• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1

    disturbo istrionico di personalità: trattamenti efficaci?

    Qualcuno mi sa consigliare qualche articolo sul disturbo istrionico?

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di wrubens
    Data registrazione
    17-04-2003
    Messaggi
    492

    disturbo istrionico

    ciao Vincent,
    mi sembra di ricordare che il disturbo istrionico di personalità sia inserito all' interno dei parafilie o disfunzioni sessuali che si collocano sull' asse 2 del dsm. Sbaglio? mi sembra anche di ricordare che viene definito disturbo egosintonico. Se così fosse la terapia varia molto da soggetto a soggetto tantè che indicare un trattamento elettivo per tale disturbo è difficile.

    Sbaglio?

    Rubens
    "il dubbio è il tarlo del delirio"
    Rubens

  3. #3
    ciao rubens, come va?
    in effetti sbagli il disturbo istrionico in effetti appartiene all'asse secondo del dsm ma non è una disfunzione sessuale ne una parafilia...
    ma è un disturbo della personalità che appartiene al cluster b ovvero quello drammatico emotivo (come il borderline per esempio)... molti lo ritengono una evoluzione della famosa isteria...
    sul trattamento in effetti ho trovato poco... in ambito cognitivista viene spesso trattato come il border (con cui spesso è in comorbilità)...
    I criteri secondo il dsm sono questi:
    Un quadro pervasivo di emotività eccessiva e di ricerca di attenzione, che compare entro la prima età adulta ed è presente in una varietà di contesti, come indicato da cinque (o più) dei seguenti elementi:

    1)
    è a disagio in situazioni nelle quali non è al centro dell’attenzione

    2)
    l’interazione con gli altri è spesso caratterizzata da comportamento sessualmente seducente o provocante

    3)
    manifesta un’espressione delle emozioni rapidamente mutevole e superficiale

    4)
    costantemente utilizza l’aspetto fisico per attirare l’attenzione su di sé

    5)
    lo stile dell’eloquio è eccessivamente impressionistico e privo di dettagli

    6)
    mostra autodrammatizzazione, teatralità, ed espressione esagerata delle emozioni

    7)
    è suggestionabile, cioè, facilmente influenzato dagli altri e dalle circostanze

    8)
    considera le relazioni più intime di quanto non siano realmente.

  4. #4
    sull'"evoluzione" c'è un articolo interessante qui. in effetti non si trova molto, in giro, se ne hai la possibilità potresti cercare qualcosa di mardi horowitz.
    ho trovato questo, in inglese, non l'ho letto tutto ma non sembra male.
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  5. #5

Privacy Policy