• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 66

Discussione: Mal di amicizia

  1. #1
    Penelope*
    Ospite non registrato

    Mal di amicizia

    Sicuramente ci sono stati altri thread sull'argomento, ma ho bisogno di parlarne con voi, di sapere se vi siete mai trovate nella mia stessa situazione.
    L' AMICIZIA: legame stupendo, ma alle volte imprevedibile. L'amicizia che se finisce ti lascia l'amaro in bocca, e ti continua a fare male perennemente.
    Ho perso 2 amiche per me importanti, per motivi che ancora oggi mi sono semi-sconosciuti o almeno mi sembrano alquanto irreali.
    Non fanno più parte della mia vita e questo l'ho accettato, ma quasi ogni giorno il mio pensiero vola fino a loro e mi sento una fitta al cuore. Non riesco a dimenticare, forse perchè non riesco a capire.Ho paura di essere sbagliata io, ho paura che queste amicizie sono finite solo per causa mia.
    Se anche a voi è successo di rompere amicizie per cause banali o inspiegabili, forse con le vostre esperienze mi farete sentire meno sola.

  2. #2
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Si puo' sempre recuperare.... Basta volerlo e mettersi l'orgoglio dietro le spalle... Se e' amicizia vera, e se i problemi non sono stati cosi' grossi.... l'Amicizia va oltre tutto.... Un consiglio solo... non lasciar passare ulteriore tempo... Non fare "l'effetto trottola" che stai giorni, mesi, anni a pensare, riflettere, rimuginare... ma rimanendo ferma su te stessa... Se davvero ci tenevi tenta il tutto per tutto... Chiama queste persone, telefonale, mandagli una lettera.... Ma non vivere con il rimpianto di non aver almeno provato......lo rimpiangerai a vita...... Magari se e' passato tanto tempo... magari avete altre vite... altre amicizie, altri giri.... ma almeno uno puo' sentirsi... Io ad esempio il mio migliore amico non lo vedo mai, lo sento ogni tanto....al telefono....perche' facciamo vite e abbiamo fatto scelte diverse... Ma so che lui c'e'.... e quel sentimento e' rimasto tale.... anche se non rafforzato da frequentazioni assidue. L'amicizia ha tutte le ragioni per non finire e per continuare quando essa ovviamente e' amicizia.
    Ho vissuto una situazione analoga.... Un tempo avevo un amico che era come un fratello per me, la persona che ha piu' contato per me nella mia vita ... ma poi ci siamo distaccati senza un perche'.... Io ho provato anche a scrivergli una lettera... contattarlo...ma niente...forse era passato troppo tempo.... forse era destino.... Ho sofferto molto e ancora oggi se ci penso mi viene un po' di malinconia..... Non c'e' giorno in cui almeno una volta il pensiero non vada a quel periodo.....Tenta il tutto per tutto
    Un abbraccio e in bocca al lupo.
    duccio
    Ultima modifica di Duccio : 16-05-2006 alle ore 11.28.47

  3. #3

    Silvietta
    L'avatar di sildel82
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    prov di udine
    Messaggi
    2,146
    Ti capisco benissimo, anche a me è successo. Incomprensioni che non sembravano tali mi hanno portato via alcune amicizie che io ritenevo molto belle e sincere. Probabilmente non esiste una colpa, una causa, forse a volte è soltanto il crescere che ci fa seguire strade diverse. Anche io volgendomi indietro rimpiango quei momenti di affiatamento e risate, divento malinconica, ma cerco di girarmi subio avanti, pensando al futuro e se questo vorrà farmi rincontrare le stesse amicizie, allora sarò pronta a rituffarmi di nuovo.
    Silvia


  4. #4
    Penelope*
    Ospite non registrato
    Ho tentato il tutto e per tutto senza ottenere risultato ; mi hanno chiuso definitivamente la porta in faccia
    Tanti dicono che se il legame si è definitivamente spezzato vuol dire che non era vera amicizia, ma a me sembra solo una frase fatta. E' passato più di un anno è fa un male atroce

    #Duccio:

  5. #5
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Si... e' una frase fatta... Poi l'ìpocrisia delle persone che ti dicono le solite palle...."ma non ti meritano, se non ti voglio non ti meritano, ne troverai altri". Si ok... ma io voleo quell'amicizia li, non altre.... Come se le persone fossero intercambiabili.....
    Non so che dirti... mi spiace.... ma forse e' solo la vita....che lo vogliamo o no.... Se hai fatto il tutto per tutto non dovresti avere niente da rimproverarti.... Rimarra' un po' di tristezza.... ma almeno godiamoci il ricordo....
    smackkk

  6. #6
    Penelope*
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Duccio
    Si... e' una frase fatta... Poi l'ìpocrisia delle persone che ti dicono le solite palle...."ma non ti meritano, se non ti voglio non ti meritano, ne troverai altri". Si ok... ma io voleo quell'amicizia li, non altre.... Come se le persone fossero intercambiabili.....
    Non so che dirti... mi spiace.... ma forse e' solo la vita....che lo vogliamo o no.... Se hai fatto il tutto per tutto non dovresti avere niente da rimproverarti.... Rimarra' un po' di tristezza.... ma almeno godiamoci il ricordo....
    smackkk
    D'accordissimo con te infatti non mi rimprovero come mi sono comportata perchè sono stata me stessa e tra l'altro non mi sembra di avere fatto niente di sbagliato o strano, ma la tristezza rimane.La ferita rimane

  7. #7
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di saraflorence
    Data registrazione
    23-07-2004
    Residenza
    *.* Firenze *.*
    Messaggi
    1,916
    Ti racconto la mia storia... *lei* era la mia migliore amica da quando ho 5 anni, abbiamo fatto le elementari insieme e da piccole ci vedevamo ogni giorno, abbiamo mantenuto gli stessi legami anke alle medie nonostante eravamo in classi diverse e anche alle superiori nonostante avessimo due scuole diverse. eravamo delle grandi amiche quando 3 anni fa la invitai al mio compleanno e lei mi sorprese in maniera molto brutta... venne e non mi cacò nemmeno di striscio come se ce l'avesse con me nonostante non le avessi fatto nulla, non parlava con i miei amici che lei conosceva poco, e mentre noi eravano in camera mia lei stava in cucina da sola, abbiamo fatto di tutto per farla stare con noi x invitarla a stare con noi sono stata un sacco di tempo in cucina con lei mentre tutti i miei amici erano di là per convincerla a stare con noi ma nulla! sono andati tutti a dirgli di stare con noi ma nulla. finchè si fa la cena e lei cosa fa? va a leggere il signore degli anelli in salotto dicendo che non vuole mangiare. prima di spengere le candeline gli ho chiesto se poteva venire almeno quando spengevo le candeline ma niente voleva stare a leggere dicendo che non gliene fregava niente. mi ha fatto male, malissimo. ci sono rimasta male, malissimo. poi ad un tratto prima di soffiare mi dice ciao sara io vado sono venuti i miei amici a prendermi, prende e va via senza dirmi niente apparte darmi una scatola con il regalo dentro che gli ho detto che non volevo. sono rimasta male, malissimo e poi l'ho perdonata perchè mi ha chiesto scusa che aveva sbagliato eccetera eccetera. così che l'anno dopo sempre al mio compleanno mi dice il giorno del mio compleanno che lei non vuole venire. gli chiedo il motivo e lei mi risponde che non vuole che succeda come l'anno scorso. io mi sono incazz tantissimo pensando che non avesse capito niente dall'anno scorso se era conscia del fatto che avrebbe rifatto una cosa simile. sicchè gli ho detto questo e lei si è incazz cosìcchè io le ho detto che ero profondamente delusa dal suo comportamento e che non potevo considerarla una amica una che fa così. così mi ha detto ciao a mai più. e così è finita questa amicizia che non mi ricordo il finale ma mi ricordo i momenti di quando eravamo piccole e basta ed era stata una grande amica... non la stessa persona che poi alla fine si è rivelata. era una grande amica ma quella che ho perso 2 anni fa sono contenta di averla persa anke se infondo un pò mi dispiace e ho un buco al cuore quando la incontro x la strada e facciamo finta di non vederci...
    "..e forse non sarà come credevi... perchè sarà anche meglio di ciò che speravi!!!"
    -TzN Ferro-


  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di Angelsea
    Data registrazione
    24-03-2006
    Residenza
    torino
    Messaggi
    208
    Originariamente postato da Penelope*
    D'accordissimo con te infatti non mi rimprovero come mi sono comportata perchè sono stata me stessa e tra l'altro non mi sembra di avere fatto niente di sbagliato o strano, ma la tristezza rimane.La ferita rimane
    Anch'io ho perso alcune amicizie. Ma il processo è stato avviato da entrambe le parti. Alla tristezza è subentrata,piano piano, la consapevolezza che il legame era inesistente. Altre amicizie vanno avanti da anni...
    Non credo che esista la VERA amicizia così come il VERO amore...credo che ogni relazione si regga su equilibri delicati che cambiano giorno dopo giorno. Sono sicura che troverai nuove amicizie e che un giorno riuscirai a capire i motivi per cui si sono spezzate le amicizie di cui parli...certo che se riuscissi a parlare con loro sarebbe tutto diverso...le hai tentate tutte?? in bicca al lupo!

    Angelsea

    "Cinque sensi; un intelletto inguaribilmente astratto; una memoria che seleziona alla rinfusa; un bagaglio di preconcetti e di assunti così numerosi che non posso mai esaminarne se non un piccolo numero e mai avere coscienza di tutti. Quanta parte della realtà totale può lasciare passare una macchina simile?"

    C.C. Lewis, Diario di un dolore

  9. #9
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    No su questo non sono d'accordo. Sono fermamente convinto e ne ho avuta la prova che la VERA Amicizia esiste. C'e'... ma i Veri Amici nella vita di una persona si contano sulle dita di una mano e avanza spazio.... Io devo dire che alla fine sono stato fortunato in quanto ho sempre avuto una vita sociale molto attiva e una vita piena di amicizie... E devo dire che se guardo indietro... non sono mai rimasto solo... e ogni qualvolta sono stato in bilico..per cadere...c'e' sempre stato qualcuno pronto a sorreggere il mio cammino.... Mentre so di tante persone anche ex compagni di scuola che fino a 18, 20 anni stavano sempre in casa la sera...senza amici se non quelli di scuola ecc ecc... Io in effetti sono stato fortunato... Fra le varie compagnie dove stavo prima di casa.... amici delle varie scuole dove sono stato, amici di facolta', altri amici ecc ecc... non ho mai corso il "rischio" di rimanere solo... e non ricordo piu' di due tre sabati sera (da quando ho iniziato a uscire la sera il sabato verso 15, 16 anni) fino a oggi che ne ho 27 in casa.....
    La mia vita e' ruotata intorno a una miriade di persone...Ovvio non tutti Amici con la A maiuscola... molti erano conoscenti, altri amici per un periodo...altri persone con cui sono stato bene per un po'...altri ottimi come copmpagnia... ma non si andava oltre.... Gli Amici veri sono stati, forse 4..... ognuno ha rappresentato un periodo della mia vita... e li porto tutti nel cuore... Ma l'amicizia vera esiste ed e' il sentimento piu' bello e pulito che esista. Qualcuno disse che era l'amore morale... ed e' vero, in quanto e' anche esso Amore ma e' un amore senza implicazioni fisiche e sessuali.
    Cmq esiste.... bisogna avere un po' di fortuna...e saperlo cercare...ma c'e'!

  10. #10
    linea debole
    Ospite non registrato
    L'Amicizia esiste....ma va costruita!!!
    Durante il corso della vita si incontrano persone e si instaurano legami anche forti. Si scambiano promesse e si condivide ogni cosa sia di aspetto positivo che negativo e sembra che niente e nessuno possa rompere questo legame di per se indissolubile...
    Purtroppo nel tempo le persone inevitabilmente seguono strade diverse e quindi ci si allontana...ma solo in termini di distanza!!! Il legame fondamentalmente resta...non si può dimenticare...resta nel cuore anche se i rapporti non ci sono più....anche quando si decide di rompere il rapporto per motivi banali. Resta nel cuore e nella coscienza di ognuno di noi ricercare nel tempo ciò che è stato creato e condiviso per ricordarci chi siamo veramente e continuare a coltivare ciò in cui crediamo veramente che sia qualcosa di superiore e che vada oltre alla presenza singola!!! L'AMICIZIA

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di Angelsea
    Data registrazione
    24-03-2006
    Residenza
    torino
    Messaggi
    208
    Originariamente postato da Duccio
    No su questo non sono d'accordo. Sono fermamente convinto e ne ho avuta la prova che la VERA Amicizia esiste. C'e'... ma i Veri Amici nella vita di una persona si contano sulle dita di una mano e avanza spazio.... Ma l'amicizia vera esiste ed e' il sentimento piu' bello e pulito che esista. Qualcuno disse che era l'amore morale... ed e' vero, in quanto e' anche esso Amore ma e' un amore senza implicazioni fisiche e sessuali.
    Cmq esiste.... bisogna avere un po' di fortuna...e saperlo cercare...ma c'e'!
    Duccio, cosa intendi per VERA amicizia? Non credi che sia una forma di idealizzazione? e che come tutte le forme di idealizzazione serbi dietro l'angolo un minimo di delusione?E poi, bisogna riflettere sul fatto che l'amicizia tra donne è differente da quella tra uomini...
    Anch'io ho frequento un sacco di persone e da 33 anni posso dire che non ho mai "patito" il senso di solitudine...ma, sebbene gli amici siano preziosissimi, credo che non ci siano legami "veri" e altri "meno veri"...ci sono legami sinceri e meno sinceri, basati sulla condivisione o meno, fondati sulle comunanze o sulle differenze...
    ciao
    Angelsea

    "Cinque sensi; un intelletto inguaribilmente astratto; una memoria che seleziona alla rinfusa; un bagaglio di preconcetti e di assunti così numerosi che non posso mai esaminarne se non un piccolo numero e mai avere coscienza di tutti. Quanta parte della realtà totale può lasciare passare una macchina simile?"

    C.C. Lewis, Diario di un dolore

  12. #12
    Partecipante Leggendario
    Data registrazione
    13-05-2005
    Residenza
    Livorno
    Messaggi
    2,231

    Re: Mal di amicizia

    Cara Penelope, leggendo le tue parole ho pensato di leggere le mie....anch'io oggi dopo un anno soffro sempre per questa cosa, non so darmi spiegazioni, le sogno spessissimo e ho paura di incontrarle, paura della loro cattiveria. E' la delusione più grande che ho ricevuto, ora sì che sono piena di paure e sola come un cane, anzi cagnolino
    Ultima modifica di Morgana : 23-06-2006 alle ore 13.30.33

  13. #13
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Originariamente postato da Angelsea
    Duccio, cosa intendi per VERA amicizia? Non credi che sia una forma di idealizzazione? e che come tutte le forme di idealizzazione serbi dietro l'angolo un minimo di delusione?E poi, bisogna riflettere sul fatto che l'amicizia tra donne è differente da quella tra uomini...
    Anch'io ho frequento un sacco di persone e da 33 anni posso dire che non ho mai "patito" il senso di solitudine...ma, sebbene gli amici siano preziosissimi, credo che non ci siano legami "veri" e altri "meno veri"...ci sono legami sinceri e meno sinceri, basati sulla condivisione o meno, fondati sulle comunanze o sulle differenze...
    ciao
    Uhm.... no... ci sono legami forti e legami meno forti... Ho amici da dieci anni a cui voglio bene, ma con cui non ho mai condiviso tantissimo perche' non ne ho mai sentito il bisogno... ma non mi hanno mai fatto niente anzi... e' che con alcuni ci si trova di piu' con altri di meno... Non si tratta secondo me di veridicita' o meno del legame... Dei rapporti falsi almeno per quanto mi riguarda ne sento l'odore a mille miglia di distanza...e dopo un po' di studio me ne tengo bene alla larga. Non si tratta pero' secondo me di veridicita' ma di forza del legame che supera cmq le distanze e il tempo.... Pensa che qualche mese fa ho stretto un legame di amicizia che in pochi giorni ha raggiunto livelli di confidenza che non ho avuto mai con amici che ho da 10 anni... Ovvio che in tutte le amicizie, come in tutti i rapporti ci sono momenti negativi, momenti positivi...ma questo anche con i genitori... ma non per questo si mette in dubbio il legame (a parte casi limite). Ora per dire cosa e' la vera amicizia.. non so darti una definizione... Posso dire che i miei migliori amici, quei 3, 4... li ho sentiti subito a pelle che c'era quaklcosa di piu' di una semplice simpatia... c'era una stessa visione, una complicita', una volonta' di crescere insieme... senza molte parole ma con molti fatti.... E' una sensazione a pelle... Per i miei migliori amici ho provato piu' affetto di quello che si puo' provare per un fratello.... Ma sono cose rare che non capitano spesso... Poi ho una moltitudine di amici con cui esco volentieri... con cui sto bene, con cui mi confido anche e a cui voglio molto bene.... Ma il vero amico secondo me e' qualcosa di pui'...lo senti dentro... non si puo' spiegare.... Non sono solito alle idealizzazioni essendo per natura abbastanza cinico (anche se da quello che ho scritto potrebbe non sembrare).... Poi concordo con te sulla grande differenza fra amicizie fra donne e amicizie fra uomini.... Ho avutop modo di vedere che fra donne sembra ci sia spesso molta amicizia, molta affettuosita', ma ho visto anche tanta cattiveria, tanta gelosia, tanta competizione... anche fra ragazze che sembravano come sorelle.... Tra uomini c'e' meno fisicita' ma molta piu' solidarieta' e affetto alla fine.... Parlo sempre di mie opinioni ovviamente....

  14. #14
    Penelope*
    Ospite non registrato
    Non ho parlato accuratamente di migliori amiche ma di amicizie importanti perchè non credo sia giusto etichettarle;
    Probabilmente la cosa che mi fa più soffrire è che questi rapporti si siano sgretolati dopo forti discussioni e non perchè si sono prese strade diverse.
    Grazie dei vostri racconti

  15. #15
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di lidiarosa
    Data registrazione
    18-02-2005
    Messaggi
    1,172
    anke a me è successo 4 anni fa di perdere quella ke reputavo la mia migliore amica etuttora nn so il xkè è successo.
    Eravamo tutti i giorni insieme da qnd avevamo 5 o 6 anni.
    Abbiamob fatto le elementari insieme e siamo rimaste unite nonostante le classi separate delle medie e le scuole superiori diverse.
    Era l'unica persona cn cui riuscivo a confidarmi.
    Mi iscrivo all'uni e lei si accoda prendendo psicologia cn me.. prendiamo casa insieme e nonostante mi desse fastidio il suo modo di comandare cm se fosse la padrona di casa ed io solo 1 inquilina, nn le ho mai detto nulla.
    Passa il primo anno e lei decide di ritirarsi dall'uni..Nn LE HO MAI DETTO NULLA SU QUESTA SCELTA (è molto importante questa precisazione) xkè ognuno è libero di fare le propire scelte. Dopo 15 giorni già mi salutava a malapena.
    Vengo a sapere da molte persone ke lei ha messo in giro voci nn vere sul motivo del suo mollare l'uni, ma cmq nn ci dò peso.. nel frattempo nn mi saluta +.
    Dice a tutti ke si è ritirata xkè anke io ci avevo lasciato stare (cosa ke se fosse stata vera e fossi stata al suo posto nn avrei fatto).. mi sembra assurdo ke sia questo il motivo, nn c'è stata nessuna discussione e nonostante queste voci e tutti mi kiedevano i motivi reali della sua decisione , io nn l'ho mai ne criticata ne tantomeno giudicata... penso x tanti motivi ke era solo gelosa di me. Quell'anno insieme a caserta ha fatto in modo di nn farmi ricevere il regalo di S.valentino (il mio ragazzo voleva mandarmi dei fiori, visto ke ci vedevamo solo giorni dopo, ma lei gli ha inventato mille storie, anke il nostro indirizzo). Era gelosa ke il suo ragazzo nn faceva gesti così x lei.
    Forse nn era 1 vera amica. Nn ha fatto altro ke cercarmi di mettere contro i miei e il mio ragazzo, nn faceva altro ke dire ke era perfetta e ke io al contrario ero 1 brutta persona cn 1 brutto carattere.
    Ora ogni tanto sembra ke gli cade qlk tegola in testa e qnd gli va saluta. Ke delusione!

    Vivi ogni giorno come se fosse l'ultimo.
    Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci.

Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy