• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Partecipante Super Esperto L'avatar di valevalens
    Data registrazione
    20-10-2004
    Residenza
    Arezzo
    Messaggi
    651

    giochi per la formazione

    qualcuno di voi ha qualche idea da consigliarmi riguardante i giochi della formazione? Sto cercando qualcosa di diverso rispetto a quello che si trova in 68 o 48 giochi ecc. (libri della franco angeli).
    In particolare, vorrei sapere giochi da far fare a un grande gruppo composto da circa 26 ragazzi di età compresa dai 14 ai 17 anni, alcuni dei quali altamente rigidi, criticanti e chiusi. In pratica, il giochino simil "fogliettini" sulle emozioni con loro non funziona. Il tempo è di circa 90 minuti. So tanti giochi ma con loro sembrano non avere presa, anche perchè non riescono a mantenere l'attenzione, si deconcentrano e parlano tra di loro. E' la cosiddetta "classe difficile"...
    Se vi siete ritrovati nella stessa situazione... help...consigliatemi...!!!

  2. #2
    silviazero
    Ospite non registrato
    ...Ma quale argomento?

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    Prova a guardare il catalogo della Erickson... Magari trovi qualcosa!!!
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  4. #4
    mariannapsi
    Ospite non registrato
    Secondo me il probl. maggiore è che il gruppo è troppo grande, quindi impossibile da gestire. L'unica soluzione potrebbe essere l'utilizzo dei "soliti" giochi tradizionali che prevedano la suddivisione in sottogruppi (magari evitando la divisione naturale che sicuramente si è già creata). Da quel che racconti non sarebbe male farli lavorare sulla negoziazione o sul conflitto intergruppi... potresti utilizzare il loro essere ipercritici in maniera produttiva e poi tu ti divertiresti sicuramente
    In bocca al lupo!

  5. #5
    Partecipante L'avatar di poeticaria
    Data registrazione
    06-03-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    30
    ciao! scusami, ti rispondo ad una domanda con un altra domanda: mi puoi dire il titolo esatto del libro della franco angeli a cui fai riferimento? l'ho cercato ma non l'ho trovato... probabilmente con il titolo intero sarebbe più semplice!
    per quanto riguarda il gruppo, non ho esperienza specifica in quest'ambito, ma ultimamente mi capita di vedere una "classe difficile" tipo quella di cui parli tu, e condivido l'opinione di valevalens di dividerli in sottogruppi evitando di "ricalcare" le preesistenti divisioni... poi, mi è sorto il dubbio che forse il tempo sia un po' troppo, e penso che se la classe ha difficoltà di concentrazione come sembra, magari potresti ridurlo, o cercare di distribuirlo diversamente da come hai fatto finora...
    mi dispiace non poterti dare consigli migliori, ma purtroppo la mia esperienza nel campo è ancora minima...
    in bocca al lupo!

  6. #6
    Partecipante L'avatar di poeticaria
    Data registrazione
    06-03-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    30
    ...scusa, la domanda è tua e il consiglio di mariannapsi... oggi sono un po' confusa

  7. #7
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    19-09-2005
    Messaggi
    380

    Giusto il catalogo Erickson!

    Come già detto da Doni, prova sul catalogo della Erickson ed. (TN).
    In particolare, oltre a dividerli, proverei ad utilizzare la Comunicazione emotiva ed il teatro. Tipo dividerli in gruppi e fare rappresentare loro un soggetto o inventato e correlato alle emozioni su cui farli lavorare o della loro vita di tutti i giorni.
    Poi riutilizzare il materiale prodotto per discussioni di approfondimento e/o debriefing o altri lavori successivi.

    In bocca al lupo!
    psi_net

  8. #8
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    20-10-2004
    Residenza
    milano
    Messaggi
    100
    a me e' piaciuto molto "Gioco e dopogioco" (con 48 giochi di relazione e comunicazione) edizioni 'la meridiana' (autori: marcato, del guasta, bernacchia)
    ciao
    "Io non mi stupisco di coloro che cercano di spiegare l'incomprensibile, ma di quelli che credono di aver trovato la spiegazione...".
    Gustave Flaubert

  9. #9
    didina80
    Ospite non registrato
    Ciao io lavoro in un centro per adolescenti e 12-18...ai miei raga piacciono molto giochi tipo l'intervista doppia tipo Iene e per farli parlare di se uso delle carte tipo New age sulle fate , sugli alberi, sugli animali che hanno sopra una figura e una parola chiave....così parlano di sè senza scoprirsi troppo...mi sembra che siano edizione "cerchio della luna"

  10. #10
    Partecipante Affezionato L'avatar di Del
    Data registrazione
    20-11-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    84
    credo che effettivamente sia un gruppo un bel po' grosso, però se non sei sola delle attività si possono pensare..
    Certo che per dare dei consigli sarebbe utile sapere qual'è l'argomento delle attività..
    dividerli in sottogruppi può funzionare, magari utilizzando giochi di cooperazione per cui il gruppo si deve unire intorno a qualche obiettivo.
    Il lavoro sulle emozioni è una parte secondo me molto più complicata, perrchè gli "tocca scoprirsi" e se si conoscono poco o le dinamiche sono pesanti la cosa non piace mai moltissimo...
    in bocca al lupo
    I circoli di pietre erano abbastanza comuni sulle montagne. Li avevano costruiti i druidi come computer metereologici e dal momento che era più economico ordinare un nuovo 33-Mega-Litico che upgradarne uno più lento, quelli vecchi si potevano trovare tutt'intorno..

  11. #11
    silviazero
    Ospite non registrato
    Prova con "Giochi di interazione per adolescenti e giovani" ediz. Elledici
    Ci sono diversi volumi in merito agli argomenti che intendi trattare
    Silvia

Privacy Policy