• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 50
  1. #1
    Emperor o'Movies 2005/06 L'avatar di alkimista
    Data registrazione
    09-02-2006
    Residenza
    un po a bologna un po a padova
    Messaggi
    1,670

    Piano di vendetta contro gli ingegneri

    vi è mai capitato di andare in un qualsiasi posto fare due chiacchiere con uno sconosciuto, rivelare cosa studiate e sentirvi fare delle domande assurde quali

    "nooooo davvero????? Senti io ho sognato....... cosa significa????"
    "ma allora se io amo fustigare il mio gatto sn un perertito o uno zoofilo"
    "mia madre da piccolo/a non mi allattava è per questo che odio tutte le donne?"
    e così via. Bene da oggi fornirò materiale contro tutte le categorie disponibili in modo che noi poveri psicologi possiamo difenderci. Buona lettura e ricordate LA VITTORIA SARà NOSTRA!

    E' così alla moda che chiunque vuole diventarlo.
    Il termine "ingegnere", di conseguenza, è usato spesso a sproposito.
    Se incontrate qualcuno che, secondo voi, sta solo facendosi passare per ingegnere, senza esserlo, potete sottoporgli questo test per distinguere la verità.
    Entrate in una stanza e vi accorgete che un quadro è appeso storto. Cosa fate?
    1. Lo raddrizzate
    2. Ignorate il problema
    3. Utilizzate un sistema CAD per progettare una cornice autoraddrizzante ad energia solare, impiegandoci sei mesi e dichiarando continuamente ad alta voce che l'inventore del chiodo era un cretino

    La risposta apparentemente corretta? La 3, ma un vero ingegnere non potrà che rispondere "Dipende", oppure rifiutarsi di trattare il problema dicendo con tono altezzoso: "E' un problema di marketing".

    ATTITUDINI SOCIALI

    Le persone normali si aspettano di ottenere molte cose dalle relazioni sociali:
    - Una conversazione stimolante e interessante.
    - Conoscenze prestigiose.
    - Un senso di appartenenza al genere umano.
    Al contrario, gli ingegneri hanno obiettivi molto più razionali per le loro relazioni sociali:
    - Farla finita il più presto possibile.
    - Evitare di venire invitati a qualche noioso ricevimento.
    - Dimostrare la propria superiorità intellettuale e la padronanza di qualsiasi materia.

    IL FASCINO DEI GADGET

    Per un vero ingegnere, qualsiasi oggetto esistente nell'universo può venire inserito in una delle due seguenti categorie:
    - Oggetti che hanno bisogno di essere aggiustati.
    - Oggetti che avranno bisogno di essere aggiustati dopo che li avrete avuto in mano per qualche minuto.

    Agli ingegneri piace risolvere i problemi.
    Se non ci sono problemi sottomano, gli ingegneri li creeranno.
    Le persone normali non comprendono questo concetto; pensano che "se non è rotto, non c'è bisogno di aggiustarlo".
    Gli ingegneri, invece, pensano che "se non è rotto, può essere migliorato".

    LA MODA E L'ASPETTO

    I vestiti sono la cosa meno importante per un vero ingegnere, purché le soglie minime di decenza e di temperatura siano superate.
    Se nessuna estremità del corpo sta congelando, e se nessun organo genitale sta penzolando in piena vista, allora gli obiettivi del vestirsi sono stati soddisfatti.
    Tutto il resto è uno spreco.

    L'AMORE PER "STAR TREK"

    Gli ingegneri adorano tutti i film e i telefilm di "Star Trek".
    Non bisogna meravigliarsi di questo, poiché gli ingegneri sull'astronave Enterprise sono ritratti come degli eroi, e di tanto in tanto fanno perfino sesso con gli alieni.
    Ciò è molto più attraente della vita reale dell'ingegnere, che prevede normalmente il sesso senza la partecipazione di altre forme di vita.

    GLI APPUNTAMENTI

    Ottenere un appuntamento non è mai facile per un ingegnere.
    Una persona normale metterà in atto varie strategie per sembrare attraente; gli ingegneri, invece, non riescono a ritenere l'aspetto fisico più importante della funzionalità.
    Fortunatamente, gli ingegneri hanno un asso nella manica: sono ampiamente riconosciuti come materiale da matrimonio di qualità superiore.
    Sono intelligenti, affidabili, onesti, hanno un lavoro, e sono comodi per cambiare le lampadine.
    Sebbene sia vero che molte persone normali non vorrebbero mai avere un appuntamento con un ingegnere, tuttavia la maggior parte di loro ospita un intenso desiderio di diventarne amici, in modo da poterne poi sfruttare l'influenza per produrre figli-ingegneri, che avranno lavori ad alto stipendio molto prima di perdere la loro verginità.

    Per questo motivo, gli ingegneri maschi raggiungono il picco della loro attrattiva sessuale più tardi delle persone normali, diventando irresistibili macchine da sesso tra i 35 e i 50 anni.
    Se non ci credete, guardate a questi esempi di persone sessualmente irresistibili con una professione tecnica:
    - Bill Gates
    - MacGyver
    - eccetera...

    Gli ingegneri di sesso femminile diventano irresistibili all'età della ragione e lo restano fino a trenta minuti dopo la loro morte clinica (più a lungo se è una giornata calda).

    L'ONESTA'

    Gli ingegneri sono sempre onesti quando parlano di tecnologia e di relazioni umane.
    Per questo motivo, è una buona idea tenerli lontani dai clienti.
    Tuttavia, talvolta gli ingegneri "piegano" la verità per evitare lavoro, dicendo frasi che suonano come bugie, ma tecnicamente non lo sono, in quanto nessuno sano di mente le prenderebbe per vere.
    La lista completa delle bugie degli ingegneri è riportata qui sotto:
    - Non cambierò nulla nel progetto senza avvertirti.
    - Ti riporterò questo prezioso e introvabile cavo entro domani mattina.
    - Ho bisogno di attrezzature più moderne per svolgere il mio lavoro.
    - Non sono geloso del tuo nuovo computer.

    LE ECONOMIE

    Gli ingegneri sono notoriamente poco spendaccioni, non per avidità o per umiltà, ma perché ogni situazione in cui sia necessario spendere del denaro può essere vista come un problema di ottimizzazione del tipo:
    Come posso uscire da questa situazione conservando la maggior quantità possibile di denaro?
    Il vero ingegnere comincerà immediatamente a scrivere una funzione di sette variabili e a minimizzarla con un sistema di equazioni differenziali che, per poter essere risolto, necessiterà di una serie di approssimazioni successive che renderanno il risultato del tutto inaffidabile.

    IL RISCHIO E I RAPPORTI CON LA STAMPA

    Gli ingegneri odiano i progetti che non sono affidabili al 100%, e cercano di eliminare per quanto possibile i rischi dai loro progetti.
    Ciò è comprensibile, visto che quando qualche ingegnere compie un piccolo errore, di solito i mass-media lo trattano come se fosse un grande problema.
    Ecco alcuni esempi di piccoli errori di progetto esagerati dalla stampa:
    - L'esplosione dello shuttle Challenger.
    - L'Apollo 13.
    - L'Eternit e gli altri materiali contenenti amianto.
    - Il satellite al guinzaglio (con relativo cavo).
    - Il Titanic.
    - La Fiat Duna.

    Tipicamente, ogni ingegnere compie un rapido calcolo dei rischi e dei vantaggi connessi ad ogni scelta progettuale:
    Rischi: L'umiliazione davanti a tutti, e, in second'ordine, la possibile morte di migliaia di persone.
    Ricompense: Un premio conferito all'interno di qualche convegno, con la sua simpatica cornice di plastica.

    Con il loro spirito pratico, gli ingegneri pesano i rischi e le ricompense e decidono che rischiare non è bene.
    Il miglior modo di evitare i rischi, quindi, è consigliare ai dirigenti che qualsiasi attività proposta è impossibile per motivi tecnici che sono di gran lunga troppo complicati per poter essere spiegati.
    Se questo approccio non è sufficiente per fermare un nuovo progetto, allora l'ingegnere indietreggerà su una seconda linea di difesa: Tecnicamente è fattibile, ma costerà troppo.

    LA CONSIDERAZIONE DI SE'

    Due cose sono importanti per gli ingegneri:
    - Quanto sono intelligenti (possibilmente quantificando in termini di Q.I.).
    - Quanti oggetti all'avanguardia posseggono.

    Il miglior modo per ottenere che un ingegnere risolva un problema è dichiarare che il problema è insolubile.
    Nessun ingegnere può abbandonare un problema insolubile finché non è risolto.
    Nessuna malattia, nessuna distrazione potrà strappare l'ingegnere al suo compito.
    Questo tipo di sfide diventano presto personali: una battaglia tra l'ingegnere e le leggi della natura.
    Gli ingegneri faranno a meno del cibo e dell'igiene personale per giorni, pur di risolvere il problema.
    Altre volte, ne faranno a meno per semplice dimenticanza.
    E, quando risolveranno il problema, proveranno un brivido di autostima e di onnipotenza che è migliore perfino del sesso, incluso quello che coinvolge altre persone.
    Nulla può turbare un ingegnere più dell'idea che qualcun altro sia più preparato tecnicamente.
    Le persone normali usano questa leva per ottenere maggior impegno dall'ingegnere: quando egli dice che la cosa non si può fare (frase in codice che significa che non ha nessuna voglia di farlo), alcuni dirigenti particolarmente furbi hanno imparato a guardare l'ingegnere con uno sguardo pietoso e a dire qualcosa del tipo: "Beh, allora chiederò nell'altro reparto. Loro sì che sanno risolvere i problemi difficili". In quel momento, l'ingegnere si butterà sul problema come un cane affamato.

  2. #2
    Super Postatore Spaziale L'avatar di pollon2
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    2,877


    Il mio moroso è ingegnere....e più della metà deimiei amici....hi hi hi....

    Quando c'è un quadro storto io devo assolutamente raddrizzarlo o impazzisco e lui ogni volta (sottolineo...ogni volta!) mi dice....vedi che sono storti solo quelli appesi ... (Boh...non ricordo dove perchè ogni volta non lo ascolto )...è per il magnetismo terrestre e perchè la terra gira .... cioè ...lui è più specifico ma io non lo ascolto...

    E' bellissimo il tuo piano....inizio subito a "metterlo in atto"!!!
    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06

    "Zio Stojil", ho detto stupidamente, "Stojil, Stojil, tu che mi avevi giurato di essere immortale!"
    "E' vero, ma io non ti ho mai giurato di essere infallibile... Del resto, io non muoio, arrocco."
    (Signor Malaussène, D. Pennac)

    "La cosa che preferisco fare in assoluto è niente..."
    (Winnie the Pooh)

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Tiessina
    Data registrazione
    16-04-2003
    Messaggi
    6,239
    Beh, avendo un ragazzo in ingegneria non posso che ridere!!!
    In alcune cose c'è davvero un fondo di verità!!!

    Il mio ragazzo si chiede il perchè di tutto, ogni tanto si fissa a guardare una cosa, pensieroso, e poi scatta una domanda per me che risulta essere un'interrogazione!
    L'altro giorno stava facendo l'aereosol, è stato zitto guardando la macchina dell'aereosol per qualche minuto durante il quale la sua testa macchinava chissà quale teoria dopo di che ecco che arriva la sua domanda: "Secondo te come fa a salire la medicina?"
    "che ne so - rispondo io - magari la macchina la riscalda e quella evapora... "
    "no, io l'ho capito, è facile pensaci bene..." fa lui...
    Allora puntualmente lo mando a cagare per poi sentirmi dire che evidentemente si crea pressione che fa salire la medicina...
    contento lui...
    Ultima modifica di Tiessina : 19-04-2006 alle ore 14.39.01
    .

    Il forum dei pazzi cinefili... >>> <<<


    Tutti vogliono volare ma pochi sono disposti a farlo perchè rischiano di cadere... così preferiscono appendersi da qualche parte, per avere la sensazione di volare in alto ma nello stesso tempo non correre il rischio di farsi male... quello in realtà non è volare, ma loro preferiscono crederci così si sentono bene...

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2
    anche il mio fidanzato è ingegnere, e si, sono quadrati...
    io ne sono felice però ogni tanto gli chiedo qualche lezioncina su galileo, fisica e chimica, informatica...

    sono perfetti per fare le percentuali in periodo di saldi

    mi sembra che sia tratto dal circolo di mohr vero? l'abbiamo letto insieme e l'ha passato ai suoi colleghi!

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

  5. #5
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702
    Ma allora è vero che le psicologhe sono attirate dagli ingegneri
    Non è solo una leggenda metropolitana che gira a Padova
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  6. #6
    Partecipante Super Esperto L'avatar di -serciaua-
    Data registrazione
    18-09-2005
    Residenza
    trani(BA)
    Messaggi
    551
    ehm...gli ingegneri che ci sono qui da noi non è che attirino tanto..con le dovute eccezioni... fatto sta che anch'io sono stufa delle domande di chi viene a sapere che sto studiando psicologia...
    l'ultima è arrivata da un ragazzo conosciuto da poco...perdonatemi la fiezza,ma cambiando le parole non renderebbe...allora,mi fa: " mi serve un parere da psicologa, (a nulla è servito dirgli che psicologa non lo sono ancora!! ) com'è che ogni volta che parlo con una mia amica al telefono mi...(ehm..chiedo venia..)...diventa enorme?"!!!!! ci rendiamo conto!!!!!che domande sono!!! non potevo che rimanere allibita... il bello è che non scherzava!!!voleva sul serio il mio parere...
    Biz,non è che avresti del materiale anche per quelli di economia e commercio???

  7. #7
    Super Postatore Spaziale L'avatar di pollon2
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    2,877
    Originariamente postato da Pedrita

    sono perfetti per fare le percentuali in periodo di saldi


    E' VERO!!!!

    Anche per le misure nelle ricette quando si devono alzare o abbassare le dosi

    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06

    "Zio Stojil", ho detto stupidamente, "Stojil, Stojil, tu che mi avevi giurato di essere immortale!"
    "E' vero, ma io non ti ho mai giurato di essere infallibile... Del resto, io non muoio, arrocco."
    (Signor Malaussène, D. Pennac)

    "La cosa che preferisco fare in assoluto è niente..."
    (Winnie the Pooh)

  8. #8
    Emperor o'Movies 2005/06 L'avatar di alkimista
    Data registrazione
    09-02-2006
    Residenza
    un po a bologna un po a padova
    Messaggi
    1,670
    Originariamente postato da -serciaua-
    ehm...gli ingegneri che ci sono qui da noi non è che attirino tanto..con le dovute eccezioni... fatto sta che anch'io sono stufa delle domande di chi viene a sapere che sto studiando psicologia...
    l'ultima è arrivata da un ragazzo conosciuto da poco...perdonatemi la fiezza,ma cambiando le parole non renderebbe...allora,mi fa: " mi serve un parere da psicologa, (a nulla è servito dirgli che psicologa non lo sono ancora!! ) com'è che ogni volta che parlo con una mia amica al telefono mi...(ehm..chiedo venia..)...diventa enorme?"!!!!! ci rendiamo conto!!!!!che domande sono!!! non potevo che rimanere allibita... il bello è che non scherzava!!!voleva sul serio il mio parere...
    Biz,non è che avresti del materiale anche per quelli di economia e commercio???
    Accontantata

    Prima barzelletta

    Un uomo che camminava lungo la strada s'imbatté in un pastore con un enorme gregge di pecore. Disse al pastore:"Scommetto 100$ contro una delle tue pecore che so dirti l'esatto numero di pecore nel gregge". Il pastore ci pensò su. Era un gregge davvero grande quindi accettò la scommessa. "973" disse l'uomo. Il pastore rimase attonito, perché questo era effettivamente il numero esatto. Disse "OK, io sono un uomo di parola, prendi l'animale". L'uomo lo prese e cominciò ad andare via.

