• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13

Discussione: Sfogo

  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di illy1980
    Data registrazione
    08-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    259

    Sfogo

    Non vorrei scolvolgere nessuno però vorrei esprimere la mia opinione.

    Mi sono laureata in Psicologia (vecchio ordinamento), ho sostenuto l'esame di stato e mi sono iscritta all'albo. Pensavo di aver finalmente raggiunto un traguardo, di aver finalmente coronato il mio sogno: fare la psicologa.

    Purtroppo, però, mi sto rendendo conto che non è servito a niente!!!

    Ho praticamente ho investito 6 anni della mia vita per niente...Per poter sperare di lavorare bisogna iscriversi ad una scuola di psicoterapia, studiare almeno altri 4 anni, mettersi psicologicamente totalmente in discussione, continuare ad essere mantenuti in tutto dalla propria famiglia... Alla fine, sempre se si è bravi e studiosi, si arriva a 30 anni, senza esperienze lavorative, e magari intanto per poter lavorare bisognerà iscriversi a qualche altra scuola, master, ecc ecc ecc...

    A cosa è servito studiare psicologia? A niente!! Ho voluto seguire una mia passione, ci ho creduto davvero, ho investito volontà, dedideri, tempo e perchè non dirlo, tanti tanti tanti soldi (considerato che ho studiato lontano da casa) per cosa??? Per essere disoccupata!!!

    Sto seriamente valutando, considerato che per poter aspirare a lavorare devo ricominciare tutto da capo, con almeno altri 4 anni di studio, ecc, di iscrivermi ad un'altra facoltà, meno astratta, che alla fine mi dia un titolo concreto e spendibile (tipo economia, giurisprudenza, ecc).

    Purtroppo a 19 anni non si possiede la maturità di decidere in base ad un'analisi realistica, bensì si è in preda all'incoscienza ed alla convinzione di poter cambiare il le cose. Pertanto non ho voluto ascoltare i consigli di chi mi dissuadeva dall'iscrivermi alla facoltà di psicologia, ed ora ne sto pagando le spese...

    Se avessi seguito i consigli della mia famiglia ora magari sarei stata un'avvocato, e non una giovane ed inesperta psicologa alle prese con la scelta della scuola di specializzazione, confusa visto che ce ne sono migliaia, che affermano l'opposto l'una dell'altra, pretendono di sminuire le altre, di essere le uniche spendibili, efficaci, ecc.

    Che delusione la psicologia... In pratica o si hanno gia disturbi per cui l'andare in analisi costituisce un auto-aiuto, ossia mi curo per poi curare gli altri, oppure se in realtà non si è psicologicamente disturbati bisogna comunque mettersi un discussione, magari costringersi a star male... La prospettiva mi rattrista ed allo stesso tempo mi spaventa.

    Scusate per lo sfogo, ma è giusto che chi naviga su questo sito, e magari è alle prese con la scelta della facoltà, o si è appena iscritto, sappia a cosa vada incontro e si renda conto che la realtà non è fantastica come la fantasia:

    5 anni di università, 1 anno di tirocio, almeno 6 mesi per l'esame di stato (tempo che intercorre tra la fine del tirocinio e la sessione dell'esame di stato e le varie prove), 4 anni di scuola di psicoterapia, eventuali master e corsi di approfondimento...TANTISSIMI SOLDI(psicologia è una facoltà SOLO per ricchi), totale messa in discussione di sè stessi. Per poi arrivare a 30 anni (sempre che si sia stati perfettamente in regola) disoccupati, disorientati, e senza esperienza se non i vari tirocini, stage, analisi, supervisioni e volontariati ecc che ti costringono a fare.

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    Un momento, un momento... Io non sono di certo tra le persone che sostengono che con l'ottimismo si trova lavoro come psicologi, ma non sono completamente d'accordo con te...

    Forse questo è uno sfogo, di quelli che tanti di noi hanno avuto bisogno di darsi liberamente, ma proprio perchè è uno sfogo forse è troppo pessimistico.

    Purtroppo le difficoltà ci sono, nessuno le nega (tranne le università che continuano a "sfornare" psicologi), ma bisogna anche fare mente locale e trovare la propria strada.

    Anzitutto non pensare che se avessi fatto giurisprudenza le cose sarebbero migliori: in qualunque professione è difficile inserirsi, fatto salvo che non si abbiano parenti nel campo (ma questo è un altro discorso).

    Prendere un'altra laurea non mi sembra una soluzione: ti ritroversti daccapo.

    NON è vero che bisogna fare la scuola di specializzazione, non è scritto da nessuna parte! Lo psicologo è lo psicologo, lo psicoterapeuta è un'altra cosa. Inoltre, la scuola di specializzazione non ti trova lavoro, ma ti costriunge ad ulteriore tirocinio. E alla fine se non hai agganci o la possibilità di crearti uno studio, sei daccapo.

    E' vero, introdursi come psicologi è difficile. Ma ci si può provare. Io non vengo dal tuo ramo (che presumo sia la clinica), ma penso che con un po' di pazienza si possa provare a lavorare all'interno di cooperative sociali, per progetti della pubblica amministrazione... Certo, ci vuole pazienza, e soprattutto bisogna essere disponibili a "scendere un gradino" e lavorare come educatore, o entrare in strutture che ti possono garantire un ruolo da psicologo fra qualche anno, non nell'immediato.... Accettare di fare segretariato.... del resto: chi affiderebbe un incarico da psicologo a un neoiscritto all'albo... Probabilmente nessuno.....
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di valex82
    Data registrazione
    23-10-2004
    Residenza
    roma
    Messaggi
    914
    dopo tutta la fatica fatta e i soldi spesi perchè hai tanta paura di metterti in discussione, proprio adesso che ti è necessario farlo?

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di illy1980
    Data registrazione
    08-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    259
    Sono una psicologa per lo sviluppo e l'educazione.

    Ho lavorato sia come educatrice che come psicologa presso cooperative...

    Non pretendo assolutamente di trovare immediatamente un bellissimo lavoro magari ben retribuito, mi accontenterei anche di un minimo, ma non riesco a trovare neanche quello!! In alcuni posti dichiarano di prediligere specializzati; per i concorsi pubblici, o nelle asl, bisogna essere psicoterapeuti per potersi candidare; oppure pare che un master in risorse umane possa risultare utile.

    Magari mi piacerebbe lavorare nelle scuole, con i progetti pon, ma purtroppo non conosco professori, presidi, per cui non posso aspirare a questo.

    In pratica dovrei scegliere se investire 5 mila euro l'anno per una scuola di psicoterapia o 7 mila euro per un master, o magari entrambi no?? Ma siamo pazzi???

    Le altre facoltà non sono così!! I medici sono pagati durante la specialità, i laureati in giurisprudenza dopo 2 anni di pratica (quindi 4 di università e 2 di pratica = 6 e non 11 come per noi) poi non devono sborsare migliaia di euro per altri studi!! Ecc ecc ecc
    Illy

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di illy1980
    Data registrazione
    08-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    259
    Per Valex : Guarda che in pratica sono a metà. Ossia ho studiato 5 anni, tirocinio ed esame di stato, ed ho investito tanti soldini. Adesso si tratterebbe di studiare altri 4 anni, e spendere davvero tanto tra scuola, alberghi (visto che nella mia città non c'è niente), terapia, gruppi, supervisioni, tirovini, ecc.
    Illy

  6. #6
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    Non sarò assolutamente io a dirti che è facile... Anzi, comprendo le tue perplessità, anch'io tante volte mi sono chiesta perchè diavolo mi fossi iscritta a psicologia....

    Però esistono anche altre possibilità: corsi finanziati, master in psicologia scolastica (anche finanziati).... Sul serio, non credo che una seconda laurea ti aiuterebbe, almeno in questo momento....

    E comunque, è vero che i medici vengono retribuiti durante la specializzazione, ma hai mai visto le manifestazioni dei medici, in giro per le piazze, perchè non trovano lavoro??? L'unico vantaggio che hanno dalla loro è un ordine potente, e una professionalità ben radicata delle immagini sociali, che a differenza della psicologia ha scarso bisogno di tutele e di farsi ri-conoscere....
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di illy1980
    Data registrazione
    08-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    259
    E ti sembra poco?????
    Illy

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    Assolutamente no...

    Però nemmeno loro stanno bene...
    Soprattutto i giovani. E se hanno potuto garantirsi ancora i vantaggi che hanno (es. specializzazione retribuita) è anche perchè hanno potuto attuare politiche in favore della restrizione all'accesso dei corsi di laurea.

    Quando mi sono iscritta io a Psico (1996) le facoltà erano poche e a numero chiuso, ma già dall'anno successivo hanno iniziato a fiorire i corsi di laurea senza vincoli di accesso in tutta Italia.
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di illy1980
    Data registrazione
    08-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    259
    Ok, lasciamo perdere i medici, abbiamo già tanti problemi noi!!
    Illy

  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    Infatti... purtroppo abbiamo scelto una strada difficile.
    L'unica cosa che possiamo fare è impegnarci per cercare di trarne il massimo vantaggio.

    Prova a cercare corsi finanziati, ce ne sono in tutte le regioni, sicuramente anche nella tua. Io stupidamente non l'ho fatto, e mi sono iscritta due anni fa ad un master universitario, che comunque non mi avrebbe aiutata a trovare lavoro... Però acquisire competenze più spedibili di quelle che abbiamo maturato nel percorso universitario può essere un modo per trovare una, se non "la", strada...
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di illy1980
    Data registrazione
    08-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    259
    Scusa ma come si cercano questi corsi finanziati??
    Illy

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    Li organizzano gli enti di formazione, però in genere vengono pubblicizzati anche dalle Regioni che emanano i finanziamenti, quindi puoi trovarli nei siti delle regioni, delle province... Oppure andando al Centro per l'Impiego...
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di illy1980
    Data registrazione
    08-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    259
    Ti ringrazio!
    Illy

Privacy Policy