• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: CALCIO ALLA GOLA

  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253

    CALCIO ALLA GOLA

    INCUBO!!!! mi ha sveglaito mio marito tre minuti prima che suonasse la sveglia, STAVO URLANDO e mi affannavo.

    Ero su un isola piccolissima , per una festa, immagino una festa di Universitari tutti giovani, un atmosfera incredibile, tanti piccoli buffet all'aperto clima caldo e festoso, io forse ero da sola ma non mi sentivo a disagio (a scatenarlo, chiamiamolo col suo nome: residuo diurno, la foto dei festegiamenti per la laurea di Parsifal vista nella stanza della dolce vita) poi però cominciano a formarsi gruppetti, coppiette che si scambiano piccole e dolci effusioni, capannelli più o meno animati di discussioni, intravedo anche qualche professore, qua e la qualcuno sostiene degli esami in un atmosfera conviviale, serena, aperta, feconda, cerco di inserirmi ma NON CI RIESCO nessuno mi guarda, mi parla, mi viene vicino, tutto ad un tratto mi sento sola esclusa, relegata in un angolo e allora voglio andar via SUBITO! ma siamo su un isola ed è complicato, comincio a girovagare in mezzo alle persone che non incrociano neanche il mio sguardo, poi vedo che tutti cominciano a muoversi per venir via seguo il flusso e mi ritrovo ai piedi di una scala di pietra ad una sola rampa che si erge verso un muro, una cinta muraria in cui sbuca attraverso un buco/una volta stretta ma tutti si accalcano e benchè sia li pr prima non mi fanno passare, mi strattonano e mi passano avanti mi decido di usare anch'io maniere forti e cerco di salire, ma il ragazzo che è sulla scala davanti a me forse perchè mi sono avvicinata troppo nella foga salendo ( e quindi penso non di proposito) mi da un calcio alla gola , il dolore e fortissimo, non riesco più a respirare sento che sto Urlando ma senza voce .... mio marito mi sveglia.
    :cry: :cry: :cry:
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  2. #2
    Amus
    Ospite non registrato
    Nessuna intuizione al momento, sento solo che ti senti sola... o meglio, leggendo il sogno sembra che tu ti senta quasi un pesce fuor d'acqua, chiaramente non so rispetto a quale acqua tu sia fuori Ma forse è una spiegazione troppo razionale perchè sia plausibile

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    sii più irrazionale, te ne prego
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

Privacy Policy