• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Matricola L'avatar di roropi
    Data registrazione
    04-11-2004
    Residenza
    milano
    Messaggi
    19

    scuola di specializzazione e lavoro

    Ciao a tutti. Vorrei sottoporvi una questione che mi preme particolarmente in questo momento. Mi rivolgo principalmente a chi frequenta o ha frequentato una scuola di specializzazione.
    E' possibile conciliare un lavoro full time con una scuola di psicoterapia o no?
    Lavoro nelle RU di una multinazionale e sto vagliando la possibilità di iscrivermi ad una scuola ma vorrei sentire qualcuno che lo fa o lo ha fatto e capire se mi illudo di poterlo fare o no.
    Grazie mille per l'aiuto.

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di valeria_cen
    Data registrazione
    18-10-2004
    Residenza
    monza
    Messaggi
    410
    se x scuola di specializzazione intendi in psicoterpia dipende.
    e dipende in particolare dal giorno di frequenza della scuola che scegli (ce ne sono che si frequantano in settimana, altre nel week end, altre un pò e un pò)e dalla flessibilità che ha il tuo lavoro, in particolare x il tirocinio, che va fatto in settimana. magari il tuo lavoro ti permette di non esserci una mattina e recuperare le ore, oppure uscire prima ecc.
    dipende naturalmente anche dall'impegno che ci vuoi mettere: una scuola di terapia ti occupa 500 ore all'anno tra lezioni e tirocini.
    in bocca al lupo
    ogni volta che sputi per aria ti ricasca sempre...

    S.M.

    visitate il sito www.borgocometa.it

  3. #3
    ciao
    io direi di si ma dipende molto dal calendario della scuola. io ne frequento una che m'impegna solo un weekend lungo, da venerd a domenica, una volta al mese. tutt'al più chiedo un giorno di ferie al mese...è un impegno ma altre scuole fanno anche lezioni a metà settimana e lì diventerebbe, almeno per me, impossibile.
    se vuoi un consiglio valuta anche il tirocinio...nel senso che oltre gli orari delle lezioni all'interno della scuola è obbligatorio un praticantanto che se da una parte, se ha fortuna, è assai formativo dall'altra ti potrebbe togliere del tempo che non avevi calcolato.
    saluti
    "c'è gente che dice che vuol lottare e poi confonde il fischio d'inizio della partita con quello dell'ultimo minuto, e va a casa" (S. Benni)

  4. #4
    Matricola L'avatar di roropi
    Data registrazione
    04-11-2004
    Residenza
    milano
    Messaggi
    19
    Quindi ricapitolando, dal momento che a partire dal secondo anno ci sono anche le ore di tirocinio (che presumo non possano essere effettuate nei fine settimana), a quanti giorni alla settimana ammonta l'impegno complessivo di una scuola?
    E inoltre (scusate se vi tartasso...) qualcuno di voi frequenta una scuola di specializzazione pur occupandosi di altro nella vita (selezione, formazione, insomma risorse umane in generale)?Questo fatto pregiudica l'ingresso in una scuola o no?

    Grazie mille

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di valeria_cen
    Data registrazione
    18-10-2004
    Residenza
    monza
    Messaggi
    410
    il tirocinio c'è fin dal primo anno.
    ogni scuola ha 500 ore all'anno tra lezione e tirocinio.
    dipende tutto dalla scuola che scegli: se le lezioni sono in settimana o nel week end, se sono 200 ore di lezione o 300 (e le restanti di tirocinio).
    ti consiglio di cominiciare a guardare le scuole di specializzazione e vedere cosa potrebbe interessarti e fare il calcolo delle ore che ti impegna.
    di certo il fatto di fare un altro lavoro non pregiudica l'iscrizione, al max in quelle psicoanalitiche vanno un pò a fondo nella motivazione e nella realizzabilità del tuo progetto.
    ogni volta che sputi per aria ti ricasca sempre...

    S.M.

    visitate il sito www.borgocometa.it

Privacy Policy