• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di luisa1981
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    101

    Analisi fattoriare Esplorativa

    Ciao cari colleghi,
    volevo un vostro gentile consiglio; come ci si deve comportare quando un'analisi fattoriale permette di ottenere una matrice pulita e chiara con diversi metodi di estrazione e di rotazione?
    In altre parole: ho fatto l'EFA del test che sto adattando esono riuscita ad ottenere due fattori, in linea con la letteratura, sia attraverso un'estrazione Principal Axis factoring, sia attraverso le Componenti principali (lo so che le componenti principali non andrebbero ruotate ma ho replicato uno studio) sia attraverso la massima Verosimiglianza.
    Inoltre anche la rotazione mi da lo stesso "problema". Ora, non credo che il problema sia che sono stata troppo brava io
    quindi ci deve essere qualche problema...e credo che forse sia più grosso di quando la matrice non dà risultati "puliti".
    Help, metodologi di tutto il mondo unitevi.

    Grazie mille

    Luisazzandra

  2. #2
    Partecipante
    Data registrazione
    10-06-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    44
    mi permetto di chiederti due cosette:
    qual'è il costrutto che stai studiando?
    quanti dati hai?
    che tipo di dati hai? sono questionari?
    li hai costruiti tu?

    che siano puliti è una fortuna. devi scegliere quello più semplice nell'accezione di Paul Kline.
    Se hai possibilità prenditi il libro suo libro guida facile all'analisi fattoriale chiarisce un bel po' di cose!

  3. #3
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702
    Beh ma comunque è un'esplorativa...io i miei dati li pulisco dopo 20 Oblimin

    Comunque, sarebbe da capire quanto vasto è il campione
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  4. #4
    Partecipante
    Data registrazione
    10-06-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    44
    per esperienza personale, ho costruito un questionario sulla dipendenza da internet, somministrato su una chat, ho avuto una matrice meravigliosa
    forse anche i criteri di inclusione influenzano la matrice finale...
    io valuterei le saturazioni più alte per decidere quale soluzione scegliere...

  5. #5
    Partecipante Affezionato L'avatar di luisa1981
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    101
    Ciao,innanzi tutto grazie mille a tutti e grazie per il consiglio sul libro di Kline, mi serviva un buon libro sull'analisi fattoriale, sono tutti così generici....Avete ragione non ho dato sufficienti indicazioni(ammetto senza verogna e con umiltà la mia poca esperienza...per fortuna c'è ops :-)Il test in esame non l'ho costruito io (l'ho già fatto per la tesi una costruzione...AAAAAAHHHHHhh!!!!!!);il costrutto è di ansia e depressione e prima di fare una analisi confirmatoria mi è stato chiesto di fare un'esplorativa. I fattori dovrebbero essere 2 (Ansia e depressione). I soggetti per ora sono 110, pochi lo so, ma è la prima indagine preliminare. Test a 14 item (pochi ma...quello mi fanno adattare ;-); item su scala Likert 0-3.
    Grazie cari colleghi.
    Un abbraccio

    dott.ssa Luisazza

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    10-06-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    44
    considera che per ogni item dovresti avere almeno due soggetti quindi avendo 14 item per fare una valutazione del tuo strumento direi che sei davvero molto avanti 110 soggetti sono tanti. (sempre per valutare lo strumento)
    Ansia e depressione, i costrutti... sinceramente non mi stupirei di avere una matrice pulita...
    Forse pecco di "ignoranza" a riguardo... ma a che pro fare un'analisi esplorativa per un questionario (immagino validato da altri) forse devi trovare dei valori normativi per una popolazione?

  7. #7
    Partecipante Affezionato L'avatar di luisa1981
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    101
    In realtà mi è stato indicato di avere almeno cinque soggetti per ogni item (come indicato anche sul testo di Barbaranelli) ma gli studi fatti sullo strumento hanno sempre avuto un minimo di 150 soggetti.
    Lo strumento in realtà non è stato validato in lingua italiana e la mia parte di lavoro consiste proprio nel dare uno sguardo preliminare a come funziona la traduzione italiana su quella popolazione. Altri colleghi miei somministrano altri test per intraprendere poi lo studio della validità concorrente.
    I costrutti di ansia e depressione indagati in questo test sono molto specifici perchè indirizzati verso popolazioni particolari.
    Siceramente la matrice multipla mi preocupa; non sono esperta in materia ma mi sembra un pò una soluzione fattoriale "senza identità".Pedrabissi parla di questo aspetto come un "contro"dell'analisi fattoriale però non dà indicazioni su come gestirlo.
    Grazie mille cari colleghi.
    Un abbraccio a tutti

    Luisa

Privacy Policy