• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 46
  1. #1
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Prov Mi
    Messaggi
    254

    requisiti e colloqui d'accesso alla scuole di psicoterapia

    Ciao a tutti!

    Quali sono i requisiti per accedere alle scuole di specializzazione? laurea in psicologia o laurea in medicina, giusto?
    L'iscrizione all'albo quando deve avvenire? cioè al momento del colloquio (cosa viene chiesto? com'è impostato? io ho sentito dire che oltre a indagare la motivazione indagano le disponibilità economiche) bisogna essere già iscritti o ci si può iscrivere dopo un anno di frequenza alla scuola?

    grazie mille!

  2. #2
    Super Postatore Spaziale L'avatar di pollon2
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    2,877

    Re: requisiti e colloqui d'accesso alla scuole di psicoterapia

    Ciao

    Che io sappia....
    Per accedere alle scuole di specializzazione è necessario essere laureati in psicologia o in medicina. Per quanto riguarda l'abilitazione è obbligatorio conseguirla (se già non la si possiede) entro la prima sessione utile....
    QUanto ai colloqui ed alle prove di ammissione credo cambino a seconda della scuola cui si vuole accedere.....in alcune i colloqui sono a pagamento in altre no....

    Spero di esserti stata un pochino utile

    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06

    "Zio Stojil", ho detto stupidamente, "Stojil, Stojil, tu che mi avevi giurato di essere immortale!"
    "E' vero, ma io non ti ho mai giurato di essere infallibile... Del resto, io non muoio, arrocco."
    (Signor Malaussène, D. Pennac)

    "La cosa che preferisco fare in assoluto è niente..."
    (Winnie the Pooh)

  3. #3
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Prov Mi
    Messaggi
    254
    Grazie mille, gentilissima!

    Ipotizzando che mi laurei a luglio 2007, e che faccia i sei mesi di tirocinio (essendo nuovo ordinamento) da settembre 2007 a marzo 2008, e l'esame di stao a giugno 2008, ho qualche possibilità di iscrivermi a una scuola di specializzazione che inizi nel 2007 (dopo luglio)? o è impossibile e posso tranquillamente mettermi l'anima in pace che se ne parla nel 2008?

    So che è presto... ma volevo capire un pò come organizzarmi e come funziona...! grazie

    colloqui a pagamento?! che magna magna economico!!!

  4. #4
    Super Postatore Spaziale L'avatar di pollon2
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    2,877
    Per l'iscrizione direi che non ci dovrebbero essere problemi se non cambiano le cose...l'importante poi è che tu sostenga l'esame nella prima sessione utile per te, quindi a giugno...

    E per i colloqui...non tutte le scuole li fanno pagare

    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06

    "Zio Stojil", ho detto stupidamente, "Stojil, Stojil, tu che mi avevi giurato di essere immortale!"
    "E' vero, ma io non ti ho mai giurato di essere infallibile... Del resto, io non muoio, arrocco."
    (Signor Malaussène, D. Pennac)

    "La cosa che preferisco fare in assoluto è niente..."
    (Winnie the Pooh)

  5. #5
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743
    I colloqui sono a pagamento soprattutto per le scuole psicoanalitiche, per quelle cognitive no e nemmeno per le sistemiche (credo).
    Se tu da settembre a marzo fai il tirocinio post-laurea non credo possa fare contemporaneamente quello di specializzazione, che però viene richiesto al momento in cui si inizia la scuola (di solito iniziano fra novembre e gennaio).
    Inoltre se la sessione di giugno non andasse a buon fine perderesti l'iscrizione per quell'anno...
    Secondo me una scuola seria interessata ad offrire una buona formazione e a tutelare anche il tuo interesse di futura terapeuta dovrebbe dirti di no e consigliarti di fare una cosa alla volta in modo da non rischiare di perdere l'anno e da poter avere l'occasione di non buttare il primo anno di tirocinio: in quello di sppecializzazione, che si dovrebbe fare con l'iscrizione all'albo, vedi pazienti in autonomia, fai diagnosi e inizi le terapie, mentre in quello post-laurea osservi e basta il lavoro di uno psicologo in quanto tu psicologo ancora non sei.
    Certo, puoi comunque trovare una scuola che non si ponga il problema e ti dica che la scappatoia si può trovare (far figurare l'iscrizione l'anno successivo o tentare la fortuna): però devi chiederti quanto per quella scuola è importante la tua retta...
    Se una scuola è buona e seria solitamente ha una fila di aspiranti e può quindi "scegliere" quelli che soddisfano tutti i requisiti (iscrizione all'albo, analisi, esperienza lavorativa,.. ognuno ha i suoi), se invece è una scuola che "annaspa" perchè ha poche domande prende tutto ciò che capita perchè sono pur sempre soldi...
    Vimae

  6. #6
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Prov Mi
    Messaggi
    254
    Ma allora è sconsigliabile incominciarlo prima dell'iscrizione all'albo?
    ma non ho capito... il tirocinio post laurea è incompatibile con il tirocinio della specializzazione, giusto? ma non potrei iniziarlo ad aprile? l'importante è fare il monte ore annuo previso dalla scuola o non è cosi?

    Grazie mille!

    La mia "fretta" è dovuta al fatto che vorrei sposarmi nel 2008 e ho paura che se non entro nella scuola prima di essere coniugata poi non mi prendano più...!

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    ciao mi intrometto..
    a nessuno interessa se sei sposata o nubile o hai tre figli...sono olo lezioni no devi garantire un lavoro...se superi il monte ore di assenza...pace...ripeti l'anno o i seminari principali...


    per quello che ne so io vimae...

    non è un distinzione tra categorie di scuole per i colloqui gratis o a pagamento... la scuola di reggio emilia li fa gratis ed è psicodinamica...bisogna sentire da ognuna...
    da quest'anno cmq devi aver ottenuto l'iscrzione all'albo per iscriverti...
    quindi tutte le altre cose vengono da sè...

    poi senti da ogni scuola cosa propone...

  8. #8
    Neofita
    Data registrazione
    01-11-2004
    Residenza
    monza
    Messaggi
    5
    Ti confermo il fatto che per accedere alle scuole di specializzazione serve la laurea in psicologia o medicina (di medici comunque non se ne vedono molti, anzi…).
    Io ho fatto due colloqui in due scuole di psicoterapia familiare ad indirizzo sistemico (in una ho pagato 50 euro, nell’altra nulla). I colloqui sono motivazionali (perché psicologia? perché psicoterapia? perché una scuola di specializzazione? perché proprio quella scuola?) e vanno ad indagare le tue esperienze formative e professionali (favoriscono infatti chi è già inserito in ambienti di tipo clinico, per agganci, per volontariato, per lavoro…); mai sentito parlare di indagini circa le disponibilità economiche; anche il matrimonio non è assolutamente un problema.
    Richiedono l’abilitazione entro la prima sessione disponibile, e anche l’iscrizione all’albo più o meno in contemporanea con l’iscrizione a scuola. Non credo quindi che le scuole possano darti la possibilità di iscriverti nel 2007 se l’esame l’avrai nel 2008; credo che dipenda da quando inizia l’anno per la scuola che ti interessa; per esempio in quella che frequento io l’anno inizia a dicembre, quindi dubito che potrebbero accettare una richiesta con l’abilitazione così in là nel tempo (anche per il discorso tirocinio che si citava prima). Al massimo, con l’esame di stato in sospeso, alcune scuole ti danno la possibilità di partecipare a seminari, incontri ad hoc e sim, per iniziare a farti entrare nel giro.

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di antonellina75
    Data registrazione
    17-03-2005
    Residenza
    milano
    Messaggi
    274
    ciao a tutti!!! c'è qualcuno che sta frequentando la scuola sistemica di cecchin boscolo a milano?io vorrei iscrivermi, ma volevo avere informazioni sull'organizzazione della scuola, sull'impostazione delle lezioni, sul costo ecc ecc, e soprattutto come si svolge il colloquio di selezione. Grazie 1000!!!!
    anto

  10. #10
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Prov Mi
    Messaggi
    254
    Ho accennato a indagini sulla disponibilità economiche perchè una ragzza che ha fatto il colloquio in una scuola cognitiva mi ha detto che le hanno posto anche domande tipo come pensi di pagare la scuola, c'è qualcuno che è contrario alla tua scelta. E noi ne abbiamo dedotto che appunto per gli interessi economici si preoccupano che le persone oltre ad essere motivate garantiscano la frequenza a tutti e quattro gli anni, quindi paghino e non mollino (se no soldi in meno).
    è per questo che mi preoccupo per un'eventuale matrimonio... non vorrei fosse visto come una garanzia in meno della mia possibilità di finire i quattro anni perchè pensano che potrei avere problemi economici o di tempo (non so se sono stata chiatra...).
    C'è qualcuno o conoscete qualcuno che ha iniziato una scuola essendosi prima sposata o avendo figli? Ha incontrato problemi nell'accesso?

    La scuola che interessa me (centro berne di milano) nel sito ha scritto tra i requisiti:
    l'abilitazione all'esercizio della professione già conseguito o da conseguire entro il primo anno successivo all'inizio dei corsi.
    Dato che le lezioni inzierebbero a ottobre (2007), vuol dire che avrei tempo fino all'ottobre dall'anno dopo (2008)? e quindi giugno andrebbe bene senza gabbole... o no?

    Ringrazio di cuore tutti per le risposte... in ogni caso mi informerò l'anno prossimo presso la scuola... per ora volevo qualche consiglio e farmi un'idea... grazie ancora!

  11. #11
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743
    Se fai l'esame a giugno non è detto che per ottobre abbiano fatto tutte le prove e che tu abbia già ottenuto l'iscrizione all'albo: non solo c'è l'estate di mezzo ma ci sono anche i 60 giorni che l'ordine si prende prima di accettare la candidatura...
    Per la disponibilità economica forse il discorso è semplicemente capitato lì... magari si parlava di lavoro o lei ha accennato a qualche difficoltà nel mantenersi...
    Comunque conosco persone che hanno avuto figli durante la scuola senza nessuna difficoltà e addirittura ad un colloquio ho visto una ragazza incinta almeno al 6° mese...
    Vimae

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    confermo quello che dice vimae...nessun problema..sposati e fai tanti bambini...

    se questo ti preclude l'ingresso alla scuola...non è la scuola giusta per te!
    nè per nessuno...

    in bocca al lupo!!

  13. #13
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Prov Mi
    Messaggi
    254
    Grazie di cuore per i consigli e il sostegno!
    Speriamo in bene...

    In bocca al lupo anche a voi per i vostri progetti!

  14. #14
    Partecipante Esperto L'avatar di valeria_cen
    Data registrazione
    18-10-2004
    Residenza
    monza
    Messaggi
    410
    ma quindi secondo voi si può fare un bambino intanto che si frequenta la scuola, al max si perde un anno giusto...?
    ogni volta che sputi per aria ti ricasca sempre...

    S.M.

    visitate il sito www.borgocometa.it

  15. #15
    nella scuola che frequento io, nella mia classe a parte i tre maschietti sono più quelle che hanno fatto bambini che quelle no... e nessuna ha perso l'anno nel senso che la scuola ti viene in contro....
    molte hanno portato i papà e il bimbo e li hanno messi in una stanza che la scuola mette a disposizione...
    insomma sono scuole di psicoterapia non caserme dei carabinieri... poi questa è la mia esperienza, non so se in altre scuole è diverso!

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy