• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Neofita
    Data registrazione
    09-02-2006
    Residenza
    napoli
    Messaggi
    3

    informazioni sulla professione di psicologo dell'arte

    Ciao Ragazzi!!! HO BISOGNO DI VOI ......
    ....... Qualcuno mi saprebbe indicare quale iter di studi devo intraprendere per divenire psicologo dell'arte???
    GRAZIE

  2. #2
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    28-05-2004
    Messaggi
    329
    La "professione" di psicologo dell'arte purtroppo non esiste... puoi studiare in diverse facoltà d'italia la materia, ed occupartene a livello di tesi... ma non esiste un "mercato professionale" specifico per questa figura.

  3. #3
    Neofita
    Data registrazione
    09-02-2006
    Residenza
    napoli
    Messaggi
    3
    Mi spiace contraddirti ma la figura professionale di psicologo dell'arte esiste!!
    il celebre Rudolf Arnheim ,considerato lo psicologo dell'arte per eccellenza,o la Dott.ssa Paola Dei, psicologo, psicoterapeuta in Gestalt, psicologo dell'arte e art terapeuta ne sono l'esempio lampante.
    Grazie lo stesso!!!

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    esiste anche a livello "legale" o se lo sono inventato loro?

  5. #5
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    28-05-2004
    Messaggi
    329
    Cara Clinik,

    mi spiace, evidentemente ci siamo fraintesi: quello che dicevo io è che attualmente "non esiste un mercato professionale" per lo psicologo dell'arte, non che non esista la psicologia dell'arte tout court.
    Questo significa che un paio di persone (lo stesso Arnheim non lavorava come "psicologo dell'arte" e basta, quanto come scrittore, critico, docente universitario, etc.) possono sicuramente scriverne, guadagnarci, parlarne in pubblico, farci conferenze pagate, etc.etc., ma nel suo complesso non esiste attualmente in Italia un "ruolo professionale" riconosciuto od una "domanda del mercato" relativa a quest'ambito in grado di dare origine ad un settore professionale strutturato, in cui molti professionisti possano lavorarci regolarmente e guadagnarci di che vivere come "fonte principale del proprio reddito".
    Sono stato spiegato ?

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    esattamente..

  7. #7
    Neofita
    Data registrazione
    09-02-2006
    Residenza
    napoli
    Messaggi
    3
    Perdonami !!! avevo inteso male!
    grazie

Privacy Policy