Reggio Calabria e cambiamo l'intera linea ferroviaria da Napoli in poi,visto che l'alta velocità si ferma li..
    Ma lo sapete che l'eurostar in sicilia non arriva...per fare 200 km Messina-Palermo ci vogliono circa 4 ore di treno(solo interregionale)...Ci sono pochissimi aeroporti e loro vorrebero fare il Ponte?
    Danni su danni...e poi i turisti mica ci passano dal ponte!!!
    Fortuna che la comunità europea non ha approvato il progetto..eppure non dobbiamo essere solo noi messinesi ad opporci al Ponte..tutti dovrebbero finalmente capire che grave disastro sarebbe un'opera del genere!!!
    Nancy

    "Di tanto in tanto c'incontreremo nell'unica festa che non può finire"
    "Nessun luogo è lontano"

    "E' senz'altro possibile insegnare ad un tacchino ad arrampicarsi sugli alberi, ma perchè non assumere uno scoiattolo?"

  10. #10
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Grazie a tutti perche' ora ho capito e saputo un po' piu' di cose

  11. #11
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711
    Di nulla. Quello che vorrei però è capire anche l'opinione di chi è favorevole al ponte. Davvero non c'è nessuno favorevole? Anche perchè così non c'è molto confronto.
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  12. #12
    Partecipante Super Figo L'avatar di Anandamyde
    Data registrazione
    27-07-2005
    Messaggi
    1,800
    Blog Entries
    1
    io non sono siciliana...posso esprimere la mia comunque?

    anche seconod me il ponte è una fregatura...

    * vari studi fatti dimostrano che la zona non è "edificabile" perchè le forti correnti rendono quasi impossibile il lavoro di costruzione

    * i soldi non sono ancora stati stanziati, o meglio, non c'è ancora nessun voncolo tra stato italiano e ditta/e appatatrice...quindi saremmo ancora in tempo per tirarci indietro

    * apparte tutte le cose giustamente dette di rimodernare l'autostrade e le ferrovie...ma alla gente che ci vive conil trasporto "via mare" chi ci pensa?

    facendo il ponte i posti di lavoro sarebbero pochissimi...qualche casellante dalla parte calabrese...qualche casellante dalla parte siciliana...e il resto?

    tutte quelle persone che hanno tirato su un "impero navale" per traghettare turisti, merci, e cose varie che fine fanno?

    se c'è il ponte chi lo prende più il traghetto?

    un ponte del genere avrà certo bisogno di manutenzione continua...sarà usato da mezzi pesanti...e la manutenzione di questo ponte sarà la stessa che viene fatta per la Salerno-reggio Calabria?....siamo messi bene
    baciuz'

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di liliumviolet
    Data registrazione
    19-06-2006
    Messaggi
    269
    Originariamente postato da LuisaMiao
    e come disse un prete di Messina nel comitato contro il ponte: "ma che ci serve il ponte, se prima e dopo non ci sono strade?"... mi ha fatto riflettere.
    credo che sia la cosa più itelligente che sia stata detta in Italia in merito a tele questione!!!

  14. #14
    Partecipante Affezionato L'avatar di stegg
    Data registrazione
    13-10-2003
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    111
    anche se ci fossero le strade, il ponte non va fatto perchè sotto ci passa una faglia, dove si scontrano la placca africana con quella europea.

    http://www.ingv.it/roma/attivita/ge...essina_t1.html
    Lo Stretto di Messina, situato tra la costa calabrese e quella siciliana, è una delle aree a maggiore rischio sismico dell’intero bacino Mediterraneo. Il disastroso terremoto del 28 dicembre 1908, ora 04.20 GMT, che colpì l’area fu uno dei più forti terremoti avvenuti in Italia durante tempi storici e causò circa 120.000 morti anche per l’insorgenza di forti onde di maremoto che raggiunsero una altezza di 12 metri ...

    per non parlare poi della antieconomicità dell'attraversamento del ponte:
    http://diamante.uniroma3.it/hipparco...to_messina.htm
    Considerando 10.000 passaggi al giorno, per ognuno si dovrebbe prevedere una tariffa di circa 140.000 lire. Anche ipotizzando carichi di traffico maggiori, e una tassa sul passaggio dei treni, appare difficile che l'investimento possa essere realmente recuperato in quindici anni. Ma soprattutto, se realmente la tariffa per il passaggio dovesse essere di 140.000 lire, il ponte subirebbe la concorrenza di traghetti e aerei, con gli effetti economici sul ritorno finanziario dell'intera operazione già verificati negativamente nel caso dell'Eurotunnel sotto la Manica.
    Ultima modifica di stegg : 21-06-2006 alle ore 11.20.59

  15. #15
    Partecipante Esperto L'avatar di nancy1979
    Data registrazione
    02-12-2005
    Residenza
    Milano e Roma
    Messaggi
    434
    Mi fa molto piacere che anche chi non è siciliano si informa sulla reale situazione!Non è che noi messinesi non vogliamo il Ponte per partito preso o per evitare i disagi che la costruzione implica..è perchè è davvero rischioso per la vita sia delle persone che degli animali...
    Quindi è importante che le proteste non rimangano confinate allo stretto ma serve la collaborazione di tutti!
    Nancy

    "Di tanto in tanto c'incontreremo nell'unica festa che non può finire"
    "Nessun luogo è lontano"

    "E' senz'altro possibile insegnare ad un tacchino ad arrampicarsi sugli alberi, ma perchè non assumere uno scoiattolo?"

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy