• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13

Discussione: Argomento delicato

  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di giulietta3
    Data registrazione
    28-01-2005
    Residenza
    palermo
    Messaggi
    412

    Argomento delicato

    ciao a tutti,
    vorrei trattare un argomento 1po'delicato ma che mi sta molto a cuore,quindi spero di avere la vostra empatia.
    Nell ultmi periodo sono stata x 3 volte da uno psichiatra xproblemi d ansia.
    POI è saltato fuori che in realtà la mia è distimia,quindi una lieve depressione però accompagnata da alcune ossessioni...
    che io comunque cerco d scacciare.
    ORa non vorrei entrare nello specifico qui.
    Il fatto è che questo psichiatra mi ha consigliato di prendere degli antidistimici...in pratica sono antidepressivi.
    Io mi rendo conto che forse ne avrei bisogno...ma mi fa troppa impressione il fatto d dipendere da una "pillola"...in piu tutti gli effetti collaterali...e se dopo che smetto d prenderla sto di nuovo male??
    quindi ho deciso d nn andarci più da questo medico..e certamente cercherò aiuto in uno psicologo o psicoterapeuta..ma siccome non ho tanti soldi..spero di trovarlo presso la Asl.
    voi sapete qualcosa in proposito?

    invece vi è mai capitato 1 problema simile al mio...in cui vi hanno anke detto d assumere antidepressivi?

    baci x tutti.

    Se volete potete risp qui o mandandomi 1 messaggio privato.
    Ultima modifica di giulietta3 : 13-03-2006 alle ore 21.12.47

  2. #2
    per l'asl non dovrebbero esserci grossi problemi, salvo che in teoria potresti ritrovarti di nuovo a dover affrontare il problema farmaci (non so se è una regola, ma qui da me la prima visita si fa con psicologo e psichiatra insieme, e comunque in genere lavorano in equipe).
    Ma perché tutto questo scetticismo riguardo ai farmaci? l'antidepressivo è un aiuto, a volte è indispensabile per poter intraprendere nel migliore dei modi una psicoterapia... e se la terapia è fatta bene, seguendo le prescrizioni del medico, aumentando e diminuendo i dosaggi secondo le sue indicazioni, non c'è pericolo di grossi effetti collaterali o ricadute. cioè, credo di capire, è difficile avere una posizione "neutra", nei confronti di questi farmaci...ma davvero, se ci pensi mica sono il diavolo, anzi io sono in terapia, ho una vita tutto sommato "normale", zero effetti collaterali (almeno col farmaco che uso in questo momento, ci vuole un po' di fortuna a trovare quello giusto), e molti meno pensieri neri
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di giulietta3
    Data registrazione
    28-01-2005
    Residenza
    palermo
    Messaggi
    412
    ciao Mia-Wallace
    GRAZIE di cuore xla tua risposta,sei stata sincera e molto empatica.
    Ti ho appena scritto un messaggio privato.
    bacioni

  4. #4
    Johnny
    Ospite non registrato
    non so se 6 una studentessa....se lo sei, informati se c'è un servizio di assistenza x gli studenti nella tua univ., xke in tal caso quello dovrebbe essere gratis, almeno x le prime volte....
    l'importante è cominciare, bisogna fare il grande passo!

  5. #5
    Partecipante L'avatar di kenomis
    Data registrazione
    08-11-2004
    Residenza
    roma
    Messaggi
    43
    Ciao Giulietta3!
    Non so quanto sono gravi i tuoi problemi di ansia e quindi se ti puó aiutare la mia esperienza. alcuni anni fa avevo un (penso leggero) attacco di panico. Stavo in vacanza e all´improvviso mi sono sentita male ma proprio fisicamente e pensavo di svenire, alla fine mi hanno portato in ospedale peró mi hanno detto che non avevo niente a livello fisico. questo tipo di attacco mi é tornato piú volte anche se mai piú cosi grave, quando sono tornata a casa sono andata da una amica di mia madre che si occupa di omeopatia e mi ha preparato i fiori di Bach. da quando li ho presi mi sentivo molto meglio e ancora oggi in certe siutazioni li prendo. quello che mi piace é che sono del tutto naturali

  6. #6
    barbara78
    Ospite non registrato

    Re: Argomento delicato

    Originariamente postato da giulietta3
    ciao a tutti,
    vorrei trattare un argomento 1po'delicato ma che mi sta molto a cuore,quindi spero di avere la vostra empatia.
    Nell ultmi periodo sono stata x 3 volte da uno psichiatra xproblemi d ansia.
    POI è saltato fuori che in realtà la mia è distimia,quindi una lieve depressione però accompagnata da alcune ossessioni...
    che io comunque cerco d scacciare.
    ORa non vorrei entrare nello specifico qui.
    Il fatto è che questo psichiatra mi ha consigliato di prendere degli antidistimici...in pratica sono antidepressivi.
    Io mi rendo conto che forse ne avrei bisogno...ma mi fa troppa impressione il fatto d dipendere da una "pillola"...in piu tutti gli effetti collaterali...e se dopo che smetto d prenderla sto di nuovo male??
    quindi ho deciso d nn andarci più da questo medico..e certamente cercherò aiuto in uno psicologo o psicoterapeuta..ma siccome non ho tanti soldi..spero di trovarlo presso la Asl.
    voi sapete qualcosa in proposito?

    invece vi è mai capitato 1 problema simile al mio...in cui vi hanno anke detto d assumere antidepressivi?

    baci x tutti.

    Se volete potete risp qui o mandandomi 1 messaggio privato.

    A me nn è sucesso niente di tutto ciò, e nn mi sento nenche in grado di darti dei consigli.
    Però ti posso dire auguri, auguri, auguri.
    forse nn è molto ma sono auguri sinceri.




  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di ura
    Data registrazione
    07-05-2002
    Residenza
    milano
    Messaggi
    285
    Ciao giulietta,
    personalmente quoto il pensiero di Mia:

    Originariamente postato da Mia_Wallace
    Ma perché tutto questo scetticismo riguardo ai farmaci? l'antidepressivo è un aiuto, a volte è indispensabile per poter intraprendere nel migliore dei modi una psicoterapia... e se la terapia è fatta bene, seguendo le prescrizioni del medico, aumentando e diminuendo i dosaggi secondo le sue indicazioni, non c'è pericolo di grossi effetti collaterali o ricadute. cioè, credo di capire, è difficile avere una posizione "neutra", nei confronti di questi farmaci...ma davvero, se ci pensi mica sono il diavolo, anzi
    Le tue perplessità riguardo l'uso di un farmaco, sono ragionevoli e anzi, direi che 'ci stanno'. Ti consiglio di parlare di queste tue idee riguardo l'assunzione di farmaci direttamente con il medico che te le ha prescritte

    Non pensare alla pillola come 'dipendenza', pensala in termini di ALLEANZA: non bisogna avere vergogna di un proprio disagio e tantomeno bisogna avere vergogna di curarsi

    Credo nella stretta relazione mente-corpo (non certo dal nulla, ma dai tanti syudi e dalle tante ricerche che mettono in luce questa stretta intersecazione) e quindi non mi sento di etichettare i farmaci come qualcosa di negativo.
    La mente per lavorare ha bisogno di un corpo energetico, e viceversa, quindi non partirei da un giudizio negativo verso il farmaco.

    Comunque ti consiglio di parlarne, sia dovessi tornare dallo psichiatra, sia dovessi andare in una ASL

    Sennò? Te come la vedi?

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di giulietta3
    Data registrazione
    28-01-2005
    Residenza
    palermo
    Messaggi
    412
    ciao
    grazie a tutti xle risposte che mi avete dato.
    sto cercando d affrontare xbene il mio problema e spero d uscirne al piu presto xkè sto troppo male e non lo auguro davvero neanke al mio peggior nemico.
    baci.

  9. #9
    barbara78
    Ospite non registrato
    sono sicura che tutto si risolverà bene.

  10. #10
    Partecipante L'avatar di kenomis
    Data registrazione
    08-11-2004
    Residenza
    roma
    Messaggi
    43
    in bocca al lupo allora

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di giulietta3
    Data registrazione
    28-01-2005
    Residenza
    palermo
    Messaggi
    412
    Originariamente postato da kenomis
    in bocca al lupo allora
    spero che il Lupo crepi presto e io viva la mia vita serenamente.
    baci e grazie xla solidarietà.

  12. #12
    Postatore OGM L'avatar di blackfox
    Data registrazione
    25-09-2004
    Residenza
    Monfalcone
    Messaggi
    4,909
    Dany

  13. #13
    Johnny
    Ospite non registrato
    esprimo solidarietà

Privacy Policy