• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Neofita
    Data registrazione
    19-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2

    logopedista per collaborazione

    Sono psicoterapeuta e lavoro a Roma, con pazienti adulti ma anche adolescenti. Cerco un/a logopedista con cui collaborare al trattamento di un mio paziente di 13 anni. Possibilmente zona eur/colombo/san paolo.

  2. #2
    nico1978
    Ospite non registrato
    Salve,
    premetto che io non sono un lautreato in psicologia, bensì in giurisprudenza, ma ho un disperato bisogno di informazioni, e vedendo il tuo annuncio come logopedista e ho pensato che forse tu mi puoi aiutare.
    Avrei bisognodi alcune informazioni relative alle possibilità di impiego nel settore dell'insegnamento a ragazzi affetti da dislessia.
    Ti espongo brevemente la mia situazione: al momento vivo in Inghilterra e ho un buon lavoro in uno studio legale a Londra;la mia fidanzata è una ragazza greca di 25 anni, con una laurea in psicologia ottenuta presso l'università di Atene e al momento si sta specializzando in un master a Southampton sull'insegnamento a persone afette da dislessia.
    Dal momento che pensavo di tornare in Italia entro breve, vorrei sapere quali possono essere le possibilità di impiego per lei, considerato che parla correttamente inglese e tedesco (oltre al greco, ovviamente), ma non ancora l'italiano, nella zona di Bologna, Ravenna, Ferrara o dintorni.
    So che il mercato del lavoro in Italia è piuttosto saturo in tutti i settori, per cui al momento siamo un pò perplessi e alcune indicazioni da parte tua potrebbero davvero esserci utili.
    Grazie, ciao
    Nicola

  3. #3
    Neofita
    Data registrazione
    19-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2
    Ciao,
    al momento in Italia per insegnare nella scuola pubblica occorre, oltre la laurea, una scuola di specializzazione biennale che abilita all'insegnamento. Non so se i titoli della tua ragazza saranno riconosciuti in toto qui in Italia. La tua ragazza potrebbe però informarsi per insegnare presso scuole private straniere (visto che parla inglese...).
    Un saluto e buona fortuna,
    Michela

Privacy Policy