• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    Partecipante Figo L'avatar di Codename47
    Data registrazione
    11-03-2006
    Residenza
    GOMORRA - in attesa che Dio la distrugga
    Messaggi
    842
    Blog Entries
    12

    Childen's Apperception Test: servono suggerimenti

    Salve!
    ho somministrato il CAT ad un bambino e devo interpretarlo...un elemento che è uscito spesso nei suoi racconti,è che gli oggetti si rompono e vanno ricomprati identici.
    Ad esempio: la bicicletta,la culla,lo specchio e persino l'intera stanza si rompono(senza che il bambino spieghi in che modo si rompano)e aggiunge "e poi la ricomprano identica".
    Siccome non ho la più pallida idea di cosa possa significare accetto qualsiasi consiglio,suggerimento o ipotesi.
    Grazie
    Ultima modifica di Codename47 : 03-04-2006 alle ore 01.42.47

  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Potresti darci almeno l'età del bambino?

    grazie

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  3. #3
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743
    Il CAT non è un test in cui A=B, i dati vanno interpretati alla luce della storia del bambino e acquistano significato se messi in relazione fra loro e quindi con il resto del protocollo e con i dati di altri test (di solito non si usa mai un solo test).
    E' importante anche l'atteggiamento del bambino al test: si muove, è agitato, tranquillo, parla sottovoce, a voce altissima, e tante altre cose.
    Secondo me ti converrebbe chiedere una supervisione a qualcuno esperto in psicodiagnostica infantile, presentando la storia del bambino e gli altri test.
    Qui rischieresti di avere ipotesti poco "centrate" in quanto mancano troppi dati e non credo sia il caso di metterli qui per ragioni di deontologia professionale e privacy.
    Vimae

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di Codename47
    Data registrazione
    11-03-2006
    Residenza
    GOMORRA - in attesa che Dio la distrugga
    Messaggi
    842
    Blog Entries
    12
    Originariamente postato da willy61
    Potresti darci almeno l'età del bambino?

    grazie

    Guglielmo
    9 anni,con un leggero ritardo mentale diagnosticato.
    Ultima modifica di Codename47 : 03-04-2006 alle ore 21.57.23

  5. #5
    Partecipante Figo L'avatar di Codename47
    Data registrazione
    11-03-2006
    Residenza
    GOMORRA - in attesa che Dio la distrugga
    Messaggi
    842
    Blog Entries
    12
    Originariamente postato da Vimae
    Il CAT non è un test in cui A=B, i dati vanno interpretati alla luce della storia del bambino e acquistano significato se messi in relazione fra loro e quindi con il resto del protocollo e con i dati di altri test (di solito non si usa mai un solo test).
    E' importante anche l'atteggiamento del bambino al test: si muove, è agitato, tranquillo, parla sottovoce, a voce altissima, e tante altre cose.
    Secondo me ti converrebbe chiedere una supervisione a qualcuno esperto in psicodiagnostica infantile, presentando la storia del bambino e gli altri test.
    Qui rischieresti di avere ipotesti poco "centrate" in quanto mancano troppi dati e non credo sia il caso di metterli qui per ragioni di deontologia professionale e privacy.
    d'accordissimo con quanto dici.Tuttavia,lo stesso Bellak da suggerimenti tipo A=B.(ad esempio,non individuare l'aggressione della tigre nei confronti della scimmia,nella tavola 7,può suggerire la negazione della propria aggressività).
    Ed anche il libro della Boncori/Falcone (docenti della facoltà di Roma) danno sugerimenti di questo tipo.
    Quello che chiedo io quì è avere suggerimenti che poi,alla luce di quello che so sul bambino e di quello che è emerso dal resto del test,valuterò come calzante o meno.
    Il supervisore esperto ce l'ho,solo che lei brancola nel buio peggio di me

  6. #6
    Daidaidaidai
    Ospite non registrato
    Non conosco il CAT ma studio il Rorschach... se il test non fornisce NESSUN risultato valido va ripetuto o va usato un altro test proiettivo o non proiettivo... cmq senza un riassunto del caso clinico (ad es. perchè l'invio a fare un CAT se la diagnosi è di ritardo mentale e l'assessement dell'adattamento dei bambini con ritardo mentale viene fatto con la Vineland...) bisogna affidarsi al manuale ufficiale del test e al confronto con la popolazione normativa... inoltre è corretto usare questo test su un bambino affetto da una condizione Asse II come il ritardo mentale? Inoltre non è possibile che l'eventuale turbamento del bambino possa essere un riflesso di un problema famigliare? In quel caso non sarebbe male fare un assessment della famiglia o delle sue rappresentazioni mentali (molto spesso veritieri) nei disegni del bambino magari mettendolo a confronto con i disegni del fratellino/sorellina e valutandoli in modo standardizzato.
    Non è inoltre chiaro in quello che scrivi chi è il soggetto che ricompra gli oggetti rotti. Potrebbe essere importante. Altra cosa... metti che proprio non ci raccapezate niente e volete usare il CAT (de gustibus ) ... fate una seconda somministrazione magari con una forma parallela; di norma gli stessi contenuti non si presentano al re-test e questa volta potreste ottenere una performance più facile da siglare e interpretare... non vorrei che si stiano a fare diagnosi assurde e poi magari a casa stanno facendo un trasloco... o stanno rinnovando il mobilio
    Spero di essere stato utile

    Fabri

  7. #7
    Partecipante Figo L'avatar di Codename47
    Data registrazione
    11-03-2006
    Residenza
    GOMORRA - in attesa che Dio la distrugga
    Messaggi
    842
    Blog Entries
    12
    Originariamente postato da Daidaidaidai

    Non è inoltre chiaro in quello che scrivi chi è il soggetto che ricompra gli oggetti rotti. Potrebbe essere importante.
    Spero di essere stato utile

    Fabri
    Il bambino non lo esprime chiaramente,così come non dice come si rompono,dice soltanto "si rompe" e poi "la ricomprano uguale".
    Il lieve ritardo mentale è stato diagnosticato dalla mia supervisore con il test Wisc-R.

  8. #8
    Daidaidaidai
    Ospite non registrato
    mi dispiace codename qui stiamo in alto mare... almeno io ... sembrerebbe una fissazione di tipo ossessivo ... non è chiaro il valore simbolico che assume per il soggetto ne se è una forma di automatismo cognitivo cioè una 'fissa' dovuta alla condizione di ritardo mentale senza valore patognomico aggiuntivo... non so se il CAT va bene sui bambini affetti da ritardo mentale... se c'è un problema adattivo io ti consiglio di usare la Child Behavior Checklist che è uno strumento che si è rivelato adatto anche per i bambini affetti da ritardo mentale (anche grave). Se ti servono altri strumenti chiedi pure-... sto facendo una tesina su questo

    Fabri

Privacy Policy