• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13

Discussione: Sogno un'avventura...

  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di HellSt0rm
    Data registrazione
    02-03-2004
    Residenza
    Maleventum
    Messaggi
    3,337

    Sogno un'avventura...

    Girovagando come mio solito per il Web, mi sono imbattuto in QUESTO articolo che racconta un'avventura che mi ha molto colpito e mi ha dato lo spunto per aprire questo thread. Chi di noi non ha mai sognato un giorno di partire, di scappare via, lontano... dove nessuno ci vede, dove poter stare soli a pensare. Pochi di noi possono dire di averlo fatto per davvero... partire per un'avventura non è facile, ma qualcuno ci riesce.

    Quello che volevo chiedervi è: voi avete un'avventura che fareste? Chiamatelo sogno, voglia di fuggire o come volete, ma avreste mai il coraggio di farlo? Oppure... lo avete fatto? E come è stato?

    Spesso i sogni e la realtà viaggiano su due binari paralleli, ma quando si incontrano diventano un connubio di emozioni unico...

    P.S.

    Non ho fumato niente!
    "La sincerità è il primo passo verso la solitudine..."

    "Chi parla male degli altri con te, parla male di te con gli altri"

    "Ste pagliacciate e fann sul e viv, nuje simm serie, appartenimm a mort!"

    A computer is like an air conditioner, it stops working when you open Windows.

    Prendete e cliccatene tutti...questo è un mio video

    Omen Mortis Live @ Heinjoy

    Omen Mortis - Delirium Tremens live @ Heinjoy

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di giulietta3
    Data registrazione
    28-01-2005
    Residenza
    palermo
    Messaggi
    412
    ciao carino il thread.
    Ho letto l articolo cliccandoci sopra.
    Io a Capo nord ci sono stata con i miei Circa 10 anni fa in estate,a luglio,dormivamo negli Ostelli per la gioventù.

    Ricordo bene il sole di notte,faceva impressione pensare che era notte eppure c'era il sole.
    poi nn faceva mai buio del tutto...cioè anke d notte sembravano tipo le 6 del pomeriggio.Ma d altra parte loro in inverno hanno mesi e mesi di buoi pesto Non c potrei mai vivere li...considerando poi che io sono siciliana..quindi abituata al sole.

    Invece in questo momento nn potrei partire mai xun avventura xchè prima devo rimettere in sesto il mio Io e la mia anima.
    Ultima modifica di giulietta3 : 21-03-2006 alle ore 16.50.40

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di kikkirilla
    Data registrazione
    17-11-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    231
    Ciao HellStOrm....io ti capisco benissimo...............
    in questo periodo, infatti, il mio desiderio + grande è quello di andarmeno lontano. in realtà non vorrei partire x un vero e proprio viaggio avventuroso.
    +ttosto mi piacerebbe tanto prendere tutto quello ke ho (ke in realtà nn è proprio tantissimo), chiamare una mia amica (disposta ad abbandonare tutto e tutti), prendere un biglietto aereo e partire.
    La destinazione?
    Beh, in primis sceglierei New York, anche se mi rendo conto ke la vita lì è molto cara, quindi, finchè nn trovo lavoro, nn so come riuscirei a campare.....
    Altrimenti sceglierei Barcellona, visto ke mi sembra molto simile (x motivi diversi)alle mie due città-ke adoro-Palermo e Roma. il problema è ke nn conosco una parola di spagnolo.....quindi nn sarebe tanto facile trovare lavoro lì!!!!
    Ultima possibilità, anche se è quella ke mi alletta di meno, andare a Londra. con l'inglese me la cavo e, certo, è cara, ma nn quanto New York!!
    Ecco, una volta scelta la destinazione, partirei, sempre con la mia amica, non da sola, e mi trasferirei a tempo indeterminato lì.
    cercherei un lavoro, prima anche uno qualsiasi x riuscire a sopravvivere, poi magari uno confacente con la mia laurea in psicologia.
    e comincerei una nuova vita......lontano da tutti i pensieri e le noie ke qui nn riesco a scrollarmi di dosso.
    e quando sarò stanca di stare lì, magari tornerò nella mia sicilia, o magari andrò in un altro posto.....chi lo sa?
    so solo ke adesso vorrei tanto avere il coraggio di realizzare questo mio sogno!!!

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di Anandamyde
    Data registrazione
    27-07-2005
    Messaggi
    1,800
    Blog Entries
    1
    capita a proposito...l'altra notte ho finito di leggere UN POSTO NEL MONDO di Fabio Volo....stupendo...appassionante...commovente!

    secondo me vale la pena leggerlo...proprio perchè parla di un'avventura del genere...avere il coraggio di partire...mollare tutto per mete sconosciute alla ricerca di se stessi e della propria esistenza...

    forse non ci incastra niente...ma io un'occhiatina gliela darei!

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di HellSt0rm
    Data registrazione
    02-03-2004
    Residenza
    Maleventum
    Messaggi
    3,337
    Originariamente postato da kikkirilla
    Ciao HellStOrm....io ti capisco benissimo...............
    in questo periodo, infatti, il mio desiderio + grande è quello di andarmeno lontano. in realtà non vorrei partire x un vero e proprio viaggio avventuroso.
    +ttosto mi piacerebbe tanto prendere tutto quello ke ho (ke in realtà nn è proprio tantissimo), chiamare una mia amica (disposta ad abbandonare tutto e tutti), prendere un biglietto aereo e partire.
    La destinazione?
    Beh, in primis sceglierei New York, anche se mi rendo conto ke la vita lì è molto cara, quindi, finchè nn trovo lavoro, nn so come riuscirei a campare.....
    Altrimenti sceglierei Barcellona, visto ke mi sembra molto simile (x motivi diversi)alle mie due città-ke adoro-Palermo e Roma. il problema è ke nn conosco una parola di spagnolo.....quindi nn sarebe tanto facile trovare lavoro lì!!!!
    Ultima possibilità, anche se è quella ke mi alletta di meno, andare a Londra. con l'inglese me la cavo e, certo, è cara, ma nn quanto New York!!
    Ecco, una volta scelta la destinazione, partirei, sempre con la mia amica, non da sola, e mi trasferirei a tempo indeterminato lì.
    cercherei un lavoro, prima anche uno qualsiasi x riuscire a sopravvivere, poi magari uno confacente con la mia laurea in psicologia.
    e comincerei una nuova vita......lontano da tutti i pensieri e le noie ke qui nn riesco a scrollarmi di dosso.
    e quando sarò stanca di stare lì, magari tornerò nella mia sicilia, o magari andrò in un altro posto.....chi lo sa?
    so solo ke adesso vorrei tanto avere il coraggio di realizzare questo mio sogno!!!
    E' proprio il coraggio che manca in queste circostanze. La voglia c'è tutta, ma è la paura di fallire che è troppo grande e insopportabile.

    Io vorrei tanto vivere un'esperienza come quella raccontata dai due avventurieri dell'Artico, ma ci vogliono tante cose e ripeto... quella che manca è sempre il coraggio!
    "La sincerità è il primo passo verso la solitudine..."

    "Chi parla male degli altri con te, parla male di te con gli altri"

    "Ste pagliacciate e fann sul e viv, nuje simm serie, appartenimm a mort!"

    A computer is like an air conditioner, it stops working when you open Windows.

    Prendete e cliccatene tutti...questo è un mio video

    Omen Mortis Live @ Heinjoy

    Omen Mortis - Delirium Tremens live @ Heinjoy

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di kikkirilla
    Data registrazione
    17-11-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    231
    Originariamente postato da HellSt0rm
    E' proprio il coraggio che manca in queste circostanze. La voglia c'è tutta, ma è la paura di fallire che è troppo grande e insopportabile.

    Io vorrei tanto vivere un'esperienza come quella raccontata dai due avventurieri dell'Artico, ma ci vogliono tante cose e ripeto... quella che manca è sempre il coraggio!
    Sai ke c'è, HellStOrm?
    ke a volte quel coraggio lo troviamo, chissà dove, altre volte invece ci manca dal tutto....forse dipende dal xiodo ke stiamo vivendo.....

    io, x esempio, quando 5 anni fa mi sono trasferita qui a roma ero completamente sola, non conoscevo nessuno e non sapevo neanche dove andare a dormire quando sono arrivata...eppure ho fatto questa scelta e il coraggio l'ho trovato! e avevo 20 anni!!!
    invece adesso proprio non ce la farei a partire da sola e a lasciare tutto questo, anche se mi sta terribilmente stretto e se la voglia è davvero tanta....

    capisco anche ke il mio caso è un po' particolare, e ke quello di cui parli tu è un po' diverso....in quel caso ci vuole davvero tanto coraggio....

    a volte, poi, penso ke se non troviamo dentro di noi la forza x fare determinate scelte.....magari non è il momento giusto o non siamo pronti!!!!....ma magari mi sbaglio!!!

  7. #7
    Partecipante L'avatar di kenomis
    Data registrazione
    08-11-2004
    Residenza
    roma
    Messaggi
    43
    sono d´accordo con te kikkirilla, pure io mi sono trasferita 8 anni fa e adesso non lo farei piú. a parte che mi manca la mia famiglia e i miei amici di la, penso che quando si é piú giovane si é piú spensierato, magari non si pensa a tutto quello che comporta il vivere da sola. cmq un viaggio di alcuni mesi mi farei volentieri.
    ho la fortuna di poter viaggiare tanto e da poco sono tornata dal Messico. vorrei tanto andare in Siberia.

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di kikkirilla
    Data registrazione
    17-11-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    231
    Originariamente postato da kenomis
    sono d´accordo con te kikkirilla, pure io mi sono trasferita 8 anni fa e adesso non lo farei piú. a parte che mi manca la mia famiglia e i miei amici di la, penso che quando si é piú giovane si é piú spensierato, magari non si pensa a tutto quello che comporta il vivere da sola. cmq un viaggio di alcuni mesi mi farei volentieri.
    ho la fortuna di poter viaggiare tanto e da poco sono tornata dal Messico. vorrei tanto andare in Siberia.

    Non sai quanto ti invidio.......anche a me piacerebbe viaggiare, ma purtroppo nn posso farlo....

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di promises78
    Data registrazione
    13-04-2004
    Residenza
    Banchette (To)
    Messaggi
    994
    Beh...mi piacerebbe tanto trovare questo coraggio, ma già ho tante difficoltà qui con le persone che mi conoscono...non oso immaginare in un posto lontano come potrebbe essere.
    Sarebbe un bel modo però per lasciare tutto.
    Se dovessi scegliere andrei al mare...almeno un pò di calore. Anche se l'Irlanda è splendida e magari si sta un pò di qui come vita. Ormai in Italia mi sembra che ci sia poco futuro per tutti.
    Foglia che cade nel fiume, anche se il fiume la porta via, muta l'aspetto del fiume...


    http://promises78.spaces.live.com/PersonalSpace.aspx?_c02_owner=1

  10. #10
    Partecipante L'avatar di kenomis
    Data registrazione
    08-11-2004
    Residenza
    roma
    Messaggi
    43
    dai, non essere cosi pessimista, puó andare solo meglio, o no?

  11. #11
    Postatore OGM L'avatar di morrigan
    Data registrazione
    21-12-2004
    Residenza
    seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino
    Messaggi
    4,275
    io sogno di comperare un camper e semplicemente partire, la meta decisa volta per volta, senza fretta, senza piani. partirei con 2 persone al massimo oltre a me, cercando di evitare quanto più possibile di pianificare cosa fare e dove andare. mi piacerebbe che fossero i luoghi a venirmi incontro e non io a viaggiare verso di loro, vorrei lasciarmi sorprendere per strada da un tramonto come da un paese o da una città e fermarmi ovunque, parlare con chiunque, assorbire come una spugna il tempo e i contatti. vorrei pensare ad un viaggio in cui possa capitare di essere in una metropoli nella strada dello shopping un giorno e il giorno seguente in un paesino di 100 abitanti arroccato chissà dove, dove non ci sono monumenti da vedere, nè arte importante se non quella bellissima di ogni chiesetta di campagna e dove la cultura la respiri attraverso i sapori del cibo e del vino...vorrei poter tornare quasi per caso, senza che nessuno lo abbia deciso, come se la strada si fosse arrotolata su se stessa per riportarmi a casa, quasi come se il tempo avesse deciso per me...
    ...non sono forse un accordo stonato, nella divina sinfonia,
    grazie alla vorace ironia che mi squassa e che mi morde?
    E' dentro la mia voce, come stride!
    E' il mio sangue, questo veleno nero!
    Sono lo specchio sinistro in cui si guarda la megera.
    io sono la piaga e il coltello! Sono lo schiaffo e la gota!
    Sono le membra e la ruota, e la vittima e il carnefice!
    Sono del mio cuore il vampiro,uno di quei grandi derelitti
    condannati all'eterno riso
    e che non possono più sorridere


    my blog
    le mie foto


    Sono un'erinni



  12. #12
    Postatore Compulsivo L'avatar di HellSt0rm
    Data registrazione
    02-03-2004
    Residenza
    Maleventum
    Messaggi
    3,337
    Originariamente postato da promises78
    Se dovessi scegliere andrei al mare...almeno un pò di calore.
    Anche io!!! Mi piacerebbe affacciarmi ogni mattina appena sveglio e trovarmi davanti il mare... sarebbe un sogno!

    Ad ogni modo mi è molto piaciuto l'intervento di Morrigan... quello che ha detto lei è secondo me l'emblema del vivere all'avventura, solo che alla fine penso che non ci sarebbe il tempo di conoscere davvero nessuno.
    "La sincerità è il primo passo verso la solitudine..."

    "Chi parla male degli altri con te, parla male di te con gli altri"

    "Ste pagliacciate e fann sul e viv, nuje simm serie, appartenimm a mort!"

    A computer is like an air conditioner, it stops working when you open Windows.

    Prendete e cliccatene tutti...questo è un mio video

    Omen Mortis Live @ Heinjoy

    Omen Mortis - Delirium Tremens live @ Heinjoy

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di claudiapitt
    Data registrazione
    13-09-2004
    Residenza
    provincia varese
    Messaggi
    18,837
    Blog Entries
    62
    Originariamente postato da morrigan
    io sogno di comperare un camper e semplicemente partire, la meta decisa volta per volta, senza fretta, senza piani. partirei con 2 persone al massimo oltre a me, cercando di evitare quanto più possibile di pianificare cosa fare e dove andare. mi piacerebbe che fossero i luoghi a venirmi incontro e non io a viaggiare verso di loro, vorrei lasciarmi sorprendere per strada da un tramonto come da un paese o da una città e fermarmi ovunque, parlare con chiunque, assorbire come una spugna il tempo e i contatti. vorrei pensare ad un viaggio in cui possa capitare di essere in una metropoli nella strada dello shopping un giorno e il giorno seguente in un paesino di 100 abitanti arroccato chissà dove, dove non ci sono monumenti da vedere, nè arte importante se non quella bellissima di ogni chiesetta di campagna e dove la cultura la respiri attraverso i sapori del cibo e del vino...vorrei poter tornare quasi per caso, senza che nessuno lo abbia deciso, come se la strada si fosse arrotolata su se stessa per riportarmi a casa, quasi come se il tempo avesse deciso per me...
    ma gioia mia! quanto tempo! bentornataaaaaaaaa!
    comunque se parti per questo viaggio, ricordati che una tappa obbligata ce l'hai...devi troppo venire a trovarmi!




    Credi nell'amore a prima vista o devo ritornare?

    "here I am: Mary Fuckin' Poppins" (S.Jones- S&TC)

    La setta dei gufatori
    Dea della vendetta
    Ex-Inquisitore boia del fu-F.E.R.U.

Privacy Policy