• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 20

Discussione: Il Ruolo Terapeutico

  1. #1
    giorgiagol
    Ospite non registrato

    Il Ruolo Terapeutico

    ciao!
    qualcuno sa dirmi qualcosa sulla scuola di specializzazione il ruolo Terapeutico di genova? o anche su quella di Milano..
    è giunto il momento di iscrivermi.. so di voler fare una scuola psicodinamica ma non troppo "chiusa".. avete consigli?
    grazie!
    gio

  2. #2
    Toblerone.om
    Ospite non registrato
    Ne ho sentito parlare anche io.
    Ho dato un'occhiata al sito e mi pare di aver capito si tratti di una scuola un pò fuori dallo standard comune.
    Basti pensare che non chiedono una analisi personale!
    Quello che non ho capito è poi la "spendibilità" sul mercato di una qualifica acquisita in queste modalità "alternative/innovative"

  3. #3
    Super Postatore Spaziale L'avatar di pollon2
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    2,877
    Non conosco la scuola e quindi non mi permetto di giudicarla....ma il fatto che non chiedano un'analisi personale non mi sembra un bel segno....

    Come possiamo pensare di diventare terapeuti se non conosciamo a fondo noi stessi, le nostre risonanze davanti a certe situazioni...i nostri limiti....?
    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06

    "Zio Stojil", ho detto stupidamente, "Stojil, Stojil, tu che mi avevi giurato di essere immortale!"
    "E' vero, ma io non ti ho mai giurato di essere infallibile... Del resto, io non muoio, arrocco."
    (Signor Malaussène, D. Pennac)

    "La cosa che preferisco fare in assoluto è niente..."
    (Winnie the Pooh)

  4. #4
    Partecipante L'avatar di Rossy
    Data registrazione
    23-08-2002
    Messaggi
    55
    E' vero, Pollon2, ma forse sta anche a noi decidere come quando e con chi svolgere la nostra analisi. Conosco scuole che ti OBBLIGANO a fare analisi per un monte ore ben preciso pena il mancato diploma, e con analisti scelti da loro.. mi puzza tanto di business, e allora forse è più onesta una scuola che non richiede l'analisi come prerequisito ma lascia che sia il singolo allievo a decidere, dal momento che è un percorso personale e non didattico. L'iserdip a Milano è una delle scuole migliori ma non richiede l'analisi, fatto sta che quasi tutti i suoi allievi la fanno. penso quindi sia una scelta che non può assolutamente importi la scuola. Forse sbaglio, ma ne ho sentite tante che non so se sono più disgustata o demoralizzata (es.: scuole rinomate che chiedono all'allievo, oltre che la somma annuale, 3500€ minimo + i soldi delle supervisioni, anche di PAGARE PER FARE IL TIROCINIO... ma stiamo scherzando??. personalmente ho scelto una scuola universitaria con supervisioni comprese e faccio la mia analisi a due sedute a settimana, e l'idea di farla per scelta, e solo per scelta, per quanto mi riguarda, rende il tutto molto più sensato.

    Scusate lo sfogo, ma se ci mettiamo a giudicare le scuole sulla base del criterio "chiedono o meno l'analisi" facciamo il loro gioco. Forse una scuola andrebbe valutata sulla base della qualità della formazione teorico-pratica che eroga e della competenza e preparazione dei docenti, e anche della capacità di stimolare l'allievo a lavorare su di sè: stimolare, non costringere.

    Altrimenti che psicoterapeuti diventiamo??

    Rossella

  5. #5
    Partecipante L'avatar di Rossy
    Data registrazione
    23-08-2002
    Messaggi
    55
    Riguardo al RUOLO TERAPEUTICO io non ne ho sentito parlare, magari giorgiagol ti converrebbe fissare un colloquio con loro, chiedere i programmi, informarti sulle sedi di tirocinio e sui tutor e farti un'idea preliminare...

  6. #6
    giorgiagol
    Ospite non registrato

    grazie

    grazie per i consigli! io faccio già analisi personale ed è un'esperienza bellissima e che giudico fondamentale ma mi piace l'impostazione del Ruolo Terapeutico che afferma l'importanza di un percorso personale ma anche la necessità d dare ad ognuno la libertà di iniziarlo secondo i propri tempi ed i propri bisogni.
    venerdì prossimo fanno una conferenza qui a genova e andrò a sentire...
    vi faccio sapere!
    gio

  7. #7
    Super Postatore Spaziale L'avatar di pollon2
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    2,877
    .....infatti la mia premessa era che non conosco la scuola e quindi non posso di certo dare un giudizio ...

    Era più un parere personale perchè sinceramente non capisco come sia possibile fare i terapeuti senza aver fatto un percorso di analisi.....

    Poi sulle scuole poco serie e che se ne spprofittano...come non darti ragione?
    Bisogna stare molto attenti e, quando è possibile, cercare di conoscere il più possibile prima le persone con le quali si dovrà lavorare per quei 4 anni.....

    Buona fortuna per la tua ricerca!

    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06

    "Zio Stojil", ho detto stupidamente, "Stojil, Stojil, tu che mi avevi giurato di essere immortale!"
    "E' vero, ma io non ti ho mai giurato di essere infallibile... Del resto, io non muoio, arrocco."
    (Signor Malaussène, D. Pennac)

    "La cosa che preferisco fare in assoluto è niente..."
    (Winnie the Pooh)

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di valeria_cen
    Data registrazione
    18-10-2004
    Residenza
    monza
    Messaggi
    410
    consiglio di fare caso se è accreditata oppure no. mi pare sia quella che ha fatto anni fa una mia amica, dice che è molto valida, ma non era accreditata con il risultato che lei ha un'ottima preparazione ma formalmente non è psicoterpeuta.
    qs spiegherebbe anche perchè non c'è analisi obbligatoria, per legge una scuola ad orientamento psicoanalitico deve comprendere mi pare 400 ore di analisi (non sono sicura sul numero ma sono sicura sul fatto che siano obbligatorie)
    ogni volta che sputi per aria ti ricasca sempre...

    S.M.

    visitate il sito www.borgocometa.it

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di illy1980
    Data registrazione
    08-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    259
    Scusate, come si fa a vedere se una scuola è accreditata o no?
    Illy

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di illy1980
    Data registrazione
    08-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    259
    X Valeria: La tua amica credeva di essersi iscritta ad una scuola di pscicoterapia ed in realtà dopo i 4 anni non lo è? Spero di aver capito male...
    Illy

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di valeria_cen
    Data registrazione
    18-10-2004
    Residenza
    monza
    Messaggi
    410
    Originariamente postato da illy1980
    X Valeria: La tua amica credeva di essersi iscritta ad una scuola di pscicoterapia ed in realtà dopo i 4 anni non lo è? Spero di aver capito male...
    no no, lei l'ha fatta molti anni fa quando ancora erano poche quelle accreditate e le avevano detto che non c'era grande differenza. non era prevedibile che nel giro di qualche anno quasi tutte le scuole si sarebbero accreditate e la differenza ci sarebbe stata eccome. mi diceva che è una delle poche che in qs momento ancora rifiuta l'accreditamento (le più snob si sono accrediatte + tardi, anche la spi x dire). il risultato è che lei non è nell'albo degli psicoterapeuti e non può partecipare ai concorsi.
    ma ripeto, mi pare sia quella, ma non ne sono certssima, dal sito si può vedere se è accreditata o meno.
    ogni volta che sputi per aria ti ricasca sempre...

    S.M.

    visitate il sito www.borgocometa.it

  12. #12
    Partecipante Esperto L'avatar di illy1980
    Data registrazione
    08-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    259
    Grazie per il chiarimento Valeria. E sapresti anche sirmi come si fa a sapere se una scuola è accreditata??
    Illy

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di valeria_cen
    Data registrazione
    18-10-2004
    Residenza
    monza
    Messaggi
    410
    sul sito c'è scritto

    Scuola Riconosciuta dal MIUR in data 31 luglio 2003

    il che dovrebbe bastare. x maggiore sicurezza si può chiedere a loro: se al termine del percorso si è psicoterapeuti e ci si può iscivere al relativo albo, e se si come mai non hanno analisi obbligatoria.
    ogni volta che sputi per aria ti ricasca sempre...

    S.M.

    visitate il sito www.borgocometa.it

  14. #14
    giorgiagol
    Ospite non registrato

    nuove notizie

    ho fatto un colloquio al Ruolo terapeutico. è riconosciuto dal miur e non fanno l'analisi per i motivi che avevo già accennato. a me non è sembrata male.. sono un po' avversi alla SPI per il carattere troppo chiuso e forse concordo anche io... fanno molta discussione di casi clinici già a partyire dal primo anno e danno molta importanza al tirocinio... tra un po' ho il secondo colloquio.. poi deciderò!

  15. #15
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    06-10-2005
    Messaggi
    75

    Re: nuove notizie

    Originariamente postato da giorgiagol
    ho fatto un colloquio al Ruolo terapeutico. è riconosciuto dal miur e non fanno l'analisi per i motivi che avevo già accennato. a me non è sembrata male.. sono un po' avversi alla SPI per il carattere troppo chiuso e forse concordo anche io... fanno molta discussione di casi clinici già a partyire dal primo anno e danno molta importanza al tirocinio... tra un po' ho il secondo colloquio.. poi deciderò!
    hai poi deciso?

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy