• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12

Discussione: Munich

  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577

    Munich

    ieri sera ho visto Munich.
    un'angoscia pazzesca.
    attori fantastici
    un finale senza speranza....

    Regia: Steven Spielberg
    Attori: Eric Bana (Avner), Daniel Craig (Steve), Geoffrey Rush (Ephraim), Mathieu Kassovitz (Robert), Hanns Zischler (Hans)
    Soggetto: George Jonas
    Sceneggiatura: Tony Kushner, Eric Roth, Charles Randolph
    Fotografia: Janusz Kaminski
    Distribuito da: Uip (2006)

    Prodotto da: Steven Spielberg, Kathleen Kennedy, Barry Mendel, Colin Wilson per Universal Pictures, Dreamworks Skg, Amblin Entertainment, Kennedy/Marshall, Alliance Atlantismcommunications
    fonte Yahoo cinema


    Munich

    c'è qualcuno che andato a vederlo??'

  2. #2
    Moderatore OPS L'avatar di PoPpY1974
    Data registrazione
    07-10-2003
    Residenza
    Da qualche parte nella Rete
    Messaggi
    3,035
    IO! L'ho visto martedi sera. Non sono mai stata una fan di Spielberg (non mi chiedete perchè...non me lo so spiegare!!! Anche se ha girato degli indiscussi capolavori, non riesce a prendermi come invece altri registi), però questo film mi ha dato veramente molto! Gli attori sono bravissimi ed è girato davvero bene. In alcuni punti Spielberg si inventa delle inquadrature veramente geniali

    spoiler (evidenzia per vedere il testo):
    il sangue che si mischia con il latte sul pavimento, il dialogo finale che ha come sfondo le torri gemelle...


    E'una spietata critica alla politica Americana, fatta da un uomo -Spielberg- che non ha affatto paura di sparare a zero, se è necessario (e di questi tempi lo è eccome!). L'umanità ndei personaggi e l'intreccio narrativo sono all'insegna dell'iper realismo. Questo non fa altro che trasportare lo spettatore all'interno dei giochi folli e malati delle politiche degli stati sovrani (di qualunque religione siano) e fa crescere a dismisura la sensazione di impotenza ed inutilità.
    Vietato a coloro che non amano interrogarsi sul modo in cui gira questo pazzo mondo (se ce n'è qualcuno! )
    *Inviata Speciale* del Cinema di Ops *Incoronatrice Ufficiale*del King of Movies!


    (\_/)
    (°_°)
    (> <)
    This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination!
    [Bunny Rulez! ]


  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    neanche io Poppy..una fan di Spielberg...
    devo ammettere,questo film mi sembrava molto attuale,per questo sono andata a vederlo
    avevo letto numeroso critiche,soprattutto da parte di membri del Mossad, e da parte di molti ebrei..e volevo capire perchè.....

    spoiler (evidenzia per vedere il testo):
    mi sembra il ritratto di un mondo senza speranza.dove si crede di vincere con la violenza e ,alla fine,si scopre che ciò ha provocato SOLO altra violenza,morte e dolore...
    per me il dialogo tra Eric Bana e il palestinese( non ricordo i nomi ) ad Atene...è davvero illuminante...
    la parte finale dove il protagonista non riesce più a dormire e ,come in una leggenda metropolitane che gli era stata narrata si ritrova a dormire nello sgabuzzione, è terribilmenteangosciante.
    la paura.
    è davvero la cosa più terribile avere paura,vivere con/ nella paura.
    questo film ,più di tutto,mi ha trasmesso questo.

  4. #4
    Moderatore OPS L'avatar di PoPpY1974
    Data registrazione
    07-10-2003
    Residenza
    Da qualche parte nella Rete
    Messaggi
    3,035
    Originariamente postato da stillmad
    neanche io Poppy..una fan di Spielberg...
    devo ammettere,questo film mi sembrava molto attuale,per questo sono andata a vederlo
    avevo letto numeroso critiche,soprattutto da parte di membri del Mossad, e da parte di molti ebrei..e volevo capire perchè.....

    spoiler (evidenzia per vedere il testo):
    mi sembra il ritratto di un mondo senza speranza.dove si crede di vincere con la violenza e ,alla fine,si scopre che ciò ha provocato SOLO altra violenza,morte e dolore...
    per me il dialogo tra Eric Bana e il palestinese( non ricordo i nomi ) ad Atene...è davvero illuminante...
    la parte finale dove il protagonista non riesce più a dormire e ,come in una leggenda metropolitane che gli era stata narrata si ritrova a dormire nello sgabuzzione, è terribilmenteangosciante.
    la paura.
    è davvero la cosa più terribile avere paura,vivere con/ nella paura.
    questo film ,più di tutto,mi ha trasmesso questo.

    Questo film ha scontentato tutti: Americani, israeliani, palestinesi, europei! Perchè smaschera la follia che anima la politica, la società, le persone. Quello che dicevi tu è giustissimo: il ritratto è quello di un mondo senza speranza, che non riesce ad avere la forza di tirarsi fuori da questi giochi malati. In un mondo fatto di guerre preventive, di democrazie costruite con le armi ed i ricatti, di commerci di vite umane e di violenza, sembra proprio che l'uomo non abbia imparato niente dalla Storia.
    Gli ebrei sono stati un popolo perseguitato, ingiustamente oggetto di odi e pregiudizi, eppure si sono ritrovati a loro volta a perpetrare violenze, odi, pregiudizi...
    Se è vero (ma io non ci credo) che la volontà del singolo uomo forgia quella di un'intera nazione (se è vero che le nazioni sono costituite da uomini), questo film lascia un filo di speranza sottilissima e fragile...
    *Inviata Speciale* del Cinema di Ops *Incoronatrice Ufficiale*del King of Movies!


    (\_/)
    (°_°)
    (> <)
    This is Bunny. Copy Bunny into your signature to help him on his way to world domination!
    [Bunny Rulez! ]


  5. #5
    Postatore OGM L'avatar di blackfox
    Data registrazione
    25-09-2004
    Residenza
    Monfalcone
    Messaggi
    4,909
    Bellissimo film!
    Dany

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    Originariamente postato da PoPpY1974

    Questo film ha scontentato tutti: Americani, israeliani, palestinesi, europei! ...
    un po' ha scontentato anche me....mi aspettavo qualcos altro....mi aspettavo che Spielberg difendesse il suo popolo.....
    mi aspettavo una presa di posizione più limpida....
    alla fine non sta dalla parte di nessuno...sai un po' come in Crash..tutti odiano tutti che odiano tutti
    sarà anche così.ma io al cinema volgio sognare.
    per questo non ho mai amato Spielberg.
    per me non è Geniale,non mette qualcosa che mi fa dire"ma guarda che idea,ma senti che teoria,ma guarda un po che genio"...no....lui non mi ha mai dato ciò...

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di stillmad
    Data registrazione
    28-07-2004
    Residenza
    peripezie mentali
    Messaggi
    3,577
    ah.....vorrei aggiungere un dettaglio fondamentale

    Eric Bana........
    è un figo spaventosoper lo meno in questo film..tra lui e Kassowitz......


    too gnokk to be true

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di .::Excel::.
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    794
    Un film veramente bello, mi ha lasciato dentro qualcosa.
    Sono rimasta inchiodata alla poltrona per tutto il tempo, secondo me ha un ottimo ritmo e gli attori sono bravissimi.
    Da fan di Spielberg non posso che dirgli grazie per questo capolavoro.
    Mi è piaciuto davvero tanto, anche se è amarissimo!
    Excel

  9. #9
    Super Postatore Spaziale L'avatar di pollon2
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    2,877
    Tre ore che volano.....un messaggio intenso...normale che abbia scontentato tutti...l'autocritica non è certo considerata un valore nella nostra società...
    A me Spilberg non piece e non convince, ma stavolta mi sono davvero dovuta ricredere....

    Ciambellana dei Film dell'anno 2005/06

    "Zio Stojil", ho detto stupidamente, "Stojil, Stojil, tu che mi avevi giurato di essere immortale!"
    "E' vero, ma io non ti ho mai giurato di essere infallibile... Del resto, io non muoio, arrocco."
    (Signor Malaussène, D. Pennac)

    "La cosa che preferisco fare in assoluto è niente..."
    (Winnie the Pooh)

  10. #10
    Postatore OGM L'avatar di morrigan
    Data registrazione
    21-12-2004
    Residenza
    seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino
    Messaggi
    4,275
    Originariamente postato da PoPpY1974
    IO! L'ho visto martedi sera. Non sono mai stata una fan di Spielberg (non mi chiedete perchè...non me lo so spiegare!!! Anche se ha girato degli indiscussi capolavori, non riesce a prendermi come invece altri registi), però questo film mi ha dato veramente molto! Gli attori sono bravissimi ed è girato davvero bene. In alcuni punti Spielberg si inventa delle inquadrature veramente geniali

    spoiler (evidenzia per vedere il testo):
    il sangue che si mischia con il latte sul pavimento, il dialogo finale che ha come sfondo le torri gemelle...


    E'una spietata critica alla politica Americana, fatta da un uomo -Spielberg- che non ha affatto paura di sparare a zero, se è necessario (e di questi tempi lo è eccome!). L'umanità ndei personaggi e l'intreccio narrativo sono all'insegna dell'iper realismo. Questo non fa altro che trasportare lo spettatore all'interno dei giochi folli e malati delle politiche degli stati sovrani (di qualunque religione siano) e fa crescere a dismisura la sensazione di impotenza ed inutilità.
    Vietato a coloro che non amano interrogarsi sul modo in cui gira questo pazzo mondo (se ce n'è qualcuno! )
    quoto in pieno, nulla da aggiungere, hai detto tutto ciò che io pensavo alla perfezione, soprattutto per quanto riguarda il tuo spoiler...grande film...
    ...non sono forse un accordo stonato, nella divina sinfonia,
    grazie alla vorace ironia che mi squassa e che mi morde?
    E' dentro la mia voce, come stride!
    E' il mio sangue, questo veleno nero!
    Sono lo specchio sinistro in cui si guarda la megera.
    io sono la piaga e il coltello! Sono lo schiaffo e la gota!
    Sono le membra e la ruota, e la vittima e il carnefice!
    Sono del mio cuore il vampiro,uno di quei grandi derelitti
    condannati all'eterno riso
    e che non possono più sorridere


    my blog
    le mie foto


    Sono un'erinni



  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315
    Questo film lo vedo di sicuro , Spilberg lo adoro.
    Grazie per i vostri intressanti commenti, poi vi faccio sapere quando l'ho visto

  12. #12
    Hacker L'avatar di Neo
    Data registrazione
    21-06-2003
    Residenza
    Zion, Prato
    Messaggi
    985
    Bellissimo, visto un paio di settimane fa!
    Non ero nemmeno a conoscenza dei fatti, comunque ho visto uno speciale sul film, si dice che non siano andate proprio così le cose...
    " Do not try and bend the spoon.
    That's impossible.
    Instead only try to realize the truth.
    There is no spoon.
    Then you'll see that it is not the spoon that bends.
    It's only yourself "



    ____________________________________________
    Ciambellano dei Film dell'anno 2005/06
    _____________________________________________


Privacy Policy