• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1
    Partecipante Super Esperto L'avatar di valevalens
    Data registrazione
    20-10-2004
    Residenza
    Arezzo
    Messaggi
    651

    help: orientamento e formazione

    Ciao.
    Vorrei confrontarmi con voi per organizzare al meglio un mini corso che mi è stato richiesto sul orientamento e formazione. Gli utenti sono studenti di una prima e seconda classe superiore, per un totale di circa 6 ore per classe.
    Argomenti:

    - Orientare gli studenti alla costruzione del proprio progetto formativo professionale.
    -Nello specifico: incontri informativi con gli studenti sul sistema Scuola-Formazione-Lavoro, sulla realtà produttiva locale, le difficoltà e opportunità specifiche, soprattutto le difficoltà specifiche delle ragazze nella scelta di attività tipicamente maschili e nel conciliare vita familiare e lavoro

    Vorrei dargli anche un taglio di valorizzazione delle risorse personali nel costruire un percorso formativo e professionale.
    Mi potete dare qualche dritta su testi, strumenti e metodologie specifiche a cui fare riferimento?

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    tipo anche test?

    per esempio c'è il questionario di interessi professionali di polacek, che è molto intressante...

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di valevalens
    Data registrazione
    20-10-2004
    Residenza
    Arezzo
    Messaggi
    651
    Originariamente postato da manuelas
    tipo anche test?

    per esempio c'è il questionario di interessi professionali di polacek, che è molto intressante...
    A parte i test vorrei sapere operativamente come si costruisce un progetto formativo individuale, se ci sono degli standard a cui attenersi. Io fino adesso ho sempre utilizzato un test che dà un profilo orientativo individuale, però non so se nello specifico può essere adatto.
    Inoltre, per la seconda parte mi vorrei riferire soprattutto ad informazioni pratiche da dare agli studenti, su quello che la loro realtà locale offre, ma non so se ci sono siti, libri o altro che affrontano tale argomento. Ho provato a chiedere negli sportelli della mia provincia, ma non mi hanno saputo dire molto.
    Comunque, grazie mille per l'indicazione del testo di polacek che mi procurerò sicuramente.

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di manuelas
    Data registrazione
    19-11-2004
    Residenza
    modena
    Messaggi
    1,268
    non saprei veramente...

    prova a rivolegrti ai centri per l'impiego e gli informagiovani...magari sanno qcs di più...

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di Silfanya
    Data registrazione
    02-01-2006
    Residenza
    Mogliano Veneto
    Messaggi
    292
    Premetto che son tutti umili pareri personali

    A me sembra che improntarsi troppo sull'orientamento si rischierebbe di non avere interesse "convinto" da parte dei/lle ragazzi/e: hanno appena fatto una scelta, sofferta o meno, figuriamoci se pensano già alla prossima...quindi al lavoro credo ci pensino ancor meno...mi sembra strano che venga richiesta dalla scuola una cosa del genere ora...(ma non so bene la situazione quindi passo oltre )
    Cmq trovo interessante quello che vuoi affrontare:le difficoltà specifiche delle ragazze nella scelta di attività tipicamente maschili e nel conciliare vita familiare e lavoro; ma il difficile è riuscire a farlo in modo da coinvolgere l'attenzione anche dei ragazzi, senza avere da parte loro un "rifiuto", ma portarli alla consapevolezza.

    Magari la prima ora potresti "raccogliere" materiale proprio da loro, facendoli partecipare, chiedendo loro come abbiano fatto la loro prima scelta importante; la seconda potrebbe concentrarsi sul riassunto, la sottiolineatura, "suggerimenti" sul processo di scelta in base a quello che è emerso.
    Poi penso che la cosa più utile sia parlare dell'importanza della formazione personale (che si dovrà far capire che deve costruirsi in base ai propri interessi, attitudini ecc) e quindi di quante possibilità, in questo senso, vengano offerte "dal mercato".

    Poi sarebbe bello fare colloqui brevi individuali, dopo aver fatto compilare un questionario, che non sia troppo lungo. Col colloquio si possono dare informazioni in base ai propri interessi.
    Dare del materiale che contenga una serie di indirizzi internet o cose varie servono a poco (a mio parere )

    Son cose che mi son venute in mente al momento eh!!!Inoltre non è che abbia chissà che esperienza quindi le mie parole servono proprio solo come spunto


    Silfanya
    http://formazionevenezia.blogspot.cominformazioni su come scrivere un curriculum vitae, una lettera di presentazione, presentarsi al colloquio di lavoro, reinserirsi nel mercato del lavoro, corsi di formazione finanziati...

  6. #6
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957

    Re: help: orientamento e formazione

    Originariamente postato da valevalens
    soprattutto le difficoltà specifiche delle ragazze nella scelta di attività tipicamente maschili e nel conciliare vita familiare e lavoro
    Prova a vedere questo report di ricerca:
    http://www.provincia.torino.it/orien...egati/wind.pdf

    In generale molti enti di formazione fanno interventi di questo genere, e poi pubblicano gli strumenti e gli esiti della formazione... Prova a cercare qualcosa sul web.

    E poi ti segnalo questo gruppo yahoo:

    http://it.groups.yahoo.com/group/psicoprogettazione/

    creato da una collega di OPS, dove si pubblicano anche progetti e materiali per l'orientamento
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

Privacy Policy