    "Aspetta!" gridò il pastore. "Dammi la rivincita. Il doppio che indovino la tua esatta occupazione" L'uomo rispose: "sicuro".

    "Sei un economista" disse il pastore. "Straordinario" rispose l'uomo, "hai perfettamente ragione! Ma dimmi, da cosa lo hai dedotto?".

    "Beh", disse il pastore, "Metti giù il mio cane e te lo dirò".

    seconda barzelletta

    Un matematico, un contabile ed un economista concorrono per lo stesso lavoro.

    L'intervistatore chiama il matematico e chiede: "Quanto fa due più due?" Il matematico rispose "quattro". L'intervistatore chiede "Quattro, esattamente?". Il matematico guarda l'intervistatore ed incredulo disse: "Si, quattro, esattamente".

    Successivamente l'intervistatore chiama il contabile e gli fa la stessa domanda: "Quanto fa due più due?". Il contabile risponde: "In media, quattro - più o meno il 10%, ma in media quattro".

    Infine l'intervistatore chiama l'economista e gli pone la stessa domanda: "Quanto fa due più due?". L'economista si alza, chiude la porta a chiave, abbassa le tapparelle, si siede accanto all'intervistatore e gli dice: "Quanto vuole che faccia?".



    e infine alcuni buoni motivi per studiare economia

    Gli economisti sono armati e pericolosi: "Stai attento alle nostre mani invisibili".

    Gli economisti possono offrirlo dietro domanda.

    Puoi parlare di soldi senza doverne fare davvero.

    Sia Mick Jagger sia Arnold Schwarzenegger hanno studiato economia e guarda come sono diventati.

    Se sei disoccupato, almeno ne conosci il motivo.

    Sebbene l'etica insegni che la virtù sia la propria ricompensa, in economia ti insegnano che la ricompensa sia la propria virtù.

    Quando ti ubriachi puoi sempre dire che stai facendo una ricerca sulla legge dell'utilità marginale decrescente.

    Quando chiami 1-900-LUV-ECON e parli con Kandi Keynes, hai qualcosa di cui parlare.


    Gli economisti lo fanno ciclicamente

    Gli economisti lo fanno nella scatola di Edgeworth

    Gli economisti lo fanno su domanda

    Gli economisti lo fanno senza rischi (con riferimento al risk-free interest rate)

    Gli economisti lo fanno con uno doppio (da dual)

    Gli economisti lo fanno con un competitore atomistico

    Gli economisti lo fanno con le palle di cristallo

    Gli economisti lo fanno sulla tavola di Leontief
    (Sentita all'Università Bocconi di Milano)

    Gli economisti lo fanno con interesse

    Gli economisti lo fanno discretamente e ciclicamente

    Gli economisti lo fanno con modelli (la battuta deriva dal fatto che models=modelli,modelle)


    Gli Econometrici lo fanno se lo possono identificare

    Gli Econometrici applicati lo fanno anche senza che lo possano identificare


    Un'economista è un professionista pagato per fare previsioni sbagliate sull'economia.

    Un econometrico è un professionista pagato per usare il computer per fare previsioni sbagliate sull'economia.


    Parlare costa poco. L'offerta supera la domanda.


    La seconda legge dell'economia di Bentley: L'unica cosa più pericolosa di un economista è un economista dilettante.

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    mi ha fatto morire dal ridere...ehehee pollon povera pollon!!

  10. #10
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711
    Originariamente postato da alkimista


    seconda barzelletta

    Un matematico, un contabile ed un economista concorrono per lo stesso lavoro.

    L'intervistatore chiama il matematico e chiede: "Quanto fa due più due?" Il matematico rispose "quattro". L'intervistatore chiede "Quattro, esattamente?". Il matematico guarda l'intervistatore ed incredulo disse: "Si, quattro, esattamente".

    Successivamente l'intervistatore chiama il contabile e gli fa la stessa domanda: "Quanto fa due più due?". Il contabile risponde: "In media, quattro - più o meno il 10%, ma in media quattro".

    Infine l'intervistatore chiama l'economista e gli pone la stessa domanda: "Quanto fa due più due?". L'economista si alza, chiude la porta a chiave, abbassa le tapparelle, si siede accanto all'intervistatore e gli dice: "Quanto vuole che faccia?".



    Oddio! Mio fratello è economista, appena gliela faccio leggere cade dalla sedia!
    Comunque peggio degli ingegneri non ce n'è veramente. Ho un amico che fa ingegneria che quando al telefono mi dice che sta per venire da me mi fa: "Compà, sono in macchina fra 8 minuti sono da te." Per lui le cifre tonde non esistono, se sta cucinando e gli chiedi quando è pronta la pasta è capace di dirti (serissimo) "fra 3 minuti e 40 secondi" in base a cosa faccia il calcolo non l'ho mai capito!
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Anche il mio ragazzo è ingegnere mi sa che le psicologhe e gli ingegneri hanno qualcosa che li attrae
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di stellanera
    Data registrazione
    26-02-2006
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    840
    Originariamente postato da pollon2
    E' VERO!!!!

    Anche per le misure nelle ricette quando si devono alzare o abbassare le dosi


    é vero...non vi dico che strazio fare la salsa tonnata insieme a lui..un pignolo...

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di electra5
    Data registrazione
    16-11-2005
    Messaggi
    410
    Originariamente postato da Ember
    Anche il mio ragazzo è ingegnere mi sa che le psicologhe e gli ingegneri hanno qualcosa che li attrae
    ehm...ho quasi paura a dirlo, ma anche il mio ragazzo è ingegnere... penso anch'io che ci sia un attrazione tra ingegneri e psicologhe

  14. #14
    Super Postatore Spaziale L'avatar di pollon2
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    2,877
    E' un virus.....siamo state tutte colpite!!!!
    Aiuto...

    Io almeno l'ho conosciuto al liceo....non eravamo nè psicologa nè ingegnere

    Cmq mia nonna lo diceva sempre.....gli opposti si attraggono

    Io poi odio del mio moroso quando si ferma per la strada a guardare i cantieri...che noia!!! (lui è ingegnere edile....di macchine e tecnologia non capisce nulla....!!!)
    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06

    "Zio Stojil", ho detto stupidamente, "Stojil, Stojil, tu che mi avevi giurato di essere immortale!"
    "E' vero, ma io non ti ho mai giurato di essere infallibile... Del resto, io non muoio, arrocco."
    (Signor Malaussène, D. Pennac)

    "La cosa che preferisco fare in assoluto è niente..."
    (Winnie the Pooh)

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di claudiapitt
    Data registrazione
    13-09-2004
    Residenza
    provincia varese
    Messaggi
    18,837
    Blog Entries
    62
    Originariamente postato da Biz
    Ma allora è vero che le psicologhe sono attirate dagli ingegneri
    Non è solo una leggenda metropolitana che gira a Padova
    beh...durante il mio primo anno a padova facevamo lezione di psi generale nell'edificio dove c'era la facoltà di ingegneria...dove tra l'altro c'era un'aula studio spettacolare...
    noi tutte ragazze...loro tutti ragazzi...qualche flirt era d'obbligo!




    Credi nell'amore a prima vista o devo ritornare?

    "here I am: Mary Fuckin' Poppins" (S.Jones- S&TC)

    La setta dei gufatori
    Dea della vendetta
    Ex-Inquisitore boia del fu-F.E.R.U.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy