• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Partecipante Figo L'avatar di valex82
    Data registrazione
    23-10-2004
    Residenza
    roma
    Messaggi
    914

    valutazione dell'attenzione

    ciao a tutti...mi serve aiuto per la tesi.

    avrei bisogno (in tempi brevi) di un test per valutare l'attenzione (in particolare mi interessa l'attenzione sostenuta).

    c'è qualcuno di voi che può suggerirmene uno o addirittura fornirmelo?

    vi ringrazio, Valeria

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di paky
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    6,026
    ciao Valeria
    potresti dare uno sguardo al testo di Carlomagno "la valutazione del deficit neuropsicologico nell'adulto cerebroleso", in particolare al capitolo 4 [la diagnosi dei disturbi dell'attenzione].
    Ci sono descritti diversi test per valutare l'attenzione, ma in prevalenza sono per l'attenzione selettiva, divisa, o per l'attenzione spaziale.

    per l'attenzione sostenuta o per l'allerta, il Carlomagno cita:
    [...]Da un punto di vista comportamentale, si esaminano di solito i tempi di risposta di un osservatore in presenza o assenza di un segnale di avvertimento. [...] difficoltà tecniche hanno ridotto lo studio oggettivo di questa funzione in un contesto clinico. Molte batterie includono, comunque, prove di attenzione sostenuta.
    Le batterie a cui si riferisce, sono:
    - Batteria di test per l'esame dell'attenzione (TEA), Zimmerman e Fimm 1992
    che comprende tra gli altri un test di allerta, uno di attenzione divisa, test di vigilanza (acustica/visiva/visivo-acustica)...
    - Neuropsilab
    - Batteria per la valutazione dell'attenzione, De Tanti e Inzaghi, 1993

    sono tutte e tre batterie computerizzate.

    Facci sapere se oltre all'attenzione sostenuta ti interessano anche gli altri tipi di attenzione, che sono più semplici da testare

    ...love is passion, obsession, someone you can't live without.
    I say fall head over heels.
    Find someone you can love like crazy and who'll love you the same way back.
    How do you find him? Well, forget your head and listen to your heart.
    'Cause the truth is that there's no sense living your life without this.
    To make the journey and not fall deeply in love... well, you haven't lived a life at all.
    But you have to try, because if you haven't tried, you haven't lived.

    Meet Joe Black

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di Lucretia
    Data registrazione
    28-10-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    427
    Grazie Paky!! Sei stata utile anche a me!!



    ...così nacque in me la leggenda dell'uomo che per le cose grandi che crea e scopre, patisce e supera ogni sorta di tormenti.

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di paky
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    6,026
    ma prego, figurati
    ...love is passion, obsession, someone you can't live without.
    I say fall head over heels.
    Find someone you can love like crazy and who'll love you the same way back.
    How do you find him? Well, forget your head and listen to your heart.
    'Cause the truth is that there's no sense living your life without this.
    To make the journey and not fall deeply in love... well, you haven't lived a life at all.
    But you have to try, because if you haven't tried, you haven't lived.

    Meet Joe Black

  5. #5
    Partecipante Super Esperto L'avatar di coccinella83
    Data registrazione
    04-02-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    687

    Re: valutazione dell'attenzione

    Originariamente postato da valex82
    ciao a tutti...mi serve aiuto per la tesi.

    avrei bisogno (in tempi brevi) di un test per valutare l'attenzione (in particolare mi interessa l'attenzione sostenuta).

    c'è qualcuno di voi che può suggerirmene uno o addirittura fornirmelo?

    vi ringrazio, Valeria
    Per valutare l'attenzione sostenuta ci sono:

    - Test di Bourbon-Wiersma: test per la vautazione dell'attenzione sostenuta e dell'attenzione selettiva. Struttura: vi sono varie configurazioni di 4 punti vicini tra loro che costituiscono gli stimoli target da cancellare, mentre gli stimoli distrattori sono formati da configurazioni di 3 o 5 punti. Soggetti: adulti e anziani, normali e cerebrolesi. Somministrazione: individuale e collettiva;

    -Test di cancellazione: test per la valutazione dell'attenzione sostenuta e selettiva nei quali si richiede al soggetto di cancellare uno stimolo target (una lettera, un numero, una figura geometrica) posto assieme ad altri stimoli distrattori in una matrice (es. Test delle matrici in cui si chiede al soggetto di cancellare una determinata cifra, realizzato da Spinnler e Tognoni (1987), rivisto successivamente da Della Sala (1992); un altro test è quello realizzato da Diller (1974) in cui la lettera H è lo stimolo target). Struttura: il compito deve essere svolto accuratamente, ma nel minor tempo possibile. Soggetti: adulti e anziani, soggetti normali, cerebrolesi, con demenza o altre mlattie neurologiche. Somministrazione: individuale;

    - Continuous Performance Test (CPT): test realizzato originariamente da Rosvold (1956) e rielaborato da vari autori per la valutazione dell'attenzione sostenuta e del livello di vigilanza. Tra le forme più usate vi è quella di Conners (1995,2000) e la forma contenuta nella batteria di Gordon (1983). Struttura: il soggetto ha il compito di premere il pulsante su una tastiera relativo alle lettere che vengono presentate in sequenza sullo schermo di un computer, eccetto che per la lettera X. Si misurano le risposte corrette, gli errori e i tempi di reazione. Una versione recente comprende oltre alle prove visive anche prove uditive (Integrated Visual and Auditory Continuous Performance Test; Tinius, 2003). Soggetti: bambini, adulti e anziani, normali e cerebrolesi. Somministrazione: individuale (durata: 15 min circa);

    -Concentration Endurance Test: test realizzato da Brickenkamp (1981) per valutare l'attenzione sostenuta in un compito di ricerca visiva. Struttura: è un test di cancellazione, simile ad altri test di barrage o cancellazione. In un foglio, vi sono 14 righe con 47 lettere ciascuna. Le lettere sono la d e la p. Ciascuna di queste due lettere può avere sotto e/o sopra il segno ' una volta o due volte. Vi possono quindi essere la d e la p con 1, 2, 3 o 4 segni in totale. Il soggetto ha il compito di sbrrare il maggior numero di d con 2 segni per ciascuna riga (tempo massimo per riga: 20 sec). Soggetti: bambini, adulti e anziani, normali e cerebrolesi. Somministrazione: individuale (durata: 8-10 min);

    -Test of Everyday Attention (TEA): test realizzato da Robertson (1994) per valutare l'attenzione sostenuta, divisa e selettiva in compiti e situazioni di vita quotidiana. Struttura: vi sono 8 prove relative a compiti come cercare un numero telefonico, cercare su una mappa ecc. Soggetti: bambini, adulti e anziani, normali e cerebrolesi. Somministrazione: individuale (durata: 60 min circa);

    - Paced Auditory Serial Addition Test (PASAT): test realizzato da Gronwall (1977) per valutare l'attenzione sostenuta e divisa e la quantità di informazione elaborabile. Struttura: il soggetto ascolta una serie di numeri (ad es. 4, 6, 1, 8, 8 ecc.), registrata su magnetofono, e ha il compito di sommare ciascun numero al numero precedente (nell'esempio 4+6=10; 1+6=7; 8+1=9; 8+8=16 ecc.). La lista è composta da 61 numeri e viene ripetuta 4 volte, cambiando la durata di presentazione di ciascuno stimolo. Vi è anche una versione del test con 50 numeri e una per bambini, denominata CHIPASAT (ChildrenPASAT). Soggetti: bambini, adulti e anziani, normali e cerebrolesi. Somministrazione: individuale (durata: 15-20 min);

    - Visual Search and Attention Test (VSAT): test realizzato da Trenerry (1990) per valutare l'attenzione sostenuta e l'esplorazione visiva. Struttura: comprende 4 compiti diversi di cancellazione. I primi due sono prove di pratica e richiedono che il soggetto sbarri una lettera o un simbolo specifici. I compiti 3 e 4 richiedono che il soggetto cancelli le lettere H in blu e le sbarrette oblique in blu, disposte casualmente tra le lettere e simboli in blu, verde e rosso. Per ogni compito vi sono 10 righe, ciascuna con 40 simboli. Soggetti: bambini, adulti e anziani, normali e cerebrolesi. Somministrazione: individuale (durata: 6 min).

    Spero di esserti stata d'aiuto!!!!!

  6. #6
    Partecipante Figo L'avatar di valex82
    Data registrazione
    23-10-2004
    Residenza
    roma
    Messaggi
    914
    grazie a tutte!

    siete magnifiche

  7. #7

    Riferimento: Re: valutazione dell'attenzione

    Salve qualcuna ha le correzioni del pasat test?

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: valutazione dell'attenzione

    Eccoti qua! Ripropongo il mio benvenuta!In che ambito lavori?
    Come mai cerchi le correzioni del Pasat? Faccio questa domanda per capire anche come mai tu abbia il test e non le correzioni...

    Buona giornata
    Elisa

  9. #9
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    24-08-2009
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    139

    Re: valutazione dell'attenzione

    Citazione Originalmente inviato da coccinella83
    Per valutare l'attenzione sostenuta ci sono:

    - Test di Bourbon-Wiersma: test per la vautazione dell'attenzione sostenuta e dell'attenzione selettiva. Struttura: vi sono varie configurazioni di 4 punti vicini tra loro che costituiscono gli stimoli target da cancellare, mentre gli stimoli distrattori sono formati da configurazioni di 3 o 5 punti. Soggetti: adulti e anziani, normali e cerebrolesi. Somministrazione: individuale e collettiva;
    Attenzione a soggetti con lievi deficit percettivi!!!

    Citazione Originalmente inviato da coccinella83
    -Test di cancellazione: test per la valutazione dell'attenzione sostenuta e selettiva nei quali si richiede al soggetto di cancellare uno stimolo target (una lettera, un numero, una figura geometrica) posto assieme ad altri stimoli distrattori in una matrice (es. Test delle matrici in cui si chiede al soggetto di cancellare una determinata cifra, realizzato da Spinnler e Tognoni (1987), rivisto successivamente da Della Sala (1992); un altro test è quello realizzato da Diller (1974) in cui la lettera H è lo stimolo target). Struttura: il compito deve essere svolto accuratamente, ma nel minor tempo possibile. Soggetti: adulti e anziani, soggetti normali, cerebrolesi, con demenza o altre mlattie neurologiche. Somministrazione: individuale;
    Attenzione a soggetti con problemi motori e/o oculomotori; inoltre non fidarti di un test che si propone di valutare sia attenzione sostenuta che selettiva!!!

    Citazione Originalmente inviato da coccinella83
    - Continuous Performance Test (CPT): test realizzato originariamente da Rosvold (1956) e rielaborato da vari autori per la valutazione dell'attenzione sostenuta e del livello di vigilanza. Tra le forme più usate vi è quella di Conners (1995,2000) e la forma contenuta nella batteria di Gordon (1983). Struttura: il soggetto ha il compito di premere il pulsante su una tastiera relativo alle lettere che vengono presentate in sequenza sullo schermo di un computer, eccetto che per la lettera X. Si misurano le risposte corrette, gli errori e i tempi di reazione. Una versione recente comprende oltre alle prove visive anche prove uditive (Integrated Visual and Auditory Continuous Performance Test; Tinius, 2003). Soggetti: bambini, adulti e anziani, normali e cerebrolesi. Somministrazione: individuale (durata: 15 min circa);
    Nota bene: livello di vigilanza = attenzione sostenuta?...

    Citazione Originalmente inviato da coccinella83
    -Concentration Endurance Test: test realizzato da Brickenkamp (1981) per valutare l'attenzione sostenuta in un compito di ricerca visiva. Struttura: è un test di cancellazione, simile ad altri test di barrage o cancellazione. In un foglio, vi sono 14 righe con 47 lettere ciascuna. Le lettere sono la d e la p. Ciascuna di queste due lettere può avere sotto e/o sopra il segno ' una volta o due volte. Vi possono quindi essere la d e la p con 1, 2, 3 o 4 segni in totale. Il soggetto ha il compito di sbrrare il maggior numero di d con 2 segni per ciascuna riga (tempo massimo per riga: 20 sec). Soggetti: bambini, adulti e anziani, normali e cerebrolesi. Somministrazione: individuale (durata: 8-10 min);
    Attenzione!!!
    Affaticamento visivo e non puramente attentivo?
    Problemi oculomotori?
    La ricerca visiva è un test "pericoloso"!!!

  10. #10

    Riferimento: valutazione dell'attenzione

    Citazione Originalmente inviato da pimo_eli Visualizza messaggio
    eccoti qua! Ripropongo il mio benvenuta!in che ambito lavori?
    Come mai cerchi le correzioni del pasat? Faccio questa domanda per capire anche come mai tu abbia il test e non le correzioni...

    Buona giornata
    elisa
    ciao, cerco le correzioni del pasat e del sdmt per effettuare delle valutazioni neuropsicologiche... Lavoro anche in quest'ambito.. Puoi aiutarmi?

  11. #11

    Riferimento: valutazione dell'attenzione

    Ciao a tutti!
    volevo sapere se qualcuno può aiutarmi. Sto portando avanti uno studio sull'attenzione usando la batteria di Zimmermann e Fimm (TAP).
    Leggendo il manuale ho trovato un pò di difficoltà nel risolvere alcuni dubbi, ad esempio: esiste un criterio di inclusione per i soggetti scelti? Per caso mi baso sugli errori o falsi allarmi? (usando i punti percentili ad esempio, ottenere una prestazione, relativamente agli errori, 10°< o peggio al 5°< percentile è un problema?). Lo chiedo perchè teoricamente a me interessa che la prestazione dei soggetti sia buona (quindi senza un livello di errori patologici), ma allo stesso tempo rallentata cognitivamente.

    Qualcuno sa aiutarmi?

Privacy Policy