• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 21

Discussione: ho bisogno di consigli

  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di ladyice2
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    salerno
    Messaggi
    221

    ho bisogno di consigli

    salve avrei bisogno di un qualche aiuto o consiglio da voi sull'argomento epilessia visto che il mio relatore mi ha detto esplicitamente che non può aiutarmi tant è che non mi ha detto assolutamnete come iniziare cosa cercare come cercare e che scrivere i un email mandatagli da me con la speranza di un aiuto mi ha suggerito come argomento : il rapporto tra epilessia infantile e disturbi affettivo relazionali dell'infanzia ed età adulta ma cercando con motori di ricerca :epilessia ho trovato solo definizioni e classificazioni della malattia e solo qualche accenno ai disturbi affettivo relazionali....ovviamente se voglio posso associare l'argomento anche a qualche altra cosa avevo pensatoal ritardo mentale ma non so come organizzare poi la tesi...nel senso devo prima definire l'epilessia descrivere le sue manifestazioni, classificare le varie epilessie...poi dire che l'epilessia comporta anche un ritardo mentale e parlarle quindi in maniera generale del ritardo mentale? pensi che va bene così o è tutto troppo generale??
    mi sembra di non sviluppare un vero e proprio argomento preciso capito??
    bè come vedete sono molto confusa ho bisogno di vero aiuto
    per piacere ho bisogno di tutti voi non lasciatemi sola anche voi
    bisogna sempre provare tutto nella vita..almeno una volta.

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di ladyice2
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    salerno
    Messaggi
    221
    dimenticavo la tesi è triennale e almeno il prof ha avuto la cortesia di dirmi che deve essere organizzata in 3 capitoli magari con un caso clinico nell'ultimo e di 30 pag
    bisogna sempre provare tutto nella vita..almeno una volta.

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di skioppy
    Data registrazione
    22-10-2004
    Residenza
    Assisi
    Messaggi
    123
    Provo a darti un suggerimento...non so quanto utile, però mi è scaturita una idea dalla mia esperienza personale....Perché non provi a fare una tesi sulla differenza tra chi è epilettico (i cui attacchi sono frequenti costituendo un disturbo) e chi invece ha manifestato attacchi epilettici in seguito alla "nascita" di focolai epilettogeni dovuti ad altre patologie (per esempio dovuto a trombosi)? Adesso non so se devi trattare per forza di bambini....perchè magari il secondo aspetto si trova di più in persone adulte!
    Nel primo capitolo potresti parlare del disturbo epilettico in generale, nel secondo potresti parlare di un'eventuale diagnosi differenziale, infine nel terzo capitolo puoi mettere a confronto due casi clinici (uno per ciascuna tipologia).
    Non so se magari il linguaggio è appropriato, ma se l'argomento ti interessa prova a chiedere meglio al tuo relatore e soprattutto se è una cosa fattibile (può darsi che le differenze siano minime o assenti!)

    Ciao e in bocca al lupo
    Ultima modifica di skioppy : 18-05-2006 alle ore 16.30.59
    Martina

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di orange78
    Data registrazione
    17-03-2005
    Residenza
    Collesalvetti(LI) ...anche se vorrei star a Dharamsala (India)
    Messaggi
    1,397
    anche io partirei dal generale fino a scendere al particolare!quindi parlare di epilessia in genrale fino a scendere nel profondo e quindi parlare dei casi e poi tirare le conclusioni.

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di Spappara
    Data registrazione
    16-02-2005
    Residenza
    Firenze sud
    Messaggi
    265

    Re: ho bisogno di consigli

    Originariamente postato da ladyice2
    salve avrei bisogno di un qualche aiuto o consiglio da voi sull'argomento epilessia visto che il mio relatore mi ha detto esplicitamente che non può aiutarmi tant è che non mi ha detto assolutamnete come iniziare cosa cercare come cercare e che scrivere i un email mandatagli da me con la speranza di un aiuto mi ha suggerito come argomento : il rapporto tra epilessia infantile e disturbi affettivo relazionali dell'infanzia ed età adulta ma cercando con motori di ricerca :epilessia ho trovato solo definizioni e classificazioni della malattia e solo qualche accenno ai disturbi affettivo relazionali....ovviamente se voglio posso associare l'argomento anche a qualche altra cosa avevo pensatoal ritardo mentale ma non so come organizzare poi la tesi...nel senso devo prima definire l'epilessia descrivere le sue manifestazioni, classificare le varie epilessie...poi dire che l'epilessia comporta anche un ritardo mentale e parlarle quindi in maniera generale del ritardo mentale? pensi che va bene così o è tutto troppo generale??
    mi sembra di non sviluppare un vero e proprio argomento preciso capito??
    bè come vedete sono molto confusa ho bisogno di vero aiuto
    per piacere ho bisogno di tutti voi non lasciatemi sola anche voi
    L'EPILESSIA NON COMPORTA IL RITARDO MENTALE. hai una vita normale solo che ogni tanto "parti".... occhio che questo è uno sfondone grosso come un palazzo di 3000 piani.....

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di Spappara
    Data registrazione
    16-02-2005
    Residenza
    Firenze sud
    Messaggi
    265

    Re: Re: ho bisogno di consigli

    Originariamente postato da Spappara
    L'EPILESSIA NON COMPORTA IL RITARDO MENTALE. hai una vita normale solo che ogni tanto "parti".... occhio che questo è uno sfondone grosso come un palazzo di 3000 piani.....

    Magari informati un attimo su cosa è l'epilessia e come si manifesta (esistono un sacco di tipi diversi di manifestazione), poi magari qualche spunto ti viene durante la lettura

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di Spappara
    Data registrazione
    16-02-2005
    Residenza
    Firenze sud
    Messaggi
    265
    Dimenticavo una cosa, ti fornisco una lista di epilettici famosi:

    Michelangelo Merisi detto il Caravaggio
    Vincent Van Gogh
    Francesco Redi
    Alessandro Magno,
    Giulio Cesare,
    Socrate,
    Pietro il Grande,
    Napoleon Bonaparte, i
    l compositore George Frederick Handel,
    il filosofo Nietzsche,
    gli scrittori Moliére,
    Flaubert,
    Byron,
    Torquato Tasso,
    Dostoevskij,
    Dickens

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di orange78
    Data registrazione
    17-03-2005
    Residenza
    Collesalvetti(LI) ...anche se vorrei star a Dharamsala (India)
    Messaggi
    1,397
    ede io ti posso dire che sono tra questi e nn ho nessun tipo di ritardo mentale!!! anzi io ho un tipo di epilessia rara e ti posso dire che i neurologi che mi hanno visto e dei neuropsicologi credevano che fossi ritardata io ho dimostrato loro il contrario ed ora li ho denunciati!renditi conto te,quindi il consiglio che ti do è di documentarti bene sull'epilessia e capire prima di tutto che noi affetti siamo persone normali a xui ogni tanto parte qualche sinapsi..nel mio caso!Ma niente di più

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di Spappara
    Data registrazione
    16-02-2005
    Residenza
    Firenze sud
    Messaggi
    265
    Originariamente postato da orange78
    ede io ti posso dire che sono tra questi e nn ho nessun tipo di ritardo mentale!!! anzi io ho un tipo di epilessia rara e ti posso dire che i neurologi che mi hanno visto e dei neuropsicologi credevano che fossi ritardata io ho dimostrato loro il contrario ed ora li ho denunciati!renditi conto te,quindi il consiglio che ti do è di documentarti bene sull'epilessia e capire prima di tutto che noi affetti siamo persone normali a xui ogni tanto parte qualche sinapsi..nel mio caso!Ma niente di più
    Io caso simile al tuo...ho avuto un solo attacco epilettico ed una persona del mio paese quando ha saputo che facevo l'università ha detto" ma lei non è normale come fà a farla?E' una ragazza con problemi"

    Vabbè.... se dovessi parlare io visto che lei fà le corna al marito CON IL GINECOLOGO

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di ladyice2
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    salerno
    Messaggi
    221
    scusami orange78 non volevo assolutamente offendere nessuno........cmq hai ragione mi documenterò meglio.........ho letto cmq che non comporta nessun ritardo quindi..............scusate....
    bisogna sempre provare tutto nella vita..almeno una volta.

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di ladyice2
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    salerno
    Messaggi
    221
    ah ho dimenticato di ringraziare per i consigli ........grazie
    bisogna sempre provare tutto nella vita..almeno una volta.

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di orange78
    Data registrazione
    17-03-2005
    Residenza
    Collesalvetti(LI) ...anche se vorrei star a Dharamsala (India)
    Messaggi
    1,397
    di nulla

  13. #13
    audrey3
    Ospite non registrato
    Ciao allora riguardo l'argomento che hai scelto di trattare nel tuo progetto di tesi...ancora in fieri...posso consigliarti uno splendido libro "Epilessie e funzioni cognitive in età evolutiva" di Michele Roccella della Carbone editore, qui troverai numerosi spunti.
    Uno particolarmente stimolante potrebbe essere quello sull'importanza di una diagnosi precoce e sulla correlazione con deficit delle funzioni cognitive e di come questi possano poi andare ad interferire sui processi di apprendimento di questi bambini, il loro inserimento a scuola (valutando ovviamente la problematicità dei casi).
    Oppure potresti fare una tesi sulla diagnosi differenziale tra un'epilessia focale a livello del lobo temporale che si manifesta con una sintomatologia psichica e comportamentale frequentemente confusa prima di un'attenta valutazione con una patologia psichica...bè spero di esserti stata utile.

  14. #14
    Partecipante Assiduo L'avatar di ladyice2
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    salerno
    Messaggi
    221
    ok grazie per le info che mi avete dato ma......ho decios di impostare l'argomento epilessia associandolo alla depressione e al suicidio.......in questo caso sapete aiutarmi??
    libri- siti-info di ogni genere va bene.........thanks and kiss
    bisogna sempre provare tutto nella vita..almeno una volta.

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di ladyice2
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    salerno
    Messaggi
    221
    navigando però in internet mi ha interessato molto la sindrome di lennox-gastaut......sapete qualcosa al riguardo.......siccome della mia tesina hoscritto solo il primo capitolo o quasi scivendo un po la storia dell'epilessia e un po i tipi di epilessia.....si puo dire che è ancora in fase di costruzione e ora mi è venuto un dubbio: secondo voi è meglio imposterla sul suicidio o è ,meglio descrivere la sindrome di lennox gastaut...... su cosa secondo voi trovo più materiale?? sono molto indecisa....anche perchè come vedete non ho molto le idee chiare legate proprio alla difficoltà del fatto che il prof non mi può aiutare.......accetto suggerimenti di ogni tipo e sono sempre alla ricerca di nuovi siti.....me li suggerite?
    grazie rag
    bisogna sempre provare tutto nella vita..almeno una volta.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy