• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6

Discussione: Il gattino di Mr "D"

  1. #1
    Amus
    Ospite non registrato

    Il gattino di Mr "D"

    Mi mostrava insistentemente un minuscolo gattino, mi trovavo faccia a faccia con lui ed ero costretta a constatare che era veramente bellissimo. Guardavo i suoi occhioni (li ricordo tondi e neri) e mi sentivo guardata da lui, era uno sguardo dolce e, adesso penso, quasi umano :o Ero veramente convinta "avrò un gatto " Tutto ciò forse dentro un'automobile, con lui che teneva il gatto in alto, all'altezza del mio viso, le sue mani sotto le zampette anteriori dell'animale. Ricordo e non ricordo di aver tenuto il gattino fra le mani, immobile, forse beatamente rilassato cmq inerme...
    Successivamente ero a casa di ...???... non so, mi ero fermata alcuni gg, aspettavo che il mio compagno venisse a prendermi, sapevo che non conosceva l'indirizzo, confidavo nel fatto che mi avrebbe cmq trovata. Sentivo un clacson, capivo che era lui che nn sapeva a quale campanello suonare, sbirciavo attraverso le persiane, era lui in compagnia, non mi stupivo della compagnia, come se avessi saputo che nn sarebbe venuto da solo, naturalmente non ricordo con chi fosse La mia valigia nn era ancora pronta, ma non era una vera e propria valigia, era una scatola di cartone dentro la quale cercavo invano di riordinare i miei effetti personali... ma quasi li gettavo come se mi aspettassi che si mettessero a posto da soli. In effetti qcs cadeva accanto a qualcos'altro adagiandosi quasi ad incastro, ma poi tutto tornava in disordine e non finivo mai di mettere a posto :cry: lo spazio era insufficiente, io incapace di portare a termine il lavoro, lui continuava ad aspettare giù. Chi stava nella stanza non collaborava, era quasi come se non volesse lasciarmi andar via, neanche io sembravo convinta di volermene andare, ma di fatto nessuno mi tratteneva
    Mr "D" è il Doppio suggeritomi da Alea.
    Mi sono svegliata ed ho subito pensato che questo sogno non poteva non essere raccontato
    E così eccomi tornata

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253

    Re: Il gattino di Mr "D"

    ORA CHE HO IMPARATO ...

    [quote:5907ca006b="Amuschella"]Mi mostrava insistentemente un minuscolo gattino, mi trovavo faccia a faccia con lui ed ero costretta a constatare che era veramente bellissimo. Guardavo i suoi occhioni (li ricordo tondi e neri) e mi sentivo guardata da lui, era uno sguardo dolce e, adesso penso, quasi umano :o
    ...................................
    Successivamente ero a casa di ...???... non so, mi ero fermata alcuni gg,
    ...................................
    confidavo nel fatto che mi avrebbe cmq trovata.
    ...................................
    La mia valigia nn era ancora pronta, ma non era una vera e propria valigia, era una scatola di cartone dentro la quale cercavo invano di riordinare i miei effetti personali... ma quasi li gettavo come se mi aspettassi che si mettessero a posto da soli. In effetti qcs cadeva accanto a qualcos'altro adagiandosi quasi ad incastro, ma poi tutto tornava in disordine e non finivo mai di mettere a posto :cry: lo spazio era insufficiente, io incapace di portare a termine il lavoro,
    lui continuava ad aspettare giù.
    Chi stava nella STANZA non collaborava, era quasi come se non volesse lasciarmi andar via, neanche io sembravo convinta di volermene andare, ma di fatto nessuno mi tratteneva

    Mr "D" è il Doppio suggeritomi da Alea.
    Mi sono svegliata ed ho subito pensato che questo sogno non poteva non essere raccontato

    E così eccomi tornata [/quote:5907ca006b]

    BEN TORNATA
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  3. #3
    Amus
    Ospite non registrato
    CONFESSIONE: io non lo so fare ancora! :cry: :cry: :cry:
    Grazie

  4. #4
    Amus
    Ospite non registrato
    Ma che significa ?

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    scherzavo ovviamente era la mia "libera interpretazione" del sogno di Amuschella che va via per alcuni giorni dal forum na non vuole lasciare la Stanza .. è trova un alleato nei suoi sogni che la intralcia per far si che non vada via ... cioè ritorni malignetta come interpretazione???
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  6. #6
    Amus
    Ospite non registrato
    Che voi sappiate, qualcuno ha mai studiato di questi fenomeni di sogni incrociati?
    Sembra si stia creando una strana situazione in cui i sogni di qualcuno di noi includono alcuni frequentatori della stanza , nascano in risposta e in funzione delle idee altrui , si intersechino ad altri sogni , ricalchino e rispondano a quesiti comuni
    Ho come la sensazione di assistere alla tessitura di una rete le cui maglie si infittiscono col passare dei gg e il fluire dei sogni Stiamo costruendo noi tutto ciò?
    E sembra inoltre che il lasciarsi coinvolgere da questa passione aumenti non tanto l'attività onirica (quella credo sia fervida in ciascuno di noi) quanto piuttosto le capacità autoriflessive, intuitive e critiche che hanno per oggetto i ns sogni... così almeno mi sembra analizzando quanto accade
    Sappiate che sono entusiasta di tutto ciò :raggiante: e che neanche lontanamente avrei pensato all'inizio che le cose avrebbero preso una tale piega
    Grazie a tutti voi!

Privacy Policy