• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Iamher14
    Ospite non registrato

    Sogni inquietante...suicidio...

    salve ragazzi stanotte ho fatto un sogno molto inquietante...
    non ve lo racconto dall'inizio perchè non ha un senso logico e non saprei spiegarvi,mi limito a raccontarvi due scene che si sono intrecciate...

    la prima è che stavo scappando da un uomo che credevo mi volesse uccidere...poi incontro una ragazza(già incontrata nel sogni allìinizio)e le dico di aiutarmi perchè quest'uomo vuole uccidermi...ma lei mi dice che lui non può voler uccidermi perchè cerca me...nel frattempo arriva lui che conferma il fatto che mi stava cercando e mi passa un coltello...dicendomi che deve farmi una foto sull'orlo di un precipizio "strano"(in città)...e poi io avri dovuto uccidere altre persone e poi passare come lui ha fatto con me...quest'uomo l'ho incontrato all'inizio del sogno come venditore di palloni per bambini,io volevo comprare un pallone per mia sorella poi non ricordo perchè alla fine non lo comprai più.
    cmq io ho pianto disperata perchè non volevo uccidere nessuno e non volevo accettare...

    poi cambia la scena...io devo suicidarmi...devo buttarmi giù da quel precipizio strano...ma prima devo ingoiare delle pasticche...apro la mano e vedo due tipi di pasticche rosa diversi ma tante nella mia mano...e prima penso che faccio finta di prenderle ma non le ingoio...ma poi arriva il momento di buttarmi...e viene il mio fidanzato(all'iniizo del sogno era con me poi scomparso)che cerca di convincermi che devo buttarmi ma io piango disperatamente che non ce la faccio a suicidarmi così...potrei provare un modo meno doloroso...e poi gli dico che non voglio suicidarmi e morire...piangendo diperatamente da soffocare...poi quest'angoscia mi sveglia...cuore a mille.

    sapete darmi un interpretazione di questo sogno,please??



    ah! cmq sogno spesso che vogliono uccidermi,a me e alla mia famiglia vecchia e quella "nuova"...
    sempre...ha qualcosa a che vedere con il mio passato?
    che non ricordo...non ricordo niente prima della mia adolescenza...e ho il sospetto di aver subito una violenza ma non ricordo nulla...
    grazie

  2. #2
    Iamher14
    Ospite non registrato
    non ne vogliamo parlare insieme?

    nessuno che ne discute con me?

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Opsolina
    Data registrazione
    18-01-2006
    Residenza
    su Marte
    Messaggi
    574
    Posso?Secondo me,non ho ancora tutta questa esperienza sui sogni perchè ancora non ho studiato freud,ma sarà come dici tu effettivamente successo qualcosa nella tua adolescenza che ti ha diciamo traumatizzato e per questo l'hai rimosso.non significa che deve essere stata per forza una violenza,anzi,può essere stata anche una cretinata ma che per te è stata molto importante.Spero di non aver detto solo stupidaggini,comunque mi complimento con te per la bella idea che hai avuto aprendo questo thread sui sogni,era questo ciò che mancava in questo sito.ciao

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    Ciao, forse parti importanti sono proprio la dove dici che non c'è senso logico ... mi pare interessante che tu le OMETTA del tutto , in fondo è proprio questo uno dei meccanismi del sogno (travestire, nascondere, celare dietro l'illogico)

    credo che l'elemento comune dei due stralci sia proprio il Precipizio. Trovarsi davanti ad un baratro, sembra simboleggiare una scelta definitiva. E' questo forse ad averla caricata così emotivamente da doverla simboleggiare con l'evento DEFINITIVO per eccelenza. La morte.
    Sembra una scelta out out: dare la morte o darsi la morte.
    La dicotomia per eccelenza, bianco o nero ...

    Pat
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

Privacy Policy