• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 18

Discussione: consiglio

  1. #1
    albert-0
    Ospite non registrato

    consiglio

    Grazie a tutti
    ecco un mio problema,se potete dare dei consigli,in questi ultimi anni della mia vita ho avuto tanto delusioni sia di amicizia e sentimentali ed mi sono creato una barriera protettiva sia nei confronti delle persone che vogliono fare amicizia,sia quando vedo una donna che mi potrebbe piacere!!piuttosto di affrontare la cosa cerco di non vederla per non avere altre delusioni!!!per non soffrire.
    Quando vengo invitato da qualche parte e mi trovo in mezzo alle persone non mi trovo a mio agio!!preferisco stare solo pero quando solo senti il bisogno di avere amicizie,è pensare che sono mai stato cosi sono sempre stato una persona solare,ma dopo le varie delusioni il mio carattere si è modificato ,mi piacerebbe tornare come prima ma la vedo molto dura
    spero di essermi spiegato bene,poi ci sarebbe tante cose da dire ,questo e la sintesi
    grazie

  2. #2
    Super Postatore Spaziale L'avatar di sinonimo
    Data registrazione
    21-07-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    2,880
    Blog Entries
    2
    hai pensato di rivolgerti a uno psicologo?
    Credo che qui i consigli possano confonderti un pò dandoti input che comunque devi rielaborare con un esperto.

    In bocca al lupo!Baci
    Buona vita a tutti!

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315
    Si, potresti seguire il consiglio di Sinonimo.
    A volte, avere anche solo qualcuno che ti ascolta, e lo fa cercando di CAPIRE le dinamiche che stanno alla base del problema, aiuta tantissimo.
    Io ti consiglio anche la Biodanza.
    A volte sembro fissata. Pero' ho visto veri e propri miracoli.
    La Biodanza aiuta tanto a demolire, poco a poco, e rispettando i tuoi tempi, le barriere che ti sei costruito.
    Provare non costa nulla.
    Se non la conosci, puoi leggere qualcosa qui

    Non ti scoraggiare, mi raccomando. Sono sicura che troverai la strada

  4. #4
    Super Postatore Spaziale L'avatar di roropink
    Data registrazione
    07-09-2005
    Residenza
    in un quarto ...di luna piena
    Messaggi
    2,713
    in bocca al lupo anche da parte mia
    e benvenuto tra noi
    “Come molti viaggiatori ho visto più di quanto ricordi e ricordo più di quanto ho visto.”

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di RisingStar
    Data registrazione
    19-12-2004
    Residenza
    Far away from Earth
    Messaggi
    16,004

    Re: consiglio

    Originariamente postato da albert-0
    Grazie a tutti
    ecco un mio problema,se potete dare dei consigli,in questi ultimi anni della mia vita ho avuto tanto delusioni sia di amicizia e sentimentali ed mi sono creato una barriera protettiva sia nei confronti delle persone che vogliono fare amicizia,sia quando vedo una donna che mi potrebbe piacere!!piuttosto di affrontare la cosa cerco di non vederla per non avere altre delusioni!!!per non soffrire.
    Quando vengo invitato da qualche parte e mi trovo in mezzo alle persone non mi trovo a mio agio!!preferisco stare solo pero quando solo senti il bisogno di avere amicizie,è pensare che sono mai stato cosi sono sempre stato una persona solare,ma dopo le varie delusioni il mio carattere si è modificato ,mi piacerebbe tornare come prima ma la vedo molto dura
    spero di essermi spiegato bene,poi ci sarebbe tante cose da dire ,questo e la sintesi
    grazie
    è assurdo... ho lo stesso tuo problema...proprio preciso preciso...

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di saperessere
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Ferrara
    Messaggi
    425
    Penso che per tutta la vita avremo delusioni. Ci conviene metterle in preventivo.
    Cosa rischiamo ad andare verso la gente? L'unica cosa che forse non rischiamo è la vita. Non credo che ci sparino!
    Ogni prima esperienza si porta dietro ansie e preoccupazioni. Penso che viviamo nell'epoca dell'ansia da prestazione.
    L'ansia di non essere adeguati, conformi a degli standard che qualcun'altro ha stabilito.
    Non credo esistano le persone timide, penso esistano coloro che non li fanno parlare, perchè vivono solo per giudicare e i "timidi" lo sanno. E' legittimo avere dubbi, ma questa società non lo consente. Dobbiamo ostentare sicurezza ad ogni costo, dobbiamo sottostare a modelli di comportamento imposti.
    Dovremmo cominciare a ribellarci ed a far leva sulle nostre qualità. Tutti ne abbiamo almeno una. Troviamola ed amplifichiamola, qualunque essa sia. Quando sapremo di avere un punto fermo allora forse riusciremo a rischiare, perchè comunque sarà sempre un rischio, fino a 90anni e più.
    Chi non è impegnato a risorgere, è impegnato a morire. Bob Dylan

  7. #7
    Le tue esperienza negative, le tue delusioni passate non devono scoraggiarti...purtroppo nella vita si incontrano persone sbagliate, capitano cose spiacevoli e avolte ingiustificate...ma non sempre. Lavita e' fatta anke di incontri speciali e di cose inaspettatamente piacevolo!!! Non rimuginare sul passato, cioe' cerca di concentrari sulle piccole piccole soddisfazioni che i giorni ti offrono...verai che diventeranno grandi!!!

  8. #8
    albert-0
    Ospite non registrato
    grazie ragazzi ,senza offesa per gli altri ,ma il commento di contatto mi ha fatto stare bene
    grazie

  9. #9
    Penelope*
    Ospite non registrato
    Stesso tuo problema solo in campo delle amicizie però
    Sono rimasta così ferita che stare da sola mi fa sentire più al sicuro, ma a volte la solitudine pesa e non mi fa essere serena

  10. #10
    A volte crogiolarsi nella solitudine e ondeggiare sulla tristezza fa bene... fa bene perke' ci permettere di riflettere su noi stessi, e su gli altri. La tristezza e' la premessa al cambiamento...se non fosse cosi', come potresti goderti gli attimi di felicita'???

  11. #11
    Super Postatore Spaziale L'avatar di sinonimo
    Data registrazione
    21-07-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    2,880
    Blog Entries
    2
    Originariamente postato da saperessere
    Penso che per tutta la vita avremo delusioni. Ci conviene metterle in preventivo.
    Cosa rischiamo ad andare verso la gente? L'unica cosa che forse non rischiamo è la vita. Non credo che ci sparino!
    Ogni prima esperienza si porta dietro ansie e preoccupazioni. Penso che viviamo nell'epoca dell'ansia da prestazione.
    L'ansia di non essere adeguati, conformi a degli standard che qualcun'altro ha stabilito.
    Non credo esistano le persone timide, penso esistano coloro che non li fanno parlare, perchè vivono solo per giudicare e i "timidi" lo sanno. E' legittimo avere dubbi, ma questa società non lo consente. Dobbiamo ostentare sicurezza ad ogni costo, dobbiamo sottostare a modelli di comportamento imposti.
    Dovremmo cominciare a ribellarci ed a far leva sulle nostre qualità. Tutti ne abbiamo almeno una. Troviamola ed amplifichiamola, qualunque essa sia. Quando sapremo di avere un punto fermo allora forse riusciremo a rischiare, perchè comunque sarà sempre un rischio, fino a 90anni e più.

    hai ragione!!! Lotto ogni giorno per la visione che hai prospettato!
    C'è ansia da prestazione sociale: apparire forti, sicuri di sè, ironici a tutti i costi....
    Buona vita a tutti!

  12. #12
    Super Postatore Spaziale L'avatar di sinonimo
    Data registrazione
    21-07-2005
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    2,880
    Blog Entries
    2
    Originariamente postato da contatto
    A volte crogiolarsi nella solitudine e ondeggiare sulla tristezza fa bene... fa bene perke' ci permettere di riflettere su noi stessi, e su gli altri. La tristezza e' la premessa al cambiamento...se non fosse cosi', come potresti goderti gli attimi di felicita'???
    Giusto, per me. E' questione di dosaggio: riflettere ok, fare l'eremita no. La "felicità" si sperimenta in gruppo innanzitutto, confrontandosi, la si concettualizza riflettendo sulle esperienze vissute. La tristezza è positiva, ogni momento lo è se vissuto assieme ad altri momenti.

    Secondo me bisogna stare attenti a non vivere alla"Giacomo Leopardi".

    baci e buona vita
    Buona vita a tutti!

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20
    Secondo me non occorre arrivare a uno psicologo, sono cose che capitano, le delusioni, i tradimenti, il tempo aiuta a ricominciare a fidarsi delle persone, basta continuare ad uscire, tenersi stretti anche quell unica persona di cui ci si fida, e costruirsi una vita indipendente, fatta anche di persone che la allietino.
    La fiducia arriva con tempo
    Ci passiamo tutti
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  14. #14
    Penelope*
    Ospite non registrato
    quoto Rae

  15. #15
    Partecipante L'avatar di Nuvola77
    Data registrazione
    13-02-2006
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    40
    Condivido ciò che ha detto Contatto.
    Purtroppo, non sempre nella vita si fanno gli incontri giusti. A volte capita di incontrare persone non proprio sincere... Le batoste e le delusioni penso che facciano parte della vita di tutti ( chi più chi meno)... Ma se le delusioni ci fanno soffrire non dobbiamo dar loro il potere di cambiarci, di toglierci la speranza che un giorno incontreremo persone speciali, che coloreranno la nostra vita!
    Come te ho preso tante batoste (sentimentali, amiciza...), anch'io in un certo senso ho visto modificato il mio carattere e magari ora sto più attenta prima di aprirmi completamente a qualcuno, ma da idealista impenitente continuo a credere nel mio prossimo, nell'amicizia e nell'amore...
    Non scoraggiarti!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy