• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 20

Discussione: sesso e dieta

  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    sesso e dieta

    Avrei una curiosità:
    In seguito ad una dieta molto rigida, xkè cala il desiderio sessuale? E' capitato al mio ragazzo, e anke agli altri suoi compagni di "squadra" ke durante una dieta molto rigida in preparazione ad una gara, non dico ke sparisse, ma comunque calasse molto il desiderio sessuale. C'è una spiegazione scientifica? Anke a lui piacerebbe saperlo, visto ke la cosa è strana...
    L'unica spiegazione ke ho potuto trovare è ke il corpo, vedendo questo periodo di restrittezze alimentari, impedisse sperchi inutili di energie, e quindi bloccasse il desiderio sessuale. Un po tipo come nelle anoressiche che si abbassa la temperatura corporea...
    Ma qualcuno sa una vera spiegazione?

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Re: sesso e dieta

    Originariamente postato da Calethiel
    Avrei una curiosità:
    In seguito ad una dieta molto rigida, xkè cala il desiderio sessuale? E' capitato al mio ragazzo, e anke agli altri suoi compagni di "squadra" ke durante una dieta molto rigida in preparazione ad una gara, non dico ke sparisse, ma comunque calasse molto il desiderio sessuale. C'è una spiegazione scientifica? Anke a lui piacerebbe saperlo, visto ke la cosa è strana...
    L'unica spiegazione ke ho potuto trovare è ke il corpo, vedendo questo periodo di restrittezze alimentari, impedisse sperchi inutili di energie, e quindi bloccasse il desiderio sessuale. Un po tipo come nelle anoressiche che si abbassa la temperatura corporea...
    Ma qualcuno sa una vera spiegazione?
    io non so il motivao ma..l'ho notato anche io... dai su, rispondete, mi incuriosisce questa cosa....
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  3. #3
    per quel che mi risulta non c'è un'interpretazione univoca per spiegare il calo di desiderio sessuale - sia negli uomini che nelle donne - dovuto a restrizione alimentare: da un punto di vista puramente biologico potrebbe essere correlato alla disfunzione ipotalamica conseguente alla dieta rigida. nell'uomo, la denutrizione provoca una diminuzione della funzione testicolare (le analisi di laboratorio evidenziano di solito bassi livelli di testosterone, LH e FSH).
    la mancanza di desiderio sessuale e di potenza, nell'uomo, sarebbe analoga all'amenorrea nella donna, conseguente a simili disfunzioni endocrine.
    (se hai voglia puoi cercare qualcosa sul minnesota starvation study - o minnesota starvation experiment -, che ha studiato gli effetti della restrizione alimentare in soggetti sani: è vecchiotto, ma è una pietra miliare, sull'argomento!)
    poi dal lato psicologico si possono tirare in ballo un milione di spiegazioni diverse, a seconda del modello di riferimento preferito...
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    Aspetta, disfunzione ipotalamica nel mio caso mi sembra troppo....
    La dieta nn è durata anni, ma solo due mesi e mezzo circa, certo, aveva perso tanti kg, specialmente considerato ke nn era grasso, anzi! Ma basta così poco x portare disfunzioni ipotalamiche?

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  5. #5
    allora, non sono medico, non conosco il soggetto, eccetera, eccetera: premesso questo, e premesso che si tratta comunque di disfunzioni transitorie, reversibili (nel momento in cui si riprende ad avere un'alimentazione normale), credo che la perdita di molti chili in poco tempo, in un soggetto normopeso, possa dare problemi di questo tipo
    due mesi e mezzo non sono pochi: se prendiamo l'esperimento che citavo sopra, si è protratto per sei mesi, per esempio.

    Sexual interests were likewise drastically reduced. Masturbation, sexual fantasies, and sexual impulses either ceased or became much less common. One subject graphically stated that he had "no more sexual feeling than a sick oyster."

    e poi:

    During brief periods of starvation, men experience a drop in testosterone.
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di Anandamyde
    Data registrazione
    27-07-2005
    Messaggi
    1,800
    Blog Entries
    1
    ma il fatto che ci sia stato un calo così rapido di molti kili...non puo' semplicemente aver influenzato la "forza fisica e mentale" della persona?

    insomma...aver portato a un semplice senso di stanchezza docuto all'eccessivo e repentino calo...abbinato all'attività sportiva...che a quel che ho capito la dieta è stata fatta per motivi atletici
    baciuz'

  7. #7
    eh, ma cos'è la "forza fisica e mentale"? a cosa è dovuto il "semplice senso di stanchezza"?
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di Anandamyde
    Data registrazione
    27-07-2005
    Messaggi
    1,800
    Blog Entries
    1
    secondo me in quel caso è dovuto al semplice calo di apporto nutritivo...insomma...per una persona abituata mangiare normale...a fare attività sportiva...ritrovarsi di punto inbianco a "stecchetto"...forse un po' di carenze vitaminiche e di zuccheri ci sono...

    io vedo quando non mangio per una giornata intera mi viene subito mal di testa...stanchezza e svogliatezza...poi basta un cappuccino o qualcosa di dolce e mi riprendo subito...non potrebbe essere semplicemente un calo di "energie zuccherine"?
    baciuz'

  9. #9
    carenze vitaminiche e di zuccheri, può essere... non dico che sia sbagliato, ma credo sia riduttivo, per i motivi di cui sopra: la dieta rigida provoca dei cambiamenti sia fisici che cognitivi, ampiamente documentati, che possono spiegare la diminuzione della libido, e parte di questi cambiamenti non necessitano di anni di restrizione, per presentarsi.
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  10. #10
    Partecipante Super Esperto L'avatar di elenina*
    Data registrazione
    24-03-2006
    Residenza
    Toscana
    Messaggi
    562
    non chiedetemi quale sia il fattore biologico esatto che sta dietro questa connessione, ma a psichiatria (parlando dei DCA) il prof ci ha detto che uno degli effetti delle diete, oltre al peggioramento dell'umore, è il calo di desiderio...
    azzardo un'ipotesi: forse è una relazione spuria, cioè
    dieta causa calo umore che a sua volta causa calo desiderio
    ... x cui non sarebbe la dieta in sè l'elemento che fa abbassare la libido, bensì una delle conseguenze della dieta
    che dite, ci può stare?
    N.B.: in quella lezione stavamo parlando dei DCA, ma il discorso sulle diete era generale

  11. #11
    Neofita L'avatar di stellicchia
    Data registrazione
    28-07-2003
    Residenza
    roma
    Messaggi
    2
    Allora dire che la dieta è sinonimo del disturbo del desiderio, cosi' si chiama in sessuologia, è completamente sbagliato, in quanto il disturbo del desiderio puo' essere causato da piu' fattori e cioe' da fattori organici e/o psicologici. Come Sessuologa mi sento di di dire che questo disturbo del desiderio piu' che legato alla dieta,in se per se, potrebbe essere legato allo stress mentale, che una dieta comporta, ma soprattutto secondo me nel caso specifico il calo del desiderio è legato piu' che altro allo stress fisico dell'allenamento per la gara, e all'impegno mentale di dover portare a termine un compito importante, quale la vittoria della squadra.
    Non vanno poi mai dimenticati i rapporti nella coppia, quindi bisognerebbe analizzare come è la comunicazione in questo periodo tra i due, e soprattutto cosa significa anche per lei tutta questa situazione; quindi se lei accetta o meno questi allenamenti, questo sport nell specifico etc., etc.
    Sperando di essere stata esaustiva nella risposta, colgo l'occasione per salutare tutti gli opsiani.................
    stellicchia

  12. #12
    mah, nessuno ha scritto che la dieta è sinonimo di disturbo del desiderio la domanda nel post iniziale è chiara:

    In seguito ad una dieta molto rigida, xkè cala il desiderio sessuale? E' capitato al mio ragazzo, e anke agli altri suoi compagni di "squadra" ke durante una dieta molto rigida in preparazione ad una gara, non dico ke sparisse, ma comunque calasse molto il desiderio sessuale. C'è una spiegazione scientifica?
    "scientificamente" ho riportato i risultati di alcuni studi che correlano restrizione alimentare e riduzione dell'interesse sessuale. è un dato di fatto, la relazione tra nutrizione e asse riproduttivo (nello specifico, asse ipotalamico-pituitario-ovarico/testicolare) è ben documentata, per quanto la nostra comprensione dei meccanismi che portano alla riduzione della secrezione di LH pituitario è ancora incompleta.

    parli di stress. lo stress è definibile come disturbo metabolico: è una risposta fisica e psichica a stimoli fisici e/o psichici. se cerchiamo di superare il dualismo mente/corpo, e analizziamo l'essere umano nella sua completezza, non possiamo prescindere dalle nostre conoscenze riguardanti l'attivazione endocrina da esso provocata.

    tenere in considerazione le risposte del corpo non significa tralasciare gli eventuali aspetti relazionali del problema: la mente influisce sul corpo e il corpo sulla mente, e non possiamo non tenere in considerazione entrambe le cose, nel momento in cui tentiamo di analizzare un qualsiasi fenomeno.
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  13. #13
    Partecipante
    Data registrazione
    10-06-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    44
    Ciao, mi permetto di fare una piccola speculazione mentale, riprendendo nozioni varie prese da Psichiatria, Psico clinico e fisiologia, nelle diete con restrizione calorica, subentra una notevole produzione di cortisolo, il quale influenza la presenza di testosterone libero nel sangue, in particolare come per quasi tutti gli ormoni, la produzione di cortisolo ha un effetto a catena su molti ormoni, in più influenza la presenza di serotonina, quindi può influire anche sull'umore... potrebbe essere una spiegazione..
    sto studiando la relazione fra cortisolo (stress fisico negli sportivi) e dipendenza da sport... è una brutta bestia

  14. #14
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590
    In effetti nel periodo in cui era a dieta era piuttosto nervosino.....(per usare un eufemismo!).
    Comunque stellicchia, si, lo stress fisico e mentale del preparare una gara, che tra l'altro dipendeva tantissimo dalla dieta, ma secondo noi, e gli altri suoi compagni, era dovuto a altri fattori...più diciamo legati appunto ad ormoni

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  15. #15
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    il calo del desiderio sessuale potrebbe essere anche una risposta di tipo biologico oltre che di correlati biologici(vedi ipotalamo e ciò che egragiamente ha scritto Mia) potrebbe essere che in un 'ottica puremente evoluzionistica l'organismo per autoconservarsi non spreca inutilmente le energie.come nella risposta "attacca o fuggi" in cui le enrgie vngono risparmiate per l una o l altra cosa in situzaioni di stress...
    ora se consideri che viene ad abbassarsi la quantità di calori ingerite e il fatto che la dieta è di per sè stressante...tombola
    in situzaioni di stress i primi a risentirne( per i suddetti motivi) sono l'apparato gastroenterico e la sfera sessuale.
    non a caso.
    occorre un periodo di adattamento
    in cui il metabolismo si abituerà alle nuove quantità di cibo
    ppoi dovrebbe tornare tutto nella norma

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy