• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 17

Discussione: Abu Ghraib

  1. #1
    Partecipante Super Figo L'avatar di alita
    Data registrazione
    04-06-2003
    Residenza
    roma
    Messaggi
    1,727

    Abu Ghraib

    ...mi sono andata a fare una ricerca per linkare le nuove rivelazioni su Abu Ghraib, scoprendo, così, che in questo forum la situazione è stata menzionata una volta sola, di striscio ed in off-topic in quesa discussione del 2004!!! ed in questa.

    Sono rimasta basita. Adesso però potremmo cominciare a discuterne un pochino...

    qui le ultime notizie


    C'è come un dolore nella stanza,
    ed è superato in parte:
    ma vince il peso degli oggetti,
    il loro significare peso e perdita.
    |Amelia Rosselli|

    Charlotte - Vorrei poter dormire -
    | Lost in Translation|

  2. #2
    skunk9183
    Ospite non registrato
    Beh alita... io ormai cho fatto il callo sulla squallidità di come certi argomenti muoiono non per via della censura dei media, ma per via della censura della gente comune.

    Beh io ripeterò fino la morte che questa guerra condotta principalmente da Bush e dai coglioni-politicanti che gli vanno dietro per leccargli il culo, deve finire.
    E non arrivi gente che venga a dire che l'Italia stia ritirando le truppe, fatalità sotto periodo elettorale...

    Non possiamo rimanere a guardare.

    SaR@

  3. #3
    skunk9183
    Ospite non registrato
    Ecco...come volevasi dimostrare...
    La censura della gente comune...

    SaR@

  4. #4

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    skunk, sono daccordissimo con te
    quando vengono fuori notizie di questo genere mi viene da pensare che la gente prova pietà per le persone di serie A, mentre delle persone di serie B non gliene frega un cavolo a nessuno. A blob proprio stasera hanno fatto vedere un pezzo in cui Fede ( ) commentava la notizia dicendo che Bush si è subito scusato, anche se dentro il carcere in verità ci stanno persone che hanno commesso crimini orrendi.... Come per dire che questi simpatici carcerieri sono quasi giustificati per le cose terribili che fanno in questo carcere...
    Io mi sarei indignata anche se dentro il carcere ci stesse il peggior uomo del mondo... Ma d'altra parte di che ci meravigliamo? In America ancora c'è la PENA di MORTE!

  5. #5
    Thanatos
    Ospite non registrato
    Io condanno tutti i centri di controllo e detenzione...soprattutto quelli che neanche rispettano le persone, ma anzi vengono presi come giocattoli con cui si ci può sfogare e divertire...ci dimentichiamo Guantanamo? qui

  6. #6
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Lepre*marzolina
    Data registrazione
    04-10-2005
    Residenza
    nei peggiori bar di caracas...
    Messaggi
    2,886
    secondo voi basterà?...mha..forse è un passo avanti ma il luogo non conta...è la mentalità che va cambiata...occorrerebbe un bel corso in "difesa e rispeto dei diritti umani"...perchè morta una abu ghraib ne sorgeranno purtroppo altre!!!
    qui
    Ultima modifica di Lepre*marzolina : 10-03-2006 alle ore 22.18.32
    dove c'è gusto non c'è perdenza

    ho sempre amato il mio prossimo...finchè era poco....



    Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà
    C.P.



    E' cosi' difficile divertirsi di questi tempi, anche sorridere fa male alla faccia

  7. #7
    skunk9183
    Ospite non registrato
    Uh peccato che questo tr3d non sia stato postato più di tanto...
    Forse perchè vanno contro a quegli schemi stereotipanti e la notizia potrebbe sconvolgerli.

    Mah!

    SAR@

  8. #8
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Originariamente postato da arpista
    A blob proprio stasera hanno fatto vedere un pezzo in cui Fede ( ) commentava la notizia dicendo che Bush si è subito scusato, anche se dentro il carcere in verità ci stanno persone che hanno commesso crimini orrendi....
    Si vabbè Vale.. è Fede!
    Cioè dico..Fede!

    Sul fatto che su questo forum non si calcolino alcuni argomenti.. non riesco a decidere se sia un bene o un male sinceramente.
    A volte si legge della roba.. che fa accapponare la pelle

    Per quanto mi riguarda la posizione - ahimè - non mi permetterebbe di essere moderatamente admin e quindi me ne tiro fuori.

  9. #9
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Per chi ha un minimo di dimestichezza con l'inglese segnalo questi links

    Su "Open Democracy": http://www.google.com/u/opendemocrac...t&q=Abu+Ghraib

    Su "Global Research": http://www.globalresearch.ca/index.p...articleId=2000 più decine di altri articoli. Usate il motore di ricerca interno

    Terrificante vedere come, in italiano, non si trovi nulla.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  10. #10
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Da "Il Corriere della Sera" 20 marzo 2006

    «Un carcere peggio di Abu Ghraib» Scoop del Nyt: «Agenti segreti americani torturavano i prigionieri nell'ex stanza degli orrori di Saddam a Bagdad» STRUMENTIVERSIONE STAMPABILEI PIU' LETTIINVIA QUESTO ARTICOLO
    Il campo della stanza nera


    La scheda


    WASHINGTON
    Una delle camere di tortura di Saddam Hussein, presso l'aeroporto di Bagdad, fu trasformata in una cella per interrogatori, la «Black room» o Stanza Nera, da un'unità militare segreta americana dell'antiterrorismo, la Task Force 6-26 incaricata della cattura di Al Zarqawi. Per un anno e mezzo i detenuti iracheni, in maggioranza in transito per Abu Ghraib, furono pestati, a volte coi calci di fucile, perché fornissero informazioni sul leader di Al Qaeda in Iraq. Solo dopo ripetute proteste dell'Fbi e della Cia, e dopo un intervento del sottosegretario alla Difesa Steven Cambone che ordinò un'inchiesta definendone la condotta «inaccettabile», alcuni responsabili furono puniti e la task force cambiò sede e metodi. Lo ha svelato ieri il New York Times, in un articolo in prima pagina su Camp Nama, «un cupo ritratto degli abusi americani», corredato dalla foto di un cartello che esprimeva l'etica della 6-26: «No blood, no foul», se non li fate sanguinare non vi possono incriminare.
    Il giornale racconta che dal soffitto della «Black room» pendevano ancora i 18 ganci di tortura dei tempi di Saddam. Che in un'altra stanza i soldati prendevano i detenuti a bersaglio con pallottole di liquido colorato. E che gli iracheni venivano rinchiusi in «fetidi cubicoli» (Motel 6 e Hotel California). Chi collaborava finiva in una «stanza Vip» con poltrone e tappeti. La storia della Task Force, originariamente detta 121, e oggi, dopo il trasferimento a Balad, 145, era in parte nota. Il New York Times la ha arricchita di particolari che smentiscono, rileva, la tesi del Pentagono che le sevizie furono aberrazione di pochi militari. La Task Force venne formata nel 2003, e i primi abusi a Camp Nama affiorarono nell'agosto di quell'anno: la Cia «ne fu allarmata al punto da vietare ai suoi di andarci». Lo scandalo di Abu Ghraib esplose nell'aprile del 2004, ma non si ripercosse sulla 6-26. Dalla fine del 2003 a oggi, tuttavia, 11 suoi membri sono stati rimossi e 34 puniti «con misure amministrative». Lo scorso dicembre una Corte marziale condannò 5 rangers al carcere, da uno a sei mesi.
    A causa della segretezza che circonda il corpo speciale, il New York Times ha potuto citare pochi casi di abusi, da quello di un diciottenne bastonato perché sospettato di vendere auto al gruppo di Al Zarqawi a quello di un uomo su cui i medici riscontrarono gravi ustioni. Ma ha precisato che spesso gli interrogati venivano incappucciati, bombardati da musica ad altissimo volume e getti d'acqua ghiacciata, fino a svenire, come accadde al figlio di una guardia del corpo del rais: chi risultava innocente riceveva 100 dollari e veniva lasciato libero nel deserto. Il giornale ha aggiunto che a volte i soldati indossavano abiti civili e portavano barba e capelli lunghi, e che altri Camp Nama, di dimensioni minori, furono aperti a Falluja, Ramadi e Kirkurk (la Croce Rossa non vi ebbe mai accesso). Una delle accuse più pesanti rivolte al Pentagono dal New York Times è di avere insabbiato lo scandalo, malgrado l'ordine del sottosegretario Cambrone, un italo americano. Stando al quotidiano, fu bloccato almeno un rapporto dei civili della Dia (l'Agenzia dell'intelligence della Difesa) e fatto sparire il 70% degli archivi elettronici della task force. Non solo: essendo sotto copertura, molti membri del Corpo speciale non vennero mai identificati.
    Ennio Caretto
    20 marzo 2006
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  11. #11
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Dal momento che - secondo me - Abu Ghraib non è un aspetto "secondario" della guerra, né un "danno collaterale", continuo a postare links a notizie nuove e fresche. Questa settimana dal settimanale statunitense "Time":

    http://www.time.com/time/world/artic...170286,00.html

    http://www.time.com/time/magazine/ar...174697,00.html

    http://www.time.com/time/nation/arti...173390,00.html

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  12. #12
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719
    Avete notizie riguardo alla fucilazione da parte dei mrines di un'intera famiglia irachena(bambini compresi)?
    Sembra fosse una rappresaglia:un po' come facevano i nazisti.

  13. #13
    skunk9183
    Ospite non registrato
    Ah, potrei anche crederci, alla fine le notizie vere son quelle che non si sentono o leggono nei comuni media!
    Cmnq non sarebbe male rintracciare la fonte di queta notizia...

    SaR@

  14. #14
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281
    Provate a spulciare questo sito

    http://www.globalresearch.ca/index.p...ights&newsId=1

    Ci sono moltissime informazioni (in inglese).

    La notizia riportata da Parsifal l'ho letta anch'io, ma non so dire se sia vera o meno. Appena trovo una fonte attendibile la posto

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  15. #15
    Postatore Compulsivo L'avatar di ghiretto
    Data registrazione
    15-11-2004
    Residenza
    nell'orbita di Anarres
    Messaggi
    3,359
    potete guardare questo se avete lo stomaco per farlo

    http://www.comedonchisciotte.org/sit...ticle&sid=1937

    Attenzione: nel link ci sono foto molto crude
    " E se scruti a lungo un abisso, anche l’abisso scruterà dentro di te" Nietzsche


    dai un'occhiata a questo sito www.altrapsicologia.it

    per usufruire del servizio contattare la scrivente per pattuire il compenso

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy