• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 25
  1. #1
    Yezidism
    Ospite non registrato

    Nepal: Il popolo si prende la Democrazia!

    Salve, volevo fare una riflessione sugli ultimi avvenimenti del nepal, un piccolo stato asiatico ai piedi dell'himalaya, fatto di gente semplice e cordiale, ma oppresso da anni da un re dittatore amico degli angloamericani.... questo re non inserito da bush nella lista dei cattivi è salito al trono 5 anni fà dopo aver sterminato la propria famiglia imperiale sostenendo di agire come un dio indù dice di non poter essere giudicato dagli umani, insomma questo personaggio grazie al benetacito angloamericano aveva tolto i diritti democratici e ridotto quasi in schiavitù il popolo... nelle ultime settimane è scoppiata una vera rivolta popolare il popolo ha proclamato lo sciopero generale ad oltranza... insomma i nepalesi hanno deciso di prendersi da soli la democrazia... voi cosa ne pensate? secondo voi chi vuole la democrazia può prendersela da solo come in nepal e come in romania? oppure secondo voi è possibile esportare la democrazia come hanno fatto glu usa in iraq? perchè alcuni popoli si prendono la democrazia e viceversa ad altri gliela si impone?
    perchè alcuni si liberano da soli ed altri invece vanno liberati?
    Oggi ricorre la liberazione per l'italia.... spero tanto che anche il nepal si liberi presto del dittatore, mi dispiace che lo stato italiano non faccia nulla per aiutare i nepalesi a prendersi la democrazia sapendo che migliaia di italiani sono dislocati nel vicino afghanistan! quello che posso fare è esprimergli la mia solidarietà e vicinanza... però un bello smacco dal nepal al vicino afghanistan... sotto i baffi di decine di migliaia di soldati occidentali democratizzanti l'afghanistan c'è un popolo nel vicino nepal che gli fa vedere che chi vuole la democrazia se la prende!!!
    Yezidis

  2. #2
    skunk9183
    Ospite non registrato
    Se un popolo fa una rivoluzione per riavere la democrazia è perché è a conoscenza di cosa sia.
    Se non è intrinseca nella loro cultura non si può mettere a forza qualcosa che non è concepita. O almeno non lo si può fare brutalmente...con le armi. Perché quella non è democrazia.

    SaR@

  3. #3
    Yezidism
    Ospite non registrato
    si hai perfettamente ragione... la democrazia deve essere un popolo a volerla...
    non si può imporre con la forza...

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di Itsuki
    Data registrazione
    10-12-2004
    Residenza
    ROMA
    Messaggi
    3,057
    Originariamente postato da Yezidism
    la democrazia deve essere un popolo a volerla...
    non si può imporre con la forza...
    ...anche perchè poi non sarebbe più "democrazia"...
    Frequentatrice (ormai) molto saltuaria di opsonline!!
    EX-moderatrice della stanza di neuropsicologia e scienze cognitive

    Finalmente ho un sito personale "SERIO"
    + visita il sito scientifico +


    Ho anche un altro sito "demenziale" con gli appunti di psicologia & altre cavolate divertenti...tutto GRATIS!!

    + entra nel sito demenziale +

    My soul is painted like the wings of butterflies, fairy tales of yesterday will grow but never die...I can fly, my friends!

  5. #5
    Super Postatore Spaziale L'avatar di pollon2
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    2,877
    Quello non era esportare la democrazia...era giocare a Risiko...!!

    Metti un dittatore....fai una guerra a quel dittatore....poi mettigli l'embargo...poi fagli un'altra guerra....poi metti la democrazia.....

    Peccato che al posto delle pedine qui siano morte migliaia di persone vere.....

    Chissà con cosa vorrà giocare domani bush Jr!!!
    Ultima modifica di pollon2 : 03-05-2006 alle ore 00.07.08
    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06

    "Zio Stojil", ho detto stupidamente, "Stojil, Stojil, tu che mi avevi giurato di essere immortale!"
    "E' vero, ma io non ti ho mai giurato di essere infallibile... Del resto, io non muoio, arrocco."
    (Signor Malaussène, D. Pennac)

    "La cosa che preferisco fare in assoluto è niente..."
    (Winnie the Pooh)

  6. #6
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    Originariamente postato da Yezidism
    si hai perfettamente ragione... la democrazia deve essere un popolo a volerla...
    non si può imporre con la forza...

    giusto ditelo alla russia.....polonia..yugoslavia..italia..etc etc etc..ma lol

  7. #7
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947

    Re: Nepal: Il popolo si prende la Democrazia!

    Originariamente postato da Yezidism
    Salve, volevo fare una riflessione sugli ultimi avvenimenti del nepal, un piccolo stato asiatico ai piedi dell'himalaya, fatto di gente semplice e cordiale, ma oppresso da anni da un re dittatore amico degli angloamericani.... questo re non inserito da bush nella lista dei cattivi è salito al trono 5 anni fà dopo aver sterminato la propria famiglia imperiale sostenendo di agire come un dio indù dice di non poter essere giudicato dagli umani, insomma questo personaggio grazie al benetacito angloamericano aveva tolto i diritti democratici e ridotto quasi in schiavitù il popolo... nelle ultime settimane è scoppiata una vera rivolta popolare il popolo ha proclamato lo sciopero generale ad oltranza... insomma i nepalesi hanno deciso di prendersi da soli la democrazia... voi cosa ne pensate? secondo voi chi vuole la democrazia può prendersela da solo come in nepal e come in romania? oppure secondo voi è possibile esportare la democrazia come hanno fatto glu usa in iraq? perchè alcuni popoli si prendono la democrazia e viceversa ad altri gliela si impone?
    perchè alcuni si liberano da soli ed altri invece vanno liberati?
    Oggi ricorre la liberazione per l'italia.... spero tanto che anche il nepal si liberi presto del dittatore, mi dispiace che lo stato italiano non faccia nulla per aiutare i nepalesi a prendersi la democrazia sapendo che migliaia di italiani sono dislocati nel vicino afghanistan! quello che posso fare è esprimergli la mia solidarietà e vicinanza... però un bello smacco dal nepal al vicino afghanistan... sotto i baffi di decine di migliaia di soldati occidentali democratizzanti l'afghanistan c'è un popolo nel vicino nepal che gli fa vedere che chi vuole la democrazia se la prende!!!
    Yezidis
    l'italia non si e' liberata...e' STATA liberata ..con le armi

    prendersi la democrazia da soli e' la piu belal cosa del mondo.......ma non tutti ci riescono.

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    altro punto......e' inevitabile che la DEMOCRAZIA faccia parte del sistema evolutivo del nostro tipo di societa BENESTANTE.....i diritti dell'uomo....e compagnia bella.....ora facciamo un po di demagogia.....ma se e' vero che la democrazia...un popolo deve raggiungerla da solo.....e' pur vero dicendo questo che si trova indietro (un popolo con leggi totalitarie..e sotto dittatura..e' indietro...come un popolo che non ha leggi che salvaguardino l'uomo ..E' INDIETRO rispetto a noi .....su questo non ci piove).....ora ci sono due vie...o accellerare questo tipo di processi........spingendo verso la democrazia...lol....oppure lasciare tutto cosi com'e'...e allora dovremmo smetterla di lamentarci per i morti con il macete.....per i malati di aids in africa...etc etc etc...perche la linea filosofica di questa affermazione E' QUESTA.
    lasciare il tempo di "evolversi" alle altre societa.

    ...............riflettiamo

  9. #9
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2
    Originariamente postato da skunk9183
    Se un popolo fa una rivoluzione per riavere la democrazia è perché è a conoscenza di cosa sia.
    Se non è intrinseca nella loro cultura non si può mettere a forza qualcosa che non è concepita. O almeno non lo si può fare brutalmente...con le armi. Perché quella non è democrazia.

    SaR@
    sono d'accordo!

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    Originariamente postato da Pedrita
    sono d'accordo!
    ma allora lasciamo morire di fame i bambini in africa no?

  11. #11
    è esattamente quello che facciamo
    ...but still I am the Cat who walks by himself, and all places are alike to me.

  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204
    Originariamente postato da thetruthofkayle
    altro punto......e' inevitabile che la DEMOCRAZIA faccia parte del sistema evolutivo del nostro tipo di societa BENESTANTE.....i diritti dell'uomo....e compagnia bella.....ora facciamo un po di demagogia.....ma se e' vero che la democrazia...un popolo deve raggiungerla da solo.....e' pur vero dicendo questo che si trova indietro (un popolo con leggi totalitarie..e sotto dittatura..e' indietro...come un popolo che non ha leggi che salvaguardino l'uomo ..E' INDIETRO rispetto a noi .....su questo non ci piove).....ora ci sono due vie...o accellerare questo tipo di processi........spingendo verso la democrazia...lol....oppure lasciare tutto cosi com'e'...e allora dovremmo smetterla di lamentarci per i morti con il macete.....per i malati di aids in africa...etc etc etc...perche la linea filosofica di questa affermazione E' QUESTA.
    lasciare il tempo di "evolversi" alle altre societa.

    ...............riflettiamo
    forse si dimentica un passaggio: che le società occidentali benestanti, come lei hai chiamate tu, ci han messo ben più che qualche zampina a lasciar indietro gli altri (premetto: non mi piace questa visione evoluzionistica...) promuovendo dittature e conflitti, intromettendosi in elezioni e governi stranieri e quant'altro. In primis gli USA... poi non ci lamentiamo che gli altri sono in dietro: siamo noi che li teniamo ocn la testa sott'acqua e li anneghiamo. Se no poi dove lo troviamo il petrolio?

  13. #13
    Partecipante Figo L'avatar di thetruthofkayle
    Data registrazione
    27-03-2006
    Residenza
    Agrigento
    Messaggi
    947
    Originariamente postato da LuisaMiao
    forse si dimentica un passaggio: che le società occidentali benestanti, come lei hai chiamate tu, ci han messo ben più che qualche zampina a lasciar indietro gli altri (premetto: non mi piace questa visione evoluzionistica...) promuovendo dittature e conflitti, intromettendosi in elezioni e governi stranieri e quant'altro. In primis gli USA... poi non ci lamentiamo che gli altri sono in dietro: siamo noi che li teniamo ocn la testa sott'acqua e li anneghiamo. Se no poi dove lo troviamo il petrolio?

    guarda posso dire che sicuramente l'occidente con alcune delle sue scelte ha influito sul resto del mondo..ma smettiamola di puntarci sempre il dito contro.
    Quando ci sono popoli che lapidano ancora la gente...o credono nell'infibulazione .......o cose ancora peggiori di questa.

    Cerchiamo di essere perlomeno realistici

  14. #14
    Super Postatore Spaziale L'avatar di pollon2
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    2,877
    Originariamente postato da thetruthofkayle
    Quando ci sono popoli che lapidano ancora la gente...o credono nell'infibulazione .......o cose ancora peggiori di questa.
    Come meccanismo psicologico quello che hai usato tu si chiama disimpegno morale attuato in particolare attraverso la colpevolizzazione della vittima... Ma a parte questo mi verrebbe da chiederti.....

    Noi per cambiare queste cose cosa possiamo fare oltre a bombardarli?

    Se non vogliamo puntare il dito proviamo almeno a darci delle risposte......
    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06

    "Zio Stojil", ho detto stupidamente, "Stojil, Stojil, tu che mi avevi giurato di essere immortale!"
    "E' vero, ma io non ti ho mai giurato di essere infallibile... Del resto, io non muoio, arrocco."
    (Signor Malaussène, D. Pennac)

    "La cosa che preferisco fare in assoluto è niente..."
    (Winnie the Pooh)

  15. #15
    Yezidism
    Ospite non registrato
    salve... rimango dell'idea che il concetto di democrazia è un concetto ambiguo e fugage.... spesso viene associato alla parola capitalismo, altre volte viene associato al liberalismo, in altre al comunismo formando la parola Democrazia Popolare, abbiamo altresì la democratica india divisa in caste, fino ad arrivare alle monarchie democratiche da quella inglese a quella dell'arabia saudita...
    insomma per farla breve dietro la parola democrazia spesso ci si nasconde di tutto (monarchie, capitalismo, fascismo, comunismo, dittatori ecc...).
    Trovatemi un solo capo di stato o monarca al mondo che ammetta pubblicamente di non essere democratico!
    Per quel che penso dell'italia dico che anche a me piacerebbe che forse vero che l'italia fu liberata dagli americani... ma purtroppo la storia stessa mi dice che questa è una versione un pò complessa.... perchè purtroppo oggettivamente si dimostra che mussolini fu fucilato da dei partigiani italiani comunisti, hitler e berlino fu bombardata da stalin, il campo di concentramento di auswitz in polonia fu liberato dai russi... ma allora mi domando gli americani cosa liberarono? Secondo gli storici sembrano concordare che più che di mussolini e hitler gli americani in italia contribuirono all'esilio dei savoia..... si parlò di un broglio di 1000 voti voluto dagli americani per scegliere la democrazia parlamentare alla monarchia... per il resto fu yalta...
    Poi ripeto possiamo parlare e costruire però prima dobbiamo chiarire e condividere cosa sia la democrazia cosa rappresenta questo concetto nello specifico, ad esempio in democrazia è prevista la pena di morte? è un paese democratico secondo voi chi ha la pena capitale? è un paese democratico un paese che vieta l'abborto? è un paese democratico un paese dove il calcio, l'editoria, le televisioni, le assicurazionie la presideza del consiglio sono nelle mani della stessa persona? Insomma mi spiegate cosa intendete per DEMOCRAZIA? ;-)

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy