• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di ilmedicodeipazzi
    Data registrazione
    22-03-2002
    Residenza
    marche
    Messaggi
    62

    Operatrice In Comunita'

    Lavoro come operatrice presso una comunità per tossicodipendenti e mi sono presa l'impegno di insegnare ad un ragazzo ( di 35 anni ) a leggere e scrivere. ho esperienza di ripetizioni e doposcuola ma per la prima volta mi trovo ad impostare un insegnamento dal niente. volevo sapere se avevate contatti circa un sostegno così basilare per avere alemno un punto di riferiemnto e non creare al ragazzo in questione basi sbagliate.

    grazie!!!!!!!!!!!
    LEGGENDARIA D

  2. #2
    *Saretta*
    Ospite non registrato
    Secondo me dovresti fare una prima lezione per capire bene a che livello è il ragazzo...magari qualcosina per capire, ad esempio, se sa l'alfabeto ecc ecc.. e poi impostare le tue lezioni in relazione alle sue capacità. Vedrai che dopo una lezione capirai quali esercizi fargli fare! Se proprio proprio non sa nulla io, se fossi in te, inizierei proprio dall'abc... poi quando impara bene i suoni delle lettere gli farei cominciare a leggere e scrivere paroline corte e facili e poi via di conseguenza. Comunque non ti preoccupare, io seguo una bimba e mi rendo conto che le cose da fare ti vengono in mente in relazione ai feedback che mi dà lei IN BOCCA AL LUPO

  3. #3
    *Saretta*
    Ospite non registrato
    mi sono dimenticata una cosa super importantissima!!!!! gratifica ogni suo minimo successo!! Tante volte alcune cose a noi possono sembrare scontate.. e invece per qualcuno non lo sono affatto..e sentirsi gratificati, ti assicuro, aiuta a fare progressi

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    mamma mia che brava...devei avere un sacco di pazienza mi sa...complimenti davvero..alla faccia di chi dice che lavorare in comunità svilisce la professione dello psicologo.
    hai accertato che a livello cognitivo sia tutto ok? tipo test di inetlligenza (magari nnn wais a questo punto...!) altrimenti rischi di lavorare tantissimo su basi poco solide non so.. scusa ma mi sento di suggerirti anche questo...
    in bocca al lupo aggiornaci!!

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di pippi66
    Data registrazione
    02-11-2004
    Residenza
    prov VE
    Messaggi
    132
    Condivido quanto detto da manuelas e *Saretta* e se ti serve un pò di materiale didattico
    qui o qui per avere qualche consiglio in più...
    Cius
    Pippi66

    Esercitare liberamente il proprio ingegno, ecco la vera felicità (Aristotele)

  6. #6
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    01-04-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    121

    comunità

    scusami prima di tutto,non ti scrivo per rispondere alla tua domanda,ma per chiederti soprattutto come hai fatto ad entrare in questa comunità per tossicodipendenti...è la mia piu' grande ambizione e aspirazione,ma non riesco a trovare niente...puoi aiutarmi?io sono di Roma,mi chiamo Claudia...Dimmi come posso fare...il mio indir email è claudette77@libero.it...se puoi scrivimi un'email perchè non visito spesso questo sito...grazie ..claudia

  7. #7
    Partecipante Affezionato L'avatar di ilmedicodeipazzi
    Data registrazione
    22-03-2002
    Residenza
    marche
    Messaggi
    62
    ringrazio tutti per l'aiuto e per quanto riguarda claudette invierò al più presto un email ora non posso perchè sono al lavoro....GRAZIE ANORA A TUTTI!!!! comunque ho scoperto che ci sono i CTP cioè i centri territoriali permanenti che sono insediati in genere in alcune scuole del comune che si occupano di formazione permanente per adulti italiani e stranieri soprattutto per quanto riguarda l'alfabetizzazione o la formazione di base....
    LEGGENDARIA D

  8. #8
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    01-04-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    121

    grazie

    grazie,aspetto tue notizie...ci conto...!risp al mio ind email claudette77@libero.it grazie ancora..claudia

  9. #9
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    15-01-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    109
    Originariamente postato da ilmedicodeipazzi
    ringrazio tutti per l'aiuto e per quanto riguarda claudette invierò al più presto un email ora non posso perchè sono al lavoro....GRAZIE ANORA A TUTTI!!!! comunque ho scoperto che ci sono i CTP cioè i centri territoriali permanenti che sono insediati in genere in alcune scuole del comune che si occupano di formazione permanente per adulti italiani e stranieri soprattutto per quanto riguarda l'alfabetizzazione o la formazione di base....
    SCUSAMI!!! Sono anche io curiosa di sapere...potresti essere più chiara? Come si fa a trovare questi centri????
    GRAZIE.GRAZIE. GRAZIE.

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di dario14
    Data registrazione
    02-12-2004
    Messaggi
    307
    Con il link seguente, si accede al database delle scuole statali italiane: selezionando "Centro Territoriale" alla voce Tipologia (e magari scegliendo anche la Provincia o il Comune) ti vengono forniti i dati essenziali dei relativi CTP.

    http://www.istruzione.it/anagrafica_.../statali.shtml


    Ciao.
    Dario
    Ultima modifica di dario14 : 02-04-2006 alle ore 22.21.45

  11. #11
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    15-01-2002
    Residenza
    Taranto
    Messaggi
    109
    Grazie Dario!
    Ascolta, ma come funziona?
    Potrei mandare direttamente il curriculum, presso il centro territoriale, magari con una lettera in cui specifico il mio interesse???
    GRAZIE.

  12. #12
    Partecipante Esperto L'avatar di dario14
    Data registrazione
    02-12-2004
    Messaggi
    307
    I CTP in alcuni casi si avvalgono anche di docenze esterne, per alcune materie o argomenti. Tieni conto, come noto, che i fondi per il mondo scolastico sono in diminuzione, quindi spesso le scuole tendono a impiegare sempre di più il personale interno. Ciò non toglie che, contattando il CTP, si possano fare proposte che, se ritenute adeguate, potrebbero essere incluse nell'offerta formativa del Centro. A tal scopo, credo sia molto meglio un contatto diretto al fine di conoscere e farsi conoscere di persona. Tra l'altro, oltre alle funzioni formative "istituzionali" (licenza media, italiano per stranieri, patente ECDL), ci sono CTP che erogano corsi anche di valenza socio-culturale, soprattutto laddove sono richiesti dalla popolazione e dal territorio di riferimento.

    Ciao.
    Dario

Privacy Policy