• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957

    Riforma delle professioni

    Lancio uno spunto (che sicuramente sarà già stato affrontato):
    nel programma dell'Unione - ma credo anche in quello della CDL - per le prossime elezioni, viene proposta la riforma delle professioni, che potrebbe portare alla abolizione degli ordini professionali.

    Non voglio lanciare una discussione di tipo politico, ma vorrei capire cosa ne pensate...

    Personalmente, condivido la necessità di riformare un sistema poco funzionale e spesso dannoso per i consumatori ed i professionisti in erba.... Però l'idea di non avere più un albo che (dovrebbe svolgere attività di) tutela la nostra professione, un po' mi spaventa....

    Per non parlare del fatto che si disperderebbero le quote già versate.... E i contributi dell'Enpap??????

    Mah.....
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di saperessere
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Ferrara
    Messaggi
    425
    Penso sia capitato a molti di rivolgersi ad un determinato professionista......per sentito dire. Ed altrettanto di non rivolgersi a qualcuno, ancora per ...sentito dire. Più che tutela nostra, gradirei ci fosse tutela per gli utenti.
    Non dimentichiamo che gli ordine sono diventati centri di potere. In certe professioni è l'Ordine che decide quanti devono superare l'Esame di Stato, in maniera che ci sia un ingresso graduale di nuova potenziale concorrenza. Un giusto equilibrio tra il "mercato" che in base a meriti e risultati dei singoli, faccia selezione, ed una forma di organismo di controllo nei confronti dell'utenza, penso possa essere la soluzione giusta ed opportuna. Certo ci sono grossi interessi economici in ballo, non so cosa ne uscirà.
    Complimenti per l'apertura del thread.
    Chi non è impegnato a risorgere, è impegnato a morire. Bob Dylan

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957
    Infatti il problema di questa riforma è che interverrà in modo trasversale su tutte le professioni. Onestamente, quando sento parlare in tv i politici, e li sento usare come esempio i notai o i farmacisti, mi si raggela il sangue, perchè mentre queste sono professioni con un ordine molto, molto forte, che effettivamente può incidere in modo prepotente, mentre per noi psicologi la situazione è ben diversa.
    Navighiamo a stento in un mondo pieno di para-counselor, se ci tolgono anche l'albo...
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

Privacy Policy