• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 32

Discussione: La Firma

  1. #1
    Yezidism
    Ospite non registrato

    La Firma

    Capisco che il titolo del trhead può generare ambiguità nel senso che un lettore psicologo si aspetti che l'argomento sia la grafologia.... ma se così fosse l'avrei inserito nella sezione psicologia clinica del forum e non in quello di lavoro e imprenditoria.... in questa sede vorrei affrontare il discorso della firma legale dello psicologo, ovvero la firma dello psicologo cosa rappresenta? In forma gestaltica capisco che una firma può rappresentare il completo vissuto di uno psicologo e allora mi conviene di vederla come brentano in psicologia dell'atto della firma come momento apice della nostra garanzia! sia legale che personale....
    quindi vorrei sapere cosa possiamo certificare e garantire con la nostra firma..... di cose penso che ne possiamo firmare molte... anzi forse troppe.... ma su alcune ho dei dubbi che vorrei chiarire... mi riferisco in particolare a quello che è il mondo della formazione...
    Vorrei sapere se uno psicologo anche magari del lavoro o del clinico che organizzi, proggetti o conduca un corso di formazione può rilasciare degli attestati firmati da lui e se si che valore hanno questi attestati? vuoi che siano corsi per donne incinte, vuoi che siano corsi per extracomunitari o per dirigenti della usl, alla fine lo psicologo può rilasciare attestati di formazione?
    Yezidis

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    In genere gli psicologi che lavorano nel campo della formazione lo fanno per conto di enti o società che organizzano corsi, e commissionano loro qualche modulo formativo al'interno del corso.
    Anche quando dovesse essere affidata la didattica dell'intero corso, comunque, è sempre l'ente/società erogatrice del corso a rilasciare un attestato.
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  3. #3
    Yezidism
    Ospite non registrato
    infatti.. allora avevo capito bene..... senti sai mica se può farlo uno psicologo come libero professionista?
    nel senso che uno psicologo organizza un corso di formazione per esempio in operatore socio sanitario, lo sommistra a 20 persone e alla fine gli rilascia un attestato dove firma sotto la sua garanzia che queste 20 persone hanno frequentato il corso di formazione di operatori socio sanitari presso di lui....

  4. #4
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    Assolutamente no! La qualifica per operatore socio sanitario deve essere rilasciata da enti di formazione accreditati. E comuqnue questi i corsi comprendono moduli su diversi aspetti infermieristici e assistenziali che uno psicologo non è in grado di trattare!

    Non è che uno di noi si possa improvvisare l'organizzazione di corsi. Puoi farlo forse con aziende private, ma considerato che gli investimenti in formazione sono molto scarsi, e che avresti la concorrenza di strutture che ricevono fondi pubblici (enti di formazione accreditati) è praticamente impossibile!
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  5. #5
    samy
    Ospite non registrato
    invece se fosse un'associazione a proporre dei corsi privati può rilasciare un attestato di frequenza?

  6. #6
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    Allora, chiunque può rilasciare un pezzo di carta con una firma sopra, il problema è capire se ha un valore o meno.

    Nell'esempio che riportava Yezidism la questione è delicata perchè la qualifica per operatore socio-sanitario è valida solo se rilasciata da strutture competenti.
    Quindi il corso non può essere proposto da chiunque, se io organizzassi il corso per assistente socio sanitario, sarebbe una truffa!

    Invece, se io psicologa organizzo un corso per "mamma e bimbo felici" presso la mia associazione, presso un circolo Arci, presso una struttura qualsiasi, posso rilasciare l'attestato di fine corso. Ma in questo caso si tratterà di un semplice pezzo di carta senza valore.
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  7. #7
    Yezidism
    Ospite non registrato
    però un corso di formazione sulla gestione dello stress per i dipendenti comunali e gli insegnanti potrei organizzarlo e certificarlo?

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    sì...ma anche agli oss se gli fai formazione su come si gestisce che- ne -so...solo che doni intende che non puoi fare "il corso di qualifica di oss", ma non so se intendevi questo...

  9. #9
    Yezidism
    Ospite non registrato
    si doni l'ho capita io ho preso quello come esempio..... cmq intendevo corsi di formazione di diversi argomenti se li posso rilasciare e firmare..... sempre come titolo preventivo dato che lo psicologo non può fare terapia sto cercando di capire come può spendere la sua firma.....

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    allora io non ho capito..
    il corso oss non lo puoi fare, ma puoi fare un corso PER oss, su temi come la gestione della relazione col pz...

    era questo che intendevi?

    per gli altri corsi ok..fai un corso su "come si tratta il foglio adolescente che prende le pasticche "che ne so...aperto a chi vuoi..
    lo puoi rilasciare sì...perchè tu attesti che quella persona è stata lì...
    ma il foglio poi non vale niente...


    se fai un corso per psicologi sulle tecniche di counselling psicologico, lo puoi rilasciare per il motivo suddetto, ma non vale ai fini concorsuali per esempio..però lo puoi fare...

    non so se mi sono spiegata bene...

  11. #11
    Yezidism
    Ospite non registrato
    bè come ti spieghi tu sembra allora che tutti gli attestati che possiamo rilasciare non valgono nulla......
    ma se nel caso una persona viene da me è vuole un referto di danno psicologico perchè ritiene di aver avuto un trauma causato da una terza persona magari da un incidente automobilistico...
    io essendo psicologo e non psicoterapeuta posso refertare questo danno psicologico?

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268

    Re: La Firma

    Originariamente postato da Yezidism
    mi riferisco in particolare a quello che è il mondo della formazione...
    Vorrei sapere se uno psicologo anche magari del lavoro o del clinico che organizzi, proggetti o conduca un corso di formazione può rilasciare degli attestati firmati da lui e se si che valore hanno questi attestati? vuoi che siano corsi per donne incinte, vuoi che siano corsi per extracomunitari o per dirigenti della usl, alla fine lo psicologo può rilasciare attestati di formazione?
    Yezidis [/B]
    scusa tanto...decidi esattamente di che cosa vuoi parlare e poi discutiamo...

    hai parlato di attestati di partecipazione ai corsi, non di perizie per mobbing o altro...

    se firmi documenti di quel tipo certo che vale, la fai tu e la firma è valida e insindacabile. contestarla sarebbe come dire ad un medico che la sua diagnosi è sbagliata o non valida...

    quella firma vale, quella su attestati di corsi pure, solo che, LO RIPETO, quell'attestato non è valido ai fini concorsuali.
    Pensavo fosse chiaro...

  13. #13
    Yezidism
    Ospite non registrato
    si ti ho capito... era che quella sulle perizie è un altra domanda...... quella sui corsi di formazione l'ho capita la differenza..... e vedendo che si può fare poco in formazione pensavo di capire bene come funziona la questione del danno psicologico e se posso fare i referti non essendo psicoterapeuta.....
    mentre in formazione conviene lavorare per altri pensavo che con i referti si può lavorare bene anche da soli.... aiutami a capire che tipo di referti potrei fare..... perchè non sò ma il naso mi dice che quello dei referti è un terreno fertile e vergine o sbaglio?

  14. #14
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    Originariamente postato da Yezidism
    perchè non sò ma il naso mi dice che quello dei referti è un terreno fertile e vergine o sbaglio?
    Direi proprio di no... In genere gli avvocati si affidano a professionisti con molta esperienza.
    Per fare consulenze per i tribunali devi invece essere iscritto come CTU, ma si fa dopo tre anni dalla iscrizione all'albo.

    Tornando alla formazione, secondo me ti conviene proporti a enti di formazione che organizzano corsi. Anche se non è il momenti migliore per la formazione (forti restrizioni nei fondi pubblici), può capitare qualche incarico.
    Anche le agenzie interinali organizzano corsi.
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  15. #15
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    infatti...i referti sono competenza specifica dello psicologo in qsti ambiti, ma non è che te li fanno fare così dal nulla...devi avere esperienza ed essere un minimo conosciuto...

    confermo per la formazione.

    scusa, ma quanti anni hai?

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